Mariana Diarco la modella argentina che ha fatto impazzire Schelotto

E’ finita da poco la love story tra la bellissima modella argentina Mariana Diarco e l’ex calciatore dell’Inter, ora al Parma, Ezequiel Schelotto. Disinibita e sfrontata, Mariana ha sempre dichiarato che sarebbe stata disposta a tutto pur di andare in TV. Detto fatto, la bella playmate si è candidata per il programma televisivo “Ballando con le stelle” argentino, ma la produzione non ha accettato la sua candidatura e Mariana, per protesta e per farsi notare, ha deciso di presentarsi nella Plaza de la Repùblica a Buenos Aires praticamente nuda.

Schelotto e Mariana Darco

Con indosso soltanto un mini perizoma, Mariana ha lanciato il suo appello al programma, rivolgendosi soprattutto al conduttore Marcelo e, dando spettacolo, ha pensato bene di farsi fotografare con un cartello con scritto: “Marcelo portami a Ballando“. La protesta naturalmente non ha portato i suoi frutti ma di certo non è passata inosservata ai media.

 Mariana Darco

Schelotto, dal canto suo, non ci ha pensato due volte, e tra le pressioni dei genitori, che già in precedenza gli avevano intimato di mollarla, e i comportamenti provocatori e disinibiti di Mariana, alto rischio di infedeltà future, ha deciso, a malincuore, di lasciarla.

Guarda la FotoGallery

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *