L’Uomo Tigre sbarca al cinema – teaser trailer originale

0 Condivisioni

Il cartone animato più amato di tutti i tempi, l’Uomo Tigre, è pronto a sbarcare sul grande schermo. Il prossimo novembre uscirà nelle sale giapponesi The Tiger Mask (“La maschera di tigre”).

L'Uomo Tigre

Il manga degli anni ’60 di Ikki Kajiwara e Naoki Tsuji, da cui la Toei Animation ha realizzato ben 150 episodi della serie animata l’Uomo Tigre, è la storia di Naoto Date, il protagonista interpretato nel film da Eiji Wentz, un orfano folgorato, durante una visita ad uno zoo, dalle tigri forti e tenaci. La voglia di diventare come loro per combattere le ingiustizie del mondo spinge Naoto a scappare dall’orfanotrofio e ad entrare grazie ad un emissario nella “Tana delle Tigri“, un’associazione a scopo di lucro che addestra lottatori di tutto il mondo con l’obbligo per ciascuno di loro di dare metà dei compensi guadagnati con la lotta.

Naoto/l’Uomo Tigre decide di non rispettare l’obbligo imposto dall’associazione e con il denaro vinto negli incontri aiuta tutti gli orfani del suo vecchio orfanotrofio, diventando, così, colui che dietro una maschera non è altro che il traditore da punire ed eliminare.

La pellicola sarà un live-action diretta da Ken Ochiai.

Godiamoci per ora il primo teaser trailer.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.