Lionel Messi: nuovo contratto milionario con il Barcellona

0 Condivisioni

Il re del calcio degli ultimi 10 anni, Lionel Messi, ha rinnovato il suo contratto con il Barcellona fino al 2018 per un importo di 13 milioni l’anno.

Vincitore di già 3 palloni d’oro e quasi sicuramente anche del prossimo, la Pulce diventerà il calciatore più pagato al mondo, superando Ibrahimovic con i suoi 12,5 milioni di euro all’anno e Cristiano Ronaldo, fermo attualmente a 10 milioni di euro, ed escludendo il caso a parte Eto’o; il camerunense nell’Anzhi guadagna circa 20 milioni di euro all’anno.

Nuovo contratto per Messi

La storia di Messi al Barcellona è iniziata quando il nostro Lionel aveva soltanto 13 anni. Affetto da ipopituitarismo (carenza patologica della secrezione di uno o più ormoni dell’ipofisi anteriore), nel 2000, i dirigenti del Barcellona riescono a convincere la famiglia e Messi a trasferisce in Spagna per curarsi e per permettere al giovane di cominciare la sua prima esperienza di calciatore nelle giovanili della squadra catalana.

Messi a 13 anni I dirigenti del Barcellona incerti per il fisico di Lionel: piccolo e gracile, si ricredono quando la sua classe comincia ad eplodere giorno dopo giorno; così nel 2004 avviene il suo esordio proprio nella prima squadra del Barcellona per il derby contro l’Espanyol. Da lì in poi le sue prestazioni e i suoi tanti goal hanno contribuito a rendere il Barcellona la squadra più forte del mondo conquistando un successo dopo l’altro.

record di reti anno solare Messi 

La sua leggenda della Pulce si sta affermando anche in questi giorni: con la doppietta rifilata al Cordoba in Coppa del Re, Messi è salito a 88 reti nell’anno solare superando di tre gol il record che apparteneva all’ex attaccante tedesco Gerd Muller. E’ però in corso un probabile ricorso da parte del Flamengo alla FIFA che vuole riconoscere questo record al suo idolo Zico, il quale avrebbe segnato nel 1979 in un solo anno solare la bellezza di 89 reti.

Una cosa è certa Messi continua e continuerà a sbaragliare tutti i possibili record.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.