L’Inter di Moratti passa a Thohir, lunedì la firma

0 Condivisioni

Un’ultima partita, quella con il Sassuolo, da Presidente per Massimo Moratti che lunedì 23 settembre cederà il 70% della società nerazzurra a Thohir.

Thohir e Massimo Moratti

L’accordo prevede Thohir al comando con i suoi due soci Soetedjo e Roeslani, mentre Massimo Moratti non sarà più Presidente ma rimarrà azionista del 30% con diritto di veto sulle operazioni più onerose e sarà rappresentato dal figlio AngeloMario che dovrebbe rivestire la carica di Vice Presidente.

Nel bene e nel male, Massimo Moratti continuerà a vigilare sull’Inter come primo tifoso. Il vecchio staff nerazzurro continuerà a muoversi sul mercato dando la possibilità a Thohir di capire se e chi cambiare.

Non sono per il momento previsti investimenti importanti per rinforzare la squadra, proprio perchè l’indonesiano dovrà ripianare la difficile situazione economica del club, anche se l’idea futura è quella di investire su giocatori giovani e di qualità quali: Montoya, in scadenza con il Barcellona, Ramirez, del Southampton.

Obiettivo primario è rafforzare il brand dell’Inter e dare una maggiore spinta al marketing.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.