Le nuove Smart TV economiche

Se stai cercando televisori con dotazioni eccellenti ed a prezzi abbordabili devi sapere che le nuove Smart TV economiche presenti sul mercato con molti modelli, quali Panasonic, Samsung, Sharp, Sony e Toshiba, hanno una qualità d’immagine e una dotazione al top. Tutti i dispositivi sono idonei per la ricezione di emittenti via cavo, satellite e antenna e sono anche correlati da un numero sufficiente di porte di connessione per quasi ogni tipo di riproduttore: dal DVD-Recorder alle console di gioco.

Le nuove Smart TV economiche entusiasmano per l’elevato numero di funzioni extra multimediali, tanto da rendere superflui i dispositivi aggiuntivi come Apple TV o lettori USB. 

  • Ricezione TV: il cavo in dotazione è idoneo per tutte le smart TV (via cavo, via satellite o con antenna). Chi desidera vedere programmi HDTV criptati può collegare al televisore un modulo CI (Common Interface), comprensivo di scheda per la ricezione di emittenti a pagamento.
  • Recording via USB: per visionare trasmissioni in differita (Time Shift), potrai collegare al televisore un piccolo Hard Disk (50 euro circa) via USB. Basterà poi premere un tasto del telecomando per poter godere del programma scelto in precedenza, in modalità differita ma solo entro 90 minuti. E’ possibile registrare anche in modo tradizionale via timer, ma solo le trasmissioni in chiaro. Durante la registrazione lo schermo può anche rimanere spento.
  • Multimedia: con le smart TV è possibile visionare le foto delle vacanze memorizzate su pendrive USB o di guardare film dall’HD. I formati che possono essere riprodotti sono molti, tra cui MKV.
  • App per Smart TV: attraverso il collegamento ad Internet, i televisori possono riprodurre le mediatiche delle emittenti TV, come Youtube e alcune videoteche.

Le migliori Smart TV economiche

Samsung UE48H6270

Samsung UE48H6270

Grazie alla sua sottile cornice il modello H6270 presenta un aspetto elegante e vanta una qualità d’immagine straordinaria. Solo nella visuale laterale, le immagini appaiono leggermente sbiadite. La dotazione è molto ricca; via USB e tramite connessione di rete, questo dispositivo è in grado di riprodurre foto e filmati in tutti i formati possibili, mentre attraverso la connessione LAN, permette di portare sullo schermo foto e video direttamente dallo smartphone. Il dispositivo consente anche la riproduzione dei contenuti in 3D.

La dotazione non include gli occhiali, ma al costo di 20 euro possono essere acquistati gli occhiali Shutter a batteria. Il dispositivo è estremamente veloce e un’ampia varietà di app può essere scaricata via Internet. UE48H6270 da 48 pollici viene venduto al prezzo di 599 euro.

Panasonic TX-39ASW504

Panasonic TX-39ASW504

Panasonic.ha una diagonale di schermo di solo un metro,e si presenta come il dispositivo con le dimensioni più ridotte per la fascia di prezzo indicata (549 euro).
Esiste comunque anche in  altre misure, fino a 127 centimetri (50 pollici) al prezzo di 700 euro.
Il numero delle porte di connessione disponibili. 1 sola porta usb ma in compenso il Panasonic potrà connettersi agevolmente alla TV satellite dalla LAN domestica, tramite il SAT-IP-Server (come il Kathrein EXIP 414, in vendita a 200 euro circa). In questo modo la TV via satellite potrà funzione in tutte le stanze attraverso la connessione WLAN, anche senza antenna. Per quanto riguarda le immagini, rispetto alla Samsung è leggermente più fluida con colori molto naturali.
Il dispositivo non consente la riproduzione in 3D. Il telecomando Panasonic presenta tasti grandi disposti in modo chiaro ed è molto apprezzabile.  

 
 
Sharp LC-42LE762

Sharp LC-42LE762

Molte le porte di connessione di questo dispositivo,tra cui anche un ingresso VGA per computer datati. Il dispositivo è in grado di riprodurre film in 3D e la dotazione include quattro paia di occhiali. L’immagine è convincente e anche nella visuale laterale tende a sbiadirsi lievemente, anche se meno nitida rispetto a quella offerta da Samsung. Tutto il resto della dotazione come ricevitori HDTV per le trasmissioni via cavo e satellitare, la  registrazione tramite connessione USB, è quello tipico offerto dai dispositivi di questa fascia. Il telecomando Sharp presenta tasti per il volume e per i programmi un po troppo ravvicinati e i caratteri Delle scritte sono minuscoli.

Sony KDL-40W605B

Sony KDL-40W605B

La più economica delle 5, pesa soltanto otto chilogrammi, incluso l’alimentatore esterno, anch’esso in formato compatto. La cornice dalla linea essenziale e lo stretto piedistallo ne fanno una TV decisamente elegante. Offre colori e contrasto di buona qualità ma non consente la riproduzione in 3D. L’audio debole e privo di toni bassi, è leggermente poco limpido e incolore. Interessante invece la varietà di app per accedere a videoteche e servizi di musica. Il telecomando è comodo ma con scritte poco chiare.

Toshiba 48L3443

Toshiba 48L3443

Elegante e pratico, il Toshiba è uno dei televisori più economici. Lo schermo  da 80 centimetri (32 pollici) costa 549 euro, mentre quello con diagonale da 122 centimetri, 456 euro. La dotazione purtroppo è povera. Una sola porta usb da utilizzare per riprodurre fotografie si rileva insufficiente. Grazie a Maxdome offre comunque una buona videoteca via web. Il punto forte del Toshiba è la dignitosa qualità dell’immagine con colori naturali. Punto debole è invece l’audio dal suono molto metallico. Il telecomando del Toshiba richiede molta pratica a causa di simboli poco chiari e di abbreviazioni.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *