Le migliori fotocamere compatte deluxe: Pro e Contro

0 Condivisioni

Le fotocamere compatte deluxe si rivelano ideali se stai cercando una qualità di immagini elevata. Le foto scattate con fotocamere economiche e da smartphone sono quasi sempre nitide e luminose, ma hai mai provato a stamparle in grande formato? Ti renderai conto che l’autofocus non era perfettamente a fuoco oppure un rumore digitale ha danneggiato un cielo al crespuscolo.

Le migliori fotocamere compatte deluxe, possono aiutarti a risolvere questi problemi. Per ottenere qualità d’immagine al top, occorrono grandi sensori. Le fotocamere economiche con risoluzione da 16 o 20 Megapixel si affidano a sensori piccolissimi (da 4,2 x 6,2 pollici), mentre i modelli deluxe utilizzano chip per catturare le immagini nel formato da 1 pollice (il sensore è da 8,8 x 13,2 millimetri). La superficie più ampia permette di godere di una più elevata sensibilità alla luce e quindi anche di un rumore digitale meno visibile.

Le migliori fotocamere compatte deluxe

Le macchine fotografiche compatte deluxe con sensore da 1 pollice si distinguono, rispetto alla fotocamere compatte tradizionali, anche in condizioni di luce scarsa. Il primo piano dell’immagine verrà messo sempre in risalto rispetto allo sfondo sfocato, per offrire ritratti perfetti e dettagliati. I flash integrati si rivelano utili non solo al buio ma anche in controluce.

Le migliori fotocamere compatte deluxe ti consentono anche di girare video offrendo nitidezza e rumore digitale inesistente. I modelli deluxe della Sony e Pansonic permettono di girare video anche in 4K (3840 x 2160 pixel), mentre la Canon G7 x Mark solo in Full HD. Purtroppo i microfoni incorporati non offrono protezione e l’utente videomaker dovrà adattarsi ad accettare il rumore del vento, leggermente percepibile.

Buona parte delle compatte deluxe oltre ad ampi sensori, vantano un formato tascabile con zoom di portata limitata. I display ad alta risoluzione, ribaltabili e orientabili, permettono di scorrere velocemente i menu tramite un touch-screen. Oltre alla connessione WLAN, le deluxe, attraverso le app gratuite dei produttori, possono trasferire le foto allo smartphone.

Detto questo, ora che sai tutto, non ti rimane che analizzare le migliori fotocamere compatte deluxe, pro e contro, più adatte alle tue esigenze e budget. Scegliere quale comprare non dovrebbe essere così difficile se hai le idee chiare.

SONY CYBER-SHOT RX10 III

SONY CYBER-SHOT RX10 III

Vero concentrato di funzioni foto e video, la fotocamera compatta deluxe Sony Cyber-Shot RX10 III, si presenta con un obiettivo con zoom ottico 25x, (ZEISS Vario-Sonnar T*) con ampia apertura F2,4-4 24-600 mm. Si tratta di una macchina fotografica bridge equipaggiata con un sensore CMOS da 1.0”, da 20.1 MP e da un processore BIONZ X, che permette di catturare video in super slow motion fino a 1000 fps. La RX10 III ha funzioni di ripresa video 4K e, oltre ad essere dotata di un veloce otturatore elettrico da 1/32.000 di secondi, è dotata di una modalità di scatto continuo a 14 fps e messa a fuoco automatica fino a 5 fps. Le schede di memoria supportate sono: SD, SDHC, SDXC. Le misure sono: 13,3 x 9,4 x 12,8 cm per un peso di 1095 grammi.

Pro: Le immagini scattate sono nitide e ricche di dettagli, qualità video al top grazie alla risoluzione 4k, autofocus veloce, display perfetto, zoom esteso, velocità elevata negli scatti in serie, stabilizzatore d’immagine ottimo.

Contro: autofocus un po’ lento nella ripresa dei video, nei valori ISO elevatissimi si nota una diminuzione di nitidezza.

SONY CYBER-SHOT RX10 III

Amazon.it: 1.597,01 Euro

SONY CYBER-SHOT RX100 IV

SONY CYBER-SHOT RX100 IV

Fotocamera tascabile, la Sony Cyber-shot RX100 IV, è equipaggiata con un sensore da 1.0″ stacked CMOS (un sensore con prestazioni elevate per la separazione su diversi strati della parte fotosensibile dei circuiti), da 20,1 Megapixel e da un chip DRAM che velocizza di molto le operazioni di scatto. L’otturatore elettronico lavora con tempi fino a 1/32.000 di secondo. La velocità di scatto è di 16 fotogrammi al secondo. Il mirino elettrico SVGA OLED è a scomparsa ed ha una risoluzione di 2.35 milioni di punti. Il display è da 3 pollici e 1,23 milioni di punti. Lo zoom Zeiss Vario-Sonar T* equivale a un 24-70 mm f/1.8-f/2.8 sul 35 mm. Sul fronte video, consente la ripresa di video Full HD a 120p e video ad altra velocità a 240fps, 480fps e 960fps. Le misure della RX100 IV sono 10,2 x 5,9 x 4,2 cm per un peso di 271 grammi. Le schede di memoria compatibili sono: SD, SDHC, SDXC.

Pro: qualità e dettaglio delle foto. Anche con luce crepuscolare le foto sono luminose, mirino ribaltabile, zoom piccolo. Qualità dei video straordinaria

Contro: è necessario acquistare batterie aggiuntive. Consuma troppo, circa 230 foto con una carica. Autofocus per i video lento. La struttura del menu richiede pratica.

SONY CYBER-SHOT RX100 IV

Amazon.it: 861,80 Euro

PANASONIC LUMIX TZ101

PANASONIC LUMIX TZ101

Dotata come una mirrorless, la Panasonic Lumix TZ101 è una fotocamera tascabile con zoom ottico 10x equivalente a 25-250 mm f/2.8-5.9. Inoltre presenta un sensore Live Mos da 1″, mirino elettronico ad alta definizione, schermo touch da 3″, ripresa video 4K 30p, raffica a 19fps e fino a 50 fps con otturatore elettrico. I 4k vengono sfruttati dalla Lumix TZ101 anche per funzioni video e foto. Le misure della Lumix TZ101 sono 11 x 6,5 x 4,5 cm per un peso di 315 grammi. Le schede di memoria compatibili sono: SD, SDHC, SDXC.

Pro: foto ricche di dettagli. Autofocus per i video veloce, nitido e luminoso. Tasti comando e menu veloci e intuitivi. Scatti in serie con risoluzione di 8 MP.

Contro: foto leggermente sfocate solo sul bordo esterno, con luce scarsa le foto sono leggermente sgranate.

PANASONIC LUMIX TZ101

Amazon.it: 658,17 Euro

CANON POWERSHOT G7 X MARK II

CANON POWERSHOT G7 X MARK II

Compatta top level, la Canon Powershot G7 X Mark II è una fotocamera con obiettivo luminoso Canon f/1,8-2,8. Il processore di immagini, il DIGIC 7, insieme all’ampio sensore CMOS retroilluminato da 1″ e 20,1 megapixel garantisce qualità e creatività come fosse una reflex digitale. Inoltre fornisce fantastici filmati Full HD a 60p con controllo creativo, Touch AF  e Dynamic IS su 5 assi. Supporto Wi-Fi, NFC e Image Sync rendono questa fotocamera unica. La ghiera di controllo dell’obiettivo, il touch screen, i Picture style ed il formato RAW a 14 bit con scatti a raffica a 8 fps, sono elementi che con zoom ottico 4,2x, espandibile fino a ISO 12.800, assicurano immagini eccellenti. Le misure della G7 X Mark II sono 11 x 6,1 x 4,2 cm per un peso di 321 grammi. Le schede di memoria compatibili sono: SD, SDHC, SDXC.

Pro: definizione e colori sono straordinari. Full HD per i video e nitidezza. Menu e tasti semplici da gestire. Estremamente veloce.

Contro: visibile lieve rumore digitale, nell’audio dei video si percepisce leggera rumorosità dell’autofocus, la portata dello zoom non è adeguata.

CANON POWERSHOT G7 X MARK II

Amazon.it: 579,99 Euro

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.