La primavera e le gite fuori porta

0 Condivisioni

Eccola, è arrivata! La primavera in tutto il suo splendore è iniziata!

E cosa c’è di meglio che dedicare l’inizio della bella stagione alle escursioni nei dintorni della propria città, di un giorno o al massimo un week-end? Insomma, questo è il periodo ideale per le gite fuori porta!

Gite fuori porta

Con giornate del genere non si può restare chiusi in casa, e archiviamo per un po’ i centri commerciali che sicuramente ci hanno salvati più di una volta nelle uscite invernali… è il momento di stare all’aria aperta!

E se non vi accontentate di una passeggiata al parco vicino casa, ecco a voi qualche consiglio.

Innanzi tutto, ricordatevi che spesso non serve allontanarsi poi tanto dalla città per trovare delle vere “oasi verdi”: un esempio sono le cosiddette fattorie degli animali, ideali anche per famiglie con bambini, dove è possibile passeggiare incontrando moltissimi animali (caprette, conigli, galline, asini, anatre, e molti altri), interagire con alcuni di essi in aree apposite, a volte perfino salirci sopra per un giretto! Naturalmente non mancano in genere le aree per il pic nic e le aree attrezzate con giochi per bambini.

Potrete altrimenti scegliere il più classico zoo, sarà comunque una giornata diversa dal solito.

Fattorie Animali

Un’altra valida alternativa sono gli agriturismi, in cui si può coniugare il contatto con la natura con un ottimo pranzetto tipico.

Ma potrete optare anche per una passeggiata al lago o al mare, o in una città turistica non lontana, oppure ancora in un parco verde o in un parco divertimento, a seconda di ciò che avete “a portata di mano”!

Per i romani, il consiglio in più (sperimentato personalmente) è il meraviglioso Giardino di Ninfa (nel comune di Cisterna di Latina), un’oasi naturale aperta per visite guidate, nel quale potrete scoprire ed apprezzare varietà di fiori e piante mai viste, preservate in tutto il loro splendore: un vero monumento naturale, imperdibile.

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.