La Lucas Film annuncia Guerre Stellari 7 nel 2015

0 Condivisioni

Sarà Lawrence Kasdan lo sceneggiatore di Guerre Stellari 7; la Lucas Film è pronta a lanciare il settimo capitolo della saga del famoso film dal successo planetario.

Kasdan aveva già collaborato con George Lucas nella sceneggiatura de “l’Impero Colpisce ancora” e “il Ritorno delle Jedi“. Per il settimo film, sostituirà Michael Arndt e affiancherà il regista J.J. Abrams, guru della fantascienza e regista anche dei due ultimi “Star Trek”

starWars VII - La Lucas Film annuncia Guerre Stellari 7 nel 2015

La saga di Guerre Stellari (Star Wars), ambientata in una galassia, è stata creata da George Lucas nel lontano 1976. In realtà George aveva scritto una storia troppo lunga e complessa per un solo film, così la produzione decise che il materiale era abbondante per realizzare almeno 9 o 12 film.

Alla fine sono stati realizzati sei film usciti nelle sale cinematografiche in ordine non cronologico. Lucas, infatti, produsse e diresse un film intitolato “Star Wars”, il cui titolo è oggi “Episodio IV: una nuova speranza“. Il film ebbe un successo incredibile e negli anni successivi la trilogia venne completata con  “Episodio V – L’impero colpisce ancora” (1980) e “Episodio VI – il ritorno dello Jedi” (1983).

            Star Wars - L'impero colpisce ancora             Star Wars - Il ritorno dello Jedi

Dopo quindici anni, nel 1999 – 2002 -2005 escono gli altri episodi iniziali della saga “Episodio I – La minaccia fantasma”, “Episodio II – L’attacco dei cloni”, “Episodio III – La vendetta dei Sith”, la cui storia si sviluppava 30 anni prima dell’episodio del 1976. Il successo anche di questi nuovi episodi fu enorme ed ebbero notevole applauso sia da parte del pubblico che della critica.

Lo scorso anno la Disney ha acquistato la Lucas Film e ha deciso di annunciare una nuova trilogia: Episodio VII, VIII (nel 2016) e IX (nel 2020). Il primo, come dicevamo prima, è atteso per il 2015 ed è certa la partecipazione di Harrison Ford, Mark Hamill e Carrie Fisher. La storia, anche se non abbiamo conferme ufficiali, dovrebbe essere incentrata sulla rinascita della Repubblica subito dopo la sconfitta dell’impero galattico e dei cattivi Sith.

Star Wars - La minaccia fantasma Star Wars - L'attacco dei cloni Star Wars - La vendetta dei Sith

La Disney ha intenzione di produrre una trilogia detta “Spin-Off” e, cioè, incentrata su tre personaggi diversi visti nelle due trilogie precedenti. Queste produzioni dovrebbero uscire ad un anno di distanza da ogni nuovo capitolo della nuova trilogia.

La scelta di Kasdan sembra una garanzia per i fan della saga che, ancora oggi, ogni 4 maggio festeggiano la celebrazione della cultura legata alla saga. Star Wars è stata una forte innovazione anche sul fronte del merchandising: la vendita dei prodotti derivanti dalla saga frutta, negli Stati Uniti, 100 milioni di dollari l’anno e il totale, dal 1977 ad oggi, ammonta a 9 miliardi di dollari nel mondo.

Star Wars e i suoi personaggi

Star Wars è stata la prima saga ad aver riunito diversi generi cinematografici e letterari, ha rinnovato il settore degli effetti speciali (l’Industrial Light and Magic e la Digital Productions sono nate per lavorare su questi nuovi effetti) ed ha aperto la strada per il filone fantascientifico, i sequel, e le trilogie.

Insomma armiamoci di pazienza e diamo il tempo a Lucas e a Kasdan di regalarci ancora forti emozioni spaziali.

Star Wars VII (2015) – Trailer

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.