La Fico risponde a Balotelli aspettando il test del dna

0 Condivisioni

Mario Balotelli nei giorni scorsi aveva rilasciato queste dichiarazioni: “Non so chi sia il padre della bambina ma, se dovesse essere mia, sarò pronto a fare il mio dovere”.

La prima udienza per stabilire se Balotelli è il padre naturale della piccola Pia si è svolta qualche giorno fa. La Fico ha citato in causa l’ex fidanzato e tra qualche messe al massimo il test del dna dirà se Mario Balotelli è effettivamente il padre della figlia di Raffaella Fico.

Mario Balotelli e Raffaella Fico

In risposta a Super Mario, la Fico, a Domenica Live, giura che non ha mai chiesto soldi all’attaccante del Milan, ma solo il test del dna. Queste le sue parole: “io volevo che lui facesse il papà, non che mi desse dei soldi, ma lui il padre non lo vuole fare. Siamo arrivati a questa causa per fare valere i diritti di nostra figlia“. E ancora: “per tre volte di seguito Mario non si è presentato al test del dna, perchè non lo fa da solo senza aspettare che il giudice lo costringa a farlo? Lui si deve prendere le responsabilità delle bugie che racconta, i miei avvocati ne prenderanno atto“.

La Fico continua: “io volevo una famiglia, sarei stata così viscida da fare una figlia per negarle l’amore di un padre? Se io non lavoro mia figlia non mangia, e lui di questo  non si è mai preoccupato. Se fosse vero che io non gli ho mai voluto far vedere Pia, improntava lui la causa contro di me e non il contrario. Io sono sicura che sarà un buon padre altrimenti non avrei mai fatto partire una causa per fa sì che lui riconoscesse sua figlia.

Non rimane che aspettare il test del dna per l’epilogo di questa storia. Super Mario si prenderà le sue responsabilità? Qualora risulterà il padre naturale di Pia, sarà obbligato a mantenere la bambina e a risarcire la madre per il mancato mantenimento da quando è nata.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.