Impostare Google come motore di ricerca in Windows 10

0 Condivisioni

Vuoi impostare Google come motore di ricerca in Windows 10? Ti sei accorto che le ricerche effettuate da Windows 10 sui browser Chrome, Mozilla Firefox  vengono sempre effettuate tramite il motore di ricerca di Bing? Tranquillo e mettiti comodo perché in poche righe ti svelerò come fare a impostare Google come motore di ricerca in Windows 10 con il minimo sforzo.

La prima soluzione per impostare Google come motore di ricerca in Windows 10 è quello di inserirlo come motore di ricerca predefinito sia in Firefox che in Chrome.

Per Firefox devi andare in Impostazioni > Ricerca e selezionare il motore di ricerca Google nel menu a tendina mettendo una spunta alle tre voci sottostanti: Visualizza suggerimenti di ricerca, Visualizza suggerimenti di ricerca tra i risultati della barra degli indirizzi e Utilizza questo motore di ricerca per le ricerche da Windows.

Per Chrome devi andare in Impostazioni > Cerca e cliccare sul pulsante Gestisci motori di ricerca. Nella finestra che appare devi selezionare Google come motore di ricerca predefinito.

 Google vs Bing

Se questi passaggi sopra descritti non ti permettono ancora di impostare Google come motore di ricerca in Windows 10, allora puoi ricorrere ad un trucchetto sia per Firefox che per Chrome, che ti aiuterà ad utilizzare il motore di ricerca di Google e liberarti definitivamente del motore di ricerca di Bing.

Per Mozilla Firefox devi installare l’estensione Bing-Google. Per farlo ti basta aprire questa pagina e fare clic su Add to Firefox e poi su Installa. Al termine dell’installazione l’estensione Bing-Google reindirizzerà le ricerche di Bing verso le ricerche di Google. Questo significa che anche se sei alla ricerca di qualcosa su Bing, Firefox ti reindirizzerà verso Google, anche se utilizzi Cortana.

Bing-Google

Per Chrome devi installare l’estensione Chrometana. Per farlo ti basta aprire questa pagina e fare clic su Aggiungi e poi su Aggiungi estensione.

Chrometana

Se Chrometana non dovesse funzionare ti consiglio la soluzione Bing2Google, un’altra estensione molto interessante capace di effettuare il redirect da Bing a Google.

In entrambi i casi devi assicurarti che il browser scelto sia impostato come predefinito, premendo i tasti Win+I > Sistema > App Predefinite. Clicca su Browser Web e scegli il tuo browser preferito.

Da adesso in poi quando userai la casella di ricerca sarà Google a gestire le tue query e non più Bing.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.