Impostare Google come motore di ricerca Windows 10

0 Condivisioni

Vuoi impostare Google come motore di ricerca Windows 10? Ti sei accorto che le ricerche effettuate da Windows 10 sui browser Chrome, Firefox, Edge e Internet Explorer vengono sempre effettuate tramite il motore di ricerca di Bing? Tranquillo e mettiti comodo perché in poche righe ti svelerò come avere sul tuo PC Google come motore di ricerca predefinito con il minimo sforzo.

Indice

Impostare Google come motore di ricercagoogle motore di ricerca

La prima soluzione per impostare Google come motore di ricerca e pagina iniziale in Windows 10 è quello di inserirlo come motore di ricerca predefinito in tutti i browser del tuo PC. Vediamo come.

Come impostare Google come motore di ricerca su Firefox

Per Firefox devi andare su Menu (tre lineette orizzontali in alto a destra) e poi su Opzioni. Nella nuova schermata clicca sulla scheda Ricerca, nella colonna di sinistra, e individua la sezione Motore di ricerca predefinito. Qui seleziona Google nel menu a tendina sottostante.

motore di ricerca google

Se hai difficoltà a seguire i passaggi sopra descritti, puoi installare l’estensione Bing2Google. Per farlo ti basta aprire questa pagina e fare clic su Add to Firefox e poi su Installa. Al termine dell’installazione l’estensione Bing-Google reindirizzerà le ricerche di Bing verso le ricerche di Google. Questo significa che anche se sei alla ricerca di qualcosa su Bing, Firefox ti reindirizzerà verso Google, anche se utilizzi Cortana.

Come impostare Google come motore di ricerca su Chrome

Per Chrome devi andare sul Menu (icona con i tre pallini in alto a destra) e selezionare Impostazioni nel menu che appare.

Individua la sezione Motore di ricerca e clicca  e cliccare sul pulsante Gestisci motori di ricerca. Nella finestra che appare devi selezionare Google come motore di ricerca predefinito cliccando sui tre pallini, alla destra del sito e nel menu a tendina che appare, pigiare su Imposta come predefinito. Al termine dell’operazione, apparirà accanto al nome del motore di ricerca, la dicitura Predefinito.

imposta google come motore di ricerca

Se questi passaggi sopra descritti non ti permettono ancora di impostare Google come motore di ricerca in Windows 10, allora puoi ricorrere ad un trucchetto sia per Google Chrome e che ti aiuterà ad utilizzare il motore di ricerca di Google e liberarti definitivamente del motore di ricerca di Bing.

come cambiare motore di ricerca

Per installare l’estensione Chrometana su Google Chrome ti basta aprire questa pagina e fare clic su Aggiungi e poi su Aggiungi estensione.

Come impostare Google come motore di ricerca su Edge

Per gli utilizzatori di Windows 10, solitamente il browser predefinito è Edge. Nel caso capire come impostare Google come motore di ricerca devi cliccare sull’icona con i tre puntini, in alto a destra, e scegliere la voce Impostazioni, nel menu che appare.

imposta google come motore di ricerca predefinito

Nella colonna di sinistra, pigia su Privacy, ricerca e servizi e scorrendo verso il basso, seleziona la voce Barra degli indirizzi e ricerca. Premi poi su Gestisci motori di ricerca e una volta individuato il motore di ricerca di interesse, premi sul pulsante con i tre pallini orizzontali per poi scegliere nel menu che appare, Imposta come predefinito.

Come impostare Google come motore di ricerca su Internet Explorer

Se utilizzo il buon vecchio Internet Explorer (l’ultima versione è la 11) clicca sull’icona della freccia grigia nella barra degli indirizzi e clicca su Aggiungi.

imposta google

Dovrebbe apparirti una pagina Internet dove poter individuare la voce Googla Italia. Subito sotto clicca sul link Aggiungi a Internet Explorer e poi premi sul pulsante Aggiungi per impostare Google come motore di ricerca predefinito di Internet Explorer.

Per le versioni precedenti i passaggi sono diversi.

Internet Explorer 10: premi sull’icona della ruota di ingranaggio e scegli Gestione componenti aggiuntivi. Clicca su Provider di ricerca e poi su Trova altri provider di ricerca. Qui seleziona Google e poi clicca suAggiungi a Internet Explorer. Seleziona Imposta come provider di ricerca predefinito e premi su Aggiungi.

Internet Explorer 9: premi sull’icona Strumenti, in alto a destra, e poi clicca su Opzioni Internet. Nella scheda Generale, cerca la sezione Ricerca e clicca su Impostazioni. Seleziona poi Google e clicca su Imposta come predefinito.

Internet Explorer 8: premi sulla freccia grigia, nella casella di ricerca in alto a destra, e clicca su Trova altri provider e clicca su Google. Seleziona poi Imposta come provider di ricerca predefinito e premi su Gestisci provider di ricerca e poi su Aggiungi.

Conclusioni

In tutti casi sopra descritti devi sempre assicurarti che il browser scelto sia impostato come predefinito. Per farlo devi premere i la seguente combinazione di tasti Win+I oppure andare su Start > Impostazioni (icona con ingranaggio) e selezionare App e subito dopo App Predefinite. Clicca su Browser Web e scegli il tuo browser preferito.

Da adesso in poi quando userai la casella di ricerca sarà Google a gestire le tue query e non più Bing.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e fondatore di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.