Il tableau de mariage

0 Condivisioni

Per comunicare agli invitati al matrimonio dove sedersi, all’ingresso del luogo del ricevimento solitamente viene posizionato un tableau de mariage, ovvero un cartellone con annotati i nomi dei tavoli e dei rispettivi invitati.

 

tableau de mariage

Questo può essere realizzato con il classico cartellone di cartoncino spesso, oppure con materiali più moderni come il plexiglas. Può essere contornato da stoffa, fiori e addobbi che richiamino il tema o il colore utilizzato come filo conduttore dell’evento, oppure può avere la forma di un libro, o ancora di un quadro con tanto di cornice.

 

cartellone di cartoncino

 

In alternativa si possono scegliere forme inusuali, come un filo teso tra due alberi con appesi i cartoncini con piccole mollette di legno, oppure graziosi ventagli sui quali indicare il nome del tavolo che verranno distribuiti agli invitati e magari conservati come ricordo.

Il tableau dovrà avere naturalmente un tema, e qui potrete sbizzarrirvi in base ai vostri gusti! Ecco alcuni esempi:

 

forme inusuali

  • Coppie famose nella storia (Dante e Beatrice, Paolo e Francesca, Romeo e Giulietta, Cesare e Cleopatra, …) e/o nei cartoons (Minnie e Topolino, Clarabella e Orazio, …)
  • Titoli di film o cartoni animati, canzoni, gruppi musicali
  • Pianeti (Venere, Sole, Mercurio, …), Costellazioni (Cassiopea, Orione, Orsa maggiore, …), Stelle
  • Quadri, libri, pittori o artisti famosi
  • Opere letterarie, poeti, scrittori (Manzoni, Petrarca, …)
  • Fiori o piante
  • Isole o spiagge del mondo
  • Cantanti, attori, registi, musicisti
  • Pietre preziose (zaffiro, diamante, smeraldo, rubino, …)
  • Città italiane o straniere (magari mete dei vostri viaggi insieme), o monumenti della vostra città.

 tableau con città italiane

Ovviamente anche la messa in scena del tema scelto dovrà essere azzeccata! Ecco qualche esempio:

  • Un tema riguardante i viaggi potrebbe essere rappresentato con una valigia vintage aperta sul tavolo all’ingresso del luogo del ricevimento, sulla quale applicare delle cartoline dei posti più amati dalla coppia (o che visiteranno in viaggio di nozze); ma anche più semplicemente, il poster potrebbe avere la forma di una valigia invece che la classica forma rettangolare.
  • Se si scelgono le pietre preziose, si possono ornare con piccole gemme di vari colori tutti gli elementi decorativi, dai cartoncini del tableau ai segnatavoli, alla torta nuziale impreziosita da pietre luccicanti!

tableau con elementi decorativi

Di pari passo con il tableau va il segnatavolo, ovvero ciò che permette agli ospiti di trovare il tavolo al quale accomodarsi: questo può essere anche molto semplice (un cartoncino ripiegato, magari adornato con un piccolo fiocco, che riporti il nome del tavolo e un’immagine che lo richiami), a patto di utilizzare gli stessi materiali e colori del tableau.

 

cartoncini monumenti di roma

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Alessandra

Non è propriamente una appassionata di informatica, ma si diletta con piacere in questo ambito grazie anche al suo lavoro spesso legato al mondo web. In questo blog vuole parlare quindi di tutto un po’ (tranne che di informatica!), di ciò che la circonda e di ciò che la appassiona, sperando di poter creare materiale di confronto sugli ambiti più disparati, dal matrimonio alle ricette, dalla lettura alla dolce attesa ai viaggi… e tanto altro ancora!

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.