I migliori smartwatch 2018: quale comprare

5 Condivisioni

Vuoi conoscere i migliori smartwatch 2018? Vuoi sapere quale smartwatch comprare tra i molti in circolazione? Tranquillo, oggi ti svelerò, dopo averti elencato i migliori smartwatch economici del 2018,  i tanti modelli degli orologi hi-tech più in voga e che non puoi non conoscere, se aspiri ad acquistarne uno.

La prima cosa che devi sapere è che gli smartwatch in commercio funzionano con il Bluetooth e Wifi, anche se esistono alcuni modelli come quelli della Samsung e della Huawei che utilizzano schede SIM esterne.

Ogni smarwatch ha il suo sistema operativo e i principali sono Android Wear per i dispositivi mobili con Android, Watch OS per i melafonini e altri sistemi operativi come Tizen OS, creato dalla Samsung per i suoi orologi intelligenti. La situazione migliore è acquistare uno smartwatch compatibile con il proprio telefonino, quindi se hai uno smartphone Android è consigliabile acquistare uno smartwatch con Android Wear, anche se compatibili con gli iPhone.

smartwatch android economici

Le altre caratteristiche da tenere in considerazione prima di acquistare uno smartwatch sono:

  • Display: gli schermi degli smartwatch sono di tipo LCD o OLED/AMOLED. Gli LCD sono molto più luminosi e sotto la luce diretta del sole hanno una visione migliore rispetto agli AMOLED ma con notevole consumo di energia. Gli OLED/AMOLED hanno neri perfetti e notevole risparmio di energia.
  • Forma del quadrante: i quadranti si dividono in circolari e quadrati. Se cerchi un orologio sportivo ti consiglio un quadrante quadrato altrimenti uno circolare.
  • Rapporto peso-dimensioni: tieni conto del peso e della grandezza dello smartwatch, è importante soprattutto se svolgi attività sportiva.
  • Sensori e App: verifica la presenza di sensori come il contapassi e battito cardiaco e considera le app preinstallate. Non sottovalutare la mancanza di GPS.
  • Autonomia batteria: verifica la durata della batteria ed evita gli smartwatch con troppe funzionalità, potrebbero scaricarsi in poche ore.
  • Processore e memoria: tieni conto di processori e RAM, ma soprattutto della memoria interna.

Non voglio dilungarmi troppo e annoiarti con troppe informazioni. Spero solo che queste informazioni essenziali possano aiutarti a scegliere il modello di smartwatch più consono alle tue esigenze ed alle tue tasche. Buona consultazione!

MIGLIORI SMARTWATCH 2018

APPLE WATCH SERIES 2

Apple Watch Series 2

Processore ultra veloce, GPS integrato e resistenza all’acqua, l’Apple Watch Series 2 è uno dei migliori smartwatch sul mercato. Il gioiellino della Apple monta un display Oled da 1,65 pollici con risoluzione da 390 x 312 pixel. Il processore è un S2 dual core ed è affiancato da 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna. Resistente all’acqua fino ad una profondità di 50 metri, il device Apple ha una certificazione IP6x – IP68/67. Il sistema operativo è Watch OS, mentre la connessione Bluetooth è 4.0. I sensori sono accelerometro, giroscopio, sensore di luce e cardio. Non ha fotocamera e non ha Sim Card, in compenso ha una cassa in alluminio color oro, oro rosa, argento o grigio siderale oppure una cassa in acciaio inossidabile color argento o nero siderale. Le misure sono 42,6 x 36,5 x 11,4 mm per un peso di 45 grammi. Chiude il quadro una batteria fissa da 273 mAh.

PREGI: materiale di alto livello, processore e RAM potenti, resistenza all’acqua.

DIFETTI: NFC non disponibile, non misura l’altitudine, non monitora più attività contemporaneamente e non monitora la qualità del sonno.

CASIO WSD-F10

Casio WDS F10

Casio WSD-F10 è il primo orologio intelligente della Casio con Android Wear in grado di resistere all’acqua, agli urti e alle intemperie. E’ equipaggiato con un display TFT LCD da 1,32 pixel con risoluzione di 300 x 320 pixel. Nato per monitorare l’attività sportiva come trekking, pesca e ciclismo, il Casio WDS monta diverse app e funzionalità il cui scopo è quello di controllare l’attività fisica e monitorare i cambiamenti ambientali. I sensori sono: accelerometro, barometro, giroscopio, bussola magnetica. La connettività Bluetooth è da 4.1 mentre le sue misure sono: 61,7 x 56,4 x 15,7 mm per un peso di 93 grammi. Compatibile con Android e iOS, l’app Casio Moment Link consente grazie al GPS integrato di conoscere la posizione degli altri membri del gruppo e di comunicare inviando messaggi in modalità vocale, mentre l’app Casio Moment Setter+ ha lo scopo di monitorare la propria attività fisica. Chiude il quadro una batteria in grado di garantire autonomia per 1 giorno.

PREGI: molte app per l’attività sportiva, tre tasti fisici molto comodi, doppio display, robusto e resistente.

DIFETTI: non adatto a chi vuole solo uno smartwatch, autonomia della batteria non proprio all’altezza, non ha il GPS, non ha il sensore battito cardiaco.

GARMIN FENIX 3

GARMIN FENIX 3

A metà tra un orologio sportivo ed uno smartwatch, il Garmin Fenix 3 ha innumerevoli potenzialità. Monta un display Chroma a colori da 1,2 pollici con risoluzione di 218 x 218 pixel. Il processore è un ARM Cortex M4 affiancato da 512 MB di RAM e 32 GB di memoria interna. GPS e Glonass forniscono la forte precisione per la geolocalizzazione ma anche i sensori, sono al top, e includono altimetro e bussola. Il sistema operativo è proprietario e le misure sono: 51,5 x 51,5 x 16 mm per un peso di 86 grammi. Il Garmin Fenix 3 è disponibile nei colori Sapphire, Silver e Gray. La batteria al litio è da 300 mAh.

PREGI: cura nel design e nei dettagli, display ben visibile, schermate personalizzabili, buoni colori e grafica, caricabatteria in movimento

DIFETTI: non ha connettività Bluetooth, le notifiche non sono ben implementate, i menu non intuitivi, prezzo elevato.

GARMIN FORERUNNER 235

GARMIN FORERUNNER 235

Il Garmin Forerunner 235 è decisamente il miglior smartwatch della Garmin ed è l’evoluzione della versione 225, il miglior orologio per il running negli anni passati. In realtà non ci sono grandi differenze, le aggiunte riguardano soprattutto un sensore proprietario di tracking dei battiti cardiaci, statistiche VO2 Max e un cardio HRM direttamente al polso. Altre caratteristiche sono Smart Notification, Performance, dinamiche corsa avanzate. Il display è da 1,23 pollici con risoluzione 215 x 180 pixel. La luminosità è regolabile con un tasto posto al lato dello schermo, gli altri due tasti in basso a sinistra servono per scorrere dal basso verso l’alto o viceversa, il quarto tasto è in alto a destra e serve ad avere accesso alle funzioni sportive e l’ultimo tasto in basso a destra serve a tornare indietro. I sensori presentano funzioni di accelerometro, contapassi e cardio. Esteticamente non si presenta come un orologio sportivo anche se i cinturini intercambiabili e le diverse colorazioni lo rendono molto interessante.

PREGI: adatto per chi vuole fare sport, molte le funzionalità anche non sportive, come ricevere messaggi, chiamate e calendario.

DIFETTI: non ha Bluetooth, lo schermo non ha un rivestimento protettivo, non adatto a chi vuole solo uno smartwatch.

HUAWEI WATCH

HUAWEI WATCH

Realizzato interamente in acciaio, Huawei Watch monta uno schermo in vetro antigraffio da 1.4 pollici, AMOLED, 400 x 400 pixel, 286ppi. Il processore un Qualcomm Snapdragon 400 APQ8026 è affiancato da 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Lato connettività ha Wi-Fi, Bluetooth 4.1 mentre per quanto riguarda i sensori le funzionalità sono: Sensore Battito, accelerometro, giroscopio, barometro. Compatibile con Android e iOS, l’Huawei ha diverse watchface già preinstallate con un ottimo design e ben realizzate. Le misure sono 42 x 42 x 11,33 mm per un peso di 49 grammi. La batteria ha un’autonomia da 300 mAh.

PREGI: watchface molto belle, smartwatch elegante.

DIFETTI: manca la luminosità automatica, prezzo elevato, autonomia bassa.

HUAWEI WATCH 2

HUAWEI WATCH 2

Considerato il miglior smartwatch con Android Wear 2.0 e Sim Card degli ultimi anni, Huawei Watch 2 si presenta con un display AMOLED 1,2 pollici con risoluzione 390 x 390 pixel e 460 ppi. Il processore è uno Snapdragon Wear 2100 quad core da 1,1 GHz, affiancato da 768 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Lato connettività dispone di Bluetooth 4.1, NFC e Wi-Fi b/g/n che ne consentono autonomia in caso di necessità. E’ dotato di GPS ed è resistente all’acqua e alla polvere grazie allo standard IP68. Il corpo è in acciaio inossidabile mentre i sensori hanno tutte le funzioni cardio PPG, barometro, GPS, giroscopio e bussola. Le misure sono: 48,9 x 45 x 12,6 per un peso di 57 grammi. Chiude il quadro una super batteria da 420 mAh, garantendo un’autonomia di 2 giorni al polso.

PREGI: leggero, connettività 4G LTE integrata, app per lo sport, presenza di tutti i sensori, possibilità di inserire Sim Card.

DIFETTI: non adatto al nuoto, la ghiera è fissa.

LG WATCH URBANE 2ND ED

LG WATCH URBANE 2ND ED

LG Watch Urbane 2nd edition è uno smartwatch 3g realizzato in acciaio e con cinturino TPSiV ipoallergenico. Monta un display da 1,38 pollici P-Oled con risoluzione di 480 x 480 pixel. Il processore, uno Snapdragon 400 quad core 1.2 GHz, è affiancato da 768 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Impermeabile, grazie allo standard IP67, presenta due tasti fisici che richiamano LG Health e contatti, ed una connettività Wifi, GPS, NFC e Bluetooth 4.1. La vera novità è la possibilità di telefonare grazie allo slot per la nano SIM (connettività HSDPA fino a 42 Mbps). Il sistema operativo è Android Wear. Le misure sono 44,5 x 51,2 x 14,2 mm per un peso di 92 grammi. I sensori sono accelerometro, contapassi, bussola, giroscopio, barometro e cardio. Chiude il quadro una batteria è da 570 mAh.

PREGI: ottimo display, orologio indipendente per uso della SIM.

DIFETTI: la batteria non ha sufficiente autonomia per un orologio intelligente 3g, cinturini non intercambiabili.

POLAR M600

POLAR M600

Il Polar M600 è uno smartwatch dedicato agli sportivi. E’ equipaggiato con un display da 1,3 pollici con risoluzione di 240 x 240 pixel. Il processore è un MediaTek MT2601 dual core 1,2 GHz ed è affiancato da 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. Dispone di GPS, Bluetooth 4.1 e connettività Wi-Fi 802.11 b/g/n. I sensori hanno tutte le funzionalità come: accelerometro, sensore luce ambientale, giroscopio e cardio. Supporta comandi vocali, ricerca Web, navigazione, traduzioni, meteo, SMS, whatsapp, ed e-mail. Il sistema operativo è Android Wear 2.0. Compatibile con Android e iOS, oltre ad essere impermeabile tiene traccia delle tue attività sportive grazie all’app Polar Flow già preinstallata. Le misure sono: 45 x 36 x 13 mm per un peso di 63 grammi. Chiude il quadro una batteria da 500 mAh.

PREGI: notevoli app di supporto, GPS e sensore HR integrati.

DIFETTI: rivolto agli sportivi, prezzo elevato, caricabatterie con interfaccia proprietaria, supporto limitato per iOS.

SAMSUNG GEAR S2 CLASSIC

SAMSUNG GEAR S2 CLASSIC

Molto simile agli orologi classici, il Samsung Gear S2 Classic è uno smartwatch che si distingue per il display Super Amoled da 1,2 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel, 302ppi. Il processore, un dual core a 1 GHz, è supportato da 512 MB di RAM e 4GB di memoria interna. Il sistema operativo è Tizen ottimizzato per piattaforma wearable. Dispone di Wi-Fi 802.11 b/g/n – Bluetooth 4.1 – NFC, GPS. I Sensori sono: Accelerometro, Giroscopio, Battito Cardiaco, Luminosità, Barometro. Resistente ad acqua e polvere, il device della Samsung ha Certificazione IP68. Le misure sono: 39.9 x 43.6 x 11.4 mm per un peso di 42 grammi. La rotazione della lunetta ed i tasti laterali gestiscono l’interfaccia utente. La batteria è da 250 mAh.

PREGI: ottimo materiale, elegante, personalizzazioni

DIFETTI: manca lo speaker per rispondere direttamente alle chiamate telefoniche.

SAMSUNG GEAR S3 CLASSIC

SAMSUNG GEAR S3 CLASSIC

Il nuovo smartwatch della Samsung, il Gear S3 Classic, si distingue grazie ad un display AMOLED con vetro Gorilla Glass SR+ da 1.3 pollici con risoluzione di 360×360 pixel e densità di 278ppi. Una basetta ad induzione wireless aiuta a caricare la batteria da 380 mAh in 3/4 giorni. Impermeabile con certificazione IP68, il processore è Exynos 7270 dual core da 1.0GHz ed è affiancato da 768MB di RAM e 4GB di memoria interna. Dispone di Bluetooth 4.2, NFC, Wi-Fi b/g/n e GPS, LTE e SIM virtuale integrata. Il sistema operativo è il Tizen 2.3.2. La navigazione dell’interfaccia avviene o via swipe o attraverso la rotazione della ghiera. Le notifiche sono visibili sulla destra mentre sulla destra si possono notare i vari widget. Molte le app native e molte le app che possono essere installate come anche i tanti nuovi quadranti tutti personalizzabili. Altre funzionalità sono: S Health, SOS, S Voice. Le misure sono 46 x 49 x 12,9 per un peso di 57 grammi. I sensori sono: accelerometro, giroscopio, barometro, luce ambientale e cardio.

PREGI: materiali di alta qualità, display, qualità del volume dello speaker, molte app.

DIFETTI: autonomia non elevata, prezzo elevato, un po‘ troppo grande.

SAMSUNG GEAR S3 FRONTIER

SAMSUNG GEAR S3 FRONTIER

Il Samsung Gear S3 Frontier, è la versione sportiva del Samsung Gear S3 Classic. In acciaio inossidabile e con rotazione immediata e semplice, il Samsung Gear S3 Frontier monta un display con Gorilla Glass SR+ da 1,3 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel. Il processore è un Exynos 7270 dual core da 1.0GHz ed è affiancato da 768MB di RAM e 4GB di memoria interna. Dispone di Bluetooth 4.2, NFC, Wi-Fi b/g/n e GPS, LTE e SIM virtuale integrata. Il sistema operativo è il Tizen 2.3.2. Per quanto riguarda i sensori sono da considerare: accelerometro, giroscopio, barometro, cardiofrequenzimetro, luce ambientale. Speaker e ghiera facilitano l’interazione. Design decisamente sportivo ed elegante come il Classic presenta l’Always On (la luminosità si abbassa quando non c’è movimento del polso ma rimane attivo). Le misure sono 46 x 49 x 12,9 per un peso di 62 grammi. La batteria integrata è di 380 mAh per un’autonomia di circa 2 giorni.

PREGI: materiali di alta qualità, display, molte app sportive, qualità del volume dello speaker.

DIFETTI: costo eccessivo.

TAG HEUER CONNECTED MODULAR 45

TAG HEUER CONNECTED MODULAR 45

Smartwatch personalizzabile, il Tag Heuer Connected offre non solo la possibilità di sostituire fibbie, cinghie e alette, ma anche il modulo da 45 mm dello smartwatch con un calibre 5 oppure con l’Heuer 02T Tourbillon. Monta un display da 1,5 LTPS con risoluzione di 360 x 360 pixel. Il processore, un Intel dual core a 1.6 GHz, è supportato da 1 GB di RAM e 4 GB di storage. I sensori sono: accelerometro, giroscopio, rivelazione di inclinazione. Lato connettività dispone di Bluetooth 4.1, GPS, NFC e WiFi. Oltre al microfono per comunicare con Google Assistant, l’orologio ha una scocca impermeabile fino a 50 metri di profondità. Il design è quello di un vero e proprio cronografo, con cassa, fondello e anse in titanio. Il sistema operativo è Android Wear. Le misure sono46 x 46 x 12,8 per un peso di 52 grammi. La batteria è da 450 mAh con autonomia di 25 ore.

PREGI: le app rimangono attive anche senza connessione dati, 30 quadranti configurabili, vetro in zaffiro.

DIFETTI: prezzo non proprio economico come anche i moduli aggiuntivi, non adatto ad un pubblico femminile.

 

5 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.