I migliori smartphone dual SIM – Pro e contro

Vuoi conoscere i migliori smartphone dual SIM e ti piacerebbe avere alcuni consigli sui loro pro e contro? Benissimo, in questo post troverai i migliori smartphone dual SIM con cui potrai usare due numeri di telefono contemporaneamente, tutto quello che devi fare è leggere qui sotto gli smartphone proposti.

Ti evidenzieremo gli smartphone low-cost, destinati a chi non vuole spendere molto, e quelli top di gamma, destinati a utenti alla ricerca di prestazioni elevate.

 

Acer Liquid E3 Duo

Acer Liquid E3 Duo

Tra gli smartphone di fascia media, l’Acer Liquid E3 Duo è sicuramente da considerare un buon smartphone dual SIM. Dotato di processore Mediatek Quad-core da 1.2 GHz con memoria da 4GB espandibile fino a 32 GB con micro SD, presenta un display da 4.7” con risoluzione di 1280×720 pixel. La RAM da 1 GB e la batteria da 2000 mAh, con fotocamera da posteriore da 13 megapixel ed frontale da 2 megapixel lo rendono un telefono molto competitivo ad un prezzo leggermente al di sotto dei 200 euro.

Acer Liquid E3 Duo monta Android 4.2.2 Jelly Bean.

Prezzo Ufficiale: 200 euro

Pro: fotocamera posteriore da 13 mp, ottimo rapporto qualità-prezzo, memoria espandibile con microSD, flash frontale, schermo di fascia alta, speaker frontale ed equalizzatore DTS.

Contro: mancano le connessioni NFC/4G, memoria interna limitata, rallentamenti sporadici, Bloatware eccessivo, versione Android datata.

 

Alcatel One Touch POP C5

Alacatel one touch POP C5

Display da 4.5” con risoluzione 480×854, l’One Touch POP C5 di Alcatel è un buon smartphone dual SIM con CPU Dual-core da 1.3GHz, 512MB di RAM e 4GB di memoria interna espandibile fino a 32GB attraverso schede MicroSD. Le fotocamere posteriore e frontale sono da 5 mp la prima e da 0.3 mp la seconda. La batteria è da 1900 mAh.

Alcatel One Touch POP C5 monta il sistema operativo Android 4.2

Prezzo Ufficiale:149 euro

Pro: ricezione, batteria, touch impreciso

Contro: fotocamera senza autofocus, performance non elevate.

 

 

Wiko Sunset

Wiko Sunset

Con una spesa sotto i 100 euro, il Wiko Sunset è sicuramente il miglior smartphone dual SIM di fascia bassa. Equipaggiato di un processore Mediatek Dual-core da 1.3 GHz e 4GB di memoria interna espandibili fino a 32GB attraverso le microSD, il Wiko Sunset ha un display da 4” con risoluzione 480×800 pixel. La batteria è di 1300 mAh con RAM di 512MB, mentre la fotocamera posteriore e frontale sono: la prima da 2MP, mentre la seconda da 1.3MP.

Il sistema operativo del Wiko Sunset è Android 4.2.2

Prezzo Ufficiale: 69,90 euro

Pro: versioni di vario colore, Dual Standby, prezzo appetibile.

Contro: RAM, fotocamera.

 

Xiaomi Redmi 1S

Xiaomi Redmi 1S

Il Redmi 1S si presenta come uno degli smartphone più venduti al mondo grazie anche all’ottimo rapporto qualità-prezzo. Dispositivo dell’azienda cinese Xiaomi, il Redmi 1S ha un processore Qualcomm Snapdragon Quad-Core da 1.6GHz e 1GB di RAM. La memoria interna è da 8GB espandibile con microSD fino a 32GB. Il display è da 4,7” con risoluzione di 720×1280 pixel. La batteria è da 2000 mAh. Le fotocamere sono: quella posteriore da 8 megapixel, mentre quella frontale da 1.3 megapixel.

Il sistema operativo della Xiaomi Redmi 1S è il MIUI 5, basato su Android 4.2

Prezzo Ufficiale: 128 euro

Pro: Prezzo concorrenziale, Software ottimo, Fotocamera superiore alla media, Schermo superiore alla media

Contro: Tasti touch non retroilluminati,  qualche problema di visibilità con forte luce diretta, mancanza dell’ultima versione di Android

 

THL L969

THL TL969

Schermo da 5” con risoluzioni da 854×480 pixel, il THL L969 è uno smartphone a buon prezzo. Monta un processore Mediatek Quadcore da 1.3 GHz e 1GB di RAM. La memoria interna è da 4GB espandibile fino a 32GB con microSD. La batteria è super ed è da 2700 mAh. Le due fotocamere sono da 5MP quella posteriore e da 0.3MP quella frontale.

Il sistema operativo del THL L969 è Android 4.4.2

Prezzo Ufficiale: 103.94 euro

Pro: App preinstallate interessanti, multitasking window, 4G LTE, batteria da 2700 mAh

Contro: schermo, fotocamera in modalità notturna.

 

HTC Desire 516

HTC DESIRE 516

L’HTC Desire 516 si presenta con un display da 5” con risoluzione da 540×960 pixel. Il processore è un Qualcomm Snapdragon Quad-core da 1,2GHz e la RAM da 1 GB. La memoria interna è da 4GB ed è espandibile fino a 32GB attraverso le microSD. La batteria è da 1950mAh e la sola fotocamera posteriore da 5MP.

Il sistema operativo dell’HTC Desire 516 è Android 4.3

Prezzo Ufficiale: 199 euro

Pro: Processore Quad-core, Design.

Contro: Memoria, no modulo NFC, risoluzione display, filmati solo HD

 

Nokia Lumia 630

Nokia Lumia 930

Miglior smartphone dual SIM con sistema operativo Windows Phone, il Nokia Lumia 630 monta un processore Qualcomm Snapdragon Quad-core da 1.2GHz e una RAM da 512MB. Il display è da 4.5” con risoluzione da 854×480 pixel, pannello IPS e vetro Corning Gorilla Glass 3, la memoria interna è da 8GB espandibile fino a 128GB attraverso microSD. La batteria è da 1830 mAh e la sola fotocamera posteriore da 5 megapixel, con autofocus, geotagging e filmati HD.

Il sistema operativo di Nokia Lumia 630 è Windows Phone 8.1.

Prezzo Ufficiale: 149 euro

Pro: Vetro Corning Gorilla Glass 3,Supporto schede microSD da 128 GB,Processore quad-core, Pannello IPS.

Contro: No supporto LTE, Filmati solo HD,RAM scarsa, Risoluzione display, Autonomia batteria

 

Motorola Moto G 2a generazione

Motorola Moto G 2a Generazione

Successore del primo Moto G, il Motorola Moto G 2014 è un ottimo smartphone con processore Qualcomm Snapdragon Quad-core da 1.2GHz e 1GB di RAM. Il display è da 5” con risoluzione da 720×1280 pixel e la memoria interna è da 8 o 16GB espandibile fino a 32GB attraverso le microSD. Le fotocamere sono due: quella posteriore da 8MP e quella frontale da 2MP. La batteria è da 2070 mAh.

Il sistema operativo del Motorola Moto G 2° generazione è Android 4.4 kitkat

Prezzo Ufficiale: 199 euro

Pro: ottimo schermo, speaker frontali, prezzo appetibile.

Contro: non supporta le reti LTE, poca memoria interna, software scarno, non è più un dispositivo compatto.

 

Samsung Galaxy S4 Mini Duos

Samsung Galaxy S4 Mini 2 Duos

Fra le proposte Samsung in ambito dual SIM troviamo il Samsung Galaxy S4 Mini Duos. Questo dispositivo mobile monta un processore Dual-core da 1.7GHz con 1.5GB di RAM. Il display da 4.3” ha una risoluzione da 960×540 pixel e la memoria interna è da 8GB espandibile con microSD fino a 64GB. Le fotocamere sono due: posteriore da 8MP e frontale da 1.9MP. La batteria è da 1900 mAh.

Il sistema operativo del Samsung Galaxy S4 Mini Duos è Android 4.2.2 Jelly Bean

Prezzo Ufficiale: 240 euro

Pro: compatto e leggero, schermo con ottimi contrasti.

Contro: colori troppo saturi, non integra la tecnologia del touch sensibile anche a distanza, non supporta le reti 4G

 

Motorola Moto E

Motorola Moto E

Caratterizzato da un ottimo rapporto qualità-prezzo, il Motorola Moto E è un eccellente smartphone. Lo schermo del Motorola Moto E è da 4.3” con risoluzione da 540×960 pixel e un processore Dual-Core da 1.2Ghz. La RAM è da 1GB mentre la memoria interna da 4GB è espandibile fino a 32GB attraverso le microSD. La fotocamera è una sola ed è una posteriore da 5MP. La batteria è da 1980 mAh.

Il sistema operativo del Motorola Moto E è Android 4.2.2

Prezzo Ufficiale: 129 euro

Pro: display luminoso con ottima fedeltà dei colori, ottima la durata della batteria

Contro:  fotocamera non in grado di offrire grandi prestazioni, assenza di un obiettivo frontale.

 

Huawei Ascend G700

Huawei Ascend G700

Smartphone di fascia alta l’Huawei Ascend G700 è dotato di un processore Quad-core da 1.2GHz con 2GB di RAM. Il display è da 5” con risoluzione da 1280×720 pixel e una memoria interna da 8GB espandibile con microSD fino a 32GB. Le fotocamere sono due: quella posteriore da 8 megapixel e quella frontale da 1.3 megapixe. La batteria è da 2150 mAh.

Il sistema operativo dell’Huawei Ascend G700 è Android 4.2 Jelly Bean

Prezzo Ufficiale:  249 euro

Pro: risoluzione fotocamera posteriore, Pannello IPS, Autonomia, Filmati Full HD, risoluzione fotocamera

Contro: no NFC, Cuffie non in-ear, Supporto UTMS solo su una scheda,no 4G.

 

Wiko Iggy

wiko Iggy

Smartphone interessante per l’ottimo rapporto qualità-prezzo, il Wiko Iggy ha un Dual-core da 1.3 GHz con 512MB di RAM. Il display è da 4.5” con risoluzione da 480×854 pixel e la memoria interna da 4GB con possibilità di essere espansa fino a 32 GB con le microSD. Le fotocamere sono due: quella posteriore è da 5MP, mentre quella frontale da 1.3MP. La batteria è da 1600 mAh.

Il sistema operativo del Wiko Iggy è Android 4.2.2

Prezzo Ufficiale: 99 euro

Pro: fotocamera competitiva, fluidità del terminale.

Contro: processore che non garantisce alte prestazioni, memoria RAM deludente

 

NGM Forward Young

NGM Forward Young

Gradevole sotto l’aspetto estetico, l’NGM Forward Young è uno smartphone soddisfacente nelle prestazioni e adatto a chi non ha intenzione di spendere molti soldi. Monta una CPU Dual-core da 1.3GHz con RAM da 512MB. Il display è da 4” con risoluzione da 480×800 pixel mentre la memoria interna è da 4GB con possibilità di aumentarla fino a 32GB grazie alle microSD. Le fotocamere sono due: quella posteriore è da 8MP, quella frontale da 0.3MP. La batteria è da 1400mAh.

Il sistema operativo dell’NGM Forward Young è Android 4.2.2

Prezzo Ufficiale: 135 euro

Pro: leggero e sottile, processore, design con ottimo materiale, pannello in vetro resistente ai graffi

Contro: RAM, batteria, autofocus assente.

 

Acer Liquid S1 Duo

Acer Liquid S1

L’Acer Liquid S1 Duo ha un processore Quad-core da 1.2GHz e 1GB di RAM. Il display è da 5,7” ed è dotato di uno schermo HD con risoluzione 1280×720 pixel. La memoria interna da 8GB è espandibile fino a 32GB grazie alle microSD. Le fotocamere sono due: una posteriore da 8MP e una frontale da 2MP. La batteria è da 2400 mAh.

Il sistema operativo dell’ Acer Liquid S1 Duo è Android 4.2.2

Prezzo Ufficiale: 215 euro

Pro: GPS, risoluzione display, processore, qualità fotocamera, memoria interna.

Contro: No LTE

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *