I migliori monitor da 24 pollici: pregi e difetti

Lo liyama Prolite E2475HDS-B1 è dotato di ingressi VGA, DVI e HDI l’ideale per connetterlo ad un notebook o collegarlo ad un lettore Blu-Ray. L’audio trasmesso tramite HDMI viene riprodotto dal monitor tramite l’altoparlante incorporato; se non si usa l’HDMI si può sfruttare il cavo audio in dotazione. Apprezzabile il fatto che il produttore fornisce anche 3 cavi video.

Le offerte a tempo di Amazon

Le immagini del liyama sono di buona qualità; convince la riproduzione cromatica, mentre le immagini luminose sono nitide e ricche di contrasto. Unico neo: l’immagine vista di lato è apparsa marcatamente scura. Lo lyiama inoltre ha una velocità di refresh da migliorare poiché nelle scene d’azione e videogiochi spesso si verifica un effetto scia. Altro difetto sono le scritte sui tasti di regolazione del monitor irriconoscibili.

Il vantaggio di questo monitor è il basso consumo di energia solo 22 watt, che considerando un impiego giornaliero di 4 ore, ne risulta un costo energetico di circa 9€ l’anno. Il costo di questo monitor dotato naturalmente di retroilluminazione LED si aggira intorno ai 185€, in buon prezzo che sicuramente lo rende competitivo nel mercato.

liyama Prolite E2475HDS-B1Profilo del liyama Prolite E2475HDS-B1

Il monitor Asus VS248H ha una qualità di immagine analoga a quella di liyama e tempi di refresh più veloci. Altra caratteristica importante la superficie del display che non riflette a differenza dl telaio lucido che invece un po’ infastidisce. Altro problemino ce l’ha nelle scene d’azione e nei videogiochi veloci.

L’utente ha a disposizione con questo monitor 3 ingressi video: VGA, HDMI, DVI. Manca però il cavo HDMI. E’ un peccato che il monitor non abbia gli altoparlanti incorporati. Il prezzo comunque si aggira intorno ai 195€.

Asus VS248H Profilo Asus VS248H

 

Il monitor ViewSonic VX2453MH-LED ha una riproduzione di colori naturali impressionante e un contrasto molto equilibrato. Buoni sono anche la nitidezza, contrasto, colore e luminosità.

Il monitor può poggiare anche sul telaio con l’impiego di un supporto, ma come molti monitor presenta il solito telaio lucido che un po’ infastidisce. Altro neo è il necessario intervenire per impostare l’ingresso HDMI poiché la configurazione standard è impostata su AV (l’utente deve intervenire per impostarla su PC). Il prezzo di questo monitor è di circa 215€.

ViewSonic VX2453MH-LED

Il monitor AOC E2450SWDA ha una buona riproduzione cromatica, immagini luminose e ricche di contrasto. Inoltre il telaio non produce fastidiosi riflessi. La frequenza di refresh delle immagini è pero inferiore rispetto ad altri monitor, inoltre si adatta poco per chi ama i veloci videogiochi d’azione.

La confezione contiene solo un cavo, quello per l’ingresso VGA. Il cavo DVI non è in dotazione. Purtroppo il monitor non ha un ingresso HDMI. Come per il liyama le scritte sui tasti sono illeggibili (nero su nero).

Il prezzo è molto competitivo ed economico solo 145€.

AOC E2450SWDA  Profilo del AOC E2450SWDA

Il monitor Philips 247E3LPHSU si distingue per le immagini luminose e l’elevata fedeltà del colore, dettagli accurati e immagini ricche di contrasto. Il monitor è dotato di un ingresso VGA e due HDMI, ma nella confezione è presenta solo il cavo VGA.

Grazie all’utilizzo del “Power-sensor” il monitor Philips diminuisce automaticamente la luminosità quando l’utente non lo utilizza. Questo dispositivo consente di ridurre il consumo di energia elettrica e anche di spegnere l’apparecchio. Unico difetto è il solito telaio dello schermo lucido e l’immagine alcune volte un po’ spenta. Il prezzo è di 165€.

Philips 247E3LPHSU


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *