Word non si apre: Il documento potrebbe essere di sola lettura o crittografato

Hai creato documenti in Word ma ora che tenti di aprirli ricevi il seguente messaggio:”Il documento potrebbe essere di sola lettura o crittografato“. Se Word non si apre, devi assolutamente leggere questo articolo perché ti svelerò come fare ad aprire un file Word non funzionante.

Word non si apre: ecco come risolvere

file word non si apre

Il messaggio di errore sopra indicato, significa che i permessi necessari per aprire quel file sono sbagliati. Ogni documento ha una serie di autorizzazioni che vengono concesse dal sistema al tuo account utente. Windows, in sostanza, consente accessi a seconda dei permessi che il tuo account possiede.

In questo caso il motivo per cui Word non si apre è causato dai permessi della cartella Temp che contiene tutti i file temporanei creati durante la normale attività di Windows.

Quando apri un documento Word o qualsiasi altro applicativo, all’interno di questa cartella si creano file necessari per consentire la visualizzazione nella maniera corretta del file.

Se il tuo account non ha i permessi per accedere alla cartella Temp, riceverai il messaggio sopra citato: “Il documento potrebbe essere di sola lettura o crittografato“.

Per risolvere il problema dei file Word che non si aprono devi seguire il percorso: C:\Utenti\tuoutente\AppData\Local\Temp. Clicca con il tasto destro sulla cartella e scegli la voce Proprietà.

Ora spostati nel menu Sicurezza e seleziona il nome utente sotto il menu Utenti e gruppi.

Nell’elenco riportato alla voce Autorizzazioni per il tuo account, troverai i permessi concessi. In questo caso vedrai le varie voci con la casella spuntata su Nega.

Clicca sul pulsante Modifica e metti tutti i segni di spunta su Consenti. Applica e chiudi.

Una volta fatto, avrai il controllo della cartella Temp e potrai tranquillamente aprire i file Word ma anche quelli in Excel.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli