Gli ospiti e le nuove regole del Festival di Sanremo 2013

0 Condivisioni

La conferenza stampa per la presentazione del Festival di Sanremo 2013 presso il Teatro del Casinò, in onda su Rai Uno dal 12 al 16 febbraio, si è svolta con i presentatori Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, i responsabili Rai, il direttore musicale Mauro Pagani e le autorità locali.

Conferenza Stampa Sanremo 2013

Fazio ha spiegato il meccanismo di questo Festival: 7 campioni si esibiranno martedì 12 febbraio e 7 campioni si esibiranno mercoledì 13 febbraio. L’eliminazione di uno dei due brani presentati dagli artisti e la possibilità per i brani superstiti di arrivare in finale.

L’idea è quella di un Festival fatto in casa” spiega Fazio. La 63esima edizione del Festival della canzone italiana sarà composta da “tre inciampi, tre momenti, con connessione tra la musica d’arte e quella popolare“:

La prima serata sarà un omaggio al bicentenario Verdi/Wagner e ci sarà il grande pianista Daniel Barenboim, nella serata finale, invece, è prevista la presenza del direttore d’orchestra Daniel Harding.

L’altro filone quello della tradizione del Festival vedrà ospiti storici della canzone italiana: Ricchi e Poveri, Toto Cutugno e Al Bano. Non mancheranno gli ospiti annunciati: Andrea Bocelli dovrebbe chiudere l’ultima sera, Carla Bruni canterà una sua canzone, Asaf Avidan e Caetano Veloso, Claudio Bisio, Neri Marcorè e Beppe Fiorello. Oltre al ballerino tedesco Lutz Foster ci saranno anche le modelle Bar Rafaeli e Bianca Balti.

Campioni festival di Sanremo 2013

La giuria di qualità che conterà il 50% sulla vittoria finale, l’altro 50% sarà deciso dal televoto, è composta da Nicoletta Mantovani, Carlo Verdone, Cecilia Chailly, Serena Dandini, Rita Marcotulli, Stefano Bartezzaghi, Claudio Coccoluti, Eleonora Abbagnato, Nicola Piovani e Paolo Giordano.

La giuria della sala stampa voterà solo nelle prime serate pesando il 50% per le eliminazioni dei campioni e dei giovani, ma non voterà nelle due finali.

I conduttori del festival Fazio e Littizzetto

In conclusione vedremo e ascolteremo oltre 65 canzoni eseguite dall’orchestra del maestro Mauro Pagani e ad un grande Show a detta del conduttore “molto Rai, autoprodotto“, e la Littizzetto?

L’unico anticipo che ha dato è questo: “Io l’unica donna al Festival? Vuol dire che c’è la spending review!“.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.