Gira un video sexy in una biblioteca dell’Oregon: arrestata studentessa

 

Si tratta di una storia vera, da non crederci. In una biblioteca dell’Università dell’Oregon State University negli USA, una giovane studentessa Kendra Sunderland è stata arrestata per aver fatto delle riprese sexy con una webcam nelle ore di maggior frequentazione da parte degli studenti.

Kendra Sunderland

La polizia ha fermato la ex studente diciannovenne accusandola di atti osceni in luogo pubblico. Il filmato dura più di 20 minuti ed è stato registrato e diffuso sui principali siti pornografici ed esposto alla mercé del publico rendendo famosa la Sunderland.

Non è ancora chiaro come la ragazza abbia registrato il video senza che nessuno se ne accorgesse, dato che la biblioteca è frequentata da circa trentamila ragazzi ogni settimana.

Il video è stato comunque rimosso dai vari siti pornografici, come da esplicita richiesta dell’Università anche se in rete qualche immagine sullo spogliarello della ragazza circolano ancora.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *