Film streaming in italiano gratis: i migliori siti

11 Condivisioni

I migliori film streaming ita. Un elenco aggiornato dei siti dove vedere film streaming in italiano gratis e in HD, e anche fiction, serie tv e documentari.

Lo streaming è sempre più apprezzato per la visione di contenuti audiovisivi, al punto che sta diventando il canale preferenziale per la maggior parte degli utenti.

Segui Informarea su Telegram

La lista di siti per lo streaming di film gratis italiano è pensata per andare incontro alle esigenze di chi preferisce mettersi comodamente davanti al pc o alla propria Smart TV e godersi lo spettacolo senza interruzioni e in qualunque momento lo desidera.

Indice

Migliori Siti di Film Streaming Gratis Italiano

streaming film

I migliori siti dove vedere film streaming in italiano HD sono molti e tutti funzionanti. Ti elencheremo alcuni siti come casacinema, filmstream.me e italia-film, film stream, altadefinizione, cb01, che sono più famosi e che, probabilmente conoscerai, e altri che possono essere un’ottima alternativa per accedere a titoli mai visti prima o quando quelli a cui sei solitamente abituato non funzionano.

Per vedere i film in streaming senza interruzioni avrai bisogno di una connessione internet veloce di almeno 7 mega e di un dispositivo per la riproduzione dei contenuti come un pc o una Smart tv.

Se alcuni siti dovessero risultare non raggiungibili o con i DNS bloccati, segui le istruzioni che trovi nei prossimi paragrafi, oppure, leggi la nostra guida su come Cambiare DNS, che ti permetteranno di risolvere gli eventuali problemi relativi alla visione dei film streaming gratis.

Attenzione: l’elenco dei siti di streaming gratis in italiano che trovi di seguito sono solo a scopo illustrativo, ti ricordiamo che scaricare, condividere e diffondere materiale audiovisivo protetto dal diritto d’autore è un reato. Questo sito non incentiva in alcun modo la pirateria e declina ogni responsabilità legata all’utilizzo delle informazioni presenti in questo articolo.

Migliori siti streaming per guardare film in italiano gratis

Su alcuni di questi siti, dopo aver selezionato un film o una serie tv, potrebbe apparire della pubblicità sotto forma di form di registrazione, dovrai solo chiudere la schermata per ritornare sulla visione del film.

Su questi siti puoi vedere tutti i film in streaming ita che vuoi, devi sapere che qualcuno può richiedere una registrazione gratuita per poter accedere ai contenuti. Se non vuoi registrarti, prova a leggere la nostra guida sui film streaming gratis senza registrazione.

Dove trovare trailers, recensioni e ultime uscite

Vuoi vedere qualche film in streaming in HD, come facevi un tempo su film stream me, ma non sai quale scegliere? Potrebbe esserti utile poter vedere l’anteprima dei film guardando i trailers, oppure, leggere le recensioni per capire il livello di gradimento del pubblico o dei migliori esperti dei siti di cinema più famosi. Inoltre, se ami il cinema è vuoi sempre essere aggiornato sulle ultime uscite, non puoi perderti questo elenco dei migliori siti cinema trailer e recensioni.

  1. Altadefinizionex.com
  2. Altadefinizione4k.stream
  3. Altadefinizione.care
  4. Altadefinizione01.photo
  5. Altadefinizionehd.club
  6. altadefinizione01
  7. cinestreaming.uno
  8. Cineblog01
  9. Cbo1.biz
  10. CB01.download
  11. DSDA.press
  12. Filmsenzalimiti
  13. Film4k.best
  14. filmpertutti
  15. Guardoserie
  16. go.italiaserie
  17. ilgeniodellostreaming
  18. Openmovies.netlify.app
  19. Streamingcommunity.to
  20. Streaminghouse.net
  21. Tantifilm.life
  22. vvvvid.it
  23. vedohd

Modificare DNS

Lo abbiamo detto in precedenza: alcuni siti Italia film streaming possono non essere raggiungibili o chiusi ma in realtà è solo apparenza, bisogna aggirare il problema modificando i DNS, segui questi passaggi:

  • Clicca su Start
  • Nel campo ricerca scrivi: “Centro connessioni di rete e condivisione
  • Clicca sul primo risultato
  • Nella finestra appena aperta, clicca sulla connessione in uso (Connessione a rete wireless o Connessione alla rete locale (LAN)
  • Clicca su Proprietà
  • Nella finestra fare doppio clic su “Protocollo Internet versione 4 TCP/IPv4
  • Metti una spunta sulla voce “Utilizza i seguenti indirizzi server DNS
  • Inserisci nell’indirizzo Server DNS preferito: 8.8.8.8
  • Inserisci in Server DNS alternativo: 8.8.4.4
  • Conferma le modifica cliccando su OK

Con questa operazione hai modificato i DNS del tuo gestore telefonico con quelli di Google e dovresti poter accedere senza problemi a tutti i siti di streaming.

Leggi anche: Migliori VPN per l’Italia

Bloccare redirect e annunci pubblicitari

Molti siti di streaming gratis inseriscono pop-up pubblicitari, redirect automatici e annunci pubblicitari molto invasivi che, possono comportarsi in modo maligno.

Solitamente è sufficiente cliccare su un qualsiasi punto del sito che si sta navigando per vedere partire tutti questi elementi pubblicitari fastidiosi. Vediamo alcune soluzioni per bloccarli.

Come bloccare i pop-up e redirect su Chrome

Su Chrome è possibile bloccare i pop-up tramite un impostazione presente all’interno del menù Impostazioni, basta andare su Avanzate > Impostazioni contenuti > Pop up e re-indirizzamenti e verificare che il segno di spunta a destra non sia selezionato, in caso contrario disattivarlo in modo da bloccare i pop-up.

Segnaliamo che Chrome non individua i pop-up generati da script in Javascript, per cui alcuni potrebbero ancora aprirsi quando visiti i siti di streaming.

Come bloccare i pop-up e redirect su Firefox

È possibile bloccare i pop-up e redirect anche su Firefox tramite impostazione interna del browser, andando nel menu Opzioni >Privacy e Sicurezza, attivando la voce Blocca le finestre pop-up.

Un’operazione un po’ più veloce e immediata, ma anche in questo caso alcuni siti riescono a superare l’impostazione del browser.

Soluzioni efficaci per bloccare i pop-up e i redirect

Per bloccare efficacemente la pubblicità invasiva occorre installare delle estensioni sui browser, sono tante quelle disponibili sui vari Store, su Google Chrome la più efficace è PopUpBlocker , un programma in grado di bloccare tutti i pop-up e i redirect su tutti i siti.

È possibile anche inserire delle eccezione per un determinato sito su cui mostrarli come, ad esempio, quello della propria banca che solitamente richiedere l’inserimento dei dati di accesso al conto.

Questa estensione funziona perfettamente sui siti di film in streaming, bloccando anche le pubblicità più aggressive e pericolose.

Per quanto riguarda il browser Mozilla Firefox, l’estensione più efficace è Popup Blocker Ultimate, anche con questo programma bisogna segnalare i siti su cui si ha la necessità di far apparire i pop-up. Questa estensione funziona efficacemente per disabilitare siti pericolosi e fastidiosi e tutti quegli elementi pubblicitari che possono reindirizzare a siti malevoli.

Leggi anche: Migliori antivirus gratis

Migliorare postazione TV

I film gratis streaming sono fruibili da qualsiasi dispositivo collegato a internet, è diffusa l’abitudine di vederle da pc, smartphone e tablet, in particolare quando si è in viaggio.

Quando si sta in casa la tv è sicuramente il dispositivo preferito da cui guardare film gratis in streaming, per sfruttare a pieno i servizi di streaming e vedere film in HD è consigliato utilizzare una Smart TV.

Se non sei in possesso di una televisione smart, puoi acquistare un TV Box Android che ti permette di trasformare il tuo vecchio televisore in una Smart TV e accedere ai contenuti di streaming, poiché è presente anche il supporto a servizi come Netflix, Kodi, Spotify per la musica e molto altro.

Infine, per migliorare ulteriormente la tua postazione TV puoi pensare di installare anche una soundbar e avere una qualità del suono come al cinema.

Come collegare PC alla TV

Ecco le varie soluzioni per connettere un PC portatile alla TV e vedere in streaming film gratis:

HDMI (High Definition Multimedia Interface): è la connessione più diffusa. Tutte le moderne TV hanno la presa HDMI e la sfruttano per collegare TV esterne o monitor. Con questo cavo non avrai bisogno di un cavo audio separato, in quanto l’audio in digitale viene tranquillamente trasportato. Leggi anche Migliori cavi HDMI

DVI (Digital Video Interface): si trova spesso su computer, televisori e videoproiettori che richiedono video ad alta definizione. Purtroppo non trasmette l’audio. Dovrai quindi attrezzarti per la trasmissione audio con un cavo separato.

VGA (Video Graphics Array): è stata introdotta nel 1987 e oggi sta cadendo in disuso. Trasmette segnale video analogico con qualità inferiori a HDMI e DVI. Nelle TV moderne questa presa sta scomparendo.

S-Video (Super Video): è una porta analogica che trasmette segnale video analogico di media qualità ma senza segnale audio. Così come abbiamo visto per la VGA e DVI. La si trova sui vecchi portatili affiancata alla porta VGA.

RCA composito: sono i tre classici cavetti colorati: rosso, bianco (segnale audio) e giallo (segnale video) e serve a collegare dispositivi esterni alla TV. Nelle TV moderne, come le Samsung, viene fornito con un unico spinotto. Purtroppo è quasi sparito nei moderni computer.

Chromecast: il metodo più veloce e più moderno per collegare un dispositivo esterno alla TV tramite WiFi. Puoi trasmettere dal tuo PC alla TV video in streaming utilizzando il browser Google Chrome oppure inviare contenuti multimediali anche da dispositivi mobili. Chromecast si connette alla porta HDMI della TV e via cavo USB d’alimentazione al caricatore dato in dotazione o alla porta USB della stessa TV. Infine si connette alla rete WiFi di casa sia in 2,4 GHz che in 5 GHz. Funziona anche su macOS.

Miracast:è tecnologia poco diffusa che non richiede rete WiFi ma che si basa su Wifi Direct ed disponibile su sistemi operativi Windows 8 e Windows 10. Per trasmettere dal tuo PC alla TV devi recarti in Impostazioni > Sistema e cliccare su Connetti a schermo wireless, presente sul menu Schermo. Se possiedi Windows 8 seleziona Dispositivi > Proietta e scegli di configurare uno schermo wireless.

Acronimi Video

Gli acronimi video ti indicano la qualità del video del film in streaming, possono esserti utili per conoscerla ancora prima di scegliere il film e lanciare la riproduzione.

CAM: la qualità video è scarsa poiché il film è registrato con una telecamera nascosta puntata sullo schermo.

TS (TeleSync): qualità scadente, viene utilizzata la stessa procedura ma con una telecamera professionale.

TC (TeleCine): qualità leggermente superiore ai primi due acronimi. Viene usata una macchina di registrazione che riversa le pellicole da 35mm che solitamente si trovano negli studi dei cinema.

SCREENER / VHS SCR: indica un film registrato da una videocassetta VHS rilasciata dalla casa cinematografica per uso esclusivo della critica. La qualità è appena sufficiente e possono esserci sottotitoli che indicano il copyright.

SCREENER / DVD SCR: stesso discorso delle VHS SCR, con la differenza che il film è registrato da un DVD e la qualità è sufficiente.

DVD RIP: buona qualità video, indica un film registrato da DVD con codec di compressione Divx o Xvid.

HDTV RIP: video di qualità buona registrato da una TV che riceve in alta definizione.

PDTV/SATRip/DVBRip/DVB-S: indica un’ottima qualità, sono film registrati da una tv satellitare.

BDRip / BDMux: sono video registrati da BluRay e la qualità è la più alta possibile. L’audio solitamente è AC3 o DTS e i file sono in formato .mkv o mp4. Il formato più diffuso è 1080p. Con BDMux si indica un video preso da un BDRip ma con la sorgente audio proveniente da VHS, SATRip, HDTV.

Acronimi audio

Gli acronimi audio, invece, rivelano la qualità dell’audio del film, un indicatore utile soprattutto se si utilizza una soundbar.

MD (MicDubbed): la qualità dell’audio sarà scarsa o appena sufficiente poiché è registrato da un microfono e dipende anche da altri fattori come la qualità del microfono e i rumori di fondo.

LD (LineDubbed): l’audio è registrato da un jack collegato direttamente alla macchina da presa, in questo caso la qualità p molto buona.

DD (DigitalDubbed): la registrazione audio avviene da fonte DTS.

DTS: la qualità audio è molto buona, DTS è il codec che viene fuori dai video AVS di tipo BDRIp.

AC3: indica una qualità alta dell’audio, poiché viene registrato da un DVD o BluRay o dall’impianto audio del cinema.

Altri articoli utili

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli