Fantacalcio: Probabili formazioni 8a giornata Serie A 2012-13

0 Condivisioni

Finalmente si rigioca , e si ricomincia con un super sabato. Alle 18 allo Juventus stadium c’è di scena l’importante sfida tra Juventus – Napoli. Una lotta al vertice che non vedevamo dai tempi di Maratona. All’Olimpico di Roma c’è di scena, invece, Lazio – Milan, con i biancocelesti lanciati e i rossoneri in cerca di rilancio.

Segui Informarea su Telegram

Domenica scendono in campo alle 12:00 Cagliari – Bologna e subito dopo l’attenzione passa a San Siro, per vedere se l’Inter riuscirà, dopo i risultati di sabato, a guadagnare posizioni in classifica.

La sera Genoa – Roma: una partita secondo noi ricca di goal.

logo fantacalcio

 

La proposta della settimana:   3-4-3

 

MARCHETTI

DIAS     RANOCCHIA         RONCAGLIA

GIORGI      HAMSIK     CANDREVA      HERNANES

BORRIELLO   DI NATALE    MILITO

 

Sabato 20 ottobre

JUVENTUS-NAPOLI ore 18.00

Juventus (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Matri

A disp.: Rubinho, Lucio, Marrone, Caceres, De Ceglie, Pogba, Padoin, Isla, Giaccherini, Vucinic, Giovinco, Bendtner. All.: Alessio

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Pepe, Buffon

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani

A disp.: Rosati, Grava, Aronica, Uvini, Mesto, El Kaddouri, Dzemaili, Donadel, Dossena, Insigne, Vargas, Fernandez. All.: Mazzarri

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Britos

A rischio Buffon e Vucinic, ma il montenegrino potrebbe recuperare. Nel caso dentro Storaci e Matri o Giovinco per fare coppia con Quagliarella. Ci sarà invece Marchisio con Pirlo e Vidal. Quello dei tre che rischia di più è proprio il cileno, in panchina Pogba scalpita. Nel Napoli confermati tutti i titolarissimi: col ritorno di Cavani oggi Mazzarri ha a disposizione il gruppo al completo.


LAZIO-MILAN ore 20.45

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Mauri; Klose
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Ciani, Scaloni, Brocchi, Ederson, Stankevicius, Cana, Onazi, Rocchi, Kozak, Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: Sculli (9/11/12)
Indisponibili: nessuno

Milan (4-2-3-1): Amelia; De Sciglio, Bonera, Yepes, Antonini; De Jong, Montolivo; Emanuelson, Boateng, El Sharaawy; Pazzini
A disp.: 
Gabriel, Petkovic, Abate, Mexes, Acerbi, Nocerino, Constant, Flamini, BojanPato. All.: Allegri
Squalificati: Ambrosini (1)
Indisponibili: Strasser, Muntari, Didac Vilà, Mesbah, Robinho, Zapata, Abbiati

Torna Ederson e con lui anche capitan Rocchi. La Lazio conferma l’undici titolare con Biava e non Ciani in difesa, Lulic e Konko come terzini. Il centrocampo folto impreziosito da Hernanes e Mauri agirà alle spalle del solito Klose. Il Milan potrebbe proporre il trio Emanuelson-Boateng-El Shaarawy alle spalle di Pazzini. L’ex interista torna favorito su Bojan e anche sul rientrante Pato, nemmeno convocato invece Robinho. In difesa Bonera non è al meglio dopo il problema muscolare rimediato nel derby ma ci sarà: Abbiati è stato fermato da un’infezione alle vie respiratorie e dà forfait: gioca Amelia. I due terzini alla fine dovrebbero essere De Sciglio e Antonini, Abate rischia la panchina. A centrocampo i due mediani saranno ancora Montolivo e De Jong visto che Ambrosini è squalificato.

 

Domenica 21 ottobre

CAGLIARI-BOLOGNA ore 12.30

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Conti, Nainggolan, Ekdal; Cossu; Sau, Pinilla
A disp.: 
Avramov, Ariaudo, Thiago Ribeiro, Casarini, Murru, Erikssen, Dessena, Ibarbo, Nenè. All.: D.Lopez-Pulga
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Larrivey
Bologna (4-3-1-2): Agliardi; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Pazienza, Guarente, Taider; Kone; Diamanti, Gilardino
A disp.: Lombardi, Radakovic, Motta, Abero, Pulzetti, Riverola, Krhin, Gabbiadini, Acquafresca, Sørensen. All.: Pioli
Squalificati: Portanova (fino al 9/12/12)
Indisponibili: Gimenez, Perez, Curci, Natali, Stojanovic

Cossu e Pinilla si sono allenati con il gruppo e tornano a disposizione del duo Pulga-Lopez. Rossettini rientra dalla squalifica e tornerà al centro della difesa insieme ad Astori. A centrocampo confermati Conti, Nainggolan ed Ekdal. Sau è in ballottaggio con Ibarbo per affiancare Pinilla in attacco, ma sembra favorito. Per la trasferta di Cagliari Pioli prepara il ritorno alla difesa a quattro: Garics e Morleo saranno i terzini, Antonsson recupera e torna come centrale a fianco di Cherubin. A centroampo Perez è out quindi giocheranno Pazienza e Taider insieme a Guarente e Kone. In avanti la coppia gol Gilardino-Diamanti, ovviamente confermatissima.

 

ATALANTA-SIENA ore 15.00

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Cazzola, Moralez; De Luca; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Milesi, Stendardo, Matheu, Brivio, Scozzarella, Bonaventura, Marilungo, Palma, Parra, Troisi. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferri, Capelli, F. Pinto, Radovanovic, Bellini, Carmona, Biondini

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Rodriguez, Del Grosso; Valiani, Rosina; Calaiò
A disp.: Farelli, Contini, Dellafiore, Rubin, Verre, Bolzoni, D’Agostino, Sestu, Mannini, Reginaldo, Paolucci, Bogdani. All.: Palazzi
Squalificati: Cosmi (1), Zé Eduardo (1), Larrondo (24/11/12), Vitiello (9/9/16), Terzi (9/2/16), Belmonte (9/2/13)
Indisponibili: Campagnolo, Martinez

L’Atalanta recupera Lucchini e Manfredini in difesa, il primo rientra dalla squalifica mentre il secondo ha recuperato dall’infortunio rimediato contro il Torino. Anche i terzini sono quelli titolari: Raimondi a destra, Peluso a sinistra, Ferri si ferma ai box come Bellini. Bonaventura dovrebbe partire ancora dalla panchina: De Luca agirà dal 1′ alle spalle del solito Denis, Maxi Moralez parte come esterno sinistro. Schelotto sull’out di destra. Nel Siena dovranno scontare un turno di squalifica sia Cosmi che Zè Eduardo: per questo l’allenatore dei toscani, sostituito in panchina dal suo vice Palazzi, è pronto a lanciare la coppia Valiani-Rosina alle spalle di Calaiò. Contini è tornato ad allenarsi col gruppo ed è in ballottaggio con Paci per un posto in difesa; pienamente recuperato anche D’Agostino, per lui qualche chance di affiancare Vergassola in mezzo al campo. Out per infortunio solo Campagnolo e Martinez, preoccupa anche Bogdani tornato malconcio dall’impegno con l’Albania.

 

CHIEVO-FIORENTINA ore 15.00

Chievo (4-3-3): Sorrentino; Frey, Dainelli, Cesar, Dramé; Luciano, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau, Pellissier, Di Michele
A disp.: Puggioni, Andreolli, Jokic, Cofie, Guana, M. Rigoni, Vacek, Moscardelli, Stoian, Cruzado, Samassa, Farkas. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sardo, Paloschi, Squizzi, Papp

Fiorentina (3-5-1-1): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Romulo, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Jovetic; Toni
A disp.:
Neto, Lupatelli, Hegazy, Savic, Cassani, Migliaccio, Olivera, Aquilani, Mati Fernandez, Seferovic, El Hamdaoui, Ljajic. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Llama, Camporese

Corini recupera Pellissier, Luciano e Marco Rigoni. I primi due subito in campo: il capitano rientra al posto di Stoian in attacco mentre Luciano ritrova spazio in mediana; Rigoni invece partirà dalla panchina. Con Sardo out per infortunio Frey e Dramè dobrebbero essere i due terzini. Infortunato anche Papp per cui Dainelli e Cesar saranno i centrali di difesa. Nella Fiorentina rientra Pizarro che si era fermato prima della partita col Bologna per un affaticamento muscolare. In mediana recuperato anche Aquilani che però dovrebbe partire dalla panchina, Borja Valero e Romulo favoriti per completare il centrocampo. In difesa torna Rodriguez, davanti ballottaggio Toni-El Hamdaoui per fare coppia con Jovetic: l’ex campione del mondo favorito sul marocchino. Indisponibile Llama per contrattura all’adduttore.


INTER-CATANIA ore 15.00

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, J. Jesus; Zanetti, Gargano, Cambiasso, Pereira; Coutinho; Cassano, Milito
A disp.: Castellazzi, Belec, Silvestre, Jonathan, Bianchetti, Duncan, Guarin, Mudingayi, Obi, Palacio, Alvarez R., Livaja. All.: Stramaccioni
Squalificati: Nagatomo (1)
Indisponibili: Mbaye, Stankovic, Mariga, Chivu, Sneijder

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez
A disp.: Frison, Messina, Potenza, Bellusci, Rolin, Biagianti, Salifu, Capuano, Ricchiuti, Morimoto, Castro, Doukara. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Keko, Terraciano, Augustyn, Sciacca

Fuori Nagatomo. Stramaccioni sembra intenzionato a confermare il 3-4-1-2, con Cassano e Milito in attacco supportati da Coutinho. Palacio è pienamente recuperato. Chivu è ancora out per infortunio quindi sono inamovibili i tre di difesa. Qualche dubbio a centrocampo: Gargano e Pereira sono tornati dagli impegni con le nazionali e dovrebbero riprendersi una maglia da titolari. Dovrebbe partire dalla panchina Guarin. Nel Catania la notizia è che Spolli ha recuperato dalla lesione muscolare alla coscia e partirà dal 1′. Maran conferma il tridente Barrientos-Bergessio-Gomez in avanti; Alvarez dovrebbe essere il terzino destro, Marchese in ballottaggio con Capuano per il posto sull’out di sinistra. In alternativa il tecnico degli etnei starebbe pensando ad un 3-5-2 più compatto. Augustyn e Sciacca appena operati saranno out per un po’.


PALERMO-TORINO ore 15.00

Palermo (3-4-3): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Barreto, Rios, Garcia; Ilicic, Giorgi, Miccoli
A disp.: Benussi, Brichetto, Cetto, Labrin, Pisano, Kurtic, Viola, Bertolo, Brienza, Sanseverino, Dybala, Budan. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zahavi, Milanovic, Hernandez, Mantovani

Torino (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Cerci, Sansone, Bianchi, Vives
A disp.:
L. Gomis, Rodriguez, Di Cesare, Agostini, Caceres, Basha, Stevanovic, Verdi, Meggiorini, Sgrigna, Birsa. All.: Ventura
Squalificati: Darmian (1)
Indisponibili: Diop, Sucio, Santana

Gasperini conferma il 3-4-3 in vista della sfida con Torino. Brienza in ballottaggio con Giorgi per agire con Ilicic alle spalle di Miccoli. In alternativa Giorgi potrebbe arretrare come esterno di centrocampo, però Garcia rimane favorito: sull’out opposto ci sarà Morganella.. Nel Torino Venutra dovrà fare a meno dello squalificato Darmian: come terzino dovrebbe rientrare Masiello. Recuperato anche Birsa che ritorna in panchina, si ferma però Santana per un mese a causa di un problema muscolare. Vives favorito su Stevanovic per sostituirlo sull’out di sinistra. In avanti Sansone sembra aver vinto il ballottaggio per affiancare Bianchi. Ogbonna fa preoccupare i granata: in Nazionale si è riacutizzata la prostatite però il difensore stringerà i denti per la delicata trasferta di domenica. 


PARMA-SAMPDORIA ore 15.00

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Fideleff; Biabiany, Parolo, Valdes, Galloppa, Gobbi; AmauriBelfodil
A disp.: Pavarini, Bajza, Sansone, Acquah, Rosi, Morrone, Musacci, Marchionni, Ninis, Pabon, Maceachen. All.: Donadoni
Squalificati: Lucarelli (1), Benalouane (1)
Indisponibili: Santacroce, Palladino

Sampdoria (4-3-3): Romero; Berardi, Rossini, Costa, Castellini; Munari, Maresca, Soriano; Estigarribia, Maxi Lopez, Eder
A disp.:
Berni, Falcone, Mustafi, De Silvestri, Tissone, Renan, Juan Antonio, Krsticic, Icardi. All.: Ferrara
Squalificati: Gastaldello (1), Da Costa (30/10/12)
Indisponibili: Pozzi, Poli, Poulsen, Obiang

Non ci saranno Lucarelli e Benalouane squalificati: in difesa preoccupa anche il fastidio al ginocchio per Zaccardo. Parolo in vantaggio su Ninis a centrocampo, ballottaggio Gobbi-Rosi sulla sinistra. In avanti a fare coppia con Amauri questa volta dovrebbe esserci Pabon: Belfodil partirà dalla panchina. Nella Samp non ci saranno Poulsen e Obiang, dovrebbe recuperare invece Eder. Castellini favorito come terzino sinistro con De Silvestri ancora in panchina. Ancora squalificato Gastaldello, quindi i centrali di difesa saranno Rossini e Costa. In avanti sicuramente out Pozzi che si è operato dopo la distorsione al ginocchio e starà fuori un mese.

 

 

UDINESE-PESCARA ore 15.00

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Faraoni, Pereyra, Pinzi, Lazzari, ArmeroMaicosuel; Di Natale
A disp.: Padelli, Pawlowski, Angella, Coda, Gabriel Silva, Willians, Badu, Heurteaux, Allan, Barreto, Fabbrini, Ranegie. All.: Bortoluzzi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Muriel, Faraoni, Basta, Mazzarani, Pasquale

Pescara (4-3-2-1): Perin; Balzano, Terlizzi, Bocchetti, Modesto; Blasi, Cascione, Nielsen; Caprari, Weiss; Vukusic
A disp.:
Pelizzoli, Zanon, Romagnoli, Capuano, Cosic, Bjarnsson, Soddimo, Quintero, Jonathas, Celik, Abbruscato. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Savelloni, Crescenzi, Colucci

Basta non è andato in Nazionale ma lavora ancora a parte e non recupererà per domenica; Faraoni invece è stato operato alla mano settimana scorsa ma forse ce la fa.. Di Natale sarà l’unica punta, alle sue spalle ballottaggio tra Maicosuel e Ranegie con il primo favorito. Muriel continua a non essere tra i disponibili. Pasquale si è fermato in allenamento per un fastidio alla gamba sinistra ed è out per domenica: sulla sinistra ballottaggio Armero-Gabriel Silva. Nel Pescara Weiss si è allenato regolarmente dopo il fastidio al ginocchio accusato con la Slovacchia. Non è ancora rientrato invece Quintero dalla colombia, Caprari è favorito per una maglia da titolare. Stroppa può contare anche su Cosic e Terlizzi che hanno recuperato a tempo di record: i due però vanno in panchina, i titolari dovrebbero essere Bocchetti e Capuano. Anche Modesto si riaggregato al gruppo e parte dal 1′. A centrocampo Colucci non ce la fa: Blasi favorito su Bjarnason al fianco di Nielsen e Cascione. A sorpresa ballottaggio Vukusic-Abbruscato in attacco.

 

GENOA-ROMA ore 20.45

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Bovo, Canini, Moretti; Jankovic, Seymour, Kucka, Antonelli; Immobile, Borriello 
A disp.: Tzorvas, Stillo, Granqvist, Anselmo, Bertolacci, Piscitella, Vargas, Jorquera, Melazzi, Toszer. All.: De Canio
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Ferronetti, Merkel

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti;, Tachtsidis, De Rossi Florenzi; Totti, Lamela, Osvaldo
A disp.:
Goicoechea, Svedkauskas, Burdisso, Taddei, Romagnoli, Dodò, Bradley Perrotta, Pjanic, Marquinho, Destro, Lopez. All.: Zeman
Squalificati: Guberti (8/2015)
Indisponibili: Lobont

Nel Genoa piccolo dubbio per Borriello, alle prese con un affaticamento muscolare: lui vuole giocare a tutti i costi e probabilmente sarà della partita, con lui in attacco ci sarà Immobile.Invece non ci sarà Merkel  De Canio sembra intenzionato a passare al 4-4-2 con Moretti come terzino sinistro e Antonelli avanzato a centrocampo. In difesa Canini, Bovo e Granqvist si giocano due posti come centrali: lo svedese sembra destinato alla panchina. Per la Roma molti i dubbi di formazione. Capitan Totti soffre per un risentimento alla coscia sinistra e si allena a parte: la sua presenza però non sembra in dubbio, quindi Destro e Osvaldo per un posto. L’altra notizia è che Zeman in allenamento ha schierato De Rossi ma sarà tutolare. Recuperato anche Pjanic che parte tra le riserve. In difesa Marquinhos e Piris verso la conferma, ancora panchina per Burdisso.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Segui Informarea su Telegram

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.