Fantacalcio: Probabili formazioni 7a giornata Serie A 2012-13

0 Condivisioni

Dopo le coppe europee ecco le probabili formazioni della settima giornata di campionato di serie A, che parte sabato con due partite non proprio esaltanti: Chievo – Sampdoria e Genoa – Palermo. La domenica in campo tutte le big come non accadeva da tempo, inizia la Roma che ospita l’Atalanta per uno scontro fra le due peggior difese dell’ultimo turno, avendo incassato ciascuna 4 goal dalle torinesi; il pomeriggio prosegue con Pescara – Lazio e Siena – Juventus; la sera si chiude, con il botto, con ben due posticipi, il Napoli che ospita l’Udinese, reduce dalla bella vittoria a Liverpool e il derby della Madonnina MilanInter: uno dei derby meno pronosticabili degli ultimi anni.

logo fantacalcio

 

La proposta della settimana    3-4-3

 

DE SANCTIS

CAMPAGNARO  BALZARETTI      RONCAGLIA

FLORENZI      HAMSIK     JANKOVIC      HERNANES

PANDEV OSVALDO   MILITO

 

Sabato 6 ottobre

CHIEVO-SAMPDORIA ore 18.00

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Sardo, Cesar, Papp, Jokic; Vacek, L. Rigoni, Hetemaj; M. Rigoni, Cruzado;Thereau.
A disp.: Puggioni, Viotti, Dainelli, Frey, Andreolli, Dramè, Farkas, Guana, Cofie, Samassa, Moscardelli, Stoian. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Luciano, Paloschi, Squizzi, Pellissier 

Sampdoria (4-3-3): Romero; Berardi, Rossini, Costa, Poulsen; Munari, Maresca, Obiang; Krsticic, Maxi Lopez, Estigarribia.
A disp.: Berni, Falcone, De Silvestri, Castellini, Mustafi, Munari, Renan, Soriano. All.: Ferrara
Squalificati: Gastaldello (2), Da Costa (fino al 18 novembre)
Indisponibili
: Juan Antonio, Poli, Tissone, Pozzi, Eder 

L’avventura di Corini inizia senza Pellissier. In avanti Cruzado e Marco Rigoni dietro a Thereau. In difesa il neotecnico dovrebbe preferire Cesar a Dainelli, mentre in corsa per una maglia per la fascia sinistra ci sono Jokic e Dramè. Nella Sampdoria Costa prende il posto dello squalificato Gastaldello al centro della difesa. Rientra Maxi Lopez mentre è quasi certo il forfait di Eder. 

GENOA-PALERMO ore 20.45

Genoa (4-3-1-2): Frey; Sampirisi, Canini, Granqvist, Antonelli; Kucka, Toszer, Jankovic; Bertolacci; Immobile, Borriello. 
A disp.: Tzorvas, Stillo, Bovo, Seymour, Anselmo, Merkel, Piscitella, Vargas, Jorquera, Moretti, Melazzi. All.: De Canio
Squalificati:
nessuno

Indisponibili: Rossi, Ferronetti  

Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Barreto, Rios, Garcia; Giorgi, Ilicic; Miccoli.
A disp.: Benussi, Bricchetto, Cetto, Labrin, Pisano, Bertolo, Viola, Kurtic, Hernandez, Budan, Dybala. All.: Gasperini
Squalificati: Brienza (1)
Indisponibili: Zahavi, Milanovic, Mantovani

Nel Genoa ballottaggi tra Bovo e Granqvist, e tra Moretti e Antonelli, mentre in mediana Bertolacci dovrebbe avere nuovamente la meglio su Merkel. Davanti confermato il duo Immobile-Borriello, previsto il rientro di Jankovic. Vargas: potrebbe essere convocato e andare in panchina. Tra i rosanero al rientro Von Bergen nella difesa a 3 con Munoz e il confermato Donati. Sulla sinistra Gasperini opta per Garcia, visto che Mantovani è fuori dai convocati per un risentimento muscolare. Giorgi con Ilicic a sostegno di Miccoli.    


Domenica 7 ottobre

ROMA-ATALANTA ore 12.30

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; De Rossi, Tachtsidis, Florenzi; Destro, Osvaldo, Totti.
A disp.: Goicoechea, SvedkauskasBurdisso, Taddei, Romagnoli, Bradley, Perrotta, Marquinho, Lopez, Lamela, Tallo. All.: Zeman

Squalificati:
Guberti (agosto 2015)
Indisponibili:
Lobont, Pjanic, Dodò

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Matheu, Peluso, Brivio; Schelotto, Cigarini, Cazzola, Moralez; De Luca; Denis.
A disp.: Frezzolini, Polito, Ferri, Scozzarella, Bonaventura, Palma, Parra, Troisi, Marilungo. All.: Colantuono
Squalificati: Lucchini (1)
Indisponibili: Radovanovic, F. Pinto, Capelli, Biondini, Bellini, Stendardo, Manfredini, Carmona

I primi a pagare la disfatta di Torino sono Lamela e Burdisso e Taddei infatti, ha provato quella che potrebbe essere la linea titolare di domenica prossima con Piris, Marquinhos, Castan e Balzaretti. Nel tridente offensivo Destro. Atalanta con la difesa a pezzi: Lucchini è squalificato e Manfredini è in forte dubbio per un indurimento al flessore della coscia sinistra, sulla corsia di destra ballottaggio Raimondi-Ferri. Al centro quindi l’inedita coppia Matheu-Peluso.


CATANIA-PARMA ore 15.00

Catania (4-3-3) Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Bellusci, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez. 
A disp.: Frison, Messina,  Potenza, Rolin, Augustyn, Biagianti, Salifu, Sciacca, Doukara, Ricchiuti, Morimoto, Castro, Doukara. All.: Maran 
Squalificati: Capuano (1)
Indisponibili: Terracciano, Keko, Spolli

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Parolo, Valdes, Galloppa, Gobbi; Biabiany, Amauri. 
A disp.: Pavarini, Bajza, Maceachen, Benaluoane, Fideleff, Morrone, Acquah,Musacci, Marchionni, Pabon, Ninis, Belfodil, Sansone. All.: Donadoni
Squalificati:  nessuno
Indisponibili:
Santacroce, Palladino

Nulla da fare per Spolli. Il difensore dovrà saltare il Parma. Si rivedrà dopo la sosta. Gioca Bellusci con Marchese a sinistra. In attacco Gomez dovrebbe ritrovare una maglia da titolare, con Castro in panchina. Un solo dubbio per Donadoni: chi affiancare ad Amauri in attacco, Biabiany, spostato a far coppia con l’italo-brasiliano sembra la soluzione con Pabon e Belfodil in panchina.


FIORENTINA-BOLOGNA ore 15.00

Fiorentina (3-5-1-1): Viviano; Roncaglia, Savic,Tomovic; Cuadrado, Romulo, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; El Hamdaoui, Jovetic.
A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazy, Cassani, Migliaccio, Llama, Olivera, Della Rocca, Mati Fernandez, Seferovic, Toni, Ljajc. All.: Montella
Squalificati: Rodriguez (1)
Indisponibili: Aquilani, Camporese 

Bologna (3-4-1-2): Agliardi; Carvalho, Natali, Cherubin; Garics, Pazienza, Guarente, Morleo; Taider; Diamanti, Gilardino. 
A disp.: LombardiSorensen, Radakovic, Motta, Abero, Pulzetti, Gimenez, Kone, Riverola, Stojanovic,Pasquato, Gabbiadini, Acquafresca. All.: Pioli
Squalificati: Portanova (febbraio 2013) 
Indisponibili: Curci, Antonsson, Perez

Nella Fiorentina alla ricerca del bomber spazio a El Hamdaoui, al rientro dopo il fastidio al ginocchio. Probabile convocazione per Della Rocca mentre Aquilani tornerà dopo la sosta. In difesa Savic con Roncaglia e Tomovic. Pioli ha provato la difesa a 3 composta da Carvalho, Natali e Cherubin. A centrocampo spazio a Pazienza con Taider trequartista. Kone verso la panchina.


PESCARA-LAZIO ore 15.00

Pescara (4-3-2-1): Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Bocchetti; Blasi, Colucci, Cascione; Quintero, Caprari; Vukusic.
A disp.:  Pelizzoli, Perrotta, Togni, Romagnoli, Nielsen, Bjarnson, Celik, Brugman, Falso, Soddimo, Jonathas, Abbruscato. All.: Stroppa
Squalificati: Zanon (1), Weiss (1)
Indisponibili: Savelloni, Modesto, Crescenzi, Cosic, Chiaretti

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Mauri; Klose.
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Ciani, Cana, Scaloni, Onazi, Zarate, Cavanda, Ederson, Rocchi, Kozak, Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brocchi, Diakitè, Radu

Bocchetti e Colucci hanno recuperato e saranno regolarmente in campo. La squalifica di Zanon spinge Balzano a destra con Capuano titolare insieme a Terlizzi. Il turno di stop inflitto dal giudice sportivo a Weiss ‘costringe’ Stroppa a confermare il trio offensivo Quintero-Caprari-Vukusic.In mediana potrebbe essere giunto il momento di Blasi, preferito a Nielsen. Nessun dubbio per Petkovic, confermata in blocco la Lazio “titolare”. Una sola incognita: Ederson, il brasiliano sta bene e il tecnico potrebbe decidere di sfruttare il suo momento positivo ed inserirlo al posto di Candreva o Hernanes. 

 

SIENA-JUVENTUS ore 15.00

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Sestu, Vergassola, Rodriguez, Del Grosso; Rosina, Zè Eduardo; Calaiò.
A disp.: Farelli, Marini, Dellafiore, Martinez, Bolzoni, Angelo, Rubin, Reginaldo, Verre, Valiani, Paolucci, Bogdani. All.: Cosmi
Squalificati: Larrondo (dicembre 2012), Vitiello (settembre 2016), Terzi e Belmonte (febbraio 2016)
Indisponibili: Campagnolo, Contini, Coppola, Mannini, D‘Agostino

Juventus (3-5-2): Buffon; Lucio, Marrone, Chiellini; Isla, Giaccherini, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic.
A disp.: Storari, Rubinho, Lichsteiner, De Ceglie, Barzagli, Caceres, Vidal, Padoin, Pogba, Bendtner, Matri, Quagliarella  All.: Carrera
Squalificati: Bonucci (1)
Indisponibili:
Pepe

D’Agostino si è fermato per un risentimento muscolare e starà fuori due o tre settimane. Non sarà quindi convocato. Sestu dovrebbe essere ancora preferito ad Angelo. In attacco Rosina e Zè Eduardo favoriti su Valiani e Verre. Nella Juventus Carrera attua il turnover scientifico : Lucio potrebbe far rifiatare Barzagli, Isla e Giaccherini dall’inizio per Lichesteiner e Vidal. Giovinco in pole per affiancare Vucinic.   


TORINO-CAGLIARI ore 15.00

Torino (4-2-4) Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Brighi, Gazzi; Cerci, Sgrigna, Bianchi, Stevanovic.
A disp.: Gomis L., Rodriguez, Masiello, Di Cesare, Basha, Vives,Santana, Sansone, Verdi, Diop, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu, Birsa

Cagliari (4-3-3): Agazzi; Pisano, Ariaudo, Astori, Avelar; Conti, Dessena, Nainggolan; Thiago Ribeiro, Pinilla, Sau.
A disp.: Avramov, Perico, Ariaudo, Casarini, Eriksson, Ekdal, Ibarbo, Cossu, Nenè. All.: D.Lopez-Pulga
Squalificati: Rossettini (1)
Indisponibili: Camilleri, Larrivey

Gillet ha superato il leggero problema lombare che lo ha colpito martedì. In attacco probabilmente Stevanovic avrà la meglio su Santana. Nel Cagliari dei nuovi tecnici Pulga-Lopez ballottaggio tra Avelar e Perico, Conti riprende il proprio posto a centrocampo, dubbio tra Dessena ed Ekdal. Davanti ancora incerto il recupero di Cossu. Dal primo minuto ci dovrebbe essere Thiago Ribeiro con Pinilla e Sau. Ibarbo pronto a subentrare.


MILAN-INTER ore 20.45

Milan (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, Antonini; Ambrosini, De Jong; Nocerino, Emanuelson, El Sharaawy; Pazzini.
A disp.: Amelia, Mexes, Yepes, De Sciglio, Constant, Boateng, Montolivo, Flamini, Robinho, Bojan, Niang All.: Allegri
Squalificati:
nessuno

Indisponibili: Strasser, Muntari, Pato, Didac Vilà, Acerbi, Mesbah

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Guarin, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Cassano; Milito. 
A disp.: Castellazzi, Belec, Jonathan, Silvestre, Pereira, Obi, Mudingayi, Duncan, Alvarez R., Livaja, Coutinho, Palacio. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Stankovic, Mariga, Mbaye, Chivu, Sneijder

Abate e De Sciglio lottano per una maglia da titolare. A centrocampo potrebbe partire dall’inizio Ambrosiani a scapito di Montolivo, nel trio dietro alla punta spunta la candidatura di Nocerino al posto di Boateng. Pazzini dovrebbe riprendere il suo posto al centro dell’attacco. Confermato il 3-5-2 di Stramaccioni: sulle corsie laterali dovrebbero esserci Zanetti e Nagatomo, al centro Gargano. Davanti confermatissimi Cassano e Milito, con Coutinho pronto a fare da jolly a partita iniziata. Palacio ci sarà, ma partirà dalla panchina.


NAPOLI-UDINESE ore 20.45

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Gamberini, Aronica; Maggio,Behrami,Inler, Zuniga;Hamsik; Pandev, Cavani.
A disp.: Rosati, Grava, Uvini, Fernandez, Donadel, Dossena, Mesto, Dzemaili, El Kaddouri, Insigne, Vargas. All.: Mazzarri
Squalificati: P. Cannavaro (1) 
Indisponibili: Britos 

Udinese (3-5-2):Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Allan, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Ranegie, Di Natale.
A disp.: Padelli, Pawlowski, Badu, Coda, Heurtaux, Angella, Silva, Willians, Pereyra, Faraoni, Armero, Maicosuel, Fabbrini, Barreto. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Muriel
Cannavaro unico titolare fuori, per squalifica, al suo posto Gamberini. Per Guidolin da valutare le condizioni fisiche dopo la grande prova ad Anfield, Domizzi riprende il suo posto in difesa e Allan dovrebbe essere preferito a Pereyra.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.