Fantacalcio: Probabili Formazioni 4a giornata Serie A 2013-14

0 Condivisioni

Dopo la scorpacciata Europea che ha visto registrare 4 vittorie ed un deludente pareggio in Danimarca della Juventus, si riparte con il campionato di Serie A.

Il sabato si prospetta all’insegna della provincia con incontri fra squadre di seconda e terza fascia, nel pomeriggio due incontri alle 18: Cagliari-Sampdoria e Chievo-Udinese, mentre la sera sarà la volta di Genoa-Livorno.

La domenica è all’insegna delle grandi come non accadeva da tempo. A pranzo l’Inter va di scena a Sassuolo, dopo il caffè la Juve ospita il Verona, la Fiorentina va a Bergamo e a Roma va di scena il derby, a cena grande chiusura con Milan – Napoli che promette goal, spettacolo e polemiche.

Logo Fantacalcio Informarea

La nostra proposta Modulo 3-4-3                                                                                      

Buffon

Bonucci Campagnaro Nagatomo

Alvarez Hamsik Pogba Candreva

Palacio Bergessio Tevez

 

Sabato 21 settembre

CAGLIARI-SAMPDORIA ore 18.00

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau
A disp: Avramov, Ariaudo, Pisano, Avelar, Perico, Ikonomou, Del Fabro, Cabrera, Eriksson, Nenè, Ibarbo. All.:Pulga
Squalificati: nessuno
Indisponibili: 

Consigliato Sau Sconsigliato Dessena

Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Gastadello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Bjarnason, Barillà; Sansone, Gabbiadini
A disp.: Fiorillo, Castellini, Mustafi, Berardi, Gavazzi, Gentsoglou, Regini, Rodriguez, Salamon, Soriano, Renan, Pozzi. All: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Eder

Squalificati: nessuno
Indisponibili: 

Consigliato Bjarnason Sconsigliato Costa

Nei sardi difficilmente ci si discosterà dalla squadra che ha pareggiato a Firenze, con l’inserimento di Pinilla dal 1’ minuto. Possibile la prima convocazione stagionale per Pisano. Nella Sampdoria da registrare la defezione di Eder che starà fuori 15 giorni per  la sua sostituzione uno tra Sansone e Pozzi con il primo favorito. Anche Regini rischia il posto per Barillà. Nessun problema per Palombo, tornato a pieno nei ranghi dopo qualche noia.

CHIEVO-UDINESE ore 18.00

Chievo (4-4-2): Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramé; Hetemaj, Radovanovic, Rigoni, Sestu; Théréau, Paloschi.
A disp.: Silvestri, Squizzi, Bernardini, Claiton, Lazarevic, Calello, Pamic, Estigarribia, Frey, Acosty, Pellissier, Ardemagni. All.: Sannino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dainelli

Consigliato Paloschi sconsigliato Papp

Udinese (3-5-1-1): Kelava; Heurtaux, Naldo, Danilo; Basta, Allan, Badu, Lazzari, G.Silva; Muriel; Di Natale
A disp.: Benussi, Neuton, Bubnjic, Mlinar, Fernandes, Merkel, Zielinski, Jadson, Lopez, Pereyra, Maicosuel, Widmer All: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pinzi, Domizzi

Consigliato Lazzari Sconsigliato Naldo

Nel Chievo non dovrebbero, perciò, esserci particolari scossoni nell’undici base, anche se la buona prestazione offerta nel secondo tempo da Estigarribia all’Olimpico potrebbe aprirgli spiragli per una maglia da titolare ed insidiare Radovanovic. Nell’Udinese  Basta e Heurtaux sono regolarmente arruolabili per la gara contro i veneti. A disposizione anche Naldo e Widmer. Ancora a parte Pinzi e Domizzi. In attacco Muriel, è confermatissimo al fianco di Totò Di Natale.

 

GENOA-LIVORNO ore 20.45

Genoa (3-5-2): Perin; Gamberini, Portanova, Manfredini; Vrsaliko, Biondini, Lodi, Matuzalem, Antonini; Calaiò, Gilardino
A disp.: Donnarumma, Bizzarri, Sampirisi, Kucka, De Maio, Cofie, Fetfatzidis, Bertolacci, Stoian, Santana, Konate, Centurion. All: Liverani Squalificati: Marchese (fino al 18 ottobre),
Indisponibili: Antonelli 

Consigliato Gilardino Sconsigliato Perin

Livorno (3-4-1-2): Bardi; Ceccherini, Rinaudo, Coda; Schiattarella, Luci, Biagianti, Duncan,Greco; Paulinho, Emeghara
A disp.: Anania, Rinaudo, Decarli, Valentini, Mbaye, Gemiti, Lambrughi, Piccini, Belingheri, Benassi, Mosquera, Siligardi. All: Nicola
Squalificati: De Lucia (fino al 31 dicembre)
Indisponibili: Emerson

Consigliato Emeghara Sconsigliato Rinaudo

Conferme in vista per Antonini e Calaiò, mentre Sampirisi torna dal turno di squalifica. Kucka, reduce da una contusione, rischia il forfait. Pronto Biondini.  Emerson non sarà della partita al suo posto, contro i grifoni, dovrebbe essere schierato Rinaudo. In mediana Duncan e Mbaye per una maglia. Poco da scegliere in attacco Paulinho-Emeghara.

 

Domenica 22 settembre

SASSUOLO – INTER ore 12.30

Sassuolo (4-3-3): Pomini; Gazzola, Antei, Acerbi, Ziegler; Kurtic, Magnanelli, Missiroli; Schelotto, Zaza, Floro Flores
A disp.: Pegolo, Rosati, Rossini, Bianco, Longhi, Pucino, Chibsah, Laribi, Alexe, Floro Flores, Masucci. All: Di Francesco
Squalificati: Berardi
Indisponibili: Valeri, Marrone, Terranova

Sconsigliato Pomini Consigliato Missiroli

Inter (3-5-1-1) Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo; Alvarez ; Palacio
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Pereira, Wallace, Rolando, Samuel, Kuzmanovic, Kovacic, Belfodil, Icardi, Milito. All: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mariga, Chivu, Zanetti 

Consigliato Palacio Sconsigliato J.Jesus

Terranova ha riportato un infortunio grave e non sarà della partità (si parla di uno stop da 3 a 6 mesi) al suo posto Antei o Rossettini.  Pomini tra i pali in virtù del probabile forfait di Pegolo. Di Francesco spera di recuperare a pieno regime Marrone, mentre in avanti è sempre testa a testa per una maglia tra Floro Flores e Farias. Zaza e Schelotto a completare il tridente. 

Ranocchia al centro della difesa. In mediana resiste il ballottaggio, sul filo del rasoio, tra Kovacic e Taider. In avanti Icardi bussa forte per un posto da titolare ma Alvarez sembra, ad oggi, inamovibile nel gioco di Mazzarri. Palacio terminale offensivo. Milito dalla panchina ma difficilmente vedrà il campo.

 

ATALANTA-FIORENTINA ore 15.00

Atalanta (3-5-1-1): Consigli; Stendardo, Yepes, Lucchini; Raimondi, Migliaccio, Baselli, Carmona, Del Grosso; Bonaventura, Denis
A disp.: Polito, Nica, Sportiello, Kone, Canini, Brivio, Moralez, Gargliardini, Livaja, De Luca, Marilungo, Brienza. All.: Colantuono 
Squalificati: Cigarini (1)
Indisponibili: Giorgi, Cazzola, Bellini

Consigliato Denis Sconsigliato Yepes

Fiorentina (3-5-1-1)Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic; Joaquin, Aquilani, Ambrosini, Borja Valero, Pasqual; Ilicic; G. Rossi
A disp.: Munua, Lupatelli, Alonso, Roncaglia, Commper, Bakic, Rebic, Fernandez, Wolski, Matos, Vargas, Jakovenko. All.: Montella 
Squalificati: Pizarro (2)
Indisponibili: Gomez, Cuadrado, Hegazy

Consigliato Rossi Sconsigliato Ambrosini

Colantuono potrebbe decidere di affidarsi ancora al 3-5-1-1 con Bonaventura a rifinire per Denis. A centrocampo out Cigarini, squalificato ma per fortuna  torna Migliaccio. Nella viola pesantissime le assenze di Gomez e Cuadrado, entrambi out per un bel po’. Pronti Joaquin e Ilicic. La sorpresa potrebbe essere Rebic. A Rossi il compito di centrare la porta. In mediana spazio ad Ambrosini, dietro i soliti ballottaggi per la composizione della difesa a 3.

 

BOLOGNA-TORINO ore 15.00

Bologna (4-3-1-2): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Cech; Pazienza, Della Rocca, Kone; Diamanti; Moscardelli, Bianchi
A disp.: Agliardi, Stojanovic, Radakovic, Morleo, Mantovani, Crespo, Laxalt, Perez, Christod, Gimenez, Acquafresca, Cristaldo All: Pioli 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sorensens, Khrin, Cherubini

Consigliato Kone Sconsigliato Della Rocca

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Bovo, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri, D’Ambrosio; Cerci, Immobile.
A disp.: Berni, Gomis, Rodriguez, Maksimovic, Scaglia, Farneured, Pasquale, Basha, Bellomo, Meggiorini. All.: Ventura 
Squalificati: Gillet, Gazzi, Barreto
Indisponibili: Larrondo 

Consigliato Cerci Sconsigliato Bovo

Si cerca di recuperare Khrin ma sarà difficile al suo posto Pazienza, dovrebbe riaffidarsi alla coppia Moscardelli-Bianchi per scardinare la difesa del Torino. Ma occhio alla voglia di mettersi in mostra di Cristaldo. Ventura deve rinunciare a Larrondo, operato e costretto a circa due mesi di stop. In difesa Bovo prenota la maglia. Rodriguez, che sta recuperando dalla lieve distorsione al ginocchio sinistro, continua a svolgere lavoro personalizzato. Per il resto tutti a disposizione del tecnico Ventura. Basha (fascite plantare) e Cerci (affaticamento muscolare) sono tornati regolarmente in gruppo.

 

CATANIA- PARMA ore 15.00

Catania (3-5-2): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli; Alvarez, Plasil, Barrientos, Almiron, Monzon; Bergessio, Leto 
A disp.: Frison, Capuano, Rolin, Izco, Biraghi,Tachtsidis, Guarente, Petkovic, Lopez, Freire, Castro, Boateng. All: Maran

Squalificati: nessuno
Indisponibili: Peruzzi

Consigliato Berghessio Sconsigliato Monzon

Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Lucarelli, Felipe; Biabiany, Gargano, Valdes, Parolo, Gobbi; Cassano, Amauri
A disp.: Bajza, Pavarini, Mendes, Rosi, Benalouane, Obi, Munari, Acquah, Marchionni, Palladino, Sansone, Okaka.  All: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa, Paletta

Consigliato Cassano Sconsigliato Lucarelli

Maran potrebbe anche cambiare modulo e passare al 3-5-2. Le indicazioni emerse in settimana portano ad anticipare possibili novità anche negli uomini. Izco non è al meglio e potrebbe non recuperare, Plasil sta diventando una colonna e ha strappato applausi nel test match infrasettimanale.  L’altra possibile novità in avanti dove Leto, anche lui apparso in ottime condizioni, potrebbe togliere il posto a Castro fra l’altro a rischio per un problema muscolare. Nel Parma rientra  Obi e valuta la possibilità di cedere una nuova chance a Valdes, spedito in campo contro la Roma a beneficio di Marchionni. Verso il recupero Paletta.

 

JUVENTUS-VERONA ore 15

Juventus (3-5-2)Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Tevez, Vucinic
A disp: Storari, Citti, Isla, Ogbonna, De Ceglie, Giovinco, Peluso, Marchisio, Padoin, Llorente, Motta, Quagliarella. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Caceres, Rubinho, Pepe

Consigliato Tevez Sconsigliato Vucinic

Verona (4-3-3): Rafael; Romulo, Bianchetti, Moras, Agostini; Jorginho, Donati, Halfreddson; Jankovic, Cacia, Martinho
A disp.: Mihaylov, Cacciatore, Marques, Rubin, Donadel, Gonzalez, Cirigliano, Sala, Iturbe, Juanito, Longo, Toni.  All: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Albertazzi, Maietta

Consigliato Halfreddson Sconsigliato Moras

Formazione difficilissima per i tanti impegni in una settimana in cui questo sembra l’impegno più facile quindi a rischio turn-over. Barzagli e Vucinic tornano dal primo minuto, anche se i gol di Quagliarella cominciano a pesare. Sarà la partita per rivedere LLorente. Si è rivisto anche Marchisio, apparso convincente pure in occasione dei primi contrasti. Il centrocampista potrebbe già tornare in panchina domenica. Negli scaligeri Maietta è ko e dovrebbe essere sostituito da Bianchetti, mentre c’è sempre incertezza sul possibile recupero di Luca Toni. Il bomber si è unito inizialmente ai compagni nell’ultimo allenamento, ma ha poi chiuso facendo differenziato. Qualche noia anche per Martinho, che si è diviso tra piscina e palestra, ma potrebbe recuperare. In preallarme Iturbe. 

 

ROMA- LAZIO ore 15.00

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi,Totti, Ljajic
A disp.: Lobont, Skorupski, Burdisso, Romagnoli, Jedvay, Dodo, Torosidis, Taddei, Marquinho, Caprari, Gervinho, Borriello All: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Destro, Bradley

Consigliato Florenzi Sconsigliato Balzaretti

Lazio (4-4-1-1): Marchetti; Konko, Dias, Cana, Cavanda; Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Lulic; Candreva; Klose
A disp.:Berisha, Strakosha, Novaretti, Vinicius, Ciani, Crecco, Onazi, Floccari, Keita, Tounkara. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Radu, Biava, Biglia

Consigliato Hernanes Sconsigliato Cana

Formazione al gran completo per i giallorossi, con le sole eccezioni dei soliti noti: Bradley e Destro. Imbarazzo della scelta per Garcia che dovrebbe riconfermare in toto la squadra che ha sbancato Parma. Unico dubbio in avanti dove comunque Ljajic è in vantaggio su Gervinho. Anche nell’ultimo allenamento Garcia ha alternato i due al fianco di Totti e Florenzi , qualche possibilità anche per Dodò di rilevare Balzaretti. Nella Lazio molti dubbi, a partire dalla difesa dove l’infortunio di Biava apre molti scenari. Dias, Ciani e Novaretti si giocano un maglia. A centrocampo il recupero più importante: Harnanes ha scontato il turno di squalifica e si riprende il posto. Se ne giocano un altro Ledesma e Onazi. Candreva in appoggio a Klose.

 

MILAN-NAPOLI ore 20.45

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, Emanuelson; Poli, De Jong, Muntari; Robinho; Matri, Balotelli
A disp.: Amelia, Coppola, Zaccardo, Constant, Vergara, Cristante, Nocerino, Saponara, Niang, Birsa. All.: Allegri
Squalificati: nessuno

Indisponibili: Bonera, Pazzini, Gabriel, De Sciglio, Silvestre, El Shaarawy, Montolivo, Kakà

Consigliato Matri Sconsigliato Balotelli

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Zuniga; Behrami, Inler; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain
A disp.: Rafael, Colombo, Radosevic, Cannavaro, Mesto, Fernandez, Armero, Mertens, Dzemaili, Pandev, Zapata. All.: Benitez 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Consigliato Higuain Sconsigliato Albiol

Nei rossoneri rientrano, però, Abate, che sarà titolare, e Niang. Torna a pieno regime anche Poli che dovrebbe sostituire Nocerino. Nel Napoli dovrebbe scendere in campo l’undici base per proteggere il primato e magari allungare. In difesa tornano dal primo minuto, rispetto alla gara contro l’Atalanta, Maggio, Zuniga e Britos. A centrocampo Inler più di Dzemaili. Davanti ballottaggio Insigne-Pandev. Reparto avazanto completato da Hamsik, Callejon e Higuain.  

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.