Fantacalcio: Probabili Formazioni 3a giornata Serie A 2013-14

Dopo la sosta per le qualificazioni mondiali, che ha dato la matematica certezza per la nostra Nazionale di partecipare a Brasile 2014, riprende il campionato di Serie A. Turno molto impegnativo per i fantamister a causa di due fattori che minano fortemente la titolarità di molti calciatori. Il primo è proprio il ritorno dei sudamericani, impegnati nelle predette qualificazioni, e che potrebbe avvenire proprio a poche ore dall’inizio delle partite, tra l’altro anche con il fuso orario da smaltire. Il secondo è l’imminente arrivo delle competizioni europee previsto per la prossima settimana. Il consiglio è di stare molto attenti ai big che potrebbero riposare e quindi conviene schierare formazioni che prevedono anche qualche giocatore di squadre provinciali, meno a rischio turnover.

Passando alle partite già sabato vedremo tre big in campo, il pomeriggio alle 18.00 il match clou della giornata è tra Inter e Juventus; la sera il Milan va a Torino ed il Napoli riceve l’Atalanta. Domenica a pranzo un’altra grande protagonista delle prime due giornate la Fiorentina ospita il Cagliari. Il blocco del pomeriggio molto impoverito vede spiccare la partita fra Lazio e Chievo; in serata previste emozioni e agonismo nel Derby della lanterna e lunedi si chiude con il Monday Night al Tardini fra Parma e la nuova Roma di Garcia.

Probabili Formazioni Fantacalcio - Informarea

 

La nostra proposta: Modulo 3-4-3

Reina

G.Rodriguez   Mexes       Danilo 

Cuadrado   Hamsik  Ederson Kaka   

Higuain      Gomez       Di Natale

 

INTER-JUVENTUS ore 18.00

Inter (3-5-1-1)Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo; Alvarez; Palacio
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Pereira, Wallace, Rolando, Samuel, Kovacic  Kuzmanovic, Icardi, Belfodil, Milito All. Mazzarri 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu, Zanetti

Consigliato Palacio Sconsigliato J.Jesus

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Quagliarella 
A disp.: Storari, Rubinho, De Ceglie, Barzagli, Peluso, Motta,Padoin, Isla, Giovinco, Llorente, Vucinic. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Caceres, Marchisio, Pepe

Consigliato Tevez Sconsigliato Ogbonna

Nell’Inter formazione tipo che ha ben figurato nelle prime due partite, l’unica novità potrebbe essere la prima convocazione di Milito ma difficilmente vedrà il campo. Recuperato Kovacic, uscito malconcio da Catania ma dovrebbe perdere il ballottaggio con Taider.  L’unica incertezza è fra Ranocchia e il rientrante Samuel nel ruolo di centrale difensivo. Barzagli sembra recuperato ma la sua presenza non è certa anche alla luce del mese di fuoco che attende la Juventus e quindi spazio a Ogbonna per il resto formazione tipo con Vucinic che verrà deciso in extremis nel caso pronti Quagliarella e LLorente con il primo favorito

 

NAPOLI-ATALANTA ore 20.45

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto, Albiol, Cannavaro, Armero; Dzemaili, Inler; Callejon, Hamsik, Pandev; Higuain
A disp.: Rafael, Colombo, Britos, Maggio, Fernandez, Zuniga, Behrami,  Mertens, Mertens, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Consigliato Hamsik Sconsigliato Armero

Atalanta (3-5-1-1): Consigli; Stendardo, Yepes, Lucchini; Raimondi, Migliaccio, Cigarini, Carmona, Del Grosso; Bonaventura; Denis
A disp.: Sportiello, Polito, Brivio, Bellini, Nica, Kone, Canini, Baselli, Moralez, De Luca, Marilungo, Livaja, Brienza. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Giorgi, Cazzola, Bellini

Consigliato Bonaventura Sconsigliato Yepes

Benitez  ha tutta la rosa al completo. Pochi cambi in vista della Champions, dietro uno tra Cannavaro e Fernandez potrebbe guadagnare il campo. Cambi in vista anche sulle fasce con Armero e Mesto in preallarme. In mediana staffetta fra svizzeri con Dzemaili favorito su Behrami. Callejon e Pandev favoriti su Insigne e Mertens sulla trequarti. Dove agirà, intoccabile, Hamsik. Il turn over non sfiora nemmeno Higuain. Recuperato Migliaccio, ma non Bellini. I nerazzurri dovrebbero mettere da parte il 4-3-3 per affidarsi a un più coperto 3-5-1-1 con Bonaventura alle spalle dell’unica punta Denis.

 

TORINO-MILAN ore 20.45

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Rodriguez, Moretti; Darmian, Basha, Vives, Farnerud, D’Ambrosio; Cerci, Immobile
A disp.: Berni, Gomis, Bovo, Maksimovic, Pasquale, Brighi, El Kaddouri, Bellomo, Larrondo, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: Gazzi (fino a metà ottobre), Barreto (fino a metà ottobre), Gillet (2017) 
Indisponibili: Masiello

Consigliato  Cerci Sconsigliato Glik

Milan (4-3-1-2)Abbiati; Zaccardo, Mexes, Zapata, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Poli; Kakà; Matri, Balotelli
A disp.: Amelia, Coppola, Constant, Nocerino, Birsa, Muntari, Saponara, Robinho, El Shaarawy, Niang  All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pazzini, De Sciglio, Bonera, Abate, Silvestre

Consigliato Kaka Sconsigliato Zapata

Grande notizia per Ventura recuperato Brighi almeno per la panchina e potrebbe lanciare Pasquale dal primo minuto. In questo caso D’Ambrosio slitterebbe a destra. Nessun problema per Cerci, pronto per affiancare Immobile in attacco. Devastata la difesa del Milan per le assenze  di De Sciglio e Abate. Pronti per l’uso Zaccardo o Poli, Emanuelson.  Zapata deve ancora rientrare, lo farà ad ore e sarà in campo. Assente anche Matias Silvestre appena operato. Maglia sicura per  Kakà. Matri e Robinho si giocano il ruolo di “spalla” di Balotelli.

 

Domenica 15 settembre

FIORENTINA-CAGLIARI ore 12.30

Fiorentina (3-5-2):Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Compper; Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Alonso; G. Rossi, Gomez
A disp.: Munua, Pasqual, Savic, Roncaglia, Bakic, Joaquin, Mati Fernandez, Ambrosini, Ilicic, Yakovenko, Rebic, Wolski. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hegazy

Consigliato Gomez Sconsigliato Neto

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau
A disp: Avramov, Ariaudo,  Avelar, Perico, Ikonomou, Del Fabro, Cabrera, Eriksson, Nenè, Ibarbo. All.:Pulga
Squalificati: nessuno
Indisponibili:

Consigliato Sau Sconsigliato Agazzi 

Out quasi certamente Pasqual che ha riportato un profondo taglio alla fronte in Nazionale Alonso il suo sostituto. Pienamente ristabilito invece Cuadrado, che dovrebbe a questo punto partire dall’inizio anche se resta in ballottaggio con Joaquin. Compper favorito su Savic in difesa. 

Nel Cagliari la notizia è il ritorno di Cossu ma ancora non è certo del posto ballottaggio con Cabrera.   

 

LAZIO-CHIEVO ore 15.00

Lazio(4-4-1-1): Marchetti; Konko, Biava, Cana, Cavanda; Gonzalez, Ledesma, Lulic, Ederson; Candreva; Klose
A disp.: Berisha, Ciani, Novaretti, Vinicius, Pereirinha, Dias, Onazi, Anderson, Biglia, Perea, Floccari, Keita. All.: Petkovic
Squalificati: Hernanes (1), Mauri (febbraio 2014)
Indisponibili: Radu, Alfaro

Consigliato Ederson Sconsigliato Cana

Chievo (4-4-2): Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramè; Hetemaj, Radovanovic, Rigoni, Sestu; Thereau, Paloschi
A disp.:  Silvestri, Bernardini, Frey, Pamic, Claiton, Acosty, Calello, Estigarribia, Improta, Samassa, Ardemagni, Pellissier. All.: Sannino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dainelli

Consigliato Radovanovic  Sconsigliato Papp

La tegola per Petkovic è doppia. Hernanes fuori per squalifica, Radu out per infortunio ma sembra giunta l’ora di Ederson. Possibile il ritorno in campo dal primo minuto di Ledesma. Konko migliora e pare arruolabile. Nel Chievo scelta vasta per Sannino che abbraccia anche i rinforzi piovuti dalla coda del mercato. Dovrebbero, però, partire dalla panchina Estigarribia e Ardemagni. Ballottaggio in mediana tra Hetemaj e Improta. Bentivoglio ha scontato la squalifica ed è arruolabile.

 

LIVORNO-CATANIA ore 15.00

Livorno (3-5-2): Bardi; Valentini, Emerson, Coda; Schiattarella, Luci, Duncan, Biagianti, Greco; Emeghara, Paulinho
A disp.: Mazzoni, Anania, Gemiti, De Carli, Ceccherini, Piccini, Lambrughi, Mbaye, Belingheri, Benassi, Mosquera All: Nicola
Squalificati: De Lucia (fino al 31 dicembre)
Indisponibili: Siligardi

Consigliato Emerson Sconsigliato Coda

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Bellusci, Spolli, Monzon; Izco, Tachtsidis, Amiron; Barrientos, Bergessio, Castro
A disp.: Frison, Legrottaglie, Rolin, Cabalceta, Biraghi, Freire, Capuano, Plasil, K.Boateng, Petkovic, Maxi Lopez, Leto. All: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Peruzzi

Consigliato Berghessio Sconsigliato Alvarez

Dentro alcuni nuovi acquisti  fra cui Coda, mentre in avanti sono intoccabili Paulinho ed Emeghara. Nel catania  Bellusci e Izco migliorano e dovrebbero essere regolarmente a disposizione del tecnico Maran. Nel tridente offensivo spazio per Barrientos. Più Castro che Leto.

 

UDINESE-BOLOGNA ore 15.00

Udinese (3-5-1-1): Kelava; Naldo, Danilo, Domizzi; Basta, Pereira, Allan, Lazzari, G.Silva; Muriel; Di Natale
A disp.: Benussi, Widmer, Bubnkic, Heurtaux, Santos,  Merkel,  Badu, Jadson, Pinzi, Zielinski, Nico Lopez, Maicosuel  All: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brkic

Consigliato Di Natale Sconsigliato Naldo

Bologna (4-3-1-2): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Cech; Kone, Khrin, Della Rocca; Diamanti; Moscardelli, Bianchi
A disp.: Agliardi, Radakovic, Crespo, Mantovani, Pazienza, Perez, Laxalt, Christodoulopoulos, Gimenez, Acquafresca, Cristaldo  All: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cherubin, Morleo, Sorensen

Consigliato Cristaldo Sconsigliato Della Rocca

Recuperato Basta, tornato malconcio dall’impegno con la sua nazionale. Con lui anche Domizzi. Difficile che possa farlo Badu e quindi spazio a Lazzari. Niente da fare per Heurtaux (problemi all’adduttore) e Pinzi, che proseguono con il lavoro differenziato. Davanti Muriel farà compagnia a Di Natale.  I dubbi di Pioli sono concentrati sull’attacco. Moscardelli va in ballottaggio con il neo-acquisto Cristaldo, che però dovrebbe partire dalla panchina. 

 

VERONA-SASSUOLO ore 15

Verona(4-3-3): Rafael; Romulo, Maietta, Moras, Agostini; Jorginho, Donati, Halfreddson; Jankovic, Cacia, Martinho
A disp.: Mihaylov, Cacciatore, Marques, Rubin, Donadel, Gonzalez, Cirigliano, Sala, Iturbe, Juanito, Longo, Toni.  All: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ragatzu, Albertazzi

Consigliato Martinho Sonsigliato Rafel

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Terranova, Rossini, Ziegler; Kurtic, Magnanelli, Missiroli; Schelotto, Zaza, Floro Flores  
A disp.: Rosati, Pomini, Bianco, Marzorati, Acerbi, Longhi, Marrone, Chibsah, Laribi, Alexe, Farias, Masucci. All: Di Francesco
Squalificati: Berardi (1)
Indisponibili: Gomes, Valeri

Consigliato  Zaza Sconsigliato Schelotto

Quasi out Luca Toni che prosegue nella fase riabilitativa tra palestra, piscina e terapie. Per la sfida con i neroverdi è pronto Cacia. Formazione tipo con Agostini per Cacciatore. Nel Sassuolo possibili novità in attacco per Di Francesco che potrebbe affidarsi subito alle forze nuove reperite sul mercato. Floro Flores e Schelotto in pole per assicurare rifornimenti al bomber Zaza, che si è scatenato in amichevole gonfiando la rete per ben sette volte. Niente da fare per Marrone. Dubbio anche per Terranova.

 

SAMPDORIA-GENOA ore 20.45

Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Gastadello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Soriano, Regini; Eder, Gabbiadini
A disp.: Fiorillo, Castellini, Mustafi, Barillà, Wszolek, Salamon, Eramo, Bjarnason, Renan, Sansone, Pozzi, Petagna.  All: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Consigliato Eder Sconsigliato Costa

Genoa (4-3-2-1): Bizzarri; Vrsaliko, Manfredini, Portanova, Antonini; Kucka, Lodi, Matuzalem; Santana, Centurion; Gilardino 
A disp.: Perin, Donnarumma, Gamberini, Biondini, De Maio, Cofie, Sturaro, Bertolacci, Stoian, Fetfatzidis, Konate, Calaiò All: Liverani
Squalificati: Marchese (fino al 18 ottobre), Sampirisi (1)
Indisponibili: Antonelli

Consigliato Centurion Sconsigliato Antonini

Recuperato Gastaldello, che dovrebbe riprendersi una maglia da titolare nel pacchetto arretrato doriano. I nuovi arrivati, Bjarnason e Petagna su tutti, dovrebbero partire dalla panchina. In mezzo al campo Soriano è in vantaggio su Renan. Davanti confermata la coppia Gabbiadini-Eder. Nei rossoblu out Antonelli, quasi recuperati sia Vrsaliko che Bertolacci dai rispettivi acciacchi in rampa di lancio il nuovo acquisto Centurion o Stoian per affiancare Gilardino.

 

Lunedì 16 settembre

PARMA-ROMA ore 20.45

Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Lucarelli, Felipe; Biabiany, Gargano, Valdes, Parolo, Gobbi; Cassano, Amauri
A disp.: Bajza, Pavarini, Mendes, Rosi, Benalouane, Obi, Munari, Acquah, Marchionni, Palladino, Sansone, Okaka.  All: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa, Paletta

Consigliato Cassano Sconsigliato Felipe

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Ljajic
A disp.: Lobont, Skorupski, Burdisso, Romagnoli, Jedvay, Dodo, Torosidis, Taddei, Marquinho, Caprari, Gervinho, Borriello All: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Destro, Bradley

Consigliato Florenzi Sconsigliato Benatia

Donadoni deve ancora rinunciare a Galloppa e Paletta. Differenziato per Obi e Mesbah. Dubbio sulla fascia con Gobbi e Rosi in lizza per una maglia e in mezzo tra Marchionni e Gargano. In prima linea la conferma del duo Cassano-Amauri. In casa giallorossa Benatia che si è riaggregato al gruppo. Ma ci sono anche le brutte notizie. Ancora out Destro. Fuori anche Bradley: ne avrà per un mese. In attacco Totti sarà spalleggiato da Ljajic e Florenzi vantaggio su Gervinho.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *