Fantacalcio: Probabili Formazioni 35^ Giornata

0 Condivisioni

LOGO FANTACALCIO

A meno 4 dalla fine la lotta scudetto verrà giocata sui campi di Novara e Siena dove alle 15 di domenica scenderanno in campo rispettivamente Juve e Milan. La lotta per la Champions League inizierà sabato sera con Roma-Napoli per finire con lo spareggio di domenica sera fra Udinese-Lazio. La lotta per la retrocessione vedrà il duello a distanza fra Lecce e Genoa.

La proposta della settimana    3-4-3

BUFFON

BARZAGLI     LUCIO        PORTANOVA

MARCHISIO         JOVETIC    EL SHARAWI    HAMSIK

MICCOLI     MILITO        CAVANI

Sabato 28 aprile

CAGLIARI-CHIEVO ore 18

 Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Thiago Ribeiro. 
A disp.: Avramov, Ariaudo, Perico, Bovi, Larrivey, Ibarbo, Nené. All.: Ficcadenti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Eriksson, Dessena, Rui Sampaio, El Kabir

 Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Acerbi, Dainelli, Dramé; Luciano, Bradley, Hetemaj; Cruzado; Paloschi, Pellissier.
A disp.: Puggioni, Morero, Sardo, Vacek, Sammarco, Jokic, Thereau. All.: Di Carlo
Squalificati: Cesar (1)
Indisponibili: De Paula, Gulan, Moscardelli, Andreolli, Rigoni

Nel Cagliari tutti disponibili tranne Dessena. In attacco Thiago Ribeiro-Pinilla. Nel Chievo Acerbi e Dainelli coppia centrale di difesa, mentre Frey e Sardo sono in ballottaggio sulla destra. A centrocampo Rigoni è out, rientra Luciano. Dietro le punte Paloschi-Pellissier gioca Cruzado, con Thereau che va in panchina.

PALERMO-CATANIA ore 18

 Palermo (4-3-1-2): Viviano; Munoz, Milanovic, Silvestre, Mantovani; Migliaccio, Donati, Barreto; Ilicic; Hernandez, Miccoli.
A disp.: Tzorvas, Labrin, Acquah, Zahavi, Bertolo, Vazquez, Budan. All.: Mutti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Balzaretti, Della Rocca

 Catania (4-3-3): Carrizo; Motta, Legrottaglie, Bellusci, Marchese; Almiron, Lodi, Biagianti; Gomez, Bergessio, Barrientos.
A disp.: Kosicky, Spolli, Wellington, Ricchiuti, Lanzafame, Seymour, Llama. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ebagua, Izco, Paglialunga, Potenza

Out Balzaretti e Della Rocca. Montella sorride perché ritrova Almiron e Barrientos che recuperano e giocano dall’inizio. L’unica variante rispetto alla formazione base è quella di Bellusci al posto di Spolli.

ROMA-NAPOLI ore 20:45

 Roma (4-3-1-2): Curci; Rosi, Kjaer, Heinze, Taddei; Pjanic, Gago, Greco; Bojan, Totti, Borini.
A disp.: Lobont, José Angel, MarquinhoSimplicio, Viviani, Piscitella, Tallo. All.: Luis Enrique
Squalificati: Lamela (2), Osvaldo (2), De Rossi (1)
Indisponibili: Burdisso, Juan, Stekelenburg

 Napoli (3-5-1-1): De Sanctis; Fernandez, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Cavani. 
A disp.: Colombo, Fideleff, Britos, Dossena, Pandev, Lavezzi, Vargas. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rosati, Donadel, Campagnaro

 Il Napoli dovrà fare a meno di Campagnaro al suo posto Fernandez. Lavezzi è stato convocato ma partirà dalla panchina: Cavani unica punta. Nella Roma Stekelenburg dà forfait per un problema alla spalla: a custodire la porta giallorossa ci sarà Curci. Davanti a lui, Taddei guadagna posizioni per il ruolo di terzino sinistro. Centrocampo con Gago, Pjanic e Greco. In avanti spazio al tridente Bojan-Totti-Borini.

Domenica 29 aprile

BOLOGNA-GENOA ore 12:30

 Bologna (3-4-2-1): Agliardi; Raggi, Portanova, Antonsson; Garics, Mudingayi, Taider, Morleo; Ramirez, Diamanti; Di Vaio.
A disp.: Stojanovic, Sorensen, Cherubin, Rubin, Kone, Gimenez, Acquafresca. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili:  Pulzetti, Crespo, Casarini, Krhin, Gillet, Perez  

 Genoa (4-5-1): Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Moretti; M.Rossi, Veloso, Kucka, Sculli; Gilardino, Palacio. 
A disp.: Lupatelli, Carvalho, Alhassan, Biondini, Birsa, Jorquera, Ze Eduardo. All.: De Canio
Squalificati: Jankovic (1)
Indisponibili: Constant, Bovo
 Bologna con il dubbio Ramirez: l’uruguaiano ha fastidi muscolari, se non ce la fa, schieramento a due punte con Diamanti alle spalle di Acquafresca. Genoa praticamente al completo, con l’eccezione dello squalificato Jankovic, di Constant e di Bovo, cui è stata riscontrata la rottura del menisco. De Canio reinserisce Gilardino in attacco e torna al 4-4-2, con Sculli ri-avanzato a centrocampo.

ATALANTA-FIORENTINA ore 15

 Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cazzola, Carmona, Bonaventura; Moralez; Denis.
A disp.: Frezzolini, Bellini, Mutarelli, Carrozza, Ferreira Pinto, Gabbiadini, Tiribocchi. All.: Colantuono
Squalificati: Stendardo (1), Cigarini (1), Doni (fino a febbraio 2015)
Indisponibili: Brighi, Marilungo, Capelli

 Fiorentina (3-5-2): Neto; Camporese, Natali, Nastasic; Cassani, Behrami, Kharja, Lazzari, Pasqual; Jovetic, Ljajic.
A disp.:
 Pazzagli, Gamberini, De Silvestri, Olivera, Salifu, Montolivo, Acosty. All.: Delio Rossi

Squalificati: Boruc (1)
Indisponibili: Kroldrup, Vargas, Amauri, Cerci

 KO di Amauri e Cerci.  Montolivo dovrebbe riuscire a recuperare almeno per la panchina. Atalanta senza particolari novità.

INTER-CESENA ore 15

 Inter (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Nagatomo; Guarin, Cambiasso, Poli; Sneijder, Alvarez; Pazzini
A disp.: Castellazzi, Cordoba, Faraoni, Obi, Forlan, Zarate, MilitoAll.: Stramaccioni
Squalificati: Stankovic (1)
Indisponibili: Castaignos, Samuel, Zanetti, Chivu

 Cesena (5-3-1-1): Antonioli; Comotto, Benalouane, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Santana, Parolo, Guana; Mutu, Malonga.
A disp.: Ravaglia, Ceccarelli, Rossi, Arrigoni, Martinho, Lolli, Iaquinta. All.: Beretta
Squalificati: Moras (1), Rennella (1), Colucci (1)
Indisponibili: Martinez, Pudil, Calderoni, Del Nero
Fuori Del Nero, che risente di una contusione a una caviglia. Regolarmente a disposizione sia Mutu che Iaquinta, con il romeno che dovrebbe affiancare dall’inizio Malonga in avanti. Probabile difesa a cinque con Comotto e Lauro ai lati. Ma la novità potrebbe arrivare dall’Inter: Milito (come Samuel) si è allenato in gruppo ma potrebbe riposare in vista dell’infrasettimanale e del derby, davanti spazio a Pazzini.

LECCE-PARMA ore 15

 Lecce (3-5-2): Benassi; Oddo, Esposito, Tomovic; Bertolacci, Delvecchio, Giacomazzi, Blasi, Di Matteo; Muriel, Di Michele.
A disp.: Petrachi, Brivio, Carrozzieri, Obodo, Miglionico, Bojinov, Corvia. All.: Cosmi
Squalificati: Cuadrado (1)
Indisponibili: Julio Sergio, Miglionico

 Parma (3-5-2): Mirante; Santacroce, Paletta, Lucarelli; Jonathan, Valiani, Valdes, Galloppa, Gobbi; Floccari, Giovinco.
A disp.: Pavarini, Feltscher, Modesto, Morrone, Marques, Biabiany, Okaka. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mariga, Zaccardo
Parma con Santacroce dietro, a centrocampo Jonathan e Valiani, che è in lotta con Morrone per una maglia. Zaccardo non ce la fa. Lecce con il consueto 3-5-2, a sinistra c’è Di Matteo per Brivio.

NOVARA-JUVENTUS ore 15

 Novara (4-3-1-2): Fontana; Gemiti, Lisuzzo, Paci, Garcia; Porcari, Pesce, Rigoni; Mazzarani; Mascara, Caracciolo.
A disp.: Coser, Centurioni, Dellafiore, Jensen, Radovanovic, Rubino, Morimoto. All.: Tesser
Squalificati: Morganella (1)
Indisponibili: Jeda, Ludi, Marianini, Ujkani

 Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Quagliarella, Vucinic.
A disp.: Storari, Caceres, Padoin, Giaccherini, Estigarribia, Del Piero, Borriello. All.: Conte
Squalificati: Matri (1)
Indisponibili: Pepe

 Allarme in casa Novara. Mascara (lombalgia) e Rigoni (trauma contusivo sacrale) non si sono allenati e nelle prossime ore verranno valutati. Nella Juve probabile forfait di Pepe. Pirlo ha accusato un leggero affaticamento ma sarà regolarmente al suo posto. Matri è squalificato. Quagliarella-Vucinic coppia d’attacco, con Borriello che, nonostante il gol partita a Cesena, partirà dalla panchina. 

SIENA-MILAN ore 15

 Siena (3-4-2-1): Brkic; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Mannini, Vergassola, Gazzi, Brienza; Destro, Bogdani.
A disp.: Brkic, Contini, Belmonte, D’Agostino, Bolzoni, Gonzalez, Larrondo. All.: Sannino
Squalificati: Rossi (1)
Indisponibili: Calaiò, Giorgi, Angelo

 Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Yepes, Thiago Silva, Antonini; Gattuso, Van Bommel, Emanuelson; Boateng; Ibrahimovic, El Shaarawy.
A disp: Amelia, Bonera, Mesbah, Nocerino, Muntari, Maxi Lopez, Cassano. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Inzaghi, Roma, Pato
Il Siena recupera pezzi importanti come Destro (titolare con Bogdani), Belmonte e Gonzalez. Sannino pensa a un 4-4-2 con Vitiello-Mannini a destra e Del Grosso-Brienza a sinistra. Nel Milan, riecco Thiago Silva: farà coppia con Yepes, con Nesta che osserva un turno di riposo. Torna disponibile anche Ambrosini, che si è allenato con i compagni. Per la prima volta nella stagione Allegri avrà quindi abbondanza di scelte

UDINESE-LAZIO ore 20:45

 Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Pereyra, Pinzi, Pazienza, Asamoah, Pasquale; Fabbrini; Di Natale.
A disp.: Padelli, Armero, Ekstrand, Fernandes, Abdi, Torje, Barreto. All.: Guidolin
Squalificati: Floro Flores (1),
Indisponibili: Badu, Isla, Coda, Ferronetti

 Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Scaloni; Cana, Ledesma; Gonzalez, Matuzalem, Mauri; Rocchi.
A disp.: Bizzarri, Diakité, Garrido, Zauri, Zampa, Alfaro, Kozak. All.: Reja
Squalificati: Candreva (1)
Indisponibili: Makinwa, Hernanes, Radu, Lulic, Klose, Stankevicius, Brocchi
Reja è alle prese con la solita emergenza. Out Radu, che risente di un’infiammazione al tendine d’Achille e che venerdì non si è allenato con la squadra. Konko ha recuperato dal fastidio alla coscia sinistra e sarà disponibile. Nell’Udinese, la maglia contesa sembra soprattutto quella di esterno destro di centrocampo, con Pereyra e basta a contenderla. Squalificato Floro Flores, sarà Fabbrini ad assistere Di Natale.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.