Fantacalcio: Probabili Formazioni 28^ Giornata

0 Condivisioni

Segui Informarea su Telegram

La 28^ è dedicata al Sabato alla lotta scudetto con la capolista Milan che va a Parma e con la Juventus seconda in classifica che va a Firenze. La domenica si passa alla lotta per la Champions con Catania – Lazio e Udinese – Napoli e si chiude lunedi con Roma-Genoa.

 LA PROPOSTA DELLA SETTIMANA 4-3-3

ABBIATI

NATALI         DOMIZZI        HEINZE

LAMELA   HERNANES       DELVECCHIO     JANKOVIC

OSVALDO         MURIEL          IBRAHIMOVIC

Sabato 17 marzo

PARMA-MILAN ore 18

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Biabiany, Mariga, Valdes, Morrone, Modesto; Giovinco, Floccari.
A disp.: Pavarini, Santacroce, Jonathan, Musacci, Valiani, Marques, Okaka. All.: Donadoni
Squalificati
: nessuno

Indisponibili: Palladino, Galloppa, Gobbi

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Zambrotta, Bonera, Thiago Silva, Mesbah; Nocerino, Ambrosini, Muntari; Emanuelson; Ibrahimovic, El Shaarawy.
A disp.: Amelia, Antonini, Yepes, Gattuso, Aquilani, Maxi Lopez, Inzaghi. All.: Allegri
Squalificati: Mexes (1)
Indisponibili: Pato, Boateng, Strasser, Cassano, Nesta, Robinho, Abate, Van Bommel

Nel Milan fuori Abate, Seedorf e Robinho Dentro Zambrotta, ormai recuperato. A centrocampo Muntari  preferito ad Aquilani anche. Torna per la panchina Gattuso ed è pronto anche Maxi Lopez. Per quanto riguarda il Parma, alla fine Gobbi e Galloppa hanno gettato la spugna e non sono stati convocati. I gialloblù avranno invece a disposizione Musacci, che ha superato il problema ai flessori ma partirà dalla panchina, ritorna in campo Morrone da titolare.

FIORENTINA-JUVENTUS ore 20.45

Fiorentina (4-3-2-1): Boruc; Cassani, Natali, Nastasic, Pasqual; Kharja, Montolivo, Vargas; Lazzari, Cerci; Amauri.
A disp.: Neto, Gamberini, De Silvestri, Olivera, Behrami, Acosty, Marchionni All.: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Kroldrup, Jovetic, Ljajic

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Borriello, Vucinic.
A disp.:Storari, Caceres, Padoin, Giaccherini, Del Piero, Quagliarella, MatriAll.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barzagli

Stevan Jovetic non ce la fa e non è stato convocato sl suo posto giocherà Cerci sulle trequarti con Lazzari alle spalle di Amauri. Behrami a rischio ma c’è ottimismo. Nella Juventus, Chiellini ha recuperato è Conte lo ha chiamato per la trasferta. A sensazione, in ogni caso, dovrebbe giocare centrale con Bonucci facendo spazio a sinistra a De Ceglie, preferito quindi a Caceres. In attacco Borriello e Matri, 50 e 50.

Domenica 18 marzo

CAGLIARI-CESENA ore 12.30

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi, Pisano, Canini, Astori, Agostini; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Ibarbo
A disp: Avramov, Ariaudo, Perico, Ceppelini, Larrivey, Nenè, Thiago Ribeiro. All.: Ficcadenti
Squalificati: nessuno 
Indisponibili: El Kabir, Sampaio, Eriksson, Dessena

Cesena (4-3-1-2): Antonioli; Comotto, Moras, Rossi, Lauro; Arrigoni, Colucci, Martinho; Santana, Parolo; Mutu.
A disp.: Ravaglia,  Rodriguez, Benalouane, Djokovic, Malonga, Del Nero, Rennella. All.: Beretta
Squalificati: Pudil (1)
Indisponibili: Von Bergen, Guana, Iaquinta, Martinez

A disposizione Pinilla (che si gioca il posto con Larrivey) e Cossu mentre dovrà fare a meno degli infortunati Dessena e Eriksson, oltre che di  El Kabir e Sampaio. Per quanto riguarda il Cesena, Iaquinta ha lavorato a parte ed è molto difficile che sia disponibile per la trasferta in Sardegna: In attacco regolarmente a disposizione Mutu, che partirà dall’inizio. Dietro Rossi è favorito su Rodriguez

BOLOGNA-CHIEVO ore 15

Bologna (3-4-2-1): Gillet; Raggi, Portanova, Antonsson; Pulzetti, Perez, Mudingayi, Morleo; Ramirez, Diamanti; Di Vaio
A disp.: Agliardi, Rubin, Cherubin, Crespo, Taider, Kone, Acquafresca. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Loria, Gimenez, Garics, Casarini

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Frey, Andreolli, Acerbi, Dramé; Luciano, Rigoni, Bradley; Sammarco, Thereau; Pellissier
A disp.: Puggioni, Cesar, Dainelli, Cruzado, Hetemaj, Moscardelli, Paloschi. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gulan, Sardo, Morero

Nel Bologna, Pulzetti e Di Vaio sono rientrati in gruppo. Gli esami cui è stato sottoposto Casarini, che mercoledì aveva interrotto la seduta per una contusione al piede sinistro, hanno evidenziato una trauma distorsivo alla caviglia sinistra e una frattura al quinto metatarso del piede sinistro. Chievo con la formazione tipo tranne gli infortunati di lungo corso Sardo e Morero.

CATANIA-LAZIO ore 15

Catania (4-3-3): Carrizo; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Barrientos.
A disp.: Kosicky, Llama, Seymour, Capuano, Ricchiuti, Ebagua, Catellani. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Potenza, Campagnolo, Biagianti, Motta

Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Scaloni, Biava, Dias, Radu; Candreva, Ledesma, Hernanes; Mauri; Alfaro, Klose. 
A disp.: Bizzarri, Diakite, Zauri, Cana, Brocchi, Rocchi, Kozak. All.: Reja.
Squalificati: Gonzalez (1), Matuzalem (2)
Indisponibili: Lulic, Garrido, Stankevicius 

Sergio Almiron contro la Lazio ci sarà. Fuori causa, invece, Motta, bloccato da un risentimento al bicipite femorale, e Biagianti, indisponibile da diverse settimane: Lazio, invece, Reja sembra orientato a schierare il 4-3-1-2, ma ha ancora qualche dubbio sui giocatori da impiegare. Con Garrido out , Radu dovrebbe riprendersi subito la maglia da titolare. Al centro della difesa tornerà Biava, rientrante dalla squalifica, in coppia con Dias. Sulla destra ci sarà Scaloni (favorito su Zauri). A centrocampo dipenderà molto dalla condizione di Brocchi (assente per infortunio dal 26 novembre). Se Reja deciderà di non rischiarlo, al suo posto giocherà Candreva accanto a Ledesma e Hernanes. In attacco, Alfaro favorito su Rocchi.

INTER-ATALANTA ore 15

Inter (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Stankovic, Palombo, Obi; Milito, Pazzini
A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Nagatomo, Cambiasso, Poli, Forlan, Zarate. All.: Ranieri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Guarin, Ranocchia, Sneijder

Atalanta (4-4-2): Consigli; Bellini, Ferri, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Moralez; Marilungo, Denis.
A disp.: Frezzolini, Raimondi, Cazzola, Bonaventura, Carrozza, Gabbiadini, Ferreira Pinto. All.: Colantuono
Squalificati: Doni (fino al 2/2015)
Indisponibili: Stendardo, Lucchini, Capelli, Brighi, Tiribocchi, Raimondi, 

Fuori Sneijder. Nerazzurri, quindi, con il 4-4-2. A sinistra dovrebbe trovare spazio Obi mentre il resto della mediana è tutta da scoprire con Stankovic e Palombo in vantaggio su Cambiasso e Poli. Pazzini gioca: fuori Forlan.  l’Atalanta, con gli uomini sempre più contati. Dopo Capelli e Brighi, fuori per infortunio, è a rischio la presenza di Cigarini, che ha lamentato un lieve affaticamento. In attacco rientrerà dalla squalifica Marilungo, che farà coppia con Denis, mentre Moralez sarà schierato a sinistra. In difesa fiducia alla coppia centrale Ferri-Manfredini, con Bellini terzino destro.

LECCE-PALERMO ore 15

Lecce (3-5-2): Benassi; Oddo, Miglionico, Esposito; Blasi, Delvecchio, Giacomazzi, Bertolacci, Brivio; Muriel, Di Michele
A disp.: Petrachi, Obodo, Di Matteo, Tomovic, Cuadrado, Bojinov, Seferovic. All.: Palazzi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Grossmuller, Julio Sergio, Carrozzieri

Palermo (4-3-1-2): Viviano; Aguirregaray, Muñoz, Mantovani, Balzaretti; Migliaccio, Donati, Della Rocca; Ilicic; Budan, Hernandez
A disp.: Tzorvas, Milanovic, Acquah, Vazquez, Bertolo, Zahavi, Mehmeti. All.: Mutti
Squalificati:  Miccoli (1), Pisano (1), Barreto (1) 
Indisponibili: Bacinovic, Silvestre

Cosmi contro il Palermo ritrova Delvecchio, Di Michele e Tomovic. Forse Cuadrado ce la fa Grossmuller no. Non sarà della gara il difensore Carrozzieri. Problemi per il Palermo, che deve fare a meno di Miccoli, Eros Pisano e Barreto (squalificati) e dell’infortunato Silvestre. Migliaccio dovrebbe rientrare ma giocherà a centrocampo con Munoz al centro della difesa al fianco di Mantovani. In attacco, Budan potrebbe fare coppia con Hernandez.

SIENA-NOVARA ore 15

Siena (4-4-2): Pegolo; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Giorgi, Vergassola, Gazzi, Brienza; Destro, Bogdani
A disp.: Farelli, Pesoli, Angelo, Parravicini, Mannini, Grossi, Gonzalez. All.: Sannino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bolzoni, D’Agostino, Calaiò, Contini

Novara (3-5-2): Ujkani; Paci, Lisuzzo, Garcia; Morganella, Porcari, Pesce, Rigoni, Gemiti; Mascara, Jeda
A disp.: Fontana, Rinaudo, Centurioni, Silva, Radovanovic, Morimoto, Caracciolo. All.: Tesser.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ludi, Marianini

 Nel Siena fuori Bolzoni. D’Agostino e Contini, che mercoledì hanno lavorato ancora a parte. In attacco, con Calaiò k.o., Bogdani è favorito su Gonzalez per fare coppia con Destro. Sorride il Novara che, a parte i ‘lungodegenti’ Ludi e Marianini, avra’ a disposizione per la trasferta di Siena praticamente tutto l’organico, compreso Caracciolo al rientro dalla squalifica. In attacco, il dubbio riguarda proprio chi schierare tra l’ex Brescia e Jeda.

UDINESE-NAPOLI ore 20.45

Udinese (3-5-2): Handanovic;  Ekstrand, Domizzi, Danilo; Ferronetti, Fernandes, Pinzi, Asamoah, Armero; Fabbrini, Di Natale
A disp.: Padelli, Benatia, Pasquale, Battocchio, Pazienza, Barreto, Floro Flores. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Isla, Badu, Basta

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Aronica, Britos; Zuniga, Dzemaili, Inler, Dossena; Hamsik; Pandev, Cavani
A disp.: Rosati, Cannavaro, Fernandez, Dzemaili, Gargano, Vargas, Lavezzi. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Grava, Donadel, Maggio

Dopo l’infortunio di Londra, Maggio si è sottoposto a radiografie che non hanno evidenziato lesioni. L’esterno azzurro ha però riportato una forte contusione alla gamba sinistra e rimane in dubbio per la partita. In difesa Mazzarri potrebbe fare spazio a Britos lasciando a riposo Cannavaro. In mezzo al campo Dzemaili favorito su Gargano. Nell’Udinese Benatia è fuori causa nel caso dentro Ekstrand. In dubbio anche Basta, che potrebbe recuperare in tempo. Davanti, con Di Natale, gioca Fabbrini

Lunedì 19 marzo

ROMA-GENOA ore 20.45

Roma (4-3-1-2): Stekelenburg; Rosi, Kjaer, Heinze, Taddei; Greco, De Rossi, Gago; Lamela; Borini, Osvaldo
A disp.: Lobont, Cicinho, José Angel, Marquinho, Simplicio, Piscitella, Bojan. All.: Luis Enrique
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Burdisso, Juan, Pjanic, Totti

Genoa (4-4-2): Frey; Rossi, Carvalho, Kaladze, Moretti; Mesto, Veloso, Biondini, Constant; Gilardino, Palacio. 
A disp.: Lupatelli, Samprisi, Birsa, Belluschi, Jankovic, Zé Eduardo, Jorquera. All.: Marino.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Antonelli, Bovo, Granqvist, Sculli

Roma: De Rossi si . Totti, invece, è ancora sotto osservazione e le sue condizioni verranno monitorate di giorno in giorno. In dubbio anche la presenza di Pjanic, che continua con la fisioterapia. Taddei dovrebbe essere recuperato e giocherà quindi a sinistra. In mediana Greco potrebbe essere favorito su Simplicio. In casa Genoa si sono allenati regolarmente sia Birsa sia Jankovic mentre Sculli si è limitato ad una seduta fisioterapica e dovrebbe partire dalla panchina. Mesto dovrebbe partire dall’inizio

                                                                                               By DoctorsTrucco

 

 

Segui Informarea
Segui Informarea su Telegram

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.