Fantacalcio: Probabili formazioni 21a giornata Serie A 2012-13

0 Condivisioni

La 21^ avrà la sua lotta scudetto che si giocherà fra sabato e l’ora di pranzo di domenica. La prima a scendere in campo sarà la Lazio a Palermo mentre la sera neve permettendo sarà la capolista Juventus ad ospitare l’Udinese.

Il Napoli risponderà domenica alle 12.30 nella trasferta di Firenze. Il pomeriggio, se si esclude il Milan che riceve il Bologna, tutte le sfide saranno incentrate sulla zona salvezza con una sfida importante fra Siena e Sampdoria, per i bianconeri ha già odore di ultima spiaggia. Da segnalare anche una vibrante Atalanta – Cagliari e un incerto Pescara – Torino.

La sera ci sarà l’altra partitissima all’Olimpico fra Roma e Inter.

Fra i consigli che ci sentiamo di dare, occhio alle scelte nelle partite a rischio neve e alle scelte di Roma, Lazio, Juve e Inter che in settimana dovranno dedicarsi alle semifinali di Coppa Italia.

Logo Fantacalcio

La proposta della settimana    3-4-3 

CONSIGLI

STENDARDO     GRANQUIST     G.RODRIGUEZ

HERNANES      HAMSIK     LAMELA       ROSINA

OSVALDO        CAVANI        EL SHAARAWY

 

Sabato 19 gennaio

PALERMO-LAZIO ore 18

Palermo (3-4-1-2): Ujkani; Munoz, Von Bergen, Aronica; Morganella, Anselmo, Kurtic, Dossena; Ilicic; Dybala, Miccoli
A disp.: Benussi, Brichetto, Donati, Garcia, Viola, Sanseverino, Donati, Rios, Brienza, Budan. All.: Gasperini
Squalificati: Barreto (1)
Indisponibili: Hernandez, Mantovani

Lazio (3-5-1-1): Marchetti; Biava, Dias, Radu; Cavanda, Ledesma, Mauri, Hernanes, Lulic; Candreva; Floccari
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Stankevicius, Scaloni, Diakité, Ciani, Zauri, Brocchi, Cana, Rozzi, Kozak. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ederson, Gonzalez, Onazi (Coppa d’Africa), Klose, Konko

Ballottaggio fra Dybala a Brienza, con il primo favorito per il posto vivino a Miccoli davanti a Ilicic. Squalificato Barreto, il tecnico dei rosanero ha scelto nuovamente Anselmo a centrocampo. La Lazio deve cambiare per  le assenze per i vari infortuni Petkovic vara il 3-5-1-1. Konko si è fermato per un risentimento al polpaccio e la fascia destra sarà occupata da Cavanda. Davanti giocherà Floccari, vista l’assenza di Klose, che mercoledì non si è allenato a causa di una contrattura ai flessori della coscia sinistra, e alle spalle della punta agirà Candreva.

JUVENTUS-UDINESE ore 20.45

Juventus (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Caceres; Lichtsteiner, Giaccherini, Marrone, Pogba, Padoin; Giovinco, Vucinic
A disp.: Storari, Branescu, Isla, Beltrame, Peluso, Vidal, Pirlo, De Ceglie, Matri, Quagliarella. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pepe, Chiellini, Bendtner, Asamoah (Coppa d’Africa), Marchisio

Udinese (3-5-1-1): Padelli; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Pasquale; Muriel, Di Natale
A disp.: Pawlowski, Romo, Coda, Angella, Faraoni, Silva, Merkel, Pereyra, Willians, Maicosuel, Ranegie. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brkic, Fabbrini, Benatia (Coppa d’Africa), Badu (Coppa d’Africa)

Allarme in casa Juve dopo l’allenamento di giovedì. Oltre a Chiellini, Pepe, Bendtner e Marchisio, infatti, Conte rischia di perdere anche Pirlo  e Vidal un trauma distorsivo alla caviglia destra. Infiammazione al tendine dell’adduttore della coscia sinistra per Quagliarella. Potrebbe esserci una mediana quasi inedita con Giaccherini Marrone e Pogba e sulle corsie laterali Lichtsteiner e Padoin. Davanti Giovinco favorito su Matri per far coppia con Vucinic. Nessun dubbio per Guidolin che conferma Di Natale e Muriel davanti, in porta ci sarà Padelli al posto dell’infortunato Brkic.

Domenica 13 gennaio

FIORENTINA-NAPOLI ore 12.30

Fiorentina (3-5-2): Neto; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Mati Fernandez, Aquilani, B.Valero, Pasqual; Jovetic, Toni
A disp.: Viviano, Lupatelli, Tomovic, Pizarro, Llama, Romulo, Migliaccio, Ljajic, Seferovic. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hegazi, Camporese, Cassani, Rossi, El Hamdaoui (coppa d’Africa)

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Gamberini, Cannavaro; Maggio, Behrami, Inler, Armero; Hamsik; Pandev, Cavani
A disp.: Rosati, Colombo, Fernandez, Britos, Uvini, Mesto, Zuniga, Donadel, Dzemaili, El Kaddouri, L.Insigne, Calaiò. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuniga

Pizarro non è ancora al meglio e Montella dovrebbe farlo partire dalla panchina. Al suo posto sembra essere arrivato di nuovo il momento di Mati Fernandez . Per il resto formazione confermata, con più Toni  che  Ljajic. Nelle fila del Napoli rientrano Cannavaro e Grava, a cui sono state tolte le squalifiche. Il capitano riprende il suo posto al centro della difesa, mentre Campagnaro, Britos e Gamberini si giocano due posti in tre. A sinistra giocherà l’ultimo arrivato Armero, visto che Zuniga difficilmente recupererà.

ATALANTA-CAGLIARI ore 15

Atalanta (4-3-2-1): Consigli; Ferri, Stendardo, Canini, Brivio; Giorgi, Cigarini, Biondini; Bonaventura, Moralez; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Matheu, Parra, Cazzola, Schelotto, Radovanovic, Milesi, Troisi, De Luca. All.: Colantuono
Squalificati: Carmona (1), Raimondi (1)
Indisponibili: Capelli, Marilungo, Lucchini, Bellini

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Astori, Rossettini, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Nainggolan; Ibarbo, Sau
A disp.: Avramov, Anedda, Del Fabro, Perico, Murru, Casarini, Ceppelini, Pinilla, Thiago Ribeiro. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: Cossu (1)
Indisponibili: Ariaudo, Eriksson

Colantuono deve fare i conti con le squalifiche, Carmona e Raimondi non ci saranno, così in emzzo al campo Biondini dovrebbe avere la meglio su Radovanovic, mentre in difesa Ferri partirà titolare con Schelotto in panchina. Davanti confermatissimo il trio d’attacco con Bonaventura-Moralez alle spalle di Denis. Con Cossu ancora fuori per squalifica, Pulga e Lopez ripropongono Nainggolan trequartista vista la buona prova di settimana scorsa. In attacco Ibarbo farà coppia con Sau, con Pinilla pronto a subentrare.

CHIEVO-PARMA ore 15

Chievo (4-3–1-2): Puggioni; Sardo, Dainelli, Andreolli, Jokic; Vacek, Rigoni, Cofie; Hetemaj; Thereau, Paloschi
A disp.: Sorrenitno, Papp, M.Rigoni, Farkas, Moscardelli, Cruzado, Luciano, Costa, Stoian, Pellissier, Dettori. All.: Corini
Squalificati: Cesar (1)
Indisponibili: Frey, Guana, Dramé

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Belfodil, Sansone
A disp.: Pavarini, Baijza, Benalouane, Santacroce, Rosi, Morrone, Acquah, Musacci, Ninis, Palladino, Amauri, Pabon. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa

Corini potrebbe tenere Sorrentino in panchina, visto che il portiere, coinvolto dalle voci di mercato che lo vedono vicino al Palermo, ha anche saltato un allenamento in settimana. A centrocampo dovrebbe esserci Vacek, nel caso in cui il tecnico gli preferisse Luciano, Hetemaj agirebbe da mediano e si apsserebbe al 4-3-3. Pochi dubbi anche per Donadoni, il tecnico dei gialloblù sceglierà all’ultimo chi sarà il centravanti tra Belfodil e Amauri con Sansone ormai sicuro del posto.

GENOA-CATANIA ore 15

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Granqvist, Manfredini, Moretti; Rossi, Kucka, Matuzalem, Antonelli; Borriello, Immobile
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Jorquera, Melazzi, Tozser, Piscitella, Bertolacci, Said, Floro Flores. All.: Delneri
Squalificati: E.Pisano (1), Seymour (1)
Indisponibili: Ferronetti, Vargas, Jankovic

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Rolin, Spolli, Marchese; Izco, Biagianti, Salifu; Gomez, Bergessio, Barrientos
A disp.: Frison, Terraciano, Bellusci, Potenza, Augustyn, Capuano, Paglialunga, Doukara, Castro, Keko. All.: Maran
Squalificati: Lodi (2), Legrottaglie (1)
Indisponibili: Sciacca, Almiron

Del Neri, nonostante le voci di mercato, sceglie la coppia d’attacco Immobile-Borriello, entrambi in settimana vicini alla Juve. Nel Catania Maran non ha ancora scelto chi scenderà in campo tra Biagianti e Castro al posto dell’infortunato Almiron, quest’ultimo ha fatto bene quando entrato contro la Roma e potrebbe essere la sorpresa.

MILAN-BOLOGNA ore 15

Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Zapata, Constant; Boateng, Montolivo, Flamini; Niang, Pazzini, El Shaarawy
A disp.: Amelia, Gabriel, Abate, Mexes, Antonini, Acerbi, Muntari, Nocerino, Robinho, Traorè, Emanuelson, Bojan. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Jong, Didac Vilà, Yepes, Mesbah, Ambrosini

Bologna (4-2-3-1): Agliardi; Garics, Portanova, Antonsson, Cherubin; Perez, Khrin; Diamanti, Kone, Gabbiadini; Gilardino
A disp.: Curci, Stojanovic, Riverola, Morleo, Motta, Sorensen, Guarente, Paponi, Pasquato, Pazienza. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gimenez, Taider, Natali, Acquafresca

nel Milan qualche cambio: in difesa Bonera dovrebbe rilevare Mexes, a centrocampo Flamini al posto di Nocerino e in attacca Niang, che è piaciuto al tecnico rossonero, dovrebbe essere preferito a Bojan. Nessun cambio per Pioli, la squadra ha dimostrato di stare bene anche nella partita di Coppa Italia contro l’Inter e prosegue con il 4-2-3-1.

PESCARA-TORINO ore 15

Pescara (4-3-1-2): Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen, Togni, Bjarnason; Weiss; Jonathas, Celik
A disp.: Pelizzoli, Bocchetti, Abbruscato, Zanon, Cascione, Colucci, Blasi, Caprari, Caraglio, Vukusic. All.: Bergodi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cosic, Romagnoli

Torino (4-3-3): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, Masiello; Gazzi, Basha, Brighi; Cerci, Meggiorini, Birsa
A disp.: L.Gomis, D’Ambrosio, Di Cesare, Cinaglia, Caceres, Suciu, Sansone, Vives, Bakic, Stevanovic, Verdi. All.: Ventura
Squalificati: Bianchi (1)
Indisponibili: Diop, Santana, Ogbonna

Due dubbi  per Bergodi per il suo Pescara ed entrambi riguardano il reparto offensivo: Jonathas o il nuovo arrivato Caraglio e Celik o Vukusic. Nel Torino, vista l’assenza per squalifica di Bianchi, Ventura pensa a un 4-3-3 con una mediana di corrisori  Brighi, Basha e Gazzi.

SIENA-SAMPDORIA ore 15

Siena (3-5-2): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Angelo, Valiani, Della Rocca, Vergassola, Del Grosso; Rosina, Paolucci
A disp.:
Farelli, Contini, Dellafiore, Sestu, Rubin, Belmonte, Coppola, Bolzoni, Bogdani, Reginaldo, Mannini. All.: Iachini

Squalificati: Vitiello (fino al 9/2016), Terzi (fino al 2/2016)
Indisponibili: nessuno

Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Poli, Tissone, Estigarribia; Eder, Icardi
A disp.: Berni, Da Costa, Berardi, Castellini, Mustafi, Poulsen, Munari, Rossini, Kristicic, Savic, Renan, Soriano. All.: Rossi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Maxi Lopez, Maresca, Pozzi, Juan Antonio

Iachini potrebbe promuovere a centrocampo Della Rocca, arrivato la scorsa settimana, al posto di Bolzoni, in attacco Paolucci pare favorito su Reginaldo per affiancare Rosina. Nella Sampdoria Tissone sarà in mezzo al campo, con Kristicic che, invece, partirà dalla panchina. Confermati De Silvestri a destra ed Estigarribia a sinistra, in attacco il tandem Eder-Icardi.

ROMA-INTER ore 20.45

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Taddei; Pjanic, De Rossi, Florenzi; Lamela, Osvaldo, Totti
A disp.: Lobont, Svedkauskas, Burdisso, Dodò,Bradley, Tachtsidis, Perrotta, Balzaretti, Marquinho, Destro. All.: Zeman
Squalificati: Guberti (fino al 08/2015)
Indisponibili: Nico Lopez, Osvaldo, Stekelenburg, Romagnoli

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Gargano, Cambiasso, Pereira; Guarin; Palacio
A disp.: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Nagatomo, Benassi, Mariga, Jonathan, Mudingayi, Duncan, Mbaye, Livaja, Bessa. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Stankovic, Obi, Castellazzi, Alvarez, Samuel, Milito, Cassano, Coutinho

Totti ha superato il provino e sarà regolarmente in campo contro l’Inter , quindi la Roma schiererà il suo tridente titolare con Osvaldo e Lamela. Zeman ha riprovato la difesa a tre con Burdisso, Castan e Marquinhos. Non è da escludere che la riproponga. Piccola tegola per Pjanic, che non si è allenato per un attacco influenzale e potrebbe dare forfait. In casa Inter è emergenza in attacco: a Cassano, dopo la gara di Coppa Italia con il Bologna, è stato riscontrato un risentimento muscolare all’adduttore della coscia sinistra, così Stramaccioni opterà per lo schieramento con una sola punta, Palacio, e Guarin che farà da raccordo tra centrocampo e attacco.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.