Fantacalcio: Probabili formazioni 16a giornata Serie A 2012-13

0 Condivisioni

La 16^ di serie A sarà aperta sabato pomeriggio da Atalanta- Parma, la sera, invece, subito una bella partita fra la Roma che sta recuperando posizioni e la Fiorentina.

La domenica pomeriggio la Juventus reduce dalla vittoria europea fa visita al Palermo, mentre il Milan affronta in una interessantissima partita il Torino allo stadio Olimpico. La sera c’è il big match InterNapoli che stabilirà il ruolo di anti Juve. Ma non finisce qui, perché lunedi si continua con la sedicesima giornata. Alle 19 Sampdoria – Udinese e alle 20.45 Bologna – Lazio.

Da segnalare che molte partite potrebbero essere messe a repentaglio dal clima polare che nel fine settimana interesserà l’Ialia.

Logo fantacalcio 

La proposta della settimana    3-4-3

BUFFON

ANGELLA   MEXES     MANFREDINI

FLORENZI   HERNANES   JANKOVIC   BRIENZA

TONI  CAVANI  QUAGLIARELLA

Sabato 8 dicembre

ATALANTA-PARMA ore 18

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis.
A disp.: Polito, Frezzolini, Ferri, Raimondi, Brivio, Cazzola, Radovanovic, Scozzarella, Matheu, De Luca, Troisi, Parra. All.: Colantuono
Squalificati: Stendardo (1)
Indisponibili: F. Pinto, Capelli, Biondini, Marilungo

Parma (4-3-3): Mirante; Rosi, Zaccardo, Paletta, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Amauri, Sansone
A disp.: Pavarini, Fideleff, Benalouane, Santacroce, Lucarelli, Acquah, Morrone, Musacci, Ninis, Palladino, Belfodil, Pabon. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa

Crescono le quotazioni di Bellini per la maglia di terzino destro. Il capitano è ormai pronto al rientro dopo i problemi alla caviglia potrebbe preferirlo a Raimondi visto che nella sua zona di competenza potrebbe agire un esterno pericoloso come Sansone. Davanti Moralez sembra ancora favorito su De Luca. Niente da fare invece per Biondini. Nel parma probabile il 4-3-3 con Sansone e Biabiany esterni d’attacco e Amauri punta centrale. A centrocampo conferme per Marchionni e Parolo. Valdes e Rosi hanno lavorato tutta settimana con la squadra: il posto da titolare sarà loro.

 

ROMA-FIORENTINA ore 20.45

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Taddei, Marquinhos, Castan, Dodò; Florenzi, Tachtsidis, Bradley; Destro, Osvaldo, Totti.
A disp.: Lobont, Goicoechea, Burdisso, Piris, Romagnoli, Balzaretti, Pjanic, De Rossi, Perrotta, Marquinho, Lopez. All.: Zeman
Squalificati: Guberti (fino ad agosto 2015)
Indisponibili: Tallo, Lamela

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Migliaccio, B. Valero, Pasqual; Toni, El Hamdaoui.
A disp.: Neto, Lupatelli, Della Rocca, Tomovic, Romulo, Olivera, Llama, Mati Fernandez, Seferovic, Jovetic. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ljajic, Camporese, Pizarro

Erik Lamela, si è allenato, ma il suo recupero per il match contro i viola è difficile. Se Pjanic ha abbandonato la seduta mattutina per un problema al tendine d’Achille che gli ha impedito di svolgere il secondo allenamento, è rientrato l’allarme per Marquinhos, uscito stamattina con una borsa del ghiaccio sul ginocchio ma tornato regolarmente a disposizione del boemo. Zeman ha mischiato le carte in attacco, provando prima Nico Lopez con Destro e Totti e successivamente Osvaldo, e a centrocampo, dove tornerà De Rossi dopo la squalifica: con Tachtsidis e Florenzi (quasi) sicuri del posto, il dubbio principale è proprio quello tra il rientrante De Rossi e Bradley. Nella Fiorentina Jovetic è arruolabile per la gara dell’Olimpico ma dovrebbe partire dalla panchina. Toni è recuperato. Montella però deve fare a meno di Pizarro, costretto a tornare in Cile per un lutto in famiglia.

 

Domenica 9 dicembre

CAGLIARI-CHIEVO ore 15

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Astori,Ariaudo, Avelar; Casarini, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau.
A disp.:Avramov, Rossettini, Perico, Murru, Eriksson, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Ceppelini, Nenè. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: Dessena (1), Ekdal (1)
Indisponibili: nessuno

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Dainelli, Cesar, Dramé; Guana, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau; Paloschi, Pellissier
A disp.: Puggioni, Squizzi, Papp, Jokic, Samassa, Farkas, Coulibaly, Cruzado, Stoian, M.Rigoni, Moscardelli, Di Michele. All.: Corini
Squalificati: Andreolli (1)
Indisponibili: Luciano, Vacek, Frey, Viotti

Contro il Chievo mancheranno gli squalificati Dessena ed Ekdal, con Casarini che si affiancherà a Conti e Nainggolan. In attacco, poi, si va verso un terzetto composto da Cossu, Nenè e Sau, con Pinilla, Thiago Ribeiro e Ibarbo pronti a subentrare. Nel Chievo si è fermato Moscardelli, che oggi ha lavorato a parte. Sarà probabilmente assente a Cagliari insieme a Frey, Vacek e Luciano.  Corini che sembra intenzionato a riproporre Hetemaj nelle vesti di trequartista-difensivo pronto a sporcare sul nascere la manovra del Cagliari. Confermato Dramé a sinistra, così come Cesar e Dainelli in mezzo, vista anche la squalifica di Andreolli. Intoccabili anche Rigoni e Guana in mediana, mentre salgono ogni giorno di più le quotazioni di Cofie, molto bravo domenica a Genova.

 

PALERMO-JUVENTUS ore 15

Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Barreto, Kurtic, Pisano; Ilicic, Brienza; Miccoli.
A disp.: Benussi, Brichetto, Cetto, Milanovic, Garcia, Rios, Giorgi, Viola, Sanseverino, Zahavi, Budan, Dybala. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bertolo, Hernandez, Mantovani

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Quagliarella
A disp.: Storari, Rubinho, Chiellini, Marrone, Isla, De Ceglie, Padoin, Giaccherini, Vidal, Matri. All.: Conte
Squalificati: Giovinco (1)
Indisponibili: Pepe, Lucio, Bendtner

Nella Juve, dove Conte torna in panchina dopo la squalifica, da valutare le condizioni di Chiellini e Bonucci, reduci da qualche problema dopo la gara di Champions. Uno dei due dovrebbe lasciare spazio a Caceres. In attacco, con Giovinco squalificato, ballottaggio tra Quagliarella e Matri per un posto al fianco di Vucinic, non è escluso che riposi il montenegrino. Il Palermo nella formazione che ormai chiamiamo tipo. L’unico dubbio era Miccoli, ma il salentino ce la farà.

 

PESCARA-GENOA ore 15

Pescara (3-5-1-1): Pellizzoli; Romagnoli, Terlizzi, Capuano; Zanon, Bjarnason, Togni, Cascione, Modesto; Weiss; Abbruscato
A disp.: Perin, Crescenzi, Cosic, Balzano, Nielsen, Soddimo, Quintero, Berardocco, Brugman, Caprari, Celik, Vukusic. All.: Bergodi
Squalificati: Bocchetti (1)
Indisponibili: Savelloni, Blasi, Colucci, Chiaretti, Jonathas

Genoa (4-1-4-1): Frey; Sampirisi, Granqvist, Canini, Moretti; Seymour; Jankovic, Kucka, Bertolacci, Vargas; Borriello.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Kranjic, Toszer, Melazzi, Merkel, Rossi, Said, Stillo, Immobile, Hallenius. All.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Jorquera, Anselmo, Ferronetti, Antonelli, Piscitella, Bovo

È tornato in campo con i compagni il colombiano Quintero, oltre a Celik, che smaltito la contrattura al retto femorale. Entrambi sono disponibili per il Genoa. Domani pomeriggio seduta a porte chiuse. Bergodi ha il dubbio portiere: Pelizzoli avanti rispetto a Perin, che è di proprietà dei rossoblù (è in prestito secco al Pescara) e potrebbe sentire fin troppo la gara dal punto di vista psicologico. La scelta sarà fatta solo dopo la rifinitura di sabato. Per gli altri dieci undicesimi, sei sono sicuri di un posto: Terlizzi e Romagnoli in difesa, Togni playmaker, Bjarnason mezzala destra. Weiss e Vukusic in attacco. Genoa: Seymour e Bertolacci sono rimasti a riposo, ma nessuno dei due è in dubbio per domenica. Melazzi è uscito anzitempo per una contusione.

 

SIENA-CATANIA ore 15

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Sestu, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Rosina; Calaiò.
A disp.: Farelli, Marini, Paci, Rubin, Coppola, Verre, D’Agostino, Mannini, Rodriguez, Reginaldo, Zè Eduardo, Larrondo. All.: Cosmi
Squalificati: Vitiello (9-9-2016), Terzi (9-2-2016), Belmonte (11-12-2012)
Indisponibili: Angelo, Campagnolo

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Salifu, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Castro
A disp.: Frison, Terracciano, Biagianti, Capuano, Rolin, Doukara, Paglialunga, Barisic, Morimoto. All.: Maran
Squalificati: Barrientos (1), Bellusci (1)
Indisponibili: Izco, Ricchiuti, Sciacca

Differenziato programmato per Bogdani, Contini e Belmonte. Programma di recupero per Angelo e Campagnolo. Cosmi orientato a confermare il 3-4-2-1: dubbi solo in difesa (Contini e Del Grosso favoriti su Paci e Rubin). Il Catania dovrà rinunciare a Spolli, Biagianti, Izco, ancora infortunati, e Barrientos e Bellusci squalificati. Maran dovrà utilizzare Castro in attacco confermando Salifu a centrocampo e Rolin al centro della difesa.

 

TORINO-MILAN ore 15

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Di Cesare, Ogbonna, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Meggiorini, Santana
A disp.: L. Gomis, Rodriguez, Caceres, Agostini, Masiello, Brighi, Birsa, Stevanovic, Sgrigna, Verdi, Vives, Sansone. All.: Ventura
Squalificati: Glik (1)
Indisponibili: Suciu, Bakic

Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Mexes, Yepes, Constant; Montolivo, De Jong, Nocerino; Bojan, Robinho, El Shaarawy.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Acerbi, Antonini, Abate, Emanuelson, Ambrosini, Flamini, Niang, Pazzini. All.: Allegri
Squalificati: Boateng (1)
Indisponibili: Vilà, Traoré, Pato, Bonera, Muntari

Giampiero Ventura deve scegliere uno fra Di Cesare e Rodriguez per sostituire Glik, il polacco squalificato per un turno dopo l’intervento su Giaccherini che gli è costato il rosso nel derby di sabato scorso. Il favorito è Di Cesare, che è il sostituto naturale del polacco squalificato; ma anche Rodriguez, quando è stato chiamato in causa sul centro-destra della linea difensiva a quattro, ha dimostrato di saperci fare. In attesa di scoprire chi sarà il quarto difensore, dunque, la certezza arriva dal centravanti. Che sarà ancora capitan Bianchi. Nel Milan dubbio Montolivo per un affaticamento muscolare non ancora smaltito al suo posto è pronto a giocare Ambrosini. Sono invece recuperati Abate, Antonini e Mexes, che al centro della difesa farà coppia con Yepes, in attesa del rientro di Bonera, previsto per la prossima settimana. In attacco Allegri dovrà fare a meno dell’infortunato Pato e dello squalificato Boateng, ma, dopo aver tirato il fiato in Champions League, tornerà titolare El Shaarawy.

 

INTER-NAPOLI ore 20.45

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Cambiasso, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Gargano, Guarin, Pereira; Palacio, Milito
A disp.: Castellazzi, Belec, Silvestre, Jonathan, Alvarez, Mariga, Duncan, Coutinho, Livaja, Cassano. All.: Stramaccioni
Squalificati: Samuel (1)
Indisponibili: Chivu, Stankovic, Mudingayi, Obi

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Insigne, Cavani
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Campagnaro, Fernandez, Aronica, Mesto, Donadel, Dossena, El Kaddouri, Vargas, Pandev. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dzemailiù

Nell’inter con il rientro di Cassano si torna al classico ballottaggio Guarin – Cassano, in difesa squalificato Samuel al suo  posto Cambiasso e Guarin al centro , nel caso non giochi Cassano dentro Pereira. Nel Napoli ormai recuperato Pandev si gioca una maglia con Insigne, per il resto unico dubbio Britos – Campagnaro.

 

Lunedì 10 dicembre

SAMPDORIA-UDINESE ore 19

Sampdoria (4-5-1): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa; Estigarribia, Munari, Tissone, Obiang, Poli; Soriano
A disp.: Da Costa, Berni, De Silvestri, Castellini, Poulsen, Renan, Maresca, Juan Antonio, Pozzi, Eder. All.: Ferrara
Squalificati: Krsticic (1), Mustafi (1)
Indisponibili: Maxi Lopez, Icardi

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Angella; Basta, Pinzi, Allan, Pereyra, Pasquale; Fabbrini; Di Natale
A disp.: Padelli, Pawlowski, Coda, Badu, Faraoni, Willians, Gabriel Silva, Maicosuel, Barreto, Ranegie, Zielinski. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Muriel, Lazzari, Domizzi, Benatia

Ferrara ha dovuto registrare l’ennesimo stop per un infortunio. Infatti il terzino destro Gaetano Berardi, rientrato la settimana scorsa dopo lo stop alla caviglia, ha dovuto interrompere la seduta odierna per una forte botta al collo del piede destro, ricevuto involontariamente da un compagno di squadra. Le condizioni del terzino ticinese saranno valutate venerdì nel corso della seduta mattutina. Oltre a Romero che dovrebbe rientrare tra domani e dopodomani in Italia, solo Eder ha lavorato a parte. Icardi e Pozzi invece si sono allenati regolarmente con il gruppo. Nell’Udinese non dovrebbe farcela Benatia e quindi spazio al “goleador” Angella, davanti per il partner di Di natale ballottaggio Maicosuel-Fabbrini

 

BOLOGNA-LAZIO ore 21

Bologna (3-5-1-1): Agliardi; Antonsson, Khrin, Cherubin; Garics, Taider, Perez, Kone, Morleo; Diamanti; Gilardino
A disp.: Lombardi, Stojanovic, Radakovic, Carvalho, Riverola, Motta, Abero, Pulzetti, Guarente, Pazienza, Pasquato, Paponi. All.: Pioli
Squalificati: Portanova (fino al 10/12/2012), Gabbiadini (1)
Indisponibili: Gimenez, Acquafresca, Curci, Natali, Sørensen

Lazio (4-5-1): Bizzarri; Cavanda, Biava, Ciani, Radu; Candreva, Hernanes, Ledesma, Gonzalez, Mauri; Floccari
A disp.: Carrizo, Scarfagna, Scaloni, Diakité, Zauri, Stankevicius, Cana, Onazi, Ederson, Lulic, Kozak, Rozzi. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brocchi, Dias, Klose, Konko, Marchetti, Rocchi, Zarate

Smaltiti i suoi ricorrenti acciacchi muscolari, Garics è tornato in gruppo e sarà dunque disponibile nel posticipo contro la Lazio; anche Sørensen dovrebbe recuperare e continua a curare la caviglia destra malandata. Differenziato e terapie per Acquafresca, solo terapie per Curci, Natali e Gimenez. Nella Lazio sarà Floccari o Kozack il sostituto di Klose, ma sembra il ceco il favorito , in difesa ancora Ciani e Radu, non recupera Konko.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.