Fantacalcio: Probabili Formazioni 14a Giornata Serie A 2012-13

0 Condivisioni

La 14^ di serie A sarà una delle giornate più atipiche del campionato, infatti inizierà sabato sera con il derby siciliano fra Palermo e Catania per finire martedi con Lazio – Udinese. In mezzo a queste due belle partite abbiamo il pomeriggio domenicale dove il match di cartello sarà il ritorno di Zeman con la Roma a Pescara. La sera luci a San Siro per assistere a Milan – Juvetus, con i rossoneri freschi qualificati in Champions League. Lunedi altre due partite per la zona alta della classifica con la trasferta dell’Inter a Parma e il Napoli a Cagliari.

logo fantacalcio

La proposta della settimana:    3-4-3

MARCHETTI

GONAZOLO R.     LEGROTTAGLIE   ZACCARDO

HAMSIK  HERNANES  COUTINHO  CANDREVA

OSVALDO   MICCOLI   DENIS

 

Sabato 24 novembre

PALERMO-CATANIA ore 20.45

Palermo (3-4-2-1): Benussi; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Viola, Kurtic, Garcia; Ilicic, Brienza; Miccoli.
A disp.: Brichetto, Aquino, Pisano, Cetto, Milanovic, Giorgi, Rios, Bertolo, Sanseverino, Zahavi, Budan, Dybala. All.: Gasperini
Squalificati: Barreto (1), Labrin (1), Ujkani (1)
Indisponibili: Hernandez, Mantovani
Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Barrientos, Doukara
A disp.: Frison, Terracciano, Bellusci, Potenza, Rolin, Capuano, Salifu, Ricchiuti, Castro, Morimoto, Doukara All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sciacca, Keko, Augustyn, Biagianti
Gasperini recupera Miccoli e il capitano riprenderà il suo posto al centro dell’attacco con Dybala che partirà dalla panchina. L’unico dubbio a centrocampo : tre giocatori a contendersi due maglie: Viola, Kurtic e Rios. In porta Benussi sostituisce lo squalificato Ujkani. In casa Catania poche incertezze per il Catania: Berghessio nnon dovrebbe recuperare Doukara. Barrientos rientra dal primo minuto dopo le polemiche della scorsa settimana.

 

Domenica 25 novembre

ATALANTA-GENOA ore 15.00

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cazzola, Bonaventura; Moralez; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Brivio, Ferri, Lucchini, Scozzarella, Matheu, Cazzola, De Luca, Troisi, Marilungo, Parra. All.: Colantuono
Squalificati: Cigarini (1)
Indisponibili: Radovanovic, F.Pinto, Capelli, Bellini, Biondini
Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Granqvist, Canini, Moretti; Jankovic, Bertolacci, Kucka, Vargas; Borriello, Immobile.
A disp.: Tzorvas, Rossi, Donnarumma, Bovo, Toszer, Merkel, Melazzi, Said, Seymour, Hallenius. All.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferronetti, Jorquera, Anselmo, Antonelli, Piscitella
Peluso rientra dalla squalifica e riprende il suo posto sulla corsia di sinistra. Assente Cigarini, espulso a Firenze, dentro Cazzola. Nel Genoa Vargas dovrebbe trovare spazio dall’inizio. In mezzo al campo ballottaggio tra Bertolacci e Seymour, mentre il recupero di Rossi potrebbe indurre Delneri a schierarlo subito al posto di Sampirisi. Davanti confermato il tandem Borriello-Immobile

 

CHIEVO-SIENA ore 15.00

Chievo (4-3-3): Sorrentino; Andreolli, Dainelli, Cesar, Dramè; Guana, Cofie, Rigoni L.; Luciano, Thereau, Pellissier.
A disp.: Puggioni, Viotti, Farkas, Jokic, Vacek, Coulibaly, Dettori, Rigoni M., Di Michele, Stoian, Samassa, Paloschi. All.: Corini
Squalificati: Sardo (1), Hetemaj (1)
Indisponibili: Squizzi, Frey, Papp, Cruzado
Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Rosina; Calaiò
A disp.: Farelli, Campagnolo, Rubin, Coppola, Sestu, Dellafiore, Mannini, Verre, Rodriguez, Reginaldo, Bogdani. All.: Cosmi
Squalificati: Larrondo (11/2012), Vitiello (9/2016), Terzi (2/2016), Belmonte (2/2013)
Indisponibili: Martinez, Zé Eduardo, D’Agostino, Paci, Paolucci
Il Chievo va avanti con il 4-3-3 con Pellissier al centro e Luciano e Thereau ad agire al suo fianco. Dietro assente Sardo per squalifica, a destra andrà Andreolli mentre al centro della difesa sarà schierato Cesar. Una maglia fra Jokic-Dramè. Cosmi conferma la squadra di domenica, unico dubbio tra Del Grosso e Rubin col primo favorito.

 

PESCARA-ROMA ore 15.00

Pescara (3-5-1-1): Perin; Romagnoli, Terlizzi, Bocchetti; Balzano, Nielsen, Togni, Bjarnason, Modesto; Quintero; Abbruscato.
A disp.: Pelizzoli, Matti, Crescenzi, Cosic, Soddimo, Weiss, Brugman, Caprari, Celik, Vukusic, Jonathas. All.: Bergodi
Squalificati: Zanoni (1), Capuano (1), Cascione (1)
Indisponibili: Colucci, Savelloni, Blasi
Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Pjanic, Bradley, Tachtsidis; Destro, Osvaldo, Totti
A disp.: Lobont, Svedkauskas, Taddei, Burdisso, Dodò, Florenzi, Romagnoli, Perrotta, Marquinho, Lopez. All.: Zeman
Squalificati: Guberti (fino ad agosto 2015), De Rossi (2)
Indisponibili: Stekelenburg, Lamela
parte l’era Bergodi che sembra voler iniziare la sua avventura a Pescara schierando una formazione abbastanza coperta, con il solo Abbruscato davanti e Quintero libero di agire alle sue spalle. Rientra Terlizzi che dovrebbe partire dal primo minuto, mentre Weiss inizialmente dovrebbe essere in panchina. Nella Roma out Lamela sarà out per 3 settimane. Il favorito per sostituire l’argentino dovrebbe essere Destro, ma non si esclude N.Lopez. Zeman ritrova lo squalificato Tachtsidis e sembra volerlo far partire titolare. Dubbio Florenzi. Confermato, invece, il pacchetto arretrato.

 

SAMPDORIA-BOLOGNA ore 15.00

Sampdoria (4-5-1): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa; Kristicic, Obiang, Maresca, Munari, Poli; Icardi.
A disp.: Falcone, Berni, Mustafi, De Silvestri, Poulsen, Castellini, Tissone, Renan, Juan Antonio, Soriano, Estigarribia. All.: Ferrara
Squalificati: Da Costa (18/11/12)
Indisponibili: Pozzi, Maxi Lopez, Eder
Bologna (3-4-1-2): Agliardi; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Motta, Guarente, Perez, Morleo; Diamanti; Gabbiadini, Gilardino.
A disp.: Lombardi, Radakovic, Stojanovic, Abero, Gimenez, Krhin, Riverola, Kone, Pulzetti, Pasquato. All.: Pioli
Squalificati: Portanova (fino al dicembre 2012), Taider (1) 
Indisponibili: Natali, Carvalho, Acquafresca, Curci, Paponi, Pazienza, Garics
Ferrara recupera Berardi, per il resto fiducia agli eroi del derby. Eder ancora out. Per Pioli cambi obbligati: Guarente sostituisce lo squalificato Taider, mentre Motta giocherà al posto di Garics infortunato.

 

TORINO-FIORENTINA ore 15.00

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Sansone, Santana.
A disp.: Gomis, Di Cesare, Agostini, Masiello, Rodriguez, Birsa, Brighi, Sgrigna, Stevanovic, Verdi, Vives, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu, Bacik
Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Aquilani, Olivera, Borja Valero, Pasqual; Ljajic, Toni.
A disp.: Neto, Cassani, Savic, Hegazi, M. Fernandez, Migliaccio, Romulo, El Hamdaoui, Llama, Seferovic, Jovetic. All.: Montella.
Squalificati: Pizarro (1)
Indisponibili: Camporese
Solita lotteria davanti dove solo Bianchi e Cerci sembrano sicuri, ma anche Sansone sembra in vantaggio su Sgrigna. Mentre a centrocampo Basha dovrebbe essere il prescelto su Brighi. Vives dovrebbe recuperare ed esserci almeno per la panchina. Tutto confermatissimo per la Fiorentina del momento: sarà dura per Montella rimpiazzare Pizarro squalificato, ma Olivera è pronto. Jovetic dovrebbe rientrare tra i convocati ma difficile che possa partire dall’inizio.

 

MILAN-JUVE ore 20.45

Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Yepes, Mexes, Constant; Montolivo, De Jong, Nocerino; Boateng, Bojan, El Shaarawy. 
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Acerbi, Emanuelson, Ambrosini, Flamini, Niang, Pazzini, Robinho. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mesbah, Strasser, Didac Vilà, Muntari, Antonini, Abate, Bonera, Pato
Juve: (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Pirlo, Marchisio, Vidal, Asamoah; Vucinic, Quagliarella
A disp.: Storari, Rubinho, Marrone, Isla, De Ceglie, Giaccherini, Pepe, Bendtner, Matri, Giovinco, Pogba. All.: Alessio
Squalificati: Conte (08/12)
Indisponibili: Chiellini

Niente Juve per Pato. Recupero lampo, invece, per Mexes che dovrebbe essere al centro della difesa rossonera. Dubbio Emanuelson-Nocerino mentre in attacco ancora fuori Pazzini. Robinho potrebbe essere la sorpresa. Chiellini dovrebbe essere risparmiato, al suo posto dentro Caceres. Lichtsteiner favorito su Isla, mentre in attacco Conte sembra voler optare su Vucinic e Quagliarella, anche se Giovinco è pronto.

 

Lunedì 26 novembre

CAGLIARI-NAPOLI ore 19.00

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau.
A disp.: Avramov, Perico, Casarini, Murru, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Larrivey, Nenè. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: Astori (1)
Indisponibili: nessuno
Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Insigne.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Britos, Mesto, Donadel, Dossena, Dzemaili, Vargas. All.: Mazzarri
Squalificati: Cavani (1)
Indisponibili: nessuno
Astori è squalificato, Ariaudo dovrebbe rilevare la sua posizione. Dovrebbe essere finalmente arrivato il momento di Pinilla dal primo minuto. Confermato Sau dopo la doppietta all’Inter. Dessena favorito su Ekdal. Mazzarri recupera Pandev ma mancherà Cavani per squalifica. 

 

PARMA-INTER ore 20.45

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Valdes, Acquah, Gobbi; Biabiany, Amauri.
A disp.: Pavarini, Benalouane, Bajza, Fideleff, Morrone, Musacci, Ninis, Palladino, Belfodil, Sansone, Pabon. All.: Donadoni
Squalificati: Parolo (1)
Indisponibili: Galloppa, Zaccardo
Inter (3-4-3): Handanovic; Samuel, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Pereira; Coutinho; Palacio, Milito.
A disp.: Castellazzi, Belec, Mbaye, Silvestre, Jonathan, Mariga, Alvarez, Sneijder, Duncan, Livaja. All.: Baresi  
Squalificati: Gargano (1), Cassano (2), Stramaccioni (1)
Indisponibili: Chivu, Stankovic, Obi, Mudingayi, Guarin
Donadoni ritrova Zaccardo in difesa, Valdes a centrocampo e Baibiany (che rientra dalla squalifica) in attacco. Ballottaggio Marchionni-Ninis con il primo favorito. Ranocchia dovrebbe esserci lunedì. Con Gargano squalificato e Guarin ancora fuori, Zanetti farà l’interno con Pereira sulla fascia sinistra e Nagatomo dirottato a destra. Sneijder dovrebbe essere tra i convocati, ma al posto di Cassano (fuori per due giornate) dovrebbe partire Coutinho.

 

Martedì 27 novembre

LAZIO-UDINESE ore 20.45

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Ciani, Lulic; Candreva, Hernanes, Ledesma, Gonzalez, Mauri; Klose.
A disp.: Bizzari, Carrizo, Radu, Cavanda, Scaloni, Ederson, Cana, Onazi, Kozak, Zarate, Floccari, Rocchi. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rocchi, Dias 
Udinese (3-5-1-1): Brkic; Coda, Danilo, Domizzi; Faraoni, Badu, Allan, Pereyra, Pasquale; Maicosuel; Di Natale.
A disp.: Padelli, Pawlowski, Angella, Willians, Heurtaux, Gabriel Silva, Armero, Fabbrini, Barreto, Ranegie, Zieliniski. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Muriel, Benatia, Pinzi, Lazzari, Basta
Petkovic dovrà fare a meno di Dias, out per 40 giorni. In mezzo alla difesa spazio a Ciani. Per il resto tutto confermato con Lulic che riprenderàil suo posto sulla corsia di sinistra. Guidolin, dopo la trasferta in Russia, ha un altro indisponibile: Basta. Dentro Faraoni al suo posto. Danilo riprende il suo posto in difesa, dopo la squalifica. 

 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.