Fantacalcio: Probabili Formazioni 13a Giornata Serie A 2012-13

0 Condivisioni

Super sabato per la 13^, aprono i Campioni d’Italia che ospitano la Lazio fresca vincitrice del derby capitolino. In serata in scena un grande Napoli – Milan in un match solo apparentemente facile per i partenopei che, però,devono fare attenzione a qualche colpo di coda del diavolo. Domenica salta l’appuntamento tradizionale delle 12.30 e si riparte alle 15 con partite molto interessanti, su tutte Fiorentina – Atalanta due squadre in un ottimo momento di forma e Inter-Cagliari per capire se i nerazzurri possono riprendere la corsa allo scudetto dopo l’inatteso stop di Bergamo. In serata un derby della Lanterna caldissimo fra due squadre sull’orlo della disperazione.

Segui Informarea su Telegram

Ma la novità di questo turno è la chiusura con il Monday-night fra la banda di Zeman che deve leccarsi le ferite del derby e un Torino mai sconfitto in trasferta.

Logo Fantacalcio

 

La proposta della settimana    3-4-3

HANDANOVIC

GONAZOLO R.      CAMPANARO     BASTA

HAMSIK  BRIENZA LAMELA  POGBA

BIANCHI  CAVANI   MILITO

 

Sabato 17 novembre

JUVENTUS-LAZIO ore 18.00

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Giaccherini, De Ceglie; Vucinic, Quagliarella.
A disp.
: Storari, Rubinho, Lucio, Isla, Barzagli, Asamoah, Marchisio, Marrone, Padoin, Pepe, Matri, Bendtner, Giovinco. All.: Alessio
Squalificati: Pirlo, Conte (08/12)
Indisponibili: nessuno
Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Candreva, Brocchi, Hernanes, Ledesma, Gonzalez; Klose.
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Ciani, Cana, Cavanda, Ederson, Onazi, Zarate, Floccari, Kozak, Rocchi. All.: Petkovic
Squalificati: Lulic, Mauri
Indisponibili: nessuno
Turnover per Antonio Conte e probabile riposo per Barzagli, Marchisio, Asamhoa a loro posto scenderanno in campo Caceres, Giaccherini e De Ceglie. Davanti solito rebus con  Vucinic e Quaglirella favoriti ma anche Matri ha discete possibilità.  Petkovic dovrà fare i conti con le assenze forzate di Lulic e Mauri (entrambi squalificati). Al posto del bosniaco dovrebbe trovare spazio Radu, mentre a sostituire il capitano sarà Brocchi (Ederson non è al meglio), da poco rientrato dopo l’infortunio.

 

NAPOLI-MILAN ore 20.45

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini: Maggio, Inler, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Insigne, Cavani.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Britos, Mesto, Donadel, El Kaddouri, Vargas, Dossena. All.: Mazzarri
Squalificati: Behrami
Indisponibili: Pandev
Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Mexes, Acerbi, Constant; De Jong, Montolivo, Nocerino; Emanuelson, Pazzini, El Shaarawy.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Yepes, Traorè, Flamini, Bojan, Niang, Boateng, Pato, Robinho. All.: Allegri
Squalificati: Ambrosini
Indisponibili: Mesbah, Strasser, Didac Vilà, Muntari, Antonini, Abate, Bonera
 Mazzarri ha già la formazione pronta, l’unico dubbio riguarda Pandev ma in ogni caso va in panchina e Insigne in campo. In mezzo al campo Behrami è squalificato, toccherà a Dzemaili prendere il posto dello svizzero. Allegri sembra orientato verso il 4-3-3: in difesa Acerbi pare favorito rispetto a Yepes e Zapata, mentre tra i tre di centrocampo si rivede Nocerino. Il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Emanuelson, Bojan ed El Shaarawy, anche se Bojan scalpita, sembra fuori dai giochi Pato.

 

Domenica 18 novembre

BOLOGNA-PALERMO ore 15.00

Bologna (3-4-1-2): Agliardi; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Garics, Taider, Perez, Morleo; Diamanti; Gabbiadini, Gilardino.
A disp.: Curci, Lombardi, Motta, Radakovic, Abero, Gimenez, Guarente, Krhin, Kone, Pazienza, Pulzetti, Pasquato, Paponi. All.: Pioli
Squalificati: Portanova (fino al dicembre 2012)
Indisponibili: Natali, Carvalho, Acquafresca
Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Barreto, Kurtic, Garcia; Ilicic, Brienza; Dybala.
A disp.: Benussi, Labrin, Pisano, Milanovic, Rios, Viola, Brichetto, Bertolo, Zahavi, Budan, Giorgi, Aquino. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hernandez, Miccoli, Mantovani, Cetto
Pioli sembra orientato a schierare le due punte: Gabbiadini e Gilardino. Il sacrificato a centrocampo sarà probabilmente Guarente. L’unico ballottaggio riguarda  Morleo-Motta. Pulzetti dovrebbe esserci per la panchina. Nessun dubbio, invece, per  Gasperini che conferma l’autore della doppietta di settimana scorsa Dybala, supportato dalla fantasia di Ilicic e Brienza.

 

CATANIA-CHIEVO ore 15.00

Catania (4-3-3): Andujar; Alvaerz, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Barrientos.
A disp.: Frison, Terracciano, Bellusci, Potenza, Rolin, Capuano, Salifu, Biagianti, Ricchiuti, Castro, Morimoto, Doukara All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Keko, Sciacca, Augustyn

Chievo (4-3-3): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Dainelli, Jokic; Guana, Vacek, Hetemaj; Luciano, Thereau, Pellissier.
A disp.: Puggioni, Viotti, Farkas, Dramè, Cofie, Cruzado, Rigoni M., Moscardelli, Di Michele, Stoian, Samassa, Paloschi. All.: Corini
Squalificati: Rigoni L.
Indisponibili: Squizzi, Cesar, Frey, Papp
 Maran ritrova la sua formazione ideale: Bergessio dovrebbe esserci e ritrovare posto al centro dell’attacco. Unico ballottaggio tra i siciliani riguarda quello tra Almiron e Biagianti. I veronesi vanno avanti col 4-3-3, davanti bomber Pellissier sarà affiancato da Thereau e Luciano. A centrocampo fuori L. Rigoni per squalifica ci saranno Guana, Vacek e Hetemaj. Rigoni M. dovrebbe recuperare per la panchina. In difesa sulla corsia di sinistra è lotta tra Jokic e Dramè per una maglia da titolare.

 

FIORENTINA-ATALANTA ore 15.00

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Ljajic, Toni.
A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazy, Cassani, Savic, M. Fernandez, Migliaccio, Olivera, Romulo, El Hamdaoui, Llama, Seferovic. All.: Montella.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Camporese, Jovetic
Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Brivio; Schelotto, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Ferri, Lucchini, Miles, Gagliardini, Matheu, Biondini, Cazzola, De Luca, Troisi, Marilungo. All.: Colantuono
Squalificati: Parra, Peluso
Indisponibili: Radovanovic, F.Pinto, Capelli, Scozzarella, Bellini
 Montella conferma in blocco la squadra che ha battuto il Milan a San Siro, con Tomovic al posto di Savic. Davanti ancora assente Jovetic, ci saranno Toni e Ljiaic con El Hamdaoui ( un po’ aciaccato) pronto a entrare. Anche per i bergamaschi non ci saranno cambi. rispetto all’ultima vittoriosa partita contro l’Inter, se non quello obbligato per la squalifica di Peluso. Sulla corsia di sinistra ci sarà Brivio.

 

INTER-CAGLIARI ore 15.00

Inter (3-4-3): Handanovic; Silvestre, Ranocchia, Juan Jesus; Zanetti, Cambiasso, Gargano, Nagatomo; Palacio, Milito, Cassano
A disp.: Castellazzi, Belec, Mbaye, Samuel, Jonathan, Alvarez, Romanò, Benassi, Duncan, Coutinho, Sneijder, Livaja. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu, Stankovic, Obi, Mariga, Mudingayi, Guarin
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau.
A disp.: Avramov, Perico, Ariaudo, Casarini, Murru, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Nenè. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
Contro il Cagliari Stramaccioni recupera a tempo di record Ranocchia e forse anche Samuel. Tra i probabili convocati anche Sneijder e Coutinho. Probabile ritorno alla difesa a 3 con Ranocchia, Silvestre e Juan Jesus. Davanti confermatissimo il tridente. Per il Cagliari potrebbe essere arrivato il momento di Pinilla dal primo minuto. L’attacco dovrebbe poi essere completato da Sau con alle spalle Cossu. Per il resto formazione confermata per Pulga-Lopez

 

SIENA-PESCARA ore 15.00

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Rosina; Calaiò
A disp.: Farelli, Campagnolo, Rubin, Coppola, Sestu, Dellafiore, Verre, Mannini, Bogdani. All.: Cosmi
Squalificati: Larrondo (11/2012), Vitiello (9/2016), Terzi (2/2016), Belmonte (2/2013)
Indisponibili: Martinez, Rodriguez, Zé Eduardo, D’Agostino, Paci, Reginaldo
Pescara (3-5-2): Perin; Cosic, Romagnoli, Bocchetti; Zanon, Nielsen, Cascione, Quintero, Modesto; Abbruscato, Jonathas.
A disp.: Pelizzoli, Balzano, Terlizzi, Capuano, Soddimo, Bjarnason, Togni, Celik, Caprari, Vukusic. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brugman, Colucci, Crescenzi, Savelloni, Blasi, Weiss
Cosmi non ha dubbi sulla squadra da schierare nell’importantissimo match contro il Pescara. Davanti il solo Calaiò, alle sue spalle Rosina e Valiani. Ze Eduardo e Reginaldo fuori, non recupereranno per la partita. Stroppa e il Pescara sono chiamati a dare un segnale di ripresa contro il Siena. L’allenatore dei bianco-azzurri dovrà fare a meno di Weiss. In attacco pare intenzionato a schierare Jonathas e Abbruscato, anche se Vukusic potrebbe essere la sorpresa. L’altro dubbio riguarda Romagnoli e Capuano.

 

UDINESE-PARMA ore 15.00

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Angella, Coda, Domizzi; Basta, Badu, Allan, Pereyra, Pasquale; Maicosuel; Di Natale.
A disp.: Padelli, Favaro, Berra, Heurtaux, Faraoni, Reinthaller, Armero, Fabbrini, Barreto, Ranegie, Zieliniski. All.: Guidolin
Squalificati: Danilo
Indisponibili: Muriel, Gabriel Silva, Benatia, Pinzi, Lazzari, Willians
Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Valdes, Parolo, Gobbi; Belfodil, Amauri.
A disp.: Pavarini, Bajza, Maceachen, Benalouane, Fideleff, Morrone, Acquah, Musacci, Ninis, Palladino, Pabon, Sansone. All.: Donadoni
Squalificati: Biabiany
Indisponibili: Santacroce, Galloppa
Con Danilo squalificato i tre difensore saranno Angella, Coda e Domizzi. Guidolin recupera Pasquale che dovrebbe partire dall’inizio, favorito su Armero. Davanti il solito Di Natale con il “mago” Maicosuel ad agire dietro di lui. Donadoni non avrà a disposizione Biabiany, escluso dal match per squalifica. Gli unici dubbi per il tecnico dei gialloblù riguardano i ballottaggi tra Valdes e Musacci e tra Marchionni e e Ninis. Davanti Amauri e Belfodil o Pabon

 

SAMPDORIA-GENOA ore 20.45

Sampdoria (4-4-2): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Rossini, Costa; Munari, Maresca, Obiang, Poli; Kristicic, Icardi.
A disp.
: Falcone, Berni, Mustafi, Poulsen, Castellini, Tissone, Renan, Juan Antonio, Savic, Soriano, Estigarribia. All.: Ferrara
Squalificati: Da Costa (18/11/12)
Inisponibili: Berardi, Pozzi, Maxi Lopez, Eder
Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Granqvist, Bovo, Moretti; Jankovic, Toszer, Kucka, Antonelli; Borriello, Immobile.
A disp.: Tzorvas, Rossi, Donnarumma, Canini, Bertolacci, Merkel, Melazzi, Krajnc, Said, Seymour, Hallenius, Piscitella. All.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferronetti, Vargas, Jorquera, Anselmo

Per il derby della lanterna, tra due squadre in profonda crisi, Ferrara dovrà fare a meno anche di Eder. Così in attacco dovrebbero esserci Icardi e Krsticic (entrambi in ballottaggio con Juan Antonio). Poli dovrebbe essere preferito a Estigarribia nel centrocampo blucerchiato per una maggiore solidità. Sull’altra sponda Del Neri si affida al suo storico 4-4-2. In attacco il duo Borriello-Immobile. Unico dubbio per il tecnico riguarda il centrocampo, Kucka o Merkel?

 

Lunedì 19 novembre

ROMA-TORINO ore 20.45

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Dodò; Pjanic, Bradley, Florenzi; Lamela, Destro, Totti
A disp.: Svedkauskas, Taddei, Balzaretti, Tallo, Romagnoli, Lucca, Perrotta, Marquinho, Lopez, Osvaldo. All.: Zeman
Squalificati: Guberti (fino ad agosto 2015), De Rossi (3), Burdisso, Tachtsidis
Indisponibili: Lobont, Stekelenburg
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Sansone, Santana.
A disp.: Gomis, Di Cesare, Agostini, Masiello, Rodriguez, Vives, Birsa, Basha, Sgrigna, Meggiorini, Verdi. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu
Zeman non ha ancora scelto la squadra che scenderà in campo lunedì. In difesa ballottaggi sulle corsie laterali, con Piris favorito su Taddei e Dodò che potrebbe avere la meglio su Balzaretti. A centrocampo assenti De Rossi e Tachtsidis per squalifica, ecco che ci saranno Pjanic (preferito su Marquinho) e Bradley, galvanizzato dal super gol con la nazionale. In attacco più Destro che Osvaldo . Per Ventura ci sono buone notizie: Ogbonna ha finalmente recuperato e riprenderà il suo posto al centro della difesa granata. Santana, entrato nella ripresa nel match contro il Bologna, dovrebbe trovare spazio dall’inizio.

 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Segui Informarea su Telegram

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.