Fantacalcio: Probabili Formazioni 12a giornata Serie A 2013-14

La 12^ giornata inizia con la partita delle 18 del sabato tra Catania e Udinese un match che si presenta delicatissimo per la situazione grave che accompagna le due squadre. La sera è la volta dell’Inter che ospita il Livorno. Domenica la partita dell’ora di pranzo è Genoa-Verona mentre la chiusura con il posticipo è la partitissima Juventus-Napoli per il ruolo di inseguitrice della Roma. Nel blocco del pomeriggio la partita più importante è quella della capolista Roma che ospita il Sassuolo, ma importanti sono pure Parma-Lazio e Fiorentina-Samdoria. Partita delicatissima per il futuro del tecnico Allegri è la trasferta dei rossoneri a Verona contro il Chievo.

Il metodo Aranzulla su Amazon

Logo Fantacalcio Informarea 

La nostra proposta Modulo 3-4-3

De Sanctis

Balzaretti Castan Nagatomo

Cerci Alvarez Florenzi Cuadrato

Palacio Rossi Borriello  

 

 

SABATO 9 NOVEMBRE

CATANIA-UDINESE ore 18

Catania (4-4-1-1): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Gyomber, Biraghi; Izco, Tachtsidis, Almiron, Castro; Keko; Maxi Lopez
A disp.: Frison, Ficara, Spolli, Capuano, Guarente, Freire, Leto, Petkovic. All.: De Canio
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rolin, Cabalceta, Peruzzi, Plasil, Bellusci, Monzon, Boateng, Barrientos, Bergessio

Consigliato Maxi Lopez Sconsigliato Alvarez

Udinese (4-3-2-1): Brkic; Basta, Danilo, Domizzi, G. Silva; Pinzi, Allan, Lazzari; Fernandes, Pereyra; Muriel
A disp.: Kelava, Benussi, Widmer, Naldo,  Heurtaux, Bubnjic, Jadson, Merkel, Zielinski, Douglas, Nico Lopez. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno Mlinar
Indisponibili: Di Natale, Maicosuel, Badu, Ranegie

Consigliato Muriel Sconsigliato G.Silva

Spolli ha smaltito lo stiramento del gemello mediale della gamba destra rimediato oltre un mese fa e potrebbe venire convocato da De Canio. In attacco ancora spazio a Maxi Lopez, che verrà supportato da Keko. Di Natale è out per una lesione muscolare. Fuori anche Maicosuel, in dubbio Badu e Ranegie: il centrocampista accusa un trauma alla parte interna del ginocchio destro, l’attaccante un’elongazione al flessore della gamba destra. Le condizioni di entrambi verranno valutate venerdì. Guidolin si deve affidare a Muriel, con alle spalle Fernandes e Pereyra.

 

INTER-LIVORNO ore 20.45

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Rolando, Samuel, Ranocchia; Jonatahan, Taider, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Guarin; Palacio
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Zanetti, Wallace, Andreolli, Pereira,Kuzmanovic, Mudingayi, Puscas, Kovacic, Belfodil. All.: Mazzarri
Squalificati: Juan Jesus (1)
Indisponibili: Chivu, Icardi, Milito, Campagnaro

Consigliato Alvarez Sconsigliato Rolando

Livorno (3-5-2): Bardi; Valentini, Emerson, Ceccherini; Schiattarella, Luci, Duncan, Benassi, Mbaye; Paulinho, Emeghara
A disp.: Anania, Aldegani, Regno, Decarli, Gemiti, Belingheri, Lambrughi, Piccini, Siligardi, Borja, Biasci. All.: Nicola
Squalificati: De Lucia (27 dicembre 2013), Greco (1), Rinaudo (1), Coda (1)
Indisponibili: Botta, Biagianti, Mosquera

Consigliato Schiattarella Sconsigliato Bardi

Samuel ha smaltito il problema muscolare al retto femorale, si è allenato con i compagni e dovrebbe partire dall’inizio contro il Livorno. Quasi certa l’assenza di Campagnaro, che ha ancora lavorato a parte. Rolando prenderà con ogni probabilità il posto dello squalificato Juan Jesus. Anche Jonathan è di nuovo disponibile. Guarin assisterà Palacio. Emergenza per il Livorno che non può contare su Greco, Rinaudo e Coda, fermati dal Giudice Sportivo, oltre agli infortunati Botta e Biagianti. Scelte dunque quasi obbligate. In avanti Emeghara dovrebbe rientrare e fare coppia con Paulinho.

 

DOMENICA 10 NOVEMBRE

GENOA-VERONA ore 12.30

Genoa (3-4-3): Perin; Antonini, Portanova, Manfredini; Vrsaljko, Biondini, Matuzalem,Marchese; Kucka, Gilardino, Antonelli
A disp.: Bizzarri, Donnarumma, Tozser, Sampirisi, De Maio, Cofie, Lodi, Sturaro, Centurion, Fetfatzidis, Bertolacci, Calaiò, Stoian, Konatè. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gamberini, Santana

Consigliato Fetfazidis Sconsigliato Antonini

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Gonzalez, Maietta, Agostini; Romulo, Jorginho, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Jankovic
A disp.: Nicolas, Albertazzi, Bianchetti, Moras, Marques, Sala, Rubin, Donati, Donadel, Longo, Martinho, Cacia. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cirigliano, Mihaylov, Gomez

Consigliato Iturbe Sconsigliato Gonzalez

Vrsaljko, Lodi e Calaiò hanno recuperato. Nel tridente offensivo dovrebbe esserci Kucka insieme a Gilardino e Antonelli con Fetfatzidis in panchina. Biondini tornerà a giocare in mezzo al campo. Gonzalez rientra dal turno di squalifica e affiancherà Maietta. L’unico dubbio per Mandorlini riguarda il terzo attaccante. Jankovic è reduce dall’ottima partita contro il Cagliari e potrebbe venire confermato, nonostante Martinho sia di nuovo a disposizione.

 

ATALANTA-BOLOGNA ore 15

Atalanta (3-5-2): Consigli; Scaloni, Canini, Stendardo; Raimondi, Cigarini, Migliaccio, Baselli, Del Grosso; Moralez, Livaja
A disp.: Sportiello, Kone, Nica, Cazzola, Brivio, De Luca, Marilungo. All.: Colantuono
Squalificati: Carmona (1), Denis (2)
Indisponibili: Yepes, Giorgi, Lucchini, Bonaventura, Brienza, Bellini

Consigliato Moralez Sconsigliato Scaloni

Bologna (3-5-1-1): Curci; Garics, Sorensen, Antonsson; Crespo, Kone, Khrin, Laxalt, Morleo; Diamanti; Cristaldo
A disp.: Agliardi, Ferrari, Malagoli, Radakovic, Della Rocca, Maini, Yaisien, Moscardelli, Christodoulopoulos, Bianchi, Acquafresca. All.: Pioli
Squalificati: Pazienza (1), Perez (1)
Indisponibili: Cherubin, Cech, Mantovani, Natali, Stojanovic, Gimenez

Consigliato Diamanti Sconsigliato Antonsson

Con il Bologna la difesa dovrebbe essere ancora a 3. Da valutare le condizioni di Yepes. Il tecnico atalantino pare intenzionato a schierare Baselli in mezzo al campo. In avanti ci saranno Moralez e Livaja. Nica in dubbio per un dolore all’inguine.  Pazienza e Perez fermati per somma di cartellini gialli, spazio a Kone, Khrin e Laxalt al centro. Cristaldo sarà l’unica punta, innescata da Diamanti sulla trequarti.

 

CAGLIARI-TORINO ore 15

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Ibarbo, Sau
A disp.: Avramov, Ariaudo, Avelar, Eriksson, Ibraimi, Perico, Cabrerà, Nenè. All.: Lopez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ekdal, Pinilla

Consigliato Ibarbo Sconsigliato Pisano

Torino (4-2-4): Padelli; Darmian, Glik, Moretti, D’Ambrosio; Gazzi, El Kaddouri; Cerci, Meggiorini, Barreto, Vives
A disp.: Berni, Gomis, S. Masiello, Maksimovic, Bovo, Bellomo, Brighi, Basha, Pasquale, Immobile. All.: Ventura
Squalificati: Gillet (fino al 1/2/2017)
Indisponibili: Farnerud, Rodriguez, Larrondo

Consigliato Cerci Sconsigliato Moretti

In vista della decisiva sfida contro il Torino, il tecnico può contare nuovamente su Murru e soprattutto su Cossu, fermatosi poco prima della gara persa a Verona, che giocherà alle spalle di Ibarbo e Sau. Nenè, dopo la deludente prova della scorsa domenica, torna in panchina. Non è escluso il recupero di Pinilla in extremis.  Ventura potrebbe proporre uno spregiudicato 4-2-4 con Cerci e Vives larghi. Incertezza su quali saranno le due punte: Barreto dovrebbe giocare, mentre Meggiorini e Immobile lottano per una maglia.

 

CHIEVO-MILAN ore 15

Chievo (3-5-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Estigarribia, Radovanovic, L. Rigoni, Dramè; Paloschi, Thereau
A disp.: Silvestri, Squizzi, Papp, Sestu, Kupisz, Samassa, Pamic, Lazarevic, Improta, Acosty, Hetemaj, Pellissier, Bernardini, Ardemagni. All.: Sannino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Calello, Claiton, Bentivoglio

Consigliato Dramè Sconsigliato Frey

Milan (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Montolivo, De Jong; Birsa, Kakà, Robinho; Matri.  
A disp.: Gabriel, Coppola, Zaccardo, Bonera, Cristante, Poli, Emanuelson, Muntari, Saponara, Niang. All.: Allegri
Squalificati: Balotelli (1)
Indisponibili: Pazzini, El Shaarawy, Silvestre, De Sciglio, Amelia, Nocerino

Consigliato Birsa Sconsigliato Zapata

Dramè ha superato i problemi fisici e occuperà regolarmente il suo ruolo sulla fascia sinistra. Sardo a destra. Hetemaj scalpita per partire dall’inizio. Davanti Sannino si affida a Thereau e a Paloschi. Squalificato  Balotelli, Allegri rilancia Matri dal primo minuto nella delicata sfida contro il Chievo. Il tecnico rossonero medita di cambiare modulo e varare un 4-2-3-1 con l’inserimento di Birsa, che affiancherebbe Kakà e Robinho alle spalle dell’ex juventino. Mexes ha scontato i quattro turni di squalifica e tornerà a presidiare il centro della difesa con Zapata.

 

PARMA-LAZIO ore 15

Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Felipe, Lucarelli; Biabiany, Gargano, Marchionni, Parolo, Gobbi; Cassano, Amauri
A disp.: Bajza, Coric, Mendes, Mesbah, Obi, Benalouane, Valdes, Acquah, Rosi, Sansone, Palladino. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pavarini, Paletta, Okaka, Galloppa

Consigliato Cassano Sconsigliato Felipe

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Cavanda, Cana, Radu, Pereirinha; Ledesma; Candreva, Onazi, Hernanes, Felipe Anderson; Klose. 
A disp.: Berisha, Strakoska, Elez, Novaretti, Konko, Vinicius, Biglia, Gonzalez, Ederson, Keita, Perea, Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: Ciani
Indisponibili: Lulic, Dias, Biava

Consigliato Hernanes Sconsigliato Cana

Biabiany è in dubbio per un risentimento muscolare. Si scalda Rosi. In avanti confermata la coppia Cassano-Amauri.  Radu prova a stringere i denti ed esserci per far coppia con Cana al centro della difesa (Ciani è squalificato). Klose torna in campo dal primo minuto.

 

ROMA-SASSUOLO ore 15

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Castan, Burdisso, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Borriello, Ljajic
A disp.: Lobont, Skorupski, Torosidis, Jedvaj, Dodò, Romagnoli, Bradley, Taddei, Caprari, Marquinho, Ricci, Di Mariano. All.: Garcia
Squalificati: Benatia (1)
Indisponibili: Destro, Totti, Gervinho 

Consigliato Florenzi Sconsigliato Burdisso

Sassuolo (3-5-2): Pegolo; Antei, Bianco, Acerbi; Schelotto, Kurtic, Magnanelli, Marrone, Longhi; Berardi, F.Flores
A disp.: Pomini, Rosati, Pucino, Rossini, Gazzola, Laribi, Chibsah, Missiroli, Ziegler, Alexe, Zaza, Farias. All.: Di Francesco
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Terranova

Consigliato Berardi Sconsigliato Pegolo

Burdisso giocherà per la seconda domenica consecutiva. L’argentino dovrà infatti sostituire lo squalificato Benatia. Garcia, rispetto a Torino, dovrebbe arretrare Pjanic e schierare dall’inizio Ljajic al fianco di Borriello e Florenzi nel tridente offensivo. Gervinho ha ripreso a correre e nelle prossime ore si sottoporrà a nuovi esami: se daranno esito positivo, l’ivoriano verrà forse convocato.Schelotto verso il sì. In attacco l’unico sicuro di giocare è Berardi, rinfrancato dopo la tripletta realizzata alla Sampdoria. Per l’altro posto è ballottaggio tra Floro Flores e Zaza.

 

FIORENTINA-SAMPDORIA ore 20.45

Fiorentina (3-5-2): Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Rossi, Matos.
A disp.: Munua, Roncaglia, Compper, Alonso, Vrgas, Wolski, Vecino, Joaquin, Rebic, Ilicic, Mati Fernandez, Iakovenko. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gomez, Hegazi, Ambrosini, Bakic

Consigliato Rossi Sconsigliato Tomovic

Sampdoria (3-5-1-1): Da Costa; Mustafi, Palombo, Regini; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Renan, Gavazzi; Wszolek; Eder
A disp.: Fiorillo, Berardi, Gentsoglou, Fornasier, Poulsen, Soriano, Bjarnason, Rodriguez, Tozzo, Gabbiadini, Pozzi, Petagna. All.: Rossi
Squalificati: Costa (1), Gastaldello (1)
Indisponibili: Salamon, Sansone, Castellini, Barillà

Consigliato Eder Sconsigliato Gavazzi

Tomovic sembra favorito su Roncaglia. A centrocampo riecco Pizarro. Davanti dovrebbe giocare Matos accanto a Giuseppe Rossi.  Delio Rossi ha recuperato Mustafi e Gabbiadini. Il primo scenderà in campo, mentre il secondo partirà dalla panchina. Il tecnico blucerchiato dovrebbe infatti schierare una squadra più coperta, con Eder unica punta. La sorpresa potrebbe essere Wszolek.

 

JUVENTUS-NAPOLI ore 20.45

Juventus (4-3-2-1): Buffon; Bonucci, Barzagli, Ogbonna (De Ceglie), Asamoah; Vidal, Pirlo, Pogba; Marchisio, Tevez; Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Motta, Peluso, Motta, Padoin, Isla, De Ceglie, Quagliarella, Giovinco. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pepe, Vucinic, Lichtsteiner

Consigliato Tevez Sconsigliato Asamoah

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain
A disp.: Rafael, Colombo, Britos, Cannavaro, Uvini, Bariti, Dzemaili, Radosevic, Pandev, Zapata, Insigne. All.: Benitez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuniga, Mesto 

Consigliato Higuain Sconsigliato Fernandez

Emergenza difesa in casa Juve, Chiellini si è fermato per un problema muscolare ed è out, Caceres è stato convocato dall’Uruguay e deve partire prima della partita come da regolamento Fifa. Dentro sicuramente Bonucci e Ogbonna a meno che Conte non decida di riproporre la difesa a 4 allora al posto dell’ex granata gioca De Ceglie. In attacco confermatissimo Llorente. Nel Napoli Maggio e Armero presidieranno le due fasce laterali, mentre al centro del reparto arretrato ci saranno Fernandez e Albiol. Davanti alla difesa si ricompone la coppia Inler-Behrami. Mertens è in vantaggio su Insigne per un posto fra i tre che giocheranno dietro Higuain. Britos si è allenato con i compagni e potrebbe venire convocato.

AGGIORNATA ALLE 9.00 del 9/11/13

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *