Fantacalcio: Probabili Formazioni 12a giornata Serie A 2012-13

Finita la settimana trionfale nelle coppe europee che ha visto deludere solo l’Udinese, si riparte con la 12^ giornata. Il sabato inizia con Cagliari –Catania in uno scontro fra isole. La sera la Juventus va di scena a Pescara e la curiosità è tutta per vedere se è stata assorbita la botta ricevuta dall’Inter nel turno precedente. Domenica appuntamento alla Favorita di Palermo per l’ora di pranzo con Palermo – Sampdoria poi l’attenzione è concentrata sul derby capitolino, con due squadre che, fra alti e bassi, sembrano arrivate al punto di non poter più mentire e mostrare al campionato la vera identità. Interessantissimi anche Genoa-Napoli e Milan-Fiorentina. La sera è la volta di uno scontro tutto nerazzurro fra l’Atalanta e l’Inter.

 

logo fantacalcio

La proposta della settimana    3-4-3

BUFFON

GONAZOLO R.      NAGATOMO    GLIK

HAMSIK  EMANUELSON LAMELA  HERNANES

KLOSE  CAVANI   GIOVINCO

 

Sabato 10 novembre

CAGLIARI-CATANIA ore 18

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Nené, Sau.
A disp.: Avramov, Perico, Del Fabro, Murru, Casarini, Dessena, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Pinilla. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ariaudo

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Doukara, Gomez.
A disp.: Frison, Terraciano, Potenza, Bellusci, Rolin, Capuano, Salifu, Castro, Biagianti, Ricchiuti, Morimoto. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Keko, Sciacca, Augustyn, Bergessio

Nel Cagliari Ariaudo non ce la fa ma in mezzo alla difesa torna Rossettini. Il Catania deve rinunciare a Bergessio (malanno al polpaccio, non convocato): Doukara favorito su Morimoto per prenderne il posto, da non sottovalutare Castro a partita in corso.

 

PESCARA-JUVENTUS ore 20.45

Pescara (3-5-2): Perin; Cosic, Capuano, Bocchetti; Zanon, Nielsen, Cascione, Quintero, Modesto; Abbruscato, Jonathas.
A disp.: Pelizzoli, Balzano, Romagnoli, Soddimo, Bjarnason, Celik, Weiss, Caprari, Vukusic. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
Crescenzi, Savelloni, Terlizzi, Brugman, Colucci, Blasi

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo (Giaccherini), Marchisio, De Ceglie; Vucinic, Giovinco.
A disp.: Storari, Rubinho, Marrone, Lucio, Asamoah, Caceres, Lichtsteiner, Padoin, Giaccherini, Matri, Bendtner, Quagliarella. All.: Alessio
Squalificati: nessuno
Indisponibili:
Pepe

Stroppa perde Blasi per almeno un mese: al centrocampista è stata riscontrata una lesione muscolare al flessore della coscia destra. Il dubbio riguardava Quintero ma sembra risolto con la presenza del fantasista.  La Juve farà il solito piccolo turnover , dentro Lichstainer che ha riposato in coppa e un turno di riposo a Vidal o addirittura Pirlo. Ma non sarà Pogba  a sostituirli perché il francese non è stato convocato da Conte per punizione essendo arrivato tardi all’allenamento. In avanti per la gioia dei fantacalcisti Conte deciderà solo all’ultimo il partner di Vucinic, noi puntiamo su Giovinco, ma possibilità anche per Quagliarella.

 

Domenica 11 novembre

PALERMO-SAMPDORIA ore 12.30

Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Von Bergen, Garcia; Morganella, Barreto, Rios, Bertolo; Ilicic, Brienza; Dybala.
A disp.: Benussi, Brichetto, Pisano, Milanovic, Labrin, Sanseverino, Kurtic, Viola, Zahavi, Giorgi, Budan. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hernandez, Donati, Cetto, Miccoli, Mantovani

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Rossini, Gastaldello, Castellini; Munari, Maresca, Poli; Eder, Icardi, Estigarribia.
A disp.: Falcone, Mustafi, Costa, Poulsen, Tissone, Renan, Obiang, Juan Antonio, Savic, Krsticic. All.: Ferrara
Squalificati: Da Costa (fino al 18/11)
Indisponibili: Pozzi, Berardi, Maxi Lopez

Problemi per Gasperini: Miccoli è reduce da un affaticamento muscolare e quasi sicuramente non recupera per la gara di domenica. Mantovani, invece, si è procurato la lesione del legamento crociato anteriore: stop di sei mesi. Donati e Cetto continuano ad allenarsi a parte. La Samp perde Maxi Lopez per un problema al menisco: l’argentino starà fuori 30 giorni. Meno seria la situazione per Poli (influenza) e Gastaldello (fastidio al piede). Al ‘Barbera’ dovrebbero esserci entrambi.

 

CHIEVO-UDINESE ore 15.00

Chievo (4-3-3): Sorrentino; Frey, Andreolli, Dainelli, Jokic; Guana, L. Rigoni, Hetemaj; Luciano, Thereau, Pellissier.
A disp.: Puggioni, Viotti, Sardo, Papp, Cofie, M. Rigoni, Moscardelli, Di Michele, Stoian, Samassa, Vacek. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Squizzi, Paloschi, Cesar, Dramé

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Angella, Danilo, Coda; Basta, Pereyra, Allan, Lazzari, Armero; Maicosuel; Di Natale.
A disp.: Padelli, Pavolwski, Heurtaux, Faraoni, Willians, Fabbrini, Barreto, Ranegie, Zieliniski. All.: Guidolin
Squalificati: Domizzi (1)
Indisponibili: Muriel, Pasquale, Benatia

Il Chievo in formazione classica unico ballottaggio Papp-Dainelli. L’Udinese proporrà Angella  per Domizzi, anche se non da sottovalutare l’impiego di Heurtaux , davanti Maicosuel favorito su Fabbrini.

 

GENOA-NAPOLI ore 15.00

Genoa (4-4-1-1): Frey; Sampirisi, Granqvist, Moretti, Antonelli; Jankovic, Anselmo, Toszer, Kucka; Bertolacci; Immobile.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Canini, Merkel, Alhassan, Seymour, Rossi, Said, Hallenius, Piscitella. All.: Delneri
Squalificati: Bovo (1)
Indisponibili: Ferronetti, Vargas, Borriello, Jorquera

Napoli: (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini: Maggio, Behrami, Inler, Dossena; Hamsik; Pandev, Cavani.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Britos, Mesto, Dzemaili, Donadel, Vargas, Insigne. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuniga

Il Genoa rimpiazza Bovo con Moretti, in campo anche Anselmo per Tzorvas, davanti ancora Bertolacci a supporto di Immobile. Napoli con Dossena la posto di Zuniga che ne avrà ancora per un po’ e davanti Cavani anche  se acciaccato sarà sicuramente della partita , mentre da segnalare che Pandev sta lentamente perdendo posizioni su Insigne anche se è sempre in vantaggio il macedone,ma qualcosa sta cambiando.

 

LAZIO-ROMA ore 15.00

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic; Candreva, Hernanes, Ledesma, Gonzalez, Mauri; Klose
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Ciani, Radu, Cavanda, Cana, Onazi, Zarate, Floccari, Kozak, Rocchi. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ederson

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Burdisso, Balzaretti; De Rossi, Tachtsidis, Florenzi; Lamela, Osvaldo, Totti
A disp.: Svedkauskas, Taddei, Dodò, Castan, Romagnoli, Bradley, Perrotta, Marquinho, Pjanic, Lopez. All.: Zeman
Squalificati: Destro (1), Guberti (fino ad agosto 2015)
Indisponibili: Lobont, Stekelenburg

Nella Lazio formazione tipo di Pektovic che finalmente ha tutta la rosa, anche Radu a disposizione ma difficilmente lo rischierà titolare dopo la lunga assenza. Nella Roma Zeman ha scelto il portiere sarà Goicoechea, davanti nessun dubbio anche per l’assenza di Destro squalificato. Da segnalare l’uscita anzi tempo dall’allenamento di Totti ma ormai sembra più tradizione che altro perché avviene alla vigilia di ogni derby ma poi il capitano sarà regolarmente al suo posto. In difesa torna Burdisso.

 

MILAN-FIORENTINA ore 15.00

Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Mexes, Zapata, Constant; Ambrosini, Montolivo; Emanuelson, Bojan, El Shaarawy; Pato.
A disp.: Amelia, Gabriel, Bonera, Acerbi, Yepes, De Jong, Boateng, Flamini, Nocerino, Traore, Pazzini, Robinho. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mesbah, Strasser, Didac Vilà, Muntari, Antonini, Abate

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez,Tomovic; Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Ljiajic, Toni.
A disp.: Neto, Hegazy, Cassani, Savic, Mati Fernandez, Migliaccio, Olivera, Della Rocca, Romulo, El Hamdaoui, Llama, Seferovic. All.: Montella.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Camporese, Jovetic

Nel Milan Abate si è fatto male in Champions (lesione al quadricipite, 2 settimane di stop), spazio a De Sciglio. Pato in vantaggio su Pazzini. Fiorentina senza Jovetic a San Siro: il montenegrino ha accusato una lesione di primo grado al muscolo soleo. Montella per sostituirlo sta pensando a Toni. Ballottaggio con El Hamdaoui

 

PARMA-SIENA ore 15.00

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Valdes, Parolo, Biabiany; Belfodil, Amauri.
A disp.: Pavarini, Fideleff, Benalouane, MacEachen, Acquah, Morrone, Musacci, Palladino, Gobbi, Ninis, Sansone, Pabon. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Santacroce, Galloppa

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Dellafiore, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Sestu; Calaiò
A disp.: Farelli, Campagnolo, Rubin, Contini, Coppola, Reginaldo, D’Agostino, Neto, Verre, Mannini, Bogdani. All.: Cosmi
Squalificati: Larrondo (11/2012), Vitiello (9/2016), Terzi (2/2016), Belmonte (2/2013)
Indisponibili: Martinez, Rodriguez, Rosina, Zé Eduardo

L’infermeria complica i piani di Cosmi, che dovrà rinunciare a Zé Eduardo per una lesione ai flessori: tre settimane di stop. Fuori ancora Rosina, e probabile turno di riposo per Neto a vantaggio di Dellafiore. Parma con la formazione classica con due ballottaggi Musacci – Valdes e Ninis-Marchionni.

 

TORINO-BOLOGNA ore 15.00

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, D’Ambrosio; Brighi, Basha; Cerci, Bianchi, Sansone, Vives.
A disp.: Gomis, Di Cesare, Agostini, Masiello, Ogbonna, Santana, Caceres, Birsa, Stevanovic, Sgrigan, Meggiorini, Verdi. All.: Ventura
Squalificati:
nessuno
Indisponibili:
Suciu, Gazzi

Bologna (3-4-1-2): Agliardi; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Garics, Khrin, Taider, Abero; Diamanti; Gilardino, Gabbiadini.
A disp.: Curci, Lombardi, Motta, Radakovic, Stojanovic, Guarente, Pazienza, Pulzetti, Rodriguez, Kone, Pasquato, Paponi. All.: Pioli
Squalificati:
Portanova (fino al dicembre 2012)
Indisponibili:
Natali, Gimenez, Carvalho, Acquafresca, Perez, Morleo

Torino con Basha titolare e in attacca è l’ora del tandem Bianchi-Sansone. In difesa ancora problemi per Ogbonna a cui non si mette fretta dal momento che la difesa va alla grande dopo le belle prove di Roma e Napoli. Bologna sempre con i centrali difensivi contati, poi Abero in campo perPulzetti.

 

ATALANTA-INTER ore 20.45

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Ferri, Lucchini, Brivio, Gagliardini, Matheu, Biondini, Cazzola, De Luca, Troisi, Marilungo. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Radovanovic, F.Pinto, Capelli, Scozzarella, Bellini

Inter (3-4-3): Handanovic; Silvestre, Cambiasso, Juan Jesus; Zanetti, Guarin, Gargano, Nagatomo; Palacio, Milito, Cassano
A disp.: Castellazzi, Belec, Pereira, Mbaye, Jonatham, Alvarez, Duncan, Livaja. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu, Ranocchia, Samuel, Bianchetti, Stankovic, Obi, Sneijder, Mariga, Coutinho, Mudingayi

Atalanta con solito dubbio Stendardo- Lucchini anche se il primo ora sembra essere avvantaggiato dato i buoni risultati ottenuti dalla difesa nelle ultime partite. Inter con una valanga di indisponibili specie in difesa dove giocherà Cambiasso centrale. A centrocampo Guarin che sostituisce cambiasso e tridente classico Milito-Cassano-Palacio.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *