Fantacalcio: Consigli, Precedenti e Probabili Formazioni 33 giornata Serie A 2013-14

0 Condivisioni

Giornata 33^ spalmata in tre giornate e l’ultima squadra a scendere in campo sarà la capolista Juventus fresca semifinalista di Europa League e lo farà lunedi sera alle 20.45 sul difficile campo di Udine con il risultato della Roma già noto. Sabato nell’anticipo serale proprio i giallorossi ospiteranno l’Atalanta mentre solo qualche ora prima Sassuolo-Cagliari inaugureranno una giornata decisiva per la lotta a non retrocedere in Serie B. Il match iniziale della domenica sarà il derby Bologna-Parma con i rossoblu alla ricerca di punti salvezza ed i gialloblu a caccia di punti europei. Alle ore 15 oltre a un interessantissimo Napoli-Parma, i riflettori saranno tutti sullo spareggio salvezza fra Livorno e Chievo. Completano il programma Sampdoria-Inter con il duello gossip fra Maxi Lopez e Icardi; Torino-Genoa e Verona-Fiorentina in una partita che promette goal e spettacolo tra due squadre che fanno del loro credo il bel gioco. Chiusura domenicale con Milan-Catania, con i rossoneri impegnati in una rincorsa impossibile alla zona europea e gli etnei quasi rassegnati alla serie B ma desiderosi di chiudere la loro stagione con dignità.

 fanta - Fantacalcio: Consigli, Precedenti e Probabili Formazioni 33 giornata Serie A 2013-14

Modulo 3-4-3

DE SANCTIS

MEXES MAICON  LICHTSTEINER 

CANDREVA  CERCI   KAKA  HAMSIK

HIGUAIN TONI  TOTTI

 

SABATO 12 APRILE

SASSUOLO-CAGLIARI ore 18

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Antei, Ariaudo, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone.
A disp.: Pomini, Polito, Rosi, Terranova, Ziegler, Mendes, Chibsah, Sanabria, Masucci, Farias, Floro Flores, Floccari. All.: Di Francesco
Squalificati: Cannavaro (1)
Indisponibili: Acerbi, Alexe, Marrone, Brighi, Bianco, Manfredini

Consigliato Sansone Sconsigliato Magnanelli

Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Eriksson; Ibraimi; Sau, Ibarbo.
A disp.: Silvestri, Oikonomou, Del Fabro, Murru, Perico, Tabanelli, Cabrera, Loi, Cossu. All.: Pulga
Squalificati:
Indisponibili: Adryan, Vecino, Ekdal, Nené, Pinilla
Condigliato Conti Sconsigliato Avelar

Nel Sassuolo mancherà lo qualificato Cannavaro, Di Francesco ha problemi di organico per disegnare la linea a quattro difensiva. Sicuri i due laterali Gazzola e Longhi, la coppia centrale dovrebbe essere formata da Antei e dall’ex Ariaudo, che il tecnico spera di recuperare. Non dovesse essere disponibile, giocherà Mendes vista l’indisponibilità di Manfredini, non ancora al 100%, e di Terranova. A centrocampo sicuri Magnanelli e Missiroli, da decidere Biondini (più probabile) o Chibsah. In attacco tridente con Berardi, Zaza e Sansone. Nei sardi Pulga sembra pronto al rilancio di Sau al fianco di Ibarbo, con Ibraimi alle loro spalle. Pinilla non è stato nemmeno convocato

 

ROMA-ATALANTA ore 20.45

L’anno scorso finì così: 2-0

I migliori: Totti 7, Raimondi 6,5

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Toloi, Castan, Romagnoli; Taddei, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Totti, Bastos.
A disp.: Skorupski, Lobont, Dodò, Torosidis, Ricci, Mazzitelli, Ljajic, Di Mariano. All.: Garcia
Squalificati: Destro (4), Pjanic (1), Florenzi (1)
Indisponibili: Balzaretti, Strootman, Benatia
Consigliato Totti Sconsigliato Bastos

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Benalouane, Stendardo, Yepes, Brivio; Estigarribia, Cigarini, Migliaccio, Bonaventura; De Luca; Denis.
A disp.: Sportiello, Bellini, Nica, Lucchini, Raimondi, Kone, Carmona, Baselli, Giorgi, Bentancourt, Livaja. All.: Colantuono
Squalificati: Del Grosso (1)
Indisponibili: Maxi Moralez, Cazzola, Brienza, Scaloni

Consigliato Bonaventura Sconsigliato Consigli

Emergenza totale per Rudi Garcia tra squalifiche e infortuni. Il tecnico giallorosso però può tirare un sospiro di sollievo riguardo a Totti, che ha recuperato dal leggero risentimento muscolare. Mancherà anche Benatia oltre agli squalificati e il lungodegente Strootman. Le condizioni di Carmona continuano a tenere in apprensione Colantuono: al massimo andrà in panchina. A centrocampo dentro MIgliaccio, con Estigarribia e Bonaventura sugli esterni. In difesa, la squalifica di Del Grosso sarà tamponata dal rientro di Brivio. Scaloni out 10 giorni: l’ecografia ha evidenziato una piccola lesione all’adduttore. In attacco toccherà ancora a De Luca far da spalla a Denis.

 

DOMENICA 13 APRILE

BOLOGNA-PARMA ore 12.30

L’anno scorso finì così: 1-2

I migliori: Sorensen 6,5 Parolo 6,5

Bologna (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Cherubin; Garics, Pazienza, Perez, Christodoulopoulos, Morleo; Kone; Cristaldo.
A disp.: Stojanovic, Mantovani, Sorensen, Cech, Crespo, Laxalt, Friberg, Ibson, Moscardelli, Paponi, Bianchi, Acquafresca. All.: Ballardini
Squalificati:
Indisponibili: Della Rocca, Khrin
Consigliato Kone Sconsigliato Perez

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Molinaro; Acquah, Marchionni, Gargano; Biabiany, Amauri, Schelotto.
A disp.: Bajza, Pavarini, Rossini, Felipe, Gobbi, Galloppa, Mauri, Munari, Obi, Palladino, Cerri. All.: Donadoni
Squalificati: Parolo (1)
Indisponibili: Vergara, Pozzi, Cassano
Consigliato Amauri Sconsigliato Gargano

Ballardini può disporre di tutta la rosa a parte Della Rocca e Krhin. In avanti Kone a supporto dell’unica punta Cristaldo. Cassano punta al recupero ma è difficile che possa essere a disposizione. Pronti in attacco Biabiany, Schelotto e Amauri, rientrante dopo il doppio turno di squalifica. Parolo squalificato, dentro Gargano.

 

LIVORNO-CHIEVO ore 15

Livorno (3-5-2): Bardi; Valentini, Emerson, Castellini; Mesbah, Benassi, Biagianti, Greco, Ceccherini; Paulinho, Emeghara.
A disp.: Anania, Aldegani, Piccini, Coda, Rinaudo, Gemiti, Duncan, Mosquera, Borja, Siligardi, Belfodil. All.: Di Carlo
Squalificati:
Indisponibili: Luci, Mbaye
Consigliato Paulinho Sconsigliato Benassi

Chievo (4-3-1-2): Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Rubin; Guana, Rigoni, Guarente; Hetemaj; Obinna, Paloschi.
A disp.: Puggioni, Canini, Bernardini, Guana, Radovanovic, Bentivoglio, Stoian, Paredes, Lazarevic, Pellissier, Obinna. All.: Corini
Squalificati:
Indisponibili: Claiton, Dramè
Consigliato Rigoni Sconsigliato Guana

Ancora out il laterale Mbaye, mentre è sulla via del recupero il centrale difensivo Emerson anche se rimane ancora in dubbio per il Chievo. Claiton ha accusato un risentimento muscolare al retto femorale destro, mentre Dramè sta ancora smaltendo il risentimento muscolare subito al polpaccio della gamba destra. Difficile il suo recupero. In attacco Obinna in vantaggio su Thereau.

 

NAPOLI-LAZIO ore 15

L’anno scorso finì così: 3-0

I migliori: Hamsik 7, Hernanes 5,5

Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Jorginho, Inler; Insigne, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disp.: Doblas, Colombo, Zuniga, Britos, Reveillere, Mesto, Behrami, Dzemaili, Callejon, Pandev, Zapata. All.: Benitez
Squalificati:
Indisponibili: Rafael, Maggio
Consigliato Higuain Sconsigliato Albiol

Lazio (4-3-3): Berisha: Konko, Cana, Biava, Radu; Onazi, Ledesma, Lulic; Candreva, Mauri, Postiga
A disp.: Strakosha, Novaretti, Ciani, Cavanda, Pereirinha, Minala, Felipe Anderson, Keita,  Kakuta, Perea. All.: Reja
Squalificati: Biglia (1)
Indisponibili: Ederson, Dias, Marchetti, Klose, Gonzalez
Consigliato Candreva Sconsigliato Berinha

Benitez potrebbe far rifiatare Callejon, che potrebbe essere sostituito da Insigne, con Mertens dirottato sulla fascia opposta. Possibile convocazione per Zuniga. Reja contro la sua ex squadra dovrà fare a meno di cinque titolari: non ci saranno infatti lo squalificato Biglia e gli infortunati Klose, Gonzalez, Dias e Marchetti. Il modulo resterà comunque il 4-3-3 ma nel ruolo di centravanti il goriziano dovrebbe preferire Mauri a Postiga. Completano il tridente Candreva e Keita che un po’ acciaccato rischia la convocazione. A centrocampo torna Ledesma in una mediana completata da Onazi e Lulic. In difesa Biava, seppure acciaccato, farà coppia con Cana, mentre Konko e Radu agiranno sulle fasce.

 

SAMPDORIA-INTER ore 15

L’anno scorso finì così: 3-2

I migliori: Palacio 7, Eder 6,5

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Fornasier, Regini; Palombo, Krsticic; Sansone, Soriano, Eder; Maxi Lopez.
A disp.: Fiorillo, Salamon, Rodriguez, Costa, Renan, Bjarnason, Obiang, Wszolek, Sestu, Okaka. All.: Mihajlovic
Squalificati:
Indisponibili: Gabbiadini, Gastaldello, Berardi
Consigliato Regini Sconsigliato Fornasier

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Rolando; D’Ambrosio, Hernanes, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo; Icardi, Palacio.
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Campagnaro, Andreolli, Zanetti, Kuzmanovic, Taider, Alvarez, Guarin, Botta, Milito. All.: Mazzarri
Squalificati:
Indisponibili: Juan Jesus, Jonathan
Consigliato Palacio Sconsigliato Rolando

Tanti dubbi per Mihajlovic. Gastaldello dà forfait. In avanti Maxi Lopez in vantaggio su Okaka nel ruolo di terminale d’attacco. Jonathan ancora out per un problema muscolare: sugli esterni confermati D’Ambrosio e Nagatomo mentre Samuel prenderà il posto dell’infortunato Juan Jesus. A centrocampo le difficoltà di Alvarez e Guarin potrebbero agevolare il rilancio di Kovacic.

 

TORINO- GENOA ore 15

L’anno scorso finì così: 0-0

I migliori: Vives 6, Antonelli 6

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Basha, Vives, El Kaddouri, Vesovic; Cerci, Immobile.
A disp.: Gomis, Berni, Rodriguez, Gazzi, Tachtsidis, Meggiorini, Barreto. All.: Ventura
Squalificati: Gillet (fino al 16/08/2014), Darmian (1)
Indisponibili: Masiello, Larrondo, Pasquale, Kurtic, Farnerud 
Consigliato Immobile Sconsigliato Moretti

Genoa (3-4-3): Perin; Antonini, De Maio, Burdisso; Motta, Sturaro, Bertolacci, Antonelli; Gilardino, Feftatzidis, Centurion.
A disp.: Bizzarri, Gamberini, Donnarumma, Portanova, Marchese, De Ceglie, Cabral, Calaiò, Konate. All.: Gasperini
Squalificati: Sculli (1)
Indisponibili: Kucka, Matuzalem, Vrsaljko
Consigliato Centurion Sconsigliato Motta

Stagione finita per Farnerud, che ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro in uno scontro di gioco in allenamento. Nei prossimi giorni verrà sottoposto a intervento chirurgico. Guai minori per Kurtic, che ha un ematoma alla coscia: è out. Gasperini deve fare a meno dello squalificato Sculli e degli infortunati Matuzalem, Vrsaljko e Kucka. Segnali positivi da quest’ultimo. Antonini al rientro in difesa. In avanti Centurion titolare?

 

VERONA-FIORENTINA ore 15

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Maietta, Moras, Agostini; Romulo, Donadel, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Marquinho.
A disp.: Nicolas, Gonzalez, Marques, Albertazzi, Cirigliano, Donati, Martinho, Sala, Jankovic, Juanito, Cacia, Rabusic. All.: Mandorlini
Squalificati:
Indisponibili:
Consigliato Toni Sconsigliato Donadel

Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Joaquin, Matri, Cuadrado.
A disp.: Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Diakitè, Bakic, Ambrosini, Mati Fernandez, Anderson, Wolski, Matos, Ilicic. All.: Montella
Squalificati:
Indisponibili: Rossi, Rebic, Hegazy, Gomez, Vargas
Consigliato B Valero Sconsigliato Neto

Mandorlini non ha particolari problemi di formazione: rientra dalla squalifica Albertazzi. In avanti ballottaggio Marquinho-Gomez, con il primo favorito. Montella ritrova Borja Valero e Savic: il primo ha smaltito i fastidi muscolari accusati la scorsa settimana, il secondo ha scontato il turno di squalifica. Ancora ai box Gomez, Rossi e Rebic. Matri in vantaggio su Matos.

 

MILAN-CATANIA ore 20.45

L’anno scorso finì così: 4-2

I migliori: Pazzini 8, Legrottaglie 6,5

Milan (4-2-3-1): Abbiati; Bonera, Rami, Mexes, Constant; De Jong, Montolivo; Poli,  Kakà, Taarabt; Balotelli.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Abate, Zaccardo, Emanuelson, Cristante,  Saponara, Birsa, Robinho, Pazzini. All.: Seedorf
Squalificati:
Indisponibili: El Shaarawy, Petagna, De Sciglio, Muntari, Essien, Honda
Consigliato Balotelli Sconsigliato Bonera

Catania (3-5-2): Frison; Bellusci, Spolli, Rolin; Izco, Rinaudo, Lodi, Plasil, Monzon; Barrientos, Bergessio.
A disp.: Andujar, Ficara, Legrottaglie, Gyomber, Biraghi, Capuano, Alvarez, Leto, Castro, Keko, Fedato, Boateng. All.: Pellegrino
Squalificati: Peruzzi (1)
Indisponibili: Almiron
Consigliato Barrientos Sconsigliato Izco

Seedorf è costretto a rinunciare a Honda. Il giapponese salterà sicuramente la gara col Catania per un trauma distorsivo alla caviglia. Dopo 4 mesi di assenza si avvicina il rientro per El Shaarawy. L’olandese dovrà fare a meno anche di Essien, De Sciglio e Muntari, che dei tre è il più vicino al recupero. Balotelli torna titolare in attacco: alle sue spalle Poli, Kakà e Taarabt. Lo squalificato Peruzzi e l’infortunato Almiron sono gli assenti certi per la trasferta di Milano. Sulla fascia destra potrebbe essere ripescato Alvarez o spostato Izco, utilizzabile sia da laterale basso in caso di 4-3-3 sia da cursore qualora il tecnico Maurizio Pellegrino, alla sua prima presenza su una panchina di Serie A, optasse per il 3-5-2. In avanti sarà regolarmente al suo posto Bergessio, rimasto a riposo precauzionale a inizio settimana ma tornato in gruppo da due giorni.

 

LUNEDì 14 APRILE

UDINESE-JUVENTUS ore 20.45

L’anno scorso finì così: 1-4

I migliori: Lazzari 6, Giovinco 7,5

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Bubnjic; Basta, Pereyra, Allan, Yebda, Widmer; Fernandes; Di Natale.
A disp.: Brkic, Kelava, Naldo, Domizzi, Gabriel Silva, Jadson, Lazzari, Zielinski, Nico Lopez, Muriel, Maicosuel. All.: Guidolin
Squalificati: Badu (1)
Indisponibili: Pinzi
Consigliato Pereyra Sconsigliato Bubnjic

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente. 
A disp.: Storari, Rubinho, Chiellini, Peluso, Isla, Padoin, Osvaldo, Marchisio, Vucinic, Giovinco, Quagliarella. All.: Conte
Squalificati:
Indisponibili: Barzagli, Pepe
Consigliato Tevez Sconsigliato Ogbonna

Di Natale, reduce da una distrazione al ginocchio destro, dovrebbe farcela a recuperare. Così come Domizzi, che a Catania ha imediato un pestone all’alluce. Conte deve valutare le condizioni di Vidal, uscito zoppicante dalla gara di Europa League per un nuovo fastidio al ginocchio, Pronto Marchisio o Padoin. Nelle prossime ore verrà sottoposto ad accertamenti. In avanti riecco titolare la coppia Tevez-Llorente. 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.