Fantacalcio: Consigli, Precedenti e Probabili Formazioni 30 giornata Serie A 2013-14

0 Condivisioni

La 30^ è la giornata del turno infrasettimanale spalmata in tre giorni. Si parte martedì con Roma-Torino con i giallorossi che, come è già accaduto, anticiperanno la Juventus cercando di mettergli pressione. mercoledì il resto del programma, ad eccezione di Inter-Udinese posticipata a  giovedì. Nelle partite di Mercoledì oltre alla Juventus che riceve il Parma in una partita delicata per la buona forma dei crociati, spiccano Fiorentina-Milan e Catania-Napoli.  Nella zona bassa della classifica, Chievo-Bologna sembra un vero e proprio spareggio. Il consiglio che diamo ai fantamister è quello di stare molto attenti al turnover anche delle squadre provinciali e a non dare per scontato, la presenza in campo dei titolari certi che potrebbero, invece, rifiatare in panchina.

 30a giornata Serie A - Le formazioni

Modulo 3-4-3

DE SANCTIS

G.RODRIGUEZ  CASTAN   LICHTSTEINER 

CANDREVA  POGBA   CUADRATO  PJANIC   

DESTRO LLORENTE PALACIO

 

MARTEDI’ 25 MARZO

L’anno scorso finì così: 2-0

I migliori: Pjanic 7 Cerci 6

ROMA-TORINO ore 20.45

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosodis, Castan, Toloi, Romagnoli, Pjanic, Nainggolan, De Rossi; DestroTotti, Gervinho.
A disp.: Skorupski, Lobont, Bastos, Maicon, Jedvaj, Dodò, Mazzitelli, Taddei, Ricci, Ljajic, Florenzi. All.: Rudi Garcia
Squalificati: Benatia
Indisponibili: Strootman, Balzaretti

Consigliato Destro Sconsigliato Toloi

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Immobile.
A disp.: Gomis, Berni, Rodrgiuez, Gazzi, Farnerud, Vesovic, Tachtsidis, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: Gillet
Indisponibili: Larrondo, Masiello, Pasquale, Basha, Barreto

Consigliato Cerci Sconsigliato Bovo

Rudi Garcia dovrà fare a meno di Benatia squalificato al suo posto esordio probabile per Toloi ma anche Romagnoli . In attacco Destro e Totti dovrebbero partire dal 1′ con Florenzi e Ljajic pronti a subentrare a partita in corso. Barreto ha la febbre e non è stato convocato. Confermatissima la coppia d’attacco Cerci-Immobile. A centrocampo rientra Vives dalla squalifica e affiancherà El Kaddouri e Kurtic.

 

MERCOLEDI’ 26 MARZO

ATALANTA-LIVORNO ore 20:45

Atalanta (4-4-1-1)Consigli; Raimondi, Yepes, Stendardo, Del Grosso; Estigarribia, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Brienza; Denis. 
A disp.: Sportiello, Frezzolini, Bellini, Lucchini, Scaloni, Nica, Livaja, Baselli, Bentancourt, Kone, Migliaccio, Giorgi, Moralez, De Luca. All.: Colantuono 
Squalificati: Benalouane (2)
Indisponibili: Cazzola, Brivio 

Consigliato Denis Sconsigliato Del Grosso

Livorno (3-5-2): Barci; Ceccherini, Rinaudo, Coda; Mbaye, Benassi, Biagianti, Greco, Castellini; Emeghara, Paulinho.
A disp.: Anania, Aldegani, Valentini, Picci, Gemiti; Duncan, Mosquera, Bartolini; Borja, Siligardi, Belfodil. All.: Di Carlo
Squalificati: Mesbah
Indisponibili: Luci, Emerson

Consigliato Paulinho Sconsigliato Bardi

Atalanta già al lavoro oggi per preparare la gara di mercoledì sera con il Livorno. A rischio forfait Maxi uscito per un problema al polpaccio nel corso del primo tempo con l’Inter: domani farà un’ecografia. Sempre out Brivio. Domani rifinitura al pomeriggio a porte chiuse. Tutta da inventare la difesa anti-Atalanta. Emerson e Coda sono alle prese con problemi muscolari e si stanno limitando ad un lavoro differenziato. Per Emerson il malanno alla coscia destra rimediato due giorni fa a Torino non è comunque particolarmente grave: gli esami strumentali hanno escluso le temute lesioni. Probabile panchina per il sudamericano, mentre Coda, che lamenta piccoli fastidi, potrebbe partire nell’undici titolare. Per il resto, dopo domani a Bergamo, il Livorno dovrà fare a meno del lungodegente Luci e dello squalificato Mesbah. Benassi ha smaltito il suo attacco influenzale e giocherà regolarmente nel ruolo di interno destro. Tornano a disposizione, dopo aver saltato la partita con il Torino per squalifica, l’esterno destro Mbaye (che giocherà titolare) e l’attaccante Emeghara (in ballottaggio con Belfodil).

 

CAGLIARI-VERONA ore 20:45

Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Cabrera, Ekdal, Vecino; Cossu; Sau, Ibarbo.
A disp.: Silvestri, Perico, Murru, Del Fabro, Ibraimi, Eriksson, Pinilla, Nenè. All.: Lopez
Squalificati: Conti (2), Dessena (1)

Indisponibili: Adryan 

Consigliato Sau Sconsigliato Pisano

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Albertazzi; Romulo, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Jankovic.
A disp.: Nicolas, Marques, Gonzalez, Pillud, Sala, Agostini, Marquinho, Cacia, Martinho, Donati, Rabusic. All.: Mandorlini
Squalificati: Donadel
Indisponibili: Gomez

Consigliato Toni Sconsigliato Maietta

Lavoro differenziato per Adryan, alle prese con un infortunio muscolare. Emergenza centrocampo per Lopez: Conti e Dessena sono squalificati.  Mandorlini dovrebbe rilanciare Cirigliano dal primo minuto, visto che Donati non è in perfette condizioni fisiche. Salgono le quotazioni di Sala e potrebbe essere arrivato il momento di Pillud che ha esordito a Marassi. Ha recuperato pienamente Agostini, mentre Gomez è ancora out.

CATANIA-NAPOLI ore 20:45

L’anno scorso finì così: 0-0

I migliori: Andujar 6,5 Dzemaili 6

Catania (4-3-3): Andujar; Bellusci, Gyomber, Rolin, Peruzzi; Izco, Lodi, Rinaudo; Biraghi, Leto, Barrientos.
A disp.: Ficara, Legrottaglie, Alvarez, Capuano, Monzon, Petkovic, Plasil, Fedato, Keko, Boateng. All.: Maran.
Squalificati: Bergessio
Indisponibili: Castro,Almiron, Spolli, Frison

Consigliato Lodi Sconsigliato Rolin

Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain.
A disp.: Doblas, Colombo, Mesto, Britos, Dzemaili, Radosevic, Behrami, Bariti, Pandev, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: Ghoulam
Indisponbili: Zuniga, Rafael, Maggio, Mertens

Consigliato Callejon Sconsigliato Fernandez

 Il Catania dovrà rinunciare a Bergessio, squalificato per un turno, e contro il Napoli assente Castro, già out da quasi un mese, Maran dovrà inventare l’attacco di sana pianta. Se dovesse confermare il 3-5-2, il tecnico trentino potrebbe rilanciare Keko dal primo istante, con Barrientos a supporto. In preallarme anche Fedato, che però fino ad oggi non ha mai giocato da titolare. Conferme in vista per Monzon sulla fascia sinistra dopo la buona prova offerta contro la Juventus. In difesa dovrebbe rientrare Peruzzi, risparmiato contro la Juventus perché non in perfette condizioni fisiche. Nel Napoli gli esami a cui si è sottoposto Dries Mertens hanno escluso lesioni gravi. Per lui solo una distorsione di primo grando che comunque gli impedirà di giocare a Catania. Possibile che torni a disposizione per la sfida contro la Juve. Al suo posto si prepara Insigne. Con Ghoulam squalificato gli esterni sono Henrique e Reveillere.

CHIEVO-BOLOGNA ore 20:45

L’anno scorso finì così: 2-0

I migliori: Pellissier 6,5 Perez 5,5

Chievo (5-3-2)Agazzi; Sardo, Frey, Dainelli, Cesar, Rubin; Radovanovic, Rigoni, Hetemaj; Stoian, Paloschi. 
A disp.: Puggioni, Squizzi, Claiton, Canini, Bernardini, Bentivoglio, Lazarevic, Calello, Obinna, Pellissier, Thereau. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Paredes, Guana, Dramé

Consigliato Paloschi Sconsigliato Dainelli

Bologna (4-4-2)Curci; Sorensen, Antonsson, Natali, Morleo; Garics, Perez, Khrin, Christodoulopoulos; Bianchi, Acquafresca.
A disp.: Stojanovic, Malagoli, Cech, Cherubin Crespo, Mantovani, Laxalt, Friberg, Pazienza, Moscardelli, Ibson, Cristaldo, Paponi. All.: Ballardini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Della Rocca, Kone

Consigliato Bianchi Sconsigliato Perez

Una buona notizia per Corini è il rientro di Hetemaj, la cui assenza nella gara persa 2-0 contro la Roma si era fatta sentire. In attacco ballottaggio tra Thereau, che con la Roma si è rivisto in panchina, e Stoian. A destra in difesa gioca Frey con altro ballottaggio a sinistra tra Dramé e Rubin.  Ballardini spera di recuperare Natali, che si è fatto male ad una mano, ma non ha fratture. Allenamento differenziato anche per Kone che difficilmente ce la farà per Verona. Rientra, invece, dopo la squalifica Khrin a centrocampo.

FIORENTINA-MILAN ore 20:45

L’anno scorso finì così: 2-2

I migliori: B.Valero 6,5 Montolivo 6,5

Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic; Pasqual, Bakic, Aquilani, Borja Valero; Cuadrado, Matri, Joaquin.
A disp.: Rosati, Lupatelli, Diakitè, Roncaglia, Compper, Vargas, Ambrosini, Mati Fernandez, Matos, Wolski. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Rebic, Anderson, Pizarro, Gomez

Consigliato Matri Sconsigliato Tomovic

Milan (4-2-3-1)Abbiati; Bonera, Rami, Mexes, Emanuelson; De Jong, Muntari; Honda, Kakà, Taarabt; Balotelli.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Zaccardo, Constant, Cristante, Essien, Saponara, Birsa, Robinho, Pazzini. All.: Seedorf
Squalificati: Poli (1)
Indisponibili: El Shaarawy, Petagna, Abate, Montolivo, De Sciglio

Consigliato Taarabt Sconsigliato Balotelli

Gli accertamenti diagnostici per Mario Gomez hanno rilevato una lesione di primo grado del legamento collaterale medio. Il tedesco dovrà osservare una settimana di riposo e cure del caso prima di essere sottoposto a nuovo controllo clinico e radiologico. E’ tornato ad allenarsi in gruppo Hegazy dopo la rottura del crociato patita a inizio stagione. Il Milan perde Mattia De Sciglio in vista del match con la Fiorentina. Il terzino, infatti, è stato sottoposto oggi ad ”esami strumentali e consulto con il professor Andrea Ferretti”. Esami che hanno evidenziato ”un trauma distorsivo della caviglia destra” rimediato nella partita pareggiata all’Olimpico con la Lazio. Al suo posto Bonera o Zaccardo. Oltre a De Sciglio, che verrà rivalutato fra due settimane, visite di controllo anche per Riccardo Montolivo, che soffre per una lombalgia post-traumatica. Le ulteriori indagini ”hanno evidenziato ancora la presenza dell’ematoma”. In attacco Balotelli tornerà titolare, e alla sue spalle non ci sarà lo squalificato Poli, ma Kakà, affiancato probabilmente da Taarabt e uno fra Honda e Robinho.

GENOA-LAZIO ore 20:45

L’anno scorso finì così: 3-2

I migliori: Bertolacci 7,5 Marchetti 7

Genoa (3-4-3): Perin; Burdisso, Portanova, Marchese; Motta, Bertolacci, Cofie, Antonelli; Fetfatzidis, Gilardino, De Ceglie.
A disp.: Bizzarri, Albertoni, Sturaro, Gamberini, Portanova, Centurion, Cabral, Konatè, Sculli, Calaiò. All.: Gasperini 
Squalificati: De Maio (1)
Indisponibili: Kucka, Donnarumma, Vrsaljko, Antonini, Matuzalem

Consigliato  Gilardino Sconsigliato De Ceglie

Lazio (4-3-3): Berisha; Konko, Cana, Novaretti, Radu; Gonzalez, Ledesma, Biglia; Candreva, Perea, Keita. 
A disp.: Marchetti, Strakosha, Pereirinha, Dias, Biava, Ciani, Cavanda, Onazi, Mauri, Anderson, Kakuta, Postiga. All.: Reja
Squalificati: Lulic
Indisponibili: Ederson, Klose

Consigliato Keita Sconsigliato Radu

La formazione da mandare in campo mercoledì a Genova è quindi al momento un rebus. Anche perché Lulic è stato squalificato dal giudice sportivo e non sarà disponibile. Sicuro assente anche Biglia che contro il Milan ha rimediato una forte contusione al costato con una lieve infrazione: per lui si prevede uno stop di 15 giorni. Reja spera di recuperare gli altri infortunati, vecchi e nuovi. Tra i primi ci sono Marchetti, bloccato ieri dall’influenza (oggi ha svolto lavoro differenziato), Ciani (distorsione a una caviglia), Klose e Dias (entrambi bloccati dal mal di schiena, oggi non si sono allenati). A loro va aggiunto Biava che ieri sera ha rimediato una contusione a un piede. Di questi cinque, al momento, non potrebbe giocare nessuno. L’ ex Matuzalem non dovrebbe farcela. Gli accertamenti a cui il centrocampista è stato sottoposto hanno evidenziato una lesione di secondo grado al muscolo soleo del polpaccio. La prognosi indica in cinque settimane, previo un decorso regolare, i tempi per il ritorno all’attività agonistica.

JUVENTUS-PARMA ore 20:45

L’anno scorso finì così: 2-0

I migliori: Lichtsteiner 7 Mirante 6

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Vidal, Padoin, Asamoah; Llorente, Tevez. 
A disp.: Storari, Rubinho, Romagna, Isla, Giovinco, Marchisio, Pirlo, Quagliarella, Vucinic, Osvaldo. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barzagli, Ogbonna, Peluso, Pepe

Consigliato LLorente Sconsigliato Bonucci

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano. 
A disp.: Bajza, Pavarini, Obi, Felipe, Molinaro, Galloppa, Munari, Nyantakyi, Sall, Schelotto, Palladino, Cerri. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pozzi, Gargano, Mauri, Vergara, Rossini

Consigliato Parolo Sconsigliato Gobbi

Nella Juve rientra Pogba e con Marchisio ancora fermo via libera Padoin, dietro difensori contatti con Barzagli ancora out. Nel Parma la formazione è quella che si è ben comportata nelle ultime giornate con Amauri titolare. Schelotto potrebbe tornare in panchina a vantaggio di Acquah.

 

SASSUOLO-SAMPDORIA ore 20:45

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Cannavaro, Ariaudo, Longhi; Magnanelli, Biondini, Missiroli; Farias, Berardi, Floro Flores.
A disp.: Pomini, Polito, Bianco, Mendes, Terranova, Rosi, Ziegler, Chibsah, Masucci, Floccari, Zaza, Sanabria. All.: Di Francesco
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Acerbi, Alexe, Antei, Manfredini, Marrone, Pucino, Sansone, Brighi

Consigliato Berardi Sconsigliato Longhi

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Regini; Palombo, Obiang; Soriano, Eder, Gabbiadini; Maxi Lopez. 
A disp.: Fiorillo, Falcone, Costa, Salamon, Fornasier, Berardi, Renan, Wszolek, Bjarnason, Lombardo, Sansone, Okaka. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Krsticic, Sestu

Consigliato Eder Sconsigliato Obiang

Di Francesco deve fare i conti con il forfait di Floro Flores. In tre per una maglia in attacco con Masucci favoriti su Floccari e Farias. Una sola novità per Mihajlovic rispetto al match di domenica contro il Verona. Okaka potrebbe prendere il posto di Maxi Lopez al centro dell’attacco

 

GIOVEDI’ 27 MARZO

INTER-UDINESE ore 20:45

L’anno scorso finì così: 2-0

I migliori: Palacio 6 Di Natale 7,5

Inter (3-5-2): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes, Nagatomo; Palacio, Icardi. 
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Campagnaro, Samuel, Zanetti, D’Ambrosio,Kovacic, Kuzmanovic, Alvarez, Taider, Milito, Botta. All.: Mazzarri.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu

Consigliato Palacio Sconsigliato Rolando

Udinese (3-5-1-1)Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Pinzi, Badu, Pereyra, Basta; B. Fernandes; Di Natale.
A disp: Kelava, Brkic, Naldo, Bubnjic, Gabriel Silva, Yebda, Lazzari, Allan, Maicosuel, Nico Lopez, Zielinski, Muriel. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Consigliato Di Natale Sconsigliato Widmer

Due novità per Mazzarri rispetto alla gara contro l’Atalanta. Nagatomo dovrebbe partire dall’inizio facendo rifiatare D’Ambrosio e Juan Jesus riprenderà il suo posto dopo aver scontato la squalifica. Fuori sicuro Campagnaro. Potrebbe trovare spazio anche Samuel. In questo caso riposerebbe uno tra Ranocchia e Rolando. In attacco Icardi sarà titolare nonostante la pubalgia.  Nei friulani probabile che Guidolin opti per uno schieramento leggermente più coperto con Pereyra alle spalle di Di Natale e Allan con Badu a centrocampo.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.