Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 5a Serie A 2014-15

Per chi gioca al Fantacalcio in anteprima le probabili formazioni della quarta giornata di Serie A 2014-2015.

Neanche il tempo di conteggiare i risultati del turno infrasettimanale che si riparte con un’altra giornata di fantacalcio. Giornata che precede le coppe europee e quindi come tale difficile per i fantallenatori alle prese con turn over e infortunati. Come al solito saranno Roma e Juventus ad aprire la giornata con i giallorossi che alle 18 di sabato ospitano il Verona ed  i bianconeri che alle 20.45 fanno visita all’Atalanta. Domenica a pranzo e la volta del Napoli di Benitez che va a Sassuolo. Nel blocco pomeridiano pochissime partite per via dei due postici del Lunedi. Da segnalare un interessantissimo Torino-Fiorentina per testare la reazione dei viola ai deludenti risultati e Inter-Cagliari con i nerazzurri chiamati a confermarsi terza forza del campionato. Da non perdere anche Cesena-Milan in cui si attendono goal e svarioni in linea con le ultime apparizioni dei rossoneri. La sera spettacolo a Marassi con il derby della lanterna. Chiusura il lunedi prima alle 19 con Udinese-Parma e poi alle 21 con Palermo-Lazio con i capitolini in piena crisi con soli 3 punti in classifica.

Probabili formazioni - Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 5a Serie A 2014-15

 

La nostra proposta Modulo 3-4-3

 

De Sanctis

Vidic Abate Ranocchia

Mertens Florenzi Candreva El Kaddouri

Osvaldo Destro Gervinho

 

 

Sabato 17 settembre

ROMA-VERONA ore 18

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Yanga Mbiwa, Manolas, Cole; Nainggolan, Keita, Pjanic; Gervinho, Destro, Florenzi
A disp.: Skorupski, Lobont, Calabresi, Somma, Holebas, Torosidis, Emanuelson, Verde, Paredes, Sanabria, Ljajic, TottiAll.: Rudi Garcia
Squalificati: –
Indisponibili: Strootman, Balzaretti, Iturbe, Astori, Ucan, De Rossi, Borriello, Castan

Consigliato : Destro Sconsigliato Cole

Verona (4-3-3): Gollini; Sorensen, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Lazaros; Gomez, Toni, Jankovic
A disp.: Gollini, Brivio, Rodriguez, Gonzalez, Marques, Campanharo, Ionita, Valoti, Nico Lopez, Saviola, Nenè. All.: Mandorlini
Squalificati: –
Indisponibili: Sala, Martic, Benussi, Rafael

Consigliato Obbadi Sconsigliato Sorensen

Contro il Verona Mister Garcia dovrebbe rilanciare dal 1′ minuto Maicon e Cole in difesa, mentre nel tridente offensivo spazio a Florenzi e probabilmente a Destro al posto di capitan Totti. Indisponibile De Rossi, Ucan, Castan, Astori, Iturbe, Borriello e Balzaretti. Mister Mandorlini conferma tra i pali il giovanissimo Gollini, infatti non verranno affrettati i recuperi di Rafael e Benussi alle prese con problemi muscolari di lieve entità. In difesa ci sarà Sorensen al posto di Martic, che ha riportato un trauma cranico facciale in uno scontro di gioco contro il Genoa. In avanti il tecnico potrebbe tornare ad affidarsi dall’inizio a Lazaros e Gomez.

 

ATALANTA-JUVENTUS ore 20.45

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Cherubin, Biava, Dramè; D’Alessandro, Baselli, Carmona, Gomez; Boakye, Denis. 
A disp.: Avramov, Scaloni, Benalouane, Del Grosso, Bellini, Raimondi, Cigarini, Molina, Migliaccio, Estigarribia, Moralez, Bianchi. All.: Colantuono
Squalificati: –
Indisponibili: Rosseti, Spinazzola, Grassi

Consigliato Denis Sconsigliato Baselli

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Romulo, Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah; Morata, Tevez.
A disp.: Storari, Rubinho, Evra, Lichtsteiner, Padoin, Mattiello, Pereyra, Pepe, Coman, Giovinco, Llorente. All.: Allegri
Squalificati: –
Indisponibili: Pirlo, Marrone, Caceres, Barzagli

Consigliato Tevez Sconsigliato Ogbonna

Colantuono torna a disporre di Biava e Stendardo, invece ancora ai box Spinazzola, Rosseti e Grassi. Contro la Juve dal 1′ minuto Denis in attacco, alle sue spalle favorito Boakye su Moralez. Possibile esordio da titolare in maglia nerazzurra per “el Papu” Gomez. Contro l’Atalanta torneranno titolari Pogba e Tevez, invece riposo per Llorente. Al fianco dell’attaccante argentino duello Morata-Giovinco-Coman per un posto dal 1′ minuto. Sulle fasce di centrocampo possibile occasione per Romulo e Asamoah, potrebbero infatti rifiatare Lichtsteiner e Evra in vista delle gare contro Atletico Madrid e Roma

Domenica 28 settembre

SASSUOLO-NAPOLI ore 12.30

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Antei, Peluso; Biondini, Magnanelli, Taider; Floro Flores, Zaza, Sansone
A disp.: Pomini, Acerbi, Terranova, Bianco, Ariaudo, Longhi, Gazzola, Missiroli, Brighi, Chibsah, Floccari, Pavoletti. All.: Di Francesco
Squalificati: Berardi (1)
Indisponibili: Pegolo, Manfredini 

Consigliato Floro Flores Sconsigliato Cannavaro

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Zuniga; Gargano, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain
A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Britos, Ghoulam, Mesto, De Guzman, David Lopez, Insigne, Zapata, Michu. All.: Benitez
Squalificati: 
Indisponibili: Jorginho 

Consigliato Higuain Sconsigliato Maggio

Senza Berardi squalificato, Mister Di Francesco in avanti si affiderà ancora a Floro Flores. Nell’11 di partenza potrebbe tornare Zaza, ma resta il ballottaggio con Floccari. In difesa Peluso dal 1′ minuto, ballottaggio Acerbi-Antei per un posto accanto a Cannavaro.  In ripresa Jorginho dall’affaticamento muscolare che lo ha costretto a saltare le ultime gare, da valutare la sua convocazione per la sfida in Emilia. Solito ballottaggio Mertens –Insigne con il primo favorito. Ancora Gargano che sembra il miglio re dei mediani.

CESENA-MILAN ore 15

Cesena (3-5-1-1): Leali; Capelli, Lucchini, Volta; Defrel, Giorgi, Cascione, Coppola, RenzettiBrienza; Marilungo.
A disp.: Agliardi, Bressan, Nica, Valzania, Magnusson, Krajnc, Mazzotta, Perico, Zè Eduardo, Carbonero, Garritano, Succi, Djuric, Rodriguez. All.: Bisoli
Squalificati: –
Indisponibili: Cazzola, Tabanelli, Pulzetti, De Feudis

Consigliato Brienza Sconsigliato Leali

Milan (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Alex, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong; Honda, Menez, Bonaventura; Torres
A disp.: Agazzi, Gori, Bonera, Rami, Mexes, Albertazzi, Zaccardo, Armero, Essien, Muntari, El Shaarawy, Niang, Pazzini. All.: Inzaghi
Squalificati: –
Indisponibili: Diego Lopez, Montolivo, Saponara, Van Ginkel, Mastour

Consigliato Torres Sconsigliato Alex

Allenamento in gruppo per Brienza e De Feudis, invece ancora a letto con la febbre Volta. Contro i rossoneri torna titolare Coppola in mediana, mentre sulla fascia destra ballottaggio Perico-Defrel. Mister Inzaghi pensa ad un cambio di modulo, possibile passaggio al 4-2-3-1 per dare spazio agli interpreti d’attacco. Con il nuovo modulo Torres agirebbe da punta centrale alle sue spalle Honda, Menez ed uno tra Bonaventura o El Shaarawy. A centrocampo Poli ritrova posto dall’inizio, mentre in difesa il recuperato Alex rileverà Bonera. Indisponibili Diego Lopez, Van Ginkel, Montolivo e Saponara.

CHIEVO-EMPOLI ore 15

Chievo (4-3-1-2): Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Hetemaj, Radovanovic, Cofie; Birsa, Paloschi, Maxi Lopez
A disp.: Bizzarri, Seculin, Gamberini, Sardo, Zukanovic, Edimar, Bellomo, Kupisz, Lazarevic, Mangani, Meggiorini, Pellissier, Botta. All.: Corini
Squalificati: –
Indisponibili: Izco, Schelotto 

Consigliato Hetemej Sconsigliato Dainelli

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Croce, Guarente, Vecino; Verdi; Pucciarelli, Tavano
A disp.: Bassi, Barba, Bianchetti, Hysaj, Perticone, Signorelli, Moro, Laxalt, Zielinski, Maccarone, Aguirre, Mchelidze. All.: Sarri
Squalificati: Valdifiori (1)
Indisponibili: Shekiladze

Consigliato Verdi Sconsigliato Tonelli

Per la gara contro i toscani Mister Corini recupera Lazarevic che ieri si è allenato in gruppo, invece ancora differenziato per Schelotto. In difesa torna dal 1′ minuto Frey, mentre in mediana Cofie prenderà il posto dell’infortunato Izco. In attacco possibile schieramento delle due punte Paloschi-Lopez con Birsa a supporto. Squalificato Valdifiori, potrebbe toccare a Guarente sistemarsi in regia. Intanto buone nuove dall’infermeria che va svuotandosi, infatti ieri lavoro in gruppo anche per Mchedlidze e Shekildze. Nessun problema infine per Laurini che aveva lasciato il campo contro il Milan claudicante.

INTER-CAGLIARI ore 15

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Nagatomo, Kovacic, Medel, KuzmanovicD’Ambrosio; Palacio, Osvaldo
A disp.: Carrizo, Campagnaro, Andreolli, Mbaye, Jonathan, Dodò, Hernanes, Guarin, Krhin, Obi, M’Vila. All.: Mazzarri
Squalificati: –
Indisponibili: Icardi

Consigliato Osvaldo Sconsigliato Juan Jesus

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Crisetig, Conti, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu
A disp.: Carboni, Capuano, Benedetti, Murru, Pisano, Dessena, Donsah, Joao Pedro, Capello, Caio Rangel, Farias, Longo. All.: Zeman
Squalificati: –
Indisponibili: Eriksson, Colombi

Consigliato Avelar Sconsigliato Cragno

Icardi ha subito una forte contusione alla coscia, probabile venga preservato contro il Cagliari a vantaggio di Osvaldo. Sulla fascia destra dovrebbe rivedersi Nagatomo, mentre in mezzo al campo Hernanes dovrebbe ritrovare spazio dall’inizio. Lavoro a parte per il solo Colombi, che lamenta un leggero fastidio muscolare. Tra i pali a San Siro confermato allora Cragno, in difesa Balzano potrebbe scalzare l’esperto Pisano. In mediana i prescelti saranno Crisetig e Dessena per un posto, mentre il tridente Ibarbo-Sau-Cossu non dovrebbe variare.

TORINO-FIORENTINA ore 15

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Sanchez Mino, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Amauri, Quagliarella
A disp.: Gillet, Castellazzi, Gaston Silva, Molinaro, Maksimovic, Jansson, Ruben Perez, Vives, Benassi, Martinez, Larrondo. All.: Ventura
Squalificati: –
Indisponibili: Farnerud, Basha, Nocerino, Barreto 

Consigliato El Keddaouri Sconsigliato Peres

Fiorentina (3-5-2): Neto; G. Rodriguez, Basanta, Tomovic; Cuadrado, Kurtic, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Ilicic, Babacar
A disp.: Tatarusanu, Savic, Richards, Alonso, Brillante, Hegazi, Aquilani, Fernandez, Badelj, Lazzari, Joaquin, Bernardeschi. All.: Montella
Squalificati: –
Indisponibili: Rossi, Gomez, Vargas, Marin

Consigliato Babacar Sconsigliato Ilicic

Lavoro personalizzato in Sisport per Barreto, proseguono i rispettivi iter di recupero gli infortunati Farnerud, Basha e Nocerino. Contro la Viola Mister Ventura continuerà ad alternare gli uomini, mandando in campo forze fresche visto anche l’impegno di giovedì prossimo in Europa League. Mister Montella pensa al 3-5-2 da opporre alla squadra granata: in campo potrebbero troverà spazio dall’inizio Pasqual, complice anche l’infortunio di Vargas. Non al meglio Pizarro, fuori da due partite, ma il cileno proverà a recuperare. Il tecnico potrebbe concedere un’occasione dall’inizio a Richards e Fernandez.

GENOA-SAMPDORIA ore 20.45

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Sturaro, Rincon, Antonelli; Kucka, Matri, Perotti
A disp.: Lamanna, Sommariva, Izzo, Rosi, Antonini, Marchese, Mussis, Bertolacci, Greco, Lestienne, Pinilla, Iago. All.: Gasperini
Squalificati: –
Indisponibili: Fetfatzidis

Consigliato Perotti Sconsigliato De Maio

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Gastaldello, Regini; Palombo, Obiang; Soriano, Gabbiadini, Eder; Okaka
A disp.: Da Costa, Romero, Cacciatore, Romagnoli, Mesbah, Krsticic, Marchionni, Rizzo, Duncan, Wszolek, Sansone, Bergessio. All.: Mihajlovic
Squalificati: –
Indisponibili: De Vitis, Fornasier 

Consigliato Okaka Sconsigliato Obiang

Gasperini pare intenzionato a confermare Matri al centro dell’attacco. Domenica torneranno dal 1′ minuto Burdisso, Antonelli, Perotti e Kucka, ma la gara di Verona ha dimostrato che il grifone ha ottime alternative anche dalla panchina. In difesa scalpita Romagnoli, ha poi ben figurato anche Mesbah contro il Chievo ed è in ballottaggio con Regini. In cabina di regia torna Palombo, coadiuvato da Soriano e Obiang. In attacco Gabbiadini e Eder dovrebbero ritrovare posto nell’11 di partenza con Okaka riferimento centrale.

Lunedì 29 settembre

UDINESE-PARMA ore 19

Udinese (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Pasquale; Badu, Guilherme, Allan; Kone, Thereau; Di Natale
A disp.: Meret, Brkic, Belmonte, Coda, Bubnjic, Piris, Jadson, Zapata, Hallberg, Fernandes. All.: Stramaccioni
Squalificati: –
Indisponibili: Gabriel Silva, Scuffet, Riera, Domizzi, Pinzi, Muriel

Consigliato Di Natale Sconsigliato Badu

Parma (4-3-3): Mirante; Mendes, Felipe, Lucarelli, De Ceglie; Acquah, Lodi, Jorquera; Ghezzal, Cassano, Belfodil.
A disp.: Iacobucci, Cordaz, Santacroce, Costa, Ristovski, Rispoli, Gobbi, Galloppa, Lucas Souza, Mauri, Palladino, Coda. All.: Donadoni
Squalificati: –
Indisponibili: Biabiany, Paletta, Cassani, Bidaoui, Coric

Consigliato Cassano Sconsigliato De Ceglie

Da monitorare le condizioni di Muriel, sostituito ieri contro la Lazio per una forte contusione. Indisponibili Domizzi, Scuffet e Silva, invece proverà a recuperare Pinzi. Per la trasferta di Udine improbabile il recupero di Paletta, di certo indisponibili Biabiany, Cassani e Bidaoui.

PALERMO-LAZIO ore 21

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Bamba; Morganella, Rigoni, Barreto, Lazaar; Vazquez; Belotti, Dybala
A disp.: Ujkani, Emerson, Feddal, Vitiello, Pisano, Daprelà, N’goyi, Bolzoni, Chochev, Quaison, Joao Silva, Makienok. All.: Iachini
Squalificati: –
Indisponibili: Della Rocca, Munoz, Gonzalez, Maresca 

Consigliato Belotti Sconsigliato Andelkovic

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Cana, De Vrij, Braafheid; Parolo, Onazi, Lulic; Candreva, Djordjevic, Keita
A disp.: Marchetti, Strakosha, Konko, Pereirinha, Novaretti, Ciani, Ledesma, Mauri, Tounkara, Felipe Anderson, Klose. All.: Pioli
Squalificati: –
Indisponibili: Gentiletti, Biglia, Radu, Gonzalez, Ederson, Cataldi

Consigliato Candreva Sconsigliato Cana

Mister Iachini non recupera nessun elemento (Munoz, Gonzalez, Maresca e Della Rocca) dall’infermeria. Possibile conferma del modulo a due punte con Vazquez trequartista. Probabile il rientro negli 11 del nordafricano Laazar al posto di Daprelà. Nella Lazio rientra De Vrij dalla squalifica e prenderà posto vicino a Cana in attesa di Radu. Probabile il rientro di Keita a scapito di Felipe Anderson e solta staffetta Djordjevic – Klose.

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *