Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 37a Serie A 2014-15

0 Condivisioni

Per chi gioca al Fantacalcio in anteprima i consigli e le probabili formazioni della 37^ giornata di Serie A 2014-2015.

fantacalcio formazioni - Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 37a Serie A 2014-15

Tutto pronto per la festa della Juventus che dopo la partita di sabato pomeriggio mostrerà al suo pubblico le due coppe. Il Napoli però a Torino andrà per vincere per coronare il suo obiettivo Champions. La sera posticipo fra Genoa ed Inter con i nerazzurri che tenteranno l’impresa del piazzamento europeo.

Domenica alle 12.30 Empoli-Sampdoria mentre alle 15 Palermo-Fiorentina ed Udimese-Sassuolo sono le partite che promettono più spettacolo. La sera il posticipo è Milan-Torino. Grande chiusura di lunedi con il super derby della capitale.

 
 

Formazione Consigliata (3-4-3)

Marchetti

Ranocchia        Rugani         Glik

F.Anderson Candreva Saponara  Iago Falque

Di Natale   Higuain     Paloschi     

 

SABATO 23 MAGGIO

JUVENTUS-NAPOLI ore 18

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Padoin, Marrone, Ogbonna, De Ceglie; Sturaro, Marchisio, Pereyra; Pepe; Morata, Coman
A disp.: Storari, Bonucci, Chiellini, Barzagli, Asamoah, Pirlo, Pogba, Vidal, Llorente, Matri, Tevez. All.: Allegri
Squalificati: Lichtsteiner (1)
Indisponibili: Caceres, Romulo

Consigliato Morata Sconsigliato Buffon

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain
A disp.: Rafael, Colombo, Mesto, Henrique, Strinic, Jorginho, Gargano, Zapata, Insigne, Gabbiadini. All.: Benitez
Squalificati: Koulibaly (1)
Indisponibili: Michu, Zuniga, De Guzman

Consigliato Higuain Sconsigliato Andujar

I bianconeri hanno conquistato mercoledì la decima Coppa Italia, vincendo in finale contro la Lazio. Nel pomeriggio allenamento di rifinitura in vista del match di sabato allo Juventus Stadium contro il Napoli. Mister Allegri dovrà rinunciare allo squalificato Lichtsteiner, dall’inizio Padoin, Marchisio e Morata. Nuovo infortunio per Romulo, indisponibile al pari di Caceres. Azzurri costretti a vincere contro la Juve per raggiungere un piazzamento in classifica valido per accedere alla prossima Champions League. Senza Koulibaly fermato per un turno dal Giudice Sportivo, mister Benitez rilancia Britos al centro della difesa. In avanti torna titolare Higuain, ballottaggio Hamsik, Mertens, Gabbiadini e Insigne per due maglie.

 

GENOA-INTER ore 20.45

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Rincon, Bertolacci, Kucka; Iago, Pavoletti, Lestienne
A disp.: Lamanna, Sommariva, Izzo, Tino Costa, Mandragora, Tambè, Bergdich, Laxalt. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ariaudo, Perotti, Marchese, Niang, Borriello

Consigliato Iago Sconsigliato Edenilson

Inter (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kovacic; Hernanes; Icardi, Palacio
A disp.: Carrizo, Andreolli, Vidic, Santon, Felipe, KuzmanovicGnoukouri, Obi, Shaqiri, Podolski, Bonazzoli, Puscas. All.: Mancini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Jonathan, Dodò, Campagnaro, Guarin

Consigliato Icardi Sconsigliato Nagatomo

Il Grifone sogna l’accesso alla prossima Europa League. Intanto contro l’Inter mister Gasperini vuole i tre punti, seppur orfano degli infortunati Borriello, Niang, Perotti, Marchese e Ariaudo. In difesa arruolabile De Maio, rispetto a Bergamo allora scivola in panchina Izzo. In mediana torna Tino Costa dopo il turno di stop. A Marassi mister Mancini può contare su Hernanes: scontato il turno di stop, il brasiliano andrà a sistemarsi sulla trequarti relegando in panchina Shaqiri. In mediana Kovacic appare il favorito per rimpiazzare l’infortunato Guarin. Infine possibile rivedere dall’inizio Nagatomo al posto di Vidic che giovedì non si è allenato per una lieve lombalgia.

 

DOMENICA 24 MAGGIO

EMPOLI-SAMPDORIA ore 12.30

Empoli (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Rugani, Barba, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Zielinski; Saponara; Maccarone, Pucciarelli
A disp.: 
Pugliesi, Sepe, Tonelli, Somma, Mario Rui, Signorelli, Dioussè, Mchedlidze, Tavano, Croce, Brillante. All.: Sarri
Squalificati: 
Verdi (1)
Indisponibili:
 Guarente

Consigliato Saponaro Sconsigliati Laurini

Sampdoria (4-3-1-2) : Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah, Palombo, Obiang; Soriano; Muriel, Eto’o.
A disp.: Romero, Duncan, Wszolek, Cacciatore, Correa, Munoz, Rizzo, Coda, L. Djordjevic, Bergessio, Marchionni, Okaka. All.: Mihajlovic 
Squalificati: nessuno 
Indisponibili: Eder, Mesbah

Consigliato Muriel Sconsigliato Vecino

Contro la Samp dovrebbero ritrovare posto nell’11 iniziale Tonelli e Mario Rui, a centrocampo rischia invece Valdifiori. Mister Sarri intenzionato a dare spazio a chi ha giocato meno in stagione, tra i pali ancora Bassi. Squalificato Verdi, invece recuperabile Saponara dopo il fastidio muscolare ai flessori accusato mercoledì. Allenamento in parte col gruppo a Bogliasco per Mesbah, invece Eder ha proseguito la fase di recupero dall’infortunio. A Empoli mister Mihajlovic confermerà il tandem d’attacco Eto’o-Muriel, finito nel dimenticatoio Okaka. Conferma per Acquah in mediana al fianco di Palombo e Obiang.

 

CESENA-CAGLIARI ore 15

Cesena (4-3-1-2): Agliardi; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Carbonero, Cascione, Mudingayi; Brienza, Defrel, Djuric
A disp.: Leali, Bressan, Volta, Lucchini, Dalmonte, Zé Eduardo, De Feudis, Cazzola, Tabanelli, Succi, Rodriguez. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marilungo, Magnusson, Pulzetti, Giorgi 

Consigliato Brienza Sconsigliato Djiuric

Cagliari (4-3-1-2): Brkic; Balzano, Diakitè, Rossettini, Avelar; Donsah, Crisetig, Ekdal; Mpoku; Farias, Cop.
A disp.: Colombi, A. Gonzalez, Murru, Capuano, Dessena, Conti, Cossu, Longo, Joao Pedro, Pisano, Barella, Sau. All.: Festa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ceppitelli

Consigliato Cop Sconsigliato Rossettini

Mister Di Carlo senza più obiettivi di classifica, ha intenzione di alternare gli uomini in questa finale di campionato. In difesa occasione per Volta, in mediana riecco Tabanelli dopo il lungo infortunio. Infortunati Valzania, Pulzetti, Marilungo e Magnusson, a questi si aggiungono Cazzola e Carbonero.

Ceppitelli e Rossettini in gruppo, Mpoku e Avelar fuori. Il difensore brasiliano ha svolto un lavoro differenziato a causa di un ascesso dentale. Mentre il belga-congolese prosegue le terapie per contrastare i dolori lombari. Gianluca Festa, nella seduta mattutina ad Asseminello, ha guidato il gruppo su un circuito di forza e rapidità. A seguire, partitella a pressione e partita finale su campo ridotto

CHIEVO-ATALANTA ore 15

Chievo (4-4-2): Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Schelotto, Radovanovic, Izco, Birsa; Paloschi, Meggiorini
A disp.: Bizzarri, Seculin, Sardo, Zukanovic, Gamberini, Christiansen, Cofie, Botta, Fetfatzidis, Pozzi, Pellissier, Vajushi. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mattiello, Hetemaj 

Consigliato Paloschi Sconsigliato Radovanovic

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini, Biava, Stendardo, Dramé; Baselli, Cigarini, Emanuelson; D’Alessandro, Bianchi, Gomez. 
A disp.: Avramov, Frezzolini, Del Grosso, Cherubin, Scaloni, Benalouane, Zappacosta, Grassi, Moralez, Boakye, Rosseti. All.: Reja
Squalificati: Denis (1), Carmona (1), Migliaccio (1), Pinilla (1)
Indisponibili: Raimondi, Estigarribia, Masiello

Consigliato Gomez Sconsigliato Baselli

A Veronello si ferma Gamberini per un problema al polpaccio, il difensore va ad aggiungersi ai noti indisponibili Mattiello e Hetemaj. Domenica al Bentegodi i clivensi ospitano l’Atalanta, gara senza patemi di classifica. Tra i pali ancora Bardi, in difesa si rivedrà Dainelli. In avanti Paloschi e Meggiorini, ma Pellissier davanti al suo pubblico potrebbe spuntarla per una maglia dal 1′ minuto.

Benalouane è tornato a lavorare con i compagni, mancavano solo Estigarribia e Raimondi e, così, Reja si è divertito a mischiare le carte. Solo Pinilla ha lavorato a parte, ma non preoccupa: il cileno, comunque, sarà squalificato contro il Chievo, così come Denis, Migliaccio e Carmona.  Poche le indicazioni di formazione dalla seduta di oggi: il grande dubbio riguarda il modulo, soprattutto a causa dell’assenza dei due mediani di rottura. Reja potrebbe abbandonare il 4-3-3 per tornare al 4-4-1-1: nel caso, in mezzo potrebbero giocare Cigarini e Baselli, con Moralez dietro a Bianchi (pronto alla staffetta con Rosseti). In caso di 4-3-3, viceversa, potrebbe trovare una maglia Grassi, oppure Emanuelson, al posto di uno tra D’Alessandro e Moralez.

 

PALERMO-FIORENTINA ore 15

Palermo (3-5-1-1): Sorrentino; Vitiello, G. Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Quaison, Daprelà; Vazquez; Belotti.
A disp.: Ujkani, Fulignati, Milanovic, Della Rocca, Terzi, Ortiz, Maresca, Lazaar, Bentivegna, Joao Silva, Dybala. All.: Iachini
Squalificati: Chochev (1)
Indisponibili: Morganella, E., Emerson, Makienok, Bolzoni 

Consigliato Belotti Sconsigliato Vitiello

Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, Savic, Rodriguez, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Ilicic, Gomez, Salah. 
A disp.: Tatarusanu, Rosati, Rosi, Basanta, Alonso, Kurtic, Badelj, Joaquin, Aquilani, Gilardino, Bagadur. All.: Montella
Squalificati: Diamanti (1)
Indisponibili: Babacar, Rossi, Vargas, Richards, Bernardeschi

Consigliato Salah Sconsigliato Tomovic

Rosanero in emergenza a centrocampo contro la Viola: indisponibili Bolzoni e Morganella, fermato per un turno il bulgaro Chochev. Mister Iachini potrebbe tornare a schierare Dybala dall’inizio per salutare il Barbera vista la imminente cessione, l’argentino in coppia con Belotti. In Sicilia mister Montella deve rinunciare allo squalificato Diamanti, oltre agli infortunati Vargas, Richards, Babacar e Rossi. Migliorano le condizioni di Bernardeschi, che potrebbe tornare tra i convocati viola dopo l’affaticamento ravvisato domenica scorsa. A centrocampo si rivedrà Borja Valero, mentre da valutare Pizarro che alterna lavoro tra campo e palestra.

 

PARMA-VERONA ore 15

Parma (4-5-1): Mirante; Mendes, Feddal, Lucarelli, Gobbi; Varela, Mauri, Jorquera, Nocerino, Ghezzal; Palladino.
A disp.: Iacobucci, Bertozzi, Cassani,  Lodi, Lila, Haraslin, Galloppa, Mariga, Coda, Ravanelli, Broh, Esposito. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Costa, Santacroce

Consigliato Mauri Sconsigliato Gobbi

Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Lopez
A disp.: Benussi, Gollini, Rodriguez, Sala, Lopez, Lazaros, Marques, Valoti, Brivio, Fernandinho, Martic, Saviola. All.: Mandorlini
Squalificati: 
nessuno
Indisponibili: 
Ionita 

Consigliato Toni Sconsigliato Moras

Ultima gara casalinga della stagione per la squadra ducale: saranno assenti gli infortunati Santacroce, Costa e Bajza, da monitorare il recupero di Cassani. Arruolabile invece Lila, che a centrocampo potrebbe ritrovare posto dall’inizio. A Peschiera non si allena Juanito Gomez per una piccola lesione muscolare, l’argentino non disponibile per Parma al pari di Ionita. Tornano arruolabili Tachtsidis e Jankovic scontato il turno di stop, possibile avanzamento di Sala nel tridente.

 

UDINESE-SASSUOLO ore 15

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Danilo, Domizzi, Piris; Allan, Pinzi, Badu; Guilherme; Thereau, Perica
A disp.: Meret, Scuffet, Pasquale, Bubnjic, Gabriel Silva, Aguirre, Kone, Bruno Fernandes, Geijo. All.: Stramaccioni
Squalificati: Heurtaux (1)
Indisponibili: Evangelista, Hallberg, Wague, Di Natale 

Consigliato Di Natale Sconsigliato Danilo

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Fontanesi, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Biondini, Magnanelli, Taider; Berardi, Zaza, Sansone
A disp.: Pomini, Celeste, Longhi, Natali, Bianco, Chibsah, Lazarevic, Brighi, Floccari, Floro Flores. All.: Di Francesco 
Squalificati: Missiroli (1)
Indisponibili: Donis, Polito, Terranova, Antei, Gazzola, Vrsaljko, Pegolo

Consigliato Sansone Sconsigliato Cannavaro

Al Bruseschi occhi puntati su Antonio Di Natale, assente nell’ultimo turno di campionato per un fastidio muscolare. Il capitano giovedì è rimasto in disparte dal gruppo, ma proverà a non mancare contro il Sassuolo davanti al suo pubblico. Lo staff medico confida di restituirlo a Stramaccioni per tempo. Squalificato Heurtaux, in difesa occasione per Bubnijc. Al Ricci lavoro a parte per Vrsaljko, frenato alla vigilia della gara contro il Milan per un fastidio fisico. In difesa ad Udine possibile conferma per il giovane Fontanesi. In cabina di regia torna Magnanelli dopo l’infortunio, prenderà il posto dello squalificato Missiroli.

 

MILAN-TORINO ore 20.45

Milan (4-3-3): D. Lopez; Abate, Alex, Paletta, Bonera; Poli, De Jong, Van Ginkel; Honda, Destro, El Shaarawy
A disp.: Abbiati, Gori, Bocchetti, Rami, Mexes, Zaccardo, Albertazzi, Mastalli, Zapata, Pazzini, Cerci. All.: Inzaghi
Squalificati: Menez (1), Bonaventura (1), Suso (1)
Indisponibili: Agazzi, Montolivo, Essien, De Sciglio, Antonelli

Consigliato Destro Sconsigliato Abate

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Jansson, Moretti; Bruno Peres, Gazzi, Benassi, El Kaddouri, Darmian; Martinez, Maxi Lopez
A disp.: Ichazo, Castellazzi, Molinaro, Vives, Basha, Gaston Silva, Rosso, Alv. Gonzalez, Amauri. All.: Ventura
Squalificati: Maksimovic (1)
Indisponibili: Bovo, Quagliarella, Farnerud 

Consigliato Glik Sconsigliato Jansson

Mister Inzaghi in piena emergenza per la formazione da opporre domenica sera al Torino. Allo squalificato Menez, si sono aggiunti Bonaventura e Suso dopo le espulsioni rimediate a Reggio Emilia. Dall’infermeria il tecnico spera di ricevere in settimana buone nuove su Antonelli e De Sciglio, intanto si sono riaggregati al gruppo Rami e Cerci. In casa granata fermi gli infortunati Castellazzi, Quagliarella e Bovo, inoltre operazione al ginocchio per Farnerud in seguito alla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. A San Siro occasione per Jansson, complice la squalifica di Maksimovic. A disposizione Bruno Peres e Amauri, dopo il turno di stop.

 

LUNEDI’ 25 MAGGIO

LAZIO-ROMA ore 18

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, de Vrij, Gentiletti, Braafheid; Parolo, Ledesma, LulicCandreva, Klose, Felipe Anderson. 
A disp.: Berisha, Strakosha, Mauricio, Ciani, Cavanda, Cataldi, Onazi, Mauri, Keita, Perea, F.Djordjevic. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cana, Ederson, Biglia, Radu

Consigliato Candreva Sconsigliato Basta

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Ljajic, Totti, Ibarbo
A disp.: Skorupski, Lobont, Pellegrini, Balzaretti, Yanga-Mbiwa, Holebas, Cole, Paredes, S. Keita, Ucan, Iturbe, Doumbia, Sanabria. All.: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Strootman, Maicon, Castan, Gervinho

Consigliato Florenzi Sconsigliato Ibarbo 

Ripresi gli allenamenti a Formello, dopo la finale persa di Tim Cup. Da verificare le condizioni di Biglia, de Vrij e Radu: l’olandese dovrebbe stringere i denti per il derby, invece il rumeno oggi verrà sottoposto a controlli medici. Mister Pioli potrebbe tornare al 4-2-3-1, scalpita Mauri.Squadra giallorossa in campo a Trigoria in vista del derby. Possibile convocazione per Maicon, il brasiliano da martedì si allena in gruppo ed appare smaltito l’infortunio al ginocchio. Lunedì in campionato mister Garcia avrà a disposizione Florenzi, in attacco Totti è confermato.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.