Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 36 giornata Serie A 2015-16

Per chi gioca al Fantacalcio in anteprima i consigli le probabili formazioni della 36^ giornata di Serie A 2015-2016.

Archiviato lo scudetto resta aperta la lotta per il secondo posto e la lotta per la zona retrocessione.

Si inizia sabato con Udinese-Torino e Chievo – Fiorentina e si finisce lunedi con il duello Champions con Genoa-Roma e Napoli-Atalanta. Domenica alle 12.30 lo Juventus Stadium sarà in festa per celebrare il 5° scudetto consecutivo della Juventus che ospita il Carpi. Posticipo con Lazio-Inter, mentre nel blocco delle 15 spiccano Palermo-Sampdoria e Milan-Frosinone.

 

Formazione Consigliata (3-4-3)

Buffon

Manolas        Rugani         Glik

Honda Candreva Hernanes Perisic

Bacca   Higuain Zaza

image.axd - Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 36 giornata Serie A 2015-16

SABATO 30 APRILE

UDINESE-TORINO ore 18

Udinese (3-5-2): Karnezis; Hertaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Badu, Kuzmanovic, Fernandes, Adnan; Matos, Thereau.
A disp.: Meret, Piris, Wague, Felipe, Pasquale, Edenilson, Lodi, Balic, Armero, Guilherme, Iniguez, Perica. All.: De Canio
Squalificati: Zapata (1)
Indisponibili: Di Natale, Hallfredsson, Merkel

Consigliato Thereau Sconsigliato Widner

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Benassi, Zappacosta; Martinez, Belotti
A disp.: Ichazo, Castellazzi, Jansson, Molinaro, G. Silva, Baselli, Farnerud, Gazzi, M. Lopez, Edera.All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Immobile, Avelar, Obi, Maksimovic

Consigliato Belotti Sconsigliato Moretti

De Canio potrà contare su una rosa quasi al completo per la gara di sabato in casa con il Torino. Armero e Badu sono rientrati in gruppo: stanno bene e saranno a disposizione del tecnico lucano che dovrà invece rinunciare a Zapata, squalificato. In pole position, per sostituirlo, sembra esserci Matos. Ballottaggio Domizzi-Felipe. Ancora senza Maksimovic e Immobile. In difesa giocherà ancora Bovo, in attacco ballottaggio tra Maxi Lopez e Martinez per fare da spalla a Belotti, a centrocampo probabile chance per Zappacosta.

 

CHIEVO-FIORENTINA ore 20.30

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj;Birsa; Floro Flores, Meggiorini.
A disp.: Seculin, Bressan, Costa, Sardo, Ninkovic, Pinzi, N. Rigoni, Pepe, Inglese, Mpoku, Pellissier. All.: Maran
Squalificati: Spolli (1)
Indisponibili: Dainelli, Frey

Consigliato Meggiorini Sconsigliato Gambeini

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Astori; Tello, B. Valero, Badelj, Alonso;Ilicic, BernardeschiKalinic
A disp.: Lezzerini, Roncaglia, Pasqual, T. Costa, Blaszczykowski, M. Fernandez, Vecino, Kone,ZarateAll.: P. Sousa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Babacar, Benalouane

Consigliato Kalinic Sconsigliato Astori

Dainelli e Frey proseguono nel loro lavoro di recupero. In avanti probabile coppia Floro Flores-Meggiorini. Ballottaggio Birsa-Pepe. Sousa con due dubbi: Ilicic e Vecino. L’infortunio muscolare di quest’ultimo si sta confermando più serio del previsto e la sua disponibilità appare assai difficile. Ma anche per l’attaccante sloveno, uscito anzitempo nel match con la Juve, serve cautela: in caso di forfait è pronto Zarate. Sempre fermi ai box Babacar e Benalouane.

 

DOMENICA 1 MAGGIO

JUVENTUS-CARPI ore 12.30

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Padoin, Hernanes, Pogba;PereyraZazaMorata.
A disp.: Rubinho, Barzagli, Audero, Evra, Padoin, Asamoah, Khedira, Cuadrado, Sturaro, Lemina, Mandzukic, Dybala. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Neto, Caceres, Marchisio, Chiellini

Consigliato Zaza Sconsigliato Rugani

Carpi (3-5-1-1): Belec; Zaccardo, S. Romagnoli, Suagher; Sabelli, Crimi, Cofie, LetiziaDe Guzman; Mbakogu
A disp.: Colombi, Daprelà, Poli, Pasciuti, Gagliolo, Porcari, Martinho, Di Gaudio, Fedele, Verdi, Mancosu, Lasagna. All.: Castori
Squalificati: Bianco, Lollo (1)
Indisponibili: Brkic, Bubnjic, Gnahoré

Consigliato Letizia Sconsigliato Sabelli

Allegri potrebbe rivoluzionare la squadra, riprovando il modulo con il trequartista, Pereyra. In campo dal 1′ Alex Sandro, potrebbe iniziare la partita anche Zaza al fianco di Morata. Squalificati Bianco e Lollo, alle spalle di Mbakogu sono in lizza Verdi e De Guzman. A centrocampo, centrali saranno Crimi, Cofie e Martinho. Dubbi sui due esterni: a sinistra Pasciuti o Letizia, a destra favorito Sabelli. Nella linea difensiva a tre, davanti al portiere Belec, ci saranno Zaccardo, Romagnoli e probabilmente Suagher.

 

EMPOLI-BOLOGNA ore 15

Empoli (4-3-1-2): Pelagotti; Bittante, Cosic, Costa, Mario Rui; Zielinski, Dioussé, Croce; Saponara;Pucciarelli, Maccarone.
A disp.: Pugliesi, Camporese, Ariaudo, Zambelli, Maiello, Buchel, Krunic, Tchanturia. All.: Giampaolo
Squalificati: Mchedlidze (3), Paredes (1)
Indisponibili: Skorupski, Laurini, Tonelli, Piu, Livaja

Consigliato Maccarone Sconsigliato Costa

Bologna (4-2-3-1): Mirante; Zuniga, Gastaldello, Maietta, Masina; Brighi, Diawara; Mounier, Brienza, Giaccherini; Floccari
A disp.: Da Costa, Stojanovic, Oikonomou, Krafth, Ferrari, Constant, Mbaye, Pulgar, Donsah, Taider, Rizzo, Acquafresca. All.: Donadoni
Squalificati: Rossettini (1)
Indisponibili: Destro, Morleo, Zuculini 

Consigliato Giaccherini Sconsigliato Maietta

Problemi di infermeria, che riguardano in particolare difesa e attacco. Nella retroguardia mancheranno ancora Laurini e Tonelli, che saranno sostituiti ancora da Bittante o Zambelli, il primo, e da Cosic il secondo. In attacco Maccarone con Pucciarelli. Piu out per una piccola lesione muscolare al retto femorale. Ballottaggio Dioussé-Buchel. Il giovane della Primavera Tchanturia dovrebbe andare in panchina. Tridente alle spalle dell’unica punta Floccari. Brighi e Diawara a fare muro davanti alla difesa, dove c’è il solito ballottaggio Zuniga-Mbaye.

 

MILAN-FROSINONE ore 15

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, A. Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Poli; Honda; Bacca, Balotelli
A disp.: D. Lopez, Abbiati, Zapata, Mexes, De Sciglio, Calabria, Mauri, Locatelli, Boateng, Luiz Adriano, Menez. All.: Brocchi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Niang, Bertolacci, Bonaventura, Ely

Consigliato Bacca Sconsigliato Abate

Frosinone (4-3-3): Leali; Rosi, Ajeti, Blanchard, Pavlovic; Sammarco, Gucher, Gori; Dionisi, Ciofani D., Kragl
A disp.: Zappino, Bardi, Russo, Crivello, Frara, Ciofani M., Pryyma, , Tonev, Paganini, Longo, Carlini. All.: Stellone
Squalificati: Chibsah (3), Ajeti (1)
IndisponibiliSoddimo

Consigliato Ciofani Sconsigliato Ajeti

De Sciglio è tornato in gruppo e ha recuperato. Ancora allenamento personalizzato per Bertolacci e Bonaventura. Out anche Ely, che ha rimediato, si legge nel comunicato del club rossonero “un trauma distorsivo alla caviglia destra con interessamento legamentoso. Honda trequartista. A Milano sarà assente sicuramente Soddimo che ha praticamente chiuso in anticipo la stagione avendo evidenziato un trauma distrattivo del muscolo popliteo. Dionisi si è allenato con il resto del gruppo mentre è in dubbio la presenza dal 1′ di Pavlovic, a causa di un affaticamento muscolare al polpaccio destro.

 

PALERMO-SAMPDORIA ore 15

Palermo (3-4-2-1): Sorrentino; Cionek, Andelkovic, Goldaniga; Rispoli, Hiljemark, Maresca, Morganella; Quaison, Vazquez; Gilardino
A disp.: Posavec, Pezzella, Struna, Lazaar, Vitiello, Jajalo, Chochev, Brugman, Bentivegna, La Gumina, Trajkovski, Djurdjevic. All.: Ballardini
Squalificati: Gonzalez (1)
Indisponibili: nessuno

Consigliato Quaison Sconsigliato Rispoli

Sampdoria (3-5-1-1): Viviano; Cassani, Ranocchia, Diakitè; De Silvestri, Krsticic, Fernando, Dodò; Soriano; Correa, Quagliarella.
A disp.: Brignoli, Puggioni, Skriniar, Pereira, Silvestre, Barreto, Christodoulopoulos, Palombo, Sala, Muriel, Alvarez, Cassano. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ivan, Carbonero, Moisander 

Consigliato Soriano Sconsigliato Ranocchia

Al posto dello squalificato Gonzalez dovrebbe giocare Goldaniga. In avanti Gilardino, spalleggiato da Vazquez e Quaison. Cassano e Alvarez sono pienamente recuperati ma dovrebbero partire dalla panchina. Moisander, Ivan e Carbonero proseguono il lavoro di recupero.

SASSUOLO-VERONA ore 15

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Pellegrini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Sansone.
A disp.: Pegolo, Pomini, Adjapong, Ferrini, Abelli, Broh, Politano, Trotta, Pierini. All.: Di Francesco
Squalificati: Peluso (1)
Indisponibili: Antei, Gazzola, Terranova, Laribi, Missiroli, Defrel, Biondini

Consigliato Sansone Sconsigliato Longhi

Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Albertazzi; Wszolek, Viviani, Ionita, Rebic; J. Gomez, Siligardi
A disp.: Coppola, Marcone, Samir, Helander, Romulo, Greco, Checchin, Emanuelson, Marrone, Jankovic, ToniAll.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fares, SouprayenPazzini

Consigliato Rebic Sconsigliato Albertazzi

Al posto dello squalificato Peluso giocherà Longhi, che andra’ ad affiancare i titolari Acerbi, Cannavaro e Vrsaljko. A centrocampo, considerati i forfait di Missiroli e Biondini, oltre Laribi, scelte obbligate con la conferma di Pellegrini che andra’ a completare il reparto insieme a Magnanelli e Duncan. In attacco, con Defrel out, una chanche per Falcinelli (l’alternativa e’ Trotta) con Berardi e Sansone esterni.  Toni e’ tornato ad allenarsi con il resto del gruppo, ed è pienamente recuperato. Souprayen, invece, si è fermato per un risentimento muscolare all’adduttore della coscia destra. Siligardi ha svolto metà allenamento per un fastidio al ginocchio che non preoccupa. Mancherà Pazzini, alle prese con un’elongazione, con edema, al bicipite femorale della gamba sinistra. I suoi tempi di recupero saranno valutati in base all’evoluzione del quadro clinico.

 

LAZIO-INTER ore 20.45

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Hoedt, Gentiletti, Konko; Milinkovic-Savic, Onazi, Lulic; Candreva, Klose, Keita
A disp.: Berisha, Guerrieri, Bisevac, Mauricio, Patric, Braafheid, Cataldi, Mauri, F. Anderson, Parolo, Djordjevic. All.: S. Inzaghi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Vrij, Radu, Kishna, Matri, Biglia

Consigliato Candreva Sconsigliato Onazi

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kondogbia; Jovetic, Icardi, Perisic
A disp.: Carrizo, Berni, Santon, J. Jesus, Telles, Gnoukouri, F. Melo, Biabiany, Manaj, Ljajic, Palacio, Eder. All.: Mancini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno 

Consigliato Icardi Sconsigliato Nagatomo

Inzaghi deve risolvere il problema del centrocampo: al probabile forfait di Parolo, rischia di unirsi anche quello di Biglia, alle prese con una contusione riportata con la Samp. In caso di forfait al fianco di Onazi e Lulic si giocheranno la maglia Cataldi e Milinkovic-Savic. In difesa recuperano Konko e Hoedt. In attacco torna dall’infortunio alla mano Klose. Ai suoi lati due maglie per due: Keita, Anderson e Candreva. Mancini ritrova Medel che ha scontato la giornata di squalifica e può contare su tutta la rosa. Anche Juan Jesus e Biabiany, infatti, hanno smaltito i problemi fisici rimediati contro l’Udinese. Jovetic titolare. Leggero affaticamento muscolare per Ljajic.

 

LUNEDI’ 2 MAGGIO

GENOA-ROMA ore 19

Genoa (3-5-2): Lamanna; Munoz, De Maio, Izzo; Ansaldi, Rincon, Dzmaili, Rigoni, Laxalt; Suso, Pavoletti
A disp.: Donnarumma, Marchese, Burdisso, Sommariva, Fiamozzi, G. Silva, Ntcham, Tachtsidis, Lazovic, Capel, Cerci, Matavz. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Perin, Pandev

Consigliato Suso Sconsigliato Rincon

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Maicon, Rudiger, Manolas, Digne; Keita, Nainggolan; Salah, Perotti, El Shaarawy; Dzeko
A disp.: De Sanctis, Castan, Emerson, Zukanovic, Torosidis, De Rossi, Gyomber, Ucan, Strootman, I. Falque, Vainqueur, Totti. All.: Spalletti
Squalificati: Pjanic (1)
Indisponibili: Florenzi, Lobont

Consigliato Salah Sconsigliato Dzeko

Burdisso ha smaltito l’attacco febbrile, Pandev invece difficilmente recupererà. Perin intanto prosegue la fase riabilitativa post operazione al ginocchio. Florenzi accusa un risentimento al flessore della coscia sinistra: potrebbe recuperare. Totti ci sarà. Sicuro assente invece Pjanic che è squalificato: in attacco possibile ennesima chance per Dzeko, con alle spalle il trio Perotti-Salah-El Shaarawy.

 

NAPOLI-ATALANTA ore 21

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain,Mertens
A disp.: Gabriel, Strinic, Chiriches, Maggio, Regini, David Lopez, Chalobah, Valdifiori, El Kaddouri, Gabbiadini, Insigne. All.: Sarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Consigliato Higuain Sconsigliato Allan

Atalanta (4-2-3-1): Sportiello; Masiello, Toloi, Cherubin, Dramé; Cigarini, De Roon; Kurtic, Diamanti, D’Alessandro; Borriello
A disp.: Radunovic, Bellini, Dijmsiti, Stendardo, Conti, Raimondi, Brivio, Freuler, Migliaccio, Gagliardini, Monachello, Gakpé. All.: Reja
Squalificati: Gomez (3), Paletta (1)
Indisponibili: Carmona, Pinilla, Bassi

Consigliato Borriello Sconsigliato Toloi

Ancora ballottaggio in attacco tra Insigne e Mertens nel tridente con Callejon e Higuain.   Reja dovrà fare a meno degli squalificati Paletta e Gomez. In difesa il sostituto sarà scelto fra Cherubin e Stendardo (con il primo favorito) mentre in attacco ci sarà una chance per D’Alessandro. Si va verso la conferma del 4-2-3-1, con Diamanti di nuovo a supporto dell’unica punta Borriello. Pinilla resterà fuori fino al termine della stagione per un guaio muscolare.

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *