Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 25a Serie A 2014-15

0 Condivisioni

Per chi gioca al Fantacalcio in anteprima i consigli e le probabili formazioni della 25^ giornata di Serie A 2014-2015.

La 25^ di serie A è una giornata infernale per i fantamister che dovranno fare le loro scelte con pochissime informazioni a disposizione sulle squadre impegnate nelle coppe europee e con le semifinali di coppa Italia alle porte. Sabato si parte alle 20.45 con Chievo-Milan. Domenica all’ora di pranzo Cagliari-Verona per una partita delicatissima. Nel blocco delle 15 spicca Sassuolo-Lazio , completano il programma Cesena-Udinese, Genoa-Parma (in forse) e una bellissima Palermo-Empoli. Alle 18 Inter-Fiorentina regalerà spettacolo mentre il posticipo è Torino-Napoli. Chiusura lunedi sera con il super Monday night Roma-Juventus fra la prima e la seconda del campionato. Da verificare la possibilità di giocare Genoa-Parma con la situazione del Parma in continuo deterioramento.

 25 giornata Fantacalcio

Formazione Consigliata (3-4-3)

Perin

Koulibay Basta Tonelli

F. Andersom Menez Brienza Vidal

Higuain Zaza Dybala

 

SABATO 28 FEBBRAIO

CHIEVO-MILAN ore 20.45

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Mattiello, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Izco, Radovanovic, Hetemaj; Meggiorini, Paloschi
A disp.: Bardi, Seculin, Sardo, Gamberini, Cofie, Biraghi, Birsa, Christiansen, Fetfatzidis, Pellissier, Pozzi. All.: Maran
Squalificati: Botta (1)
Indisponibili: Frey

Consigliato: Paloschi Sconsigliato  Izco

Milan (4-3-1-2): David Lopez; Bonera, Mexes, Paletta, Antonelli; Montolivo, De Jong, Poli; Bonaventura; Menez, Destro. A disp.: Abbiati, Donnarumma, Essien, Bocchetti, Alex, Muntari, Van Ginkel, Cerci, Honda, Suso, Pazzini. All.: Inzaghi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zapata, De Sciglio, Mastour, El Shaarawy, Agazzi, Abate, Armero, Zaccardo, Rami

Consigliato Destro Sconsigliato Paletta

Frey è ancora a riposo dopo la frattura del processo trasverso destro della terza e quarta vertebra lombare. Contro il Milan manchera’ anche Botta squalificato dopo il giallo rimediato a Empoli. In attacco prende quota la coppia Meggiorini-Paloschi con capitan Pellissier che dovrebbe partire dalla panchina. Inzaghi e’ propenso a confermare il modulo e titolari che hanno sconfitto il Cesena. Dopo lo scontro con l’allenatore, Cerci va verso la terza panchina di fila e in attacco tocchera’ quasi sicuramente a Menez e Destro, con Bonaventura alle loro spalle come trequartista. Confermato anche il centrocampo, con Poli, De Jong e Montolivo. Due dovrebbero essere le uniche novita’. Al posto dell’infortunato Rami ci sara’ Alex, oppure Mexes (al rientro dopo 4 turni di squalifica) se la frattura al naso dara’ ancora fastidio al brasiliano. In porta, scontata la squalifica, tornera’ titolare Diego Lopez.

DOMENICA 1 MARZO

CAGLIARI-VERONA ore 12.30

Cagliari (4-3-2-1): Brkic; Pisano, Rossettini, Capuano, Avelar; Donsah, Conti, Ekdal; Cossu, Mpoku; Cop. A disp.: Colombi, Cragno, Dessena, Ale. Gonzalez, Murru, Ceppitelli, Diakité, Crisetig, Husbauer, Joao Pedro, Farias, Longo. All.: Zola
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Balzano, Sau

Consigliato Mpoku Sconsigliato Conti

Verona (4-3-3): Benussi; E. Pisano, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; J. Gomez, Toni, Jankovic
A disp.: Gollini, Martic, Marques, Sorensen, Brivio, Ionita, Greco, Campanharo, Lazaros, Saviola, Nico Lopez, Fernandinho. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gu. Rodriguez, Rafael, Valoti

Consigliato Toni Sconsigliato  Obbadi

Lavoro differenziato per Sau e Balzano, entrambi indisponibili per domenica. In campo anche Cragno, rientrato dopo l’impegno con l’Under 20 nell’amichevole vinta 6-0 col Qatar. Buone notizie dall’infermeria per Mandorlini. Jacopo Sala si è riunito al gruppo, mentre Guillermo Rodriguez ha svolto ancora un allenamento differenziato. Il difensore uruguaiano sembrava pronto per rientrare e lavorare a pieno ritmo, ma lo staff medico gialloblù non vuole rischiare ricadute. Valoti e Rafael hanno invece lavorato in palestra.

 

ATALANTA-SAMPDORIA ore 15

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; A. Masiello, Benalouane, Stendardo, Bellini; Emanuelson, Cigarini, Carmona, Gomez; Baselli; Pinilla.
A disp.: Avramov, Del Grosso, Scaloni, Dramé, Grassi, Kresic, Denis, Bianchi, Frezzolini, Boakye, D’Alessandro. All.: Colantuono 
Squalificati: Migliaccio (1)
Indisponibili: Cherubin, Estigarribia, Raimondi, Moralez, Biava, Zappacosta

Consigliato Pinilla Sconsigliato Bellini

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Duncan, Palombo, Acquah; Correa; Okaka, Muriel
A disp.: Romero, Frison, Coda, Cacciatore, Mesbah, Marchionni, Lulic, Wszolek, Bergessio, Eto’o. All.: Mihajlovic
Squalificati: Eder (1), Soriano (1), Obiang (1)
Indisponibili: De Vitis, Rizzo, Munoz

Consigliato Okaka Sconsigliato Palombo

Dopo la panchina precauzionale di Torino, contro la Sampdoria Gomez si riprendera’ il posto da titolare sulla fascia sinistra. Colantuono recupera anche Stendardo, ma dovra’ rinunciare a Zappacosta, bloccatosi contro la Juve. Ai box restano anche Moralez e Biava, mentre Cherubin ha ripreso il lavoro con il gruppo e sara’ tra i convocati. Previsto il rientro di Pinilla in attacco: da decidere se in coppia con Denis o come unica punta davanti a Baselli. A centrocampo tornera’ Carmona, anche perche’ Migliaccio e’ squalificato. Squalificati Eder, Obiang e Soriano ma dall’infermeria buone nuove con Fabrizio Cacciatore che e’ tornato a lavorare con la palla. Probabile per lui la convocazione per la gara di domenica a Bergamo con l’Atalanta. Seduta a base di infermeria e palestra invece per Ezequiel Munoz e Roberto Soriano.

CESENA-UDINESE ore 15

Cesena (4-3-1-2): Leali; Perico, Magnusson, Capelli, Renzetti; Carbonero, Mudingayi, De Feudis; Brienza; Djuric, Defrel 
A disp.
: Agliardi, Bressan, Nica, Krajnc, Succi, A. Rodriguez, Dalmonte. All.: Di Carlo

Squalificati: Volta (1), Lucchini (1), Giorgi (1)

Indisponibili: Marilungo, Tabanelli, Valzania, Cazzola, Pulzetti, Cascione, Zè Eduardo

Consigliato Defrel Sconsigliato Mundigay

Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Piris; Widmer, Allan, Guilherme, Kone, Pasquale; Thereau; Di Natale  
A disp.: Meret, Scuffet, Bubnjic, Wague, Hallberg, G.Silva, Pinzi, Geijo, Evangelista, Fernandes, Aguirre, Perica. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Domizzi

Consigliato Di natale Sconsigliato Danilo

Prosegue l’emergenza in casa Cesena, dove Di Carlo deve fare i conti con dieci assenze in vista della gara di domenica contro l’Udinese. Ieri Cascione, Valzania e Pulzetti hanno continuato a lavorare a parte e domenica con ogni probabilita’ non ci saranno. Alle loro vanno aggiunte le assenze per infortunio di Tabanelli, Marilungo, Ze’ Eduardo e Cazzola, e quelle per squalifica di Lucchini, Volta e Giorgi. Allenamento a parte per Brienza ma domenica ci sara’. Il tecnico ha quindi poca possibilita’ di scelta e un buco enorme in mezzo al campo. Scontata la riproposizione del 4-3-1-2, fra i tre di centrocampo sono certi del posto De Feudis e Mudingayi mentre regna l’incertezza per la pedina che completera’ il reparto: le alternative sono l’utilizzo di Carbonero o un inedito esperimento che prevede l’avanzamento di Renzetti a centrocampo (in questo caso spazio a Magnusson come terzino sinistro). Rientrera’ Perico in difesa sulla fascia destra, in avanti confermato il tridente Brienza-Djuric-Defrel.  Geijo e’ tornato in gruppo. Di Natale ha svolto il suo solito lavoro personalizzato, mentre hanno lavorato a parte Pinzi e Domizzi, impegnati nel programma di recupero, il primo dalla sindrome influenzale che lo ha bloccato la scorsa settimana, il secondo per l’infortunio. Rimasto ieri a riposo per una distorsione alla caviglia rimediata in allenamento martedi’, Hallberg ha ricominciato oggi a correre.

 

GENOA-PARMA ore 15

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Rincon, Bertolacci, Kucka, Edenilson; Iago, Perotti, Niang
A disp.: Lamanna, Sommariva, Izzo, Pavoletti, Tambè, Parente, Bergdich, Laxalt, Mandragora, Borriello, Lestienne. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marchese, Ariaudo

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Costa, Lucarelli, Gobbi; J, Mauri, Mariga, Nocerino; Varela, Palladino, Rodriguez. 
A disp.: Iacobucci, Bajza, Lila, Santacroce, Ghezzal, Broh, Mendes, Lodi, Galloppa, Coda, Prestia, Belfodil. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Biabiany, Jorquera, Haraslin, Feddal

Ad ora la partita è in dubbio e rischia di essere rinviata per le note vicende societarie del Parma.

 

PALERMO-EMPOLI ore 15

Palermo (4-3-2-1): Sorrentino; Morganella, Gonzalez, Andelkovic, Daprelà; Rigoni, Maresca, Della Rocca; Quaison, Vazquez; Dybala
A disp.: Ujkani, Fulignati, Milanovic, Vitiello, Rispoli, Terzi, Jajalo, Emerson, Chochev, Bentivegna, Belotti, Ortiz. All.: Iachini
Squalificati: Barreto(1)
Indisponibili: Bolzoni, Lazaar

Consigliato Dybala Sconsigliato Andelkovic

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara; Maccarone, Tavano
A disp.: Pugliesi, Bassi, Somma, Barba, Laurini, Diousse, Brillante, Signorelli, Verdi, Zielinski, Mchedlidze, Pucciarelli. All.: Sarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Guarente

Consigliato Valdifiori Sconsigliato Tavano

Francesco Bolzoni ed Achraf Lazaar si sono sottoposti alle cure dei fisioterapisti. Entrambi non saranno disponibili per domenica e Iachini potrebbe tornare a una difesa a quattro con Morganella, Gonzalez, Andelkovic e Daprela’, mentre a centrocampo potrebbe trovare posto Quaison. Maccarone, Tavano e Saponara confermati in vista della trasferta dell’Empoli a Palermo. Dopo la splendida prova offerta domenica scorsa contro il Chievo Verona la sensazione e’ che Maurizio Sarri voglia rimettere in campo quello che viene considerato a Empoli il ‘trio delle meraviglie’. Non solo l’attacco confermato per il Barbera, ma tutta la formazione: con Hysaj, Tonelli, Rugani e Mario Rui in difesa; in mediana Vecino, Valdifiori e Croce, mentre in porta agira’ ancora Sepe.

SASSUOLO-LAZIO ore 15

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Bianco, Acerbi, Biondini; Taider, Brighi, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone
A disp.: Polito, Pomini, Caselli, Donis, Chibsah, Lazarevic, Floccari, Floro Flores. All.: Di Francesco
Squalificati: Magnanelli (1)
Indisponibili: Pegolo, Terranova, Vrsaljko, Peluso, Antei, Cannavaro, Longhi

Consigliato Zaza Sconsigliato Bianco

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, De Vrij, Radu; Cataldi, Biglia, Parolo; Felipe Anderson, Klose, Mauri
A disp.: Berisha, Strakosha, Cavanda, Cana, Braafheid, Novaretti, Onazi, Ederson, Candreva, Ledesma, B. Keita, Perea. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ciani, Pereirinha, Gentiletti, Lulic, Djordjevic, Tounkara, Konko

Consigliato F. Anderson Sconsigliato Radu

Oltre agli infortunati Terranova, Peluso, Vrsaliko, si sono aggiunti nelle ultime ore Cannavaro (problemi muscolari) e Antei (per lui si parla di stagione finita causa lesione legamenti del ginocchio) entrambi infortunati a Napoli. In pratica sono rimasti solo due difensori centrali disponibili, Acerbi e Paolo Bianco che a 37 anni l’altra sera a Napoli ha fatto il suo debutto stagionale. A centrocampo squalificato Magnanelli, tocchera’ probabilmente a Missiroli occupare quella zona con l’inserimento di Brighi. In attacco previsti il ritorno di Sansone al posto di Floro Flores ristabilitosi dopo un leggero infortunio. Smaltita l’influenza, Basta e’ pronto per il Sassuolo. Dopo essere tornato in gruppo ieri, l’esterno della Lazio anche oggi si e’ allenato regolarmente ed e’ quindi a disposizione del tecnico Pioli che spera di recuperare anche Candreva che pure oggi si e’ allenato a parte per la contusione al ginocchio rimediata nell’esultanza sotto la curva Nord, dopo il gol che ha deciso il match con il Palermo. Solo palestra per Mauricio, Cana e Parolo. Niente seduta, invece, per Marchetti (e’ riemerso il fastidio al costato che si era provocato in Lazio-Genoa). In attacco, scalpita Anderson, al rientro dalla squalifica.

INTER-FIORENTINA ore 18

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri; Podolski, Icardi. 
A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, D’Ambrosio, Vidic, Donkor, Hernanes, Kuzmanovic, Kovacic, Obi, Palacio, Puscas. All.: Mancini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Jonathan, Nagatomo, Dodò

Consigliato Icardi Sconsigliato Ramocchia

Fiorentina (3-5-2): Neto; Savic, G. Rodriguez, Tomovic; Joaquin, M. Fernandez, Pizarro, B. Valero, Pasqual; Diamanti, Babacar
A disp.: Rosati, Richards, Tomovic, Alonso, Badelj, Aquilani, Kurtic, Rosi, Ilicic, Salah, Gilardino, Gomez  All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Lupatelli, Tatarusanu, Basanta

Consigliato Diamanti Sconsigliato Savic

Nerazzurri vittoriosi contro il Celtic in Europa League, passaggio agli ottavi conquistato. Adesso testa alla sfida di domenica contro la Fiorentina, dovrebbero rivedersi dal 1′ minuto Handanovic, Ranocchia e Shaqiri. Successo in Europa League, ma la Viola perde due pedine: Mati Fernandez (distorsione alla caviglia) e Basanta (problema muscolare). A San Siro fuori causa anche Tatarusanu per lombalgia, tra i pali mister Montella dovrebbe rispolverare Neto. Da monitorare alla ripresa degli allenamenti le condizioni dell’acciaccato Borja Valero, se lo spagnolo non dovesse recuperare pronti Badelj o Kurtic rimpiazzarlo. In avanti Babacar dovrebbe spuntarla su Gomez e Gilardino.

TORINO-NAPOLI ore 20.45

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Benassi, Gazzi, Farnerud, Darmian; Quagliarella, Martinez
A disp.: Castellazzi, Ichazo, Bovo, Jansson, Silva, Molinaro, Basha, El Kaddouri, Maxi Lopez, Amauri. All.: Ventura
Squalificati: Vives (1)
Indisponibili: Gonzalez, Masiello

Consigliato Farnerud Sconsigliato Glik

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Gargano, Inler; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain
A disp.: Rafael, Colombo, Mesto, Henrique, Britos, Strinic, Lopez, Jorginho, Gabbiadini, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: Mertens (1)
Indisponibili: Michu, Zuniga, Insigne

Consigliato Higuain Sconsigliato Inler

Impresa granata al San Mames, oggi sorteggi per gli ottavi di Europa League. Intanto domenica sera contro il Napoli mancheranno gli infortunati Gonzalez e Masiello, oltre lo squalificato Vives. In avanti Quagliarella a rischio panchina dopo le fatiche di Coppa. Azzurri che ieri sera hanno chiuso la pratica Trabzonspor, oggi il sorteggio per gli ottavi di Europa League. In vista della trasferta di Torino invece mancherà Mertens squalificato, torna Higuain nell’11 titolare.

 

LUNEDI’ 23 FEBBRAIO

ROMA-JUVENTUS ore 20.45

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Gervinho, Totti, Ljajic
A disp.: Skorupski, Astori, Spolli, Cole, Torosidis, Keita, Paredes, Ucan, Iturbe, Verde, Doumbia. All.: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Strootman, Balzaretti, Castan, Maicon, Ibarbo

Consigliato Ljaic Sconsigliato Holebas

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pogba, Vidal; Pereyra; Tevez, Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Lichtsteiner, De Ceglie, Barzagli, Ogbonna, Padoin, Sturaro, Pepe, Coman, Morata, Matri. All.: Allegri

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Asamoah, Romulo, Marrone, Pirlo Consigliato Tevez Sconsigliato Evra

Giallorossi che questa mattina si sono allenati nella palestra dell’albergo a Rotterdam, risveglio muscolare dopo la vittoria di ieri in Europa League contro il Feyenoord. Buone nuove da Iturbe: l’attaccante in campo contro gli olandesi, è da considerarsi dunque recuperato. Contro la Juve dovrebbe stringere i denti Florenzi, dolorante a una caviglia. Ai box restano Castan, Balzaretti, Strootman, Maicon e Ibarbo. A Vinovo è stato sottoposto a controlli Pirlo, che contro il Borussia Dortmund ha riportato una lesione muscolare al polpaccio destro; in campo tra circa venti giorni. Intanto mister Allegri ritrova a disposizione Vidal, dopo che il cileno ha saltato la gara contro l’Atalanta per una infiammazione ai tendini dell’adduttore sinistro. Problemi invece per Pogba che ieri ha ravvisato un sovraccarico muscolare alla coscia, in dubbio la sua presenza a Roma. In attacco consueto ballottaggio Morata-Llorente per affiancare Tevez.

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.