Fantacalcio: Consigli e Probabili Formazioni 14a giornata Serie A 2015-16

Per chi gioca al Fantacalcio in anteprima i consigli e le probabili formazioni della 14^ giornata di Serie A 2015-2016.

La 14^ giornata si presenterà spalamata su tre gionate, per garantire riposo alle squadre impegnate nelle coppe europee. Si inizia Sabato con Torino-Bologna alle 18 e Milan-Sampdoria alle 20.45. Domenica il match delle 12.30 è Chievo-Udinese mentre il posticipo vedrà il ritorno di Dybala a Palermo con la Juventus che cercherà di continuare la sua rincorsa al vertice della classifica.

Alle 18 ci sarà Empoli-Lazio con i biancazzurri chiamati ad uscire dal momento di difficoltà. Mel blocco pomeridiano il clou è Roma-Atalanta con i giallorossi che devono riconciliarsi con i propri tifosi dopo la brutta figura di Barcellona. Lunedi alle 21 la partitissima è Napoli-Inter con i partenopei che tenteranno il sorpasso e alle 19 la Fiorentina si recherà a Sassuolo.

 Fantacalcio 7a giornata

 

 Formazione Consigliato (3-4-3)

Reina

Bonucci, Molinaro, Koilibaly

Cuadrado, Pjanic, Candreva, Saponara

Dzeko, Higuain, Kalinic

SABATO 28 NOVEMBRE

TORINO-BOLOGNA ore 18

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Quagliarella.
A disp.: Ichazo, Castellazzi, Jansson, Gabriel Silva, Zappacosta, Prcic, Gazzi, Maxi Lopez, Martinez.All.: Ventura 
Squalificati: – 
Indisponibili: Obi, Avelar, Farnerud, Maksimovic, Benassi, Pryima, Amauri 

Consigliato Quagliarella Sconsigliato Vives

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Donsah, Diawara, Brighi; Giaccherini, Mancosu, Mounier.
A disp.: Da Costa, Stojanovic, Maietta, Mbaye, Ferrari, Crisetig, Rizzo, Taider, Pulgar, Brienza, Falco, Acquafresca. All.: Donadoni 
Squalificati: Destro
Indisponibili: Krafth

Consigliato Mounier Sonsigliato Diawara

Buone notizie per Ventura con Farnerud e Maksimovic che vanno verso il recupero. La loro convocazione rimane comunque in dubbio, quasi certo il forfait di Avelar. Sulle fasce agiranno Bruno Peres e Molinaro, in attacco solito ballottaggio Belotti-Maxi Lopez per affiancare Quagliarella. Dubbio in difesa per Donadoni che ancora non sa se potrà contare su Maietta. Qualora non ce la dovesse fare al suo posto Oikonomou. In attacco vista l’assenza per squalifica di Destro pronto Mancosu, anche se ci potrebbe essere una piccola chance per Acquafresca.

 

MILAN-SAMPDORIA ore 20.45

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Poli, Bonaventura; Bacca, Luiz Adriano.
A disp.: Abbiati, Calabria, Zapata, Rodrigo Ely, Mexes, De Sciglio, José Mauri, Honda, Suso, Niang, Cerci. All.: Mihajlovic 
Squalificati: 
Indisponibili: Menez, Balotelli, Diego Lopez, De Jong, Bertolacci

Consigliato Bacca Sconsigliato Poli

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Moisander, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Carbonero; Eder, Muriel.
A disp.: Puggioni, Brignoli, Pereira, Palombo, Mesbah, Rocca, Christodoulopoulos, Krsticic, Ivan, Rodriguez, Cassano, Bonazzoli. All.: Montella 
Squalificati: Zukanovic
Indisponibili: Coda, Correa, Cassani

Consigliato Eder Sconsigliato Moisander

Ancora stop muscolare per Bertolacci che non sarà a disposizione di Mihajlovic per il match contro la Sampdoria. Il centrocampista rossonero sta svolgendo gli accertamenti medici per capire l’entità dell’infortunio. In attacco ballottaggio Luis Adriano-Niang per affiancare Bacca. In questo momento è favorito il brasiliano ma occhio al francese, le sue quotazioni sono in forte rialzo. A Bogliasco torna ad allenarsi Krsticic che recupera dal piccolo infortunio. Sicuro assente Zukanovic vista la squalifica rimediata, al suo posto si giocano una maglia Regini e Mesbah. In avanti confermati Carbonero-Muriel-Eder, poche possibilità per Cassano ancora non al top.

 

DOMENICA 29 NOVEMBRE

CHIEVO-UDINESE ore 15

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Paloschi.
A disp.: Seculin, Bressan, Dainelli, Sardo, Cacciatore, Radovanovic, Pinzi, Christiansen, Pepe, Mpoku, Pellissier, Inglese. All.: Maran Squalificati: –
Indisponibili: Izco, Mattiello 

Consigliato Paloschi Sconsigliato Gobbi

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe: Widmer, Badu, Lodi, Iturra, Edenilson; Di Natale, Thereau.
A disp.: Meret, Romo, Insua, Domizzi, Piris, Pasquale, Adnan, B.Fernandes, Marquinho, Evangelista, Perica, AguirreAll.: Colantuono Squalificati: – 
Indisponibili: Heurtaux, Kone, Merkel, Guillherme, Zapata

Consigliato Lodi Sconsigliato Danilo

Ancora indisponibili Izco e Mattiello, per il resto formazione praticamente fatta per Maran. L’unico dubbio del tecnico è legato all’attacco dove Paloschi con ogni probabilità si riprenderà il posto da titolare a discapito di Inglese. Qualche problema di formazione per Colantuono che soprattutto dovrà far fonte al piccolo infortunio di Wague. Piris è pronto a sostituirlo. Sulla fascia destra conferma per Widmer, mentre rimangono indisponibili Kone, Guilherme, Merkel, Zapata e Heurtaux. In attacco probabile ritorno dal primo minuto per Di Natale.

 

FROSINONE-VERONA ore 15

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Diakité, Blanchard, Crivello; Paganini, Gucher, Gori, Soddimo; D. Ciofani, Dionisi.
A disp.: Zappino, Gomis, Bertoncini, M. Ciofani, Chibsah, Sammarco, Frara, Tonev, Verde, Carlini, Castillo, Longo. All.: Stellone 
Squalificati: –
Indisponibili: Russo, Pavlovic

Consigliato Dionisi Sconsigliato Crivello

Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Moras, Helander, Souprayen; Hallfredsson, Viviani, Greco; Jankovic,Pazzini, Juanito Gomez.
A disp.: Gollini, Coppola, Bianchetti, Winck, Zaccagni, Wszolek, Cecchin, Ionita, Siligardi, Toni. All.:Mandorlini 
Squalificati: – 
Indisponibili: Fares, Romulo, Marquez, Sala, Matuzalem, Albertazzi

Consigliato Pazzini Sconsigliato Moras

Sfida salvezza delicatissima per i ragazzi di Stellone che contro il Verona potrà nuovamente contare su Dionisi, Chibsah e Tonev. Fuori Pavlovic mentre in regia la tecnica di Gucher dovrebbe avere la meglio sulla quantità di Sammarco. In avanti ancora panchina per Longo con conseguente conferma del duo Ciofani-Dionisi. Buone notizie per Mandorlini che a centrocampo recupera Viviani dopo la pubalgia. In attacco il ballottaggio è di quelli serrati: rischiare Toni nonostante il capitano non abbia ancora i 90 minuti nelle gambe oppure confermare Pazzini? Il tecnico degli scaligeri deciderà solo all’ultimo. Sicuri indisponibili Albertazzi, Matuzalem, Romulo, Fares, Marquez e Sala, recupeti invece Ionita e Souprayen.

 

GENOA-CARPI ore 15

Genoa (4-3-3): Perin; Cissokho, Burdisso, De Maio, Ansaldi; Rincon, Tino Costa, Laxalt; Lazovic, Pavoletti, Pandev.
A disp.: Lamanna, Ujkani, Izzo, Diogo Figueiras, Tachtsidis, Dzemaili, Ntcham, Capel, Gakpé. All.:Gasperini 
Squalificati: Perotti
Indisponibili: Munoz, Marchese

Consigliato Pavoletti Sconsigliato De Maio

Carpi (4-4-1-1): Belec; Letizia, Zaccardo, Romagnoli, Gabriel Silva; Matos, Marrone, Bianco, Pasciuti;Lollo; Mbakogu. 
A disp.: Benussi, Brkic, Wallace, Gagliolo, Cofie, Lazzari, Inigue, Di Gaudio, Lasagna, Wilczek,BorrielloAll.: Castori 
Squalificati: –
Indisponibili: Fedele, Spolli, Martinho, Bubnjic

Consigliato Matos Sconsigliato Tino Costa

Formazione fatta per Gasperini che dovrà fare a meno di Perotti vista la squalifica rimediata domenica contro il Sassuolo. Al suo posto rientrerà da titolare Pandev, così come De Maio partirà dall’inizio con Izzo che scivolerà in panchina. Borriello non ha ancora completamente recuperato dall’affaticamento muscolare che lo ha costretto ad andare in tribuna contro il Chievo. Ecco allora che in avanti potrebbe giocare Lollo oltre a Mbakogu sicuro del posto. Da sottolinerare il brutto infortunio accorso a Bubnjic, per lui stop almeno di cinque mesi.

 

ROMA-ATALANTA ore 15

Roma (4-3-3): Szczesny; Torosidis, Rudiger, Manolas, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Florenzi, Dzeko, Iago Falque.
A disp.: De Sanctis, Lobont, Emerson, Castan, Gyomber, Maicon, Vainqueur, Ucan, Keita, Iturbe, Ponce. All.: Garcia 
Squalificati: 
Indisponibili: Totti, Strootman, Salah, Gervinho 

Consigliato Dzeko Sconsigliato De Rossi

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Brivio; Grassi, De Roon, Carmona; Moralez, Pinilla, Gomez. 
A disp.: Bassi, Stendardo, Conti, Cherubin, Bellini, Raimondi, Migliaccio, Cigarini, Kurtic, Estigarribia, Monachello, Denis. All.: Reja Squalificati: 
Indisponibili: Dramé, Suagher

Consigliato Pinilla Sconsigliato Masiello

Forte voglia di rifarsi da parte dei giallorossi dopo la pesantissima sconfitta subita in Champions League contro il Barcellona. Garcia ritrova De Rossi che partirà titolare, così come potrebbe essere arrivata l’ora anche di Castan. Rudiger infatti non convince e se il brasiliano darà garanzie in settimana verrà schierato dal primo minuto. In attacco, viste le assenze di Salah e Gervinho, conferme per il tridente Florenzi, Dzeko e Iago con Iturbe pronto a subentrare a gara in corso. Torna Pinilla dopo la squalifica che si riprenderà il posto spedendo in panchina Denis. A centrocampo più Carmona che Cigarini, sicuri assenti Dramé e Saugher.

 

EMPOLI-LAZIO ore 18

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.
A disp.: Pelagotti, Camporese, Bittante, Barba, Zambelli, Maiello, Dioussè, Ronaldo, Krunjc, Livaja, Piu. All.: Giampaolo 
Squalificati: –
Indisponibili: Cosic, Croce, Mchedlidze 

Consigliato Saponara Sconsigliato Costa

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Lulic; Milinkovic, Biglia, Parolo; Candreva, Djordjevic, Felipe Anderson.
A disp.: Berisha, Konko, Radu, Braafheid, Oikonomidis, Cataldi, Kishna, Matri, Klose, Keita. All.: Pioli
Squalificati: Gentiletti
Indisponibili:
De Vrij, Mauri, Onazi
Consigliato Candreva Sconsigliato Mauricio

In casa toscana preoccupano le condizioni di Mario Rui, che ha terminato malconcio il match di Firenze per un fastidio al ginocchio. Il portoghese però dovrebbe farcela così come Pucciarelli che domenica verrà schierato titolare al fianco di Maccarone. Ancora panchina per Livaja.

 

PALERMO-JUVENTUS ore 20.45

Palermo (4-3-2-1): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Rigoni; Brugman, Vazquez; Gilardino. 
A disp.: Colombi, Alastra, Morganella, Andelkovic, El Kaoutari, Rispoli, Daprelà, Maresca, Chochev, Quaison, Cassini, Trajkovski. All.: Ballardini 
Squalificati: – 
Indisponibili: Djurdjevic, Vitiello

Consigliato Vazquez Sconsigliato Goldaniga

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini; Evra, Lemina, Marchisio, Pogba, Cuadrado; Morata, Dybala. 
A disp.:
 Neto, Rubinho, Rugani, Caceres, Evra, Cuadrado, Sturaro, Vitale, Mandzukic, Zaza. All.: Allegri
Squalificati: –
Indisponibili:
 Pereyra, Padoin, Khedira, Asamoah, Hernanes

Consigliato Dybala Sconsigliato Chiellini

Nel centrocampo rosanero dovrebbe rivedersi Rigoni dall’inizio. In avanti Vazquez, Brugman e Gilardino mentre sarà ancora panchina per Quaison e Trajkovski. Fiducia anche per Hiljemark e Jajalo. A Vinovo da verificare le condizioni di Khedira, mentre Manduzkic si è allenato regolarmente dopo essere uscito malconcio dal match di Champions. Allegri contro il Palermo potrebbe cambiare nuovamente modulo passando al 4-3-3 con Cuadrado nell’undici titolare e Lemina in mezzo al campo. Non è da escludere però la riconferma del 3-5-2. Sull’out di sinistra staffetta tra Evra ed Alex Sandro col francese che farà rifiatare il brasiliano.

 

LUNEDI’ 30 NOVEMBRE

SASSUOLO-FIORENTINA ore 19

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Politano, Defrel, Sansone.
A disp.: Pegolo, Pomini, Ariaudo, Gazzola, Fontanesi, Longhi, Laribi, Pellegrini, Biondini, Floro Flores, Falcinelli, Floccari. All.: Di Francesco
Squalificati: Berardi (3)
Indisponibili:
 Terranova, Antei

Consigliato Politano Sconsigliato peluso

Fiorentina (3-4-2-1):Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Alonso; Borja Valero; Ilicic; Kalinic. 
A disp.: Sepe, Lezzerini, Tomovic, Pasqual, Mario Suarez, Gilberto, Verdù, Rebic, Rossi, Mati Fernandez, Babacar, Baez. All.: Sousa
Squalificati: –
Indisponibili: Blaszczykowski
Consigliato Kalinic Sconsigliato Astor

Sanzione pesantissima per Berardi che dovrà stare fermo per ben tre turni, al suo posto con ogni probabilità giocherà Politano. Al centro dell’attacco confermato Defrel mentre l’ultimo posto del tridente sarà conteso da Floro Flores e Sansone con quest’ultimo favorito.

 

 

NAPOLI-INTER ore 21

Napoli impegnato nella gara di Europa League.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles; Felipe Melo, Medel; Biabiany, Jovetic, Ljajic; Icardi. 
A disp.: Carrizo, Ranocchia, Montoya, Juan Jesus, D’Ambrosio, Guarin, Brozovic, Gnoukouri, Kondogbia, Perisic, Palacio, Manaj. All.: Mancini
Squalificato: – 
Indisponibili:
 Vidic, Santon

Consigliato Biabiany Sconsigliato Nagatomo

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
A disp.: Rafael, Gabriel, Strinic, Henrique, Maggio, Chiriches, Luperto, Valdifiori, David Lopez, Chalobah, El Kaddouri, Mertens. All.: Sarri
Squalificati:
Indisponibili: Gabbiadini
Consigliato Higuain Sconsigliato Hysaj

Brutte notizie per Roberto Mancini, che rischia di perdere Geoffrey Kondogbia per la partita con il Napoli. Il centrocampista francese ha accusato infatti un affaticamento ai flessori della coscia destra. Verrà valutato nei prossimi giorni ma la sua presenza è a rischio per la partita di lunedì sera al San Paolo. In attacco occhio a Perisic che potrebbe tornare titolare al posto di Ljajic, out Santon.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *