Euro2012: a Kiev Spagna – Italia

Alle 20.45 il fischio d’inizio: da una parte i campioni di Germania 2006, dall’altra i campioni d’Europa e del Mondo in carica (alla ricerca di un Triplete storico).

Sarà una partita a scacchi, il rischio che i 90 minuti non siano sufficienti sembra concreto, e l’idea diffusa è che solo una magia di uno dei tanti campioni in campo possa risolvere il match di stasera…

I duelli in campo saranno tanti…. proviamo a riassumere quelli più attesi…

PIRLO vs XAVI – SFIDA DA PALLONE D’ORO
In mezzo al campo ci sono i registi…. quelli da Oscar….

pirlo - Euro2012: a Kiev Spagna - Italia

Da una parte Andrea Pirlo, bresciano classe 1979, MVP in quasi tutte le partite dell’Italia in questa fase finale di Euro2012. Dall’altra parte c’è Xavi Hernandez, una vita in blaugrana, una vita di successi e geometrie.
Il più in forma in questo momento sembra lo juventino che ha già entusiasmato gli spettatori di Kiev con il cucchiaio nei decisivi rigori contro l’Inghilterra. Xavi è arrivato in Polonia ed Ucraina in debito d’ossigeno: emblematica la sua sostituzione nella semifinale contro il Portogallo…
Se non fossero nati Messi e Cristiano Ronaldo, da anni si spartirebbero il trofeo di France Football, chi vince stasera magari un pensierino al Pallone d’Oro lo farà…

PRANDELLI vs DEL BOSQUE
Cesare Prandelli si è conquistato con il lavoro e con la determinazione un posto fra i grandi commissari tecnici dell’Itaia. Sobrio e sincero – come lo ha definito il nostro Presidente della Repubblica – ha guidato la spedizione azzurra in questi europei con umanità e professionalità (vedi la gestione Balotelli), mentre in Italia – come al solito – si scatenava la caccia alle streghe e ai traditori…
In conferenza stampa ha dichiarato che sono stati mesi durissimi, che la sua qualità di vita non è stata quella sperata.. e che dopo Kiev si siederà ad un tavolo e vedrà il da farsi… Indipendentemente da come finirà, Prandelli ha confermato di essere uno dei migliori, forse il primo vero CT amato da tutti… Un successo sarebbe il lieto fine di una bella storia…

prandelli - Euro2012: a Kiev Spagna - Italia

Vicente Del Bosque sta caricando la squadra e l’ambiente… Vede la Spagna in difficoltà fisica e forse anche mentale, e sta cercando di motivare tutti con una frase che è assolutamente condivisibile… “E’ la partita più importante nella storia della Roja, se vinciamo entriamo nella storia…” Ed è esattamente così, nessuna nazionale è mai riuscita nel Triplete, ovvero la conquista di tre manifestazioni calcistiche consecutive (Euro 2008, Mondiale 2010, Euro 2012). Entrerebbe nella storia anche lui, il primo a vincere Champions, Mondiale ed Europeo dalla panchina…

BUFFON vs CASILLAS
Si stimano entrambi; sempre belle parole e complimenti in ogni incrocio, sia con le Nazionali sia con le squadre di club.
Gianluigi Buffon è forse quello che vuole vincere più di tutti, per togliersi qualche sassolino dalle scarpe, forse per cercare quasi una “giustificazione” sul campo a quanto successo ad inizio Giugno mentre era in ritiro a Coverciano e la Guardia di Finanza cercava documenti in una tabaccheria di Parma riconducibili al portierone azzurro.
E’ il capitano della spedizione e sta facendo il capitano, anche esagerando se serve per ritrovare concentrazione e voglia…. Su Facebook continua ad incitare tutti e a caricarsi… come diceva il Libanese in “Romanzo Criminale” vuole pigliarsi Roma…
Casillas la coppa dell’Europeo l’ha già alzata 4 anni fa a Vienna, e vuole entrare nella storia anche lui… Da capitano delle “Furie Rosse”, scottato dall’eliminazione in Champions League subita dal suo Real Madrid e voglioso di completare il Double Campionato – Europeo… come Gigi del resto….
La sfida fra i due si giocherà anche fuori dal campo con la Seredova da una parte e la giornalista Sara Carbonero dall’altra….

Di altri incroci ce ne sono tanti, da Chiellini a Sergio Ramos, De Rossi contro Xabi Alonso, Cassano – Iniesta e Balotelli contro chi schiererà in attacco Del Bosque… anche se come al solito Mario lotterà contro tutti, anche la sua testa…

TUTTA ITALIA IN PIAZZA, ANZI QUASI TUTTA….
Di sicuro stasera molti italiani prenderanno il tricolore e andranno in piazza a sostenere gli azzurri.
A Roma tanti maxischermi in giro per la città.. il principale nel luogo dei festeggiamenti per i successi di Roma e Lazio: il Circo Massimo! In Piazza Duomo a Milano 50 metri quadri di schermo pronto, e poi Bologna, Torino, Palermo, Napoli, Bari, Firenze… praticamente ovunque…. con un’unica piccola eccezione….

piazza - Euro2012: a Kiev Spagna - Italia

Per l’ennesima volta a Siena, in Piazza del Campo non ci saranno né maxischermi né eventuali festeggiamenti
Domani va di scena la tradizione con il Palio della Madonna di Provenzano… ed in città non c’è spazio per l’Italia… un peccato per i tanti studenti che vivono a Siena, e che non potranno seguire la partita in una delle piazze più belle e particolari d’Italia….

D’altronde anche i senesi sono “particolari”….

Una finale non ha bisogno di precedenti, è unica per definizione…
GIOCHIAMOCELA DA ITALIA…. E FINO ALLA FINE…. FORZA AZZURRI!

Trap_85


Trap85

Trap85

Vincenzo Marino alias Trap85, è un grande appassionato dello sport in generale ma soprattutto del mondo calcistico. Segue la sezione Calcio e Sport e cura contemporaneamente anche altre sezioni. Le sue pillole sportive sono vere e proprie pillole di saggezza e di grande esperienza alla Mario Sconcerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.