Elisabetta Canalis modella per Lormar

0 Condivisioni

Come molti sapranno, la ex velina ha provato a sfondare negli Stati Uniti come attrice, ma i veri risultati stanno arrivando adesso su un altro fronte: la Canalis infatti ed è stata scelta come testimonial della Lormar per il 2013!

Elisabetta Canalis

Il noto marchio di lingerie ha voluto a tutti i costi proprio la nostra Eli in quanto “donna italiana, forte di una riconoscibilità internazionale; una bellezza fresca ma sensuale, esplosiva ma ricca di fascino, allegra e positiva, capace di piacere a un pubblico vasto come quello del mondo Lormar”, come ha dichiarato Enrico Pravettoni, direttore generale di Lormar.

Solo un prodotto dal rapporto qualità/prezzo ineccepibile può imporsi sul mercato odierno; ma il medesimo prodotto può divenire ‘imbattibile’ quando viene vestito da una testimonial capace di riassumere i punti di forza del brand, esaltandoli e rendendoli ancora più forti. Crediamo che Elisabetta Canalis, con la quale abbiamo stretto un accordo fino alla metà del 2014, possa incarnare perfettamente i valori del marchio”.

Elisabetta Canalis testimonial Lomar

La Canalis ha deciso così di condividere con i suoi numerosissimi fan la sua esperienza sul set fotografico di Los Angeles, postando su Twitter una sua immagine in biancheria intima (naturalmente in perfetta forma!): una piccola anticipazione della campagna pubblicitaria, che prenderà il via a marzo ed utilizzerà maxi affissioni, stampa e web. “Ci concentreremo poi sui social network (Twitter, Facebook), sui quali Elisabetta Canalis è molto attiva, utilizzando anche il suo forte rapporto con i fan per diffondere i valori del marchio”.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.