E’ morto Vujadin Boskov: “Partita finisce quando arbitro fischia”

All’età di 82 anni è scomparso l’ex leggendario tecnico di Real Madrid, Sampdoria, Roma, Napoli e Stella Rossa, Vujadin Boskov.

 

Vujain Boskov

 

Per tutti sarà l’allenatore delle frasi celebri, colui che in un  mondo di polemiche e di tensioni, ha reso il calcio più leggero, facendo spesso sorridere i propri tifosi e gli avversari. Come non dimenticare frasi celebri come “Rigore è quando arbitro fischia”  o “Partita finisce quando arbitro fischia”. Oggi pomeriggio l’arbitro supremo ha fischiato la fine della sua partita , una partita che lo ha visto sicuramente vincitore.

In Italia il suo nome è legato soprattutto allo storico scudetto conquistato dalla Sampdoria nel 1991, ma oltre i confini italiani il suo nome è legato anche a grandi risultati internazionali. Di lui si ricordano anche due sfortunate finali di Coppa dei Campioni, una volta con il Real Madrid (1981) e una volta con la Sampdoria (1992) venendo sconfitto in entrambe le occasioni per 1-0 (dal Liverpool prima e dal Barcellona poi). Ma di quelle serate oltre al bel gioco delle sue squadre si ricorderà per sempre la sua serenità e sportività nell’accettare la sconfitta.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.