E’ morta Margherita Hack l’astrofisica italiana di fama mondiale

0 Condivisioni

E’ morta stanotte per problemi cardiaci, presso l’ospedale di Trieste, all’età di 91 anni, Margherita Hack una delle astrofisiche italiane più importanti, la prima a dirigere un Osservatorio Astronomico in Italia dando un notevole contributo alla ricerca per lo studio e la classificazione spettrale di molte categorie di stelle.

Margherita Hack

Membro dell’Accademia dei Lincei, dell’Unione Internazionale Astronomi e della Royal Astronomical Society, la Hack era nata a Firenze il 12 giugno 1922 e si era laureata in Fisica nel 1945. Nota non solo per le sue attività astrofisiche ma anche per il suo impegno sociale, si era candidata nelle ultime elezioni politiche con la sinistra e in passato alle elezioni del 2005, 2006 e 2010.

Appassionata animalista e vegetariana da sempre, lascia il marito Aldo, con il quale era sposata da 70, e dopo una cerimonia privata senza alcuna funzione e né rito, sarà sepolta nel cimitero di Trieste.

Le sue ultime frasi “Meglio campare poco ma bene“.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.