Dopo 10 anni Carlos Ruiz Zafón torna con “Il Labirinto degli spiriti”

0 Condivisioni

Dopo 10 anni di silenzio, il 22 novembre 2016 è uscito “Il Labirinto degli spriti“, l’attesissimo romanzo di Carlos Ruiz Zafón edito da Mondadori. Si tratta del capitolo conclusivo della serie de “Il Cimitero dei Libri Dimenticati, a completamento di una saga iniziata nel 2001 e che si compone dei romanzi: “L’ombra del vento”, “Il gioco dell’angelo”, “Il prigioniero del cielo”.

Il Labirinto degli Spiriti

La storia è sempre quella di Daniel Sempere che ora adulto è pronto a scavare nel suo passato per scoprire la verità che avvolge la sua famiglia. Nel libro troverai pagine avvolte nel mistero nella Barcellona reale e fantasiosa degli anni ’50, in una cornice lugubre e maledetta. Daniel vuole scoprire l’enigma che avvolge il mistero della morte della madre Isabella, ma questa continua ricerca lo farà cadere in una voragine dal quale la moglie Bea e l’amico Fermin cercheranno di salvarlo.

Sarà Alicia Gris, un’anima emersa dalle ombre della guerra a condurre Daniel nel cuore delle tenebre per svelargli la storia segreta della sua famiglia, anche se dovrà pagare uno scotto altissimo per uscirne.

Il finale nasconde la conclusione della saga ed il raggiungimento di un’intensità che celebra l’arte di raccontare storie e il mondo magico tra letteratura e vita.

Carlos Ruiz Zafon

Carlos Ruiz Zafón dopo Cervantes è l’autore spagnolo più letto al mondo. Le sue opere sono state tradotte in più di 50 lingue. La sua carriera è iniziata nel 1993 con la Trilogia della Nebbia: “Il Principe della Nebbia“, “Il Palazzo di Mezzanotte” e “Le Luci di settembre“.

Dopo questa serie è arrivato il libro “Marina“, mentre nel 2001 è iniziata la saga del Cimitero dei Libri Dimenticati, con il best seller “L’ombra del vento”, un vero e proprio capolavoro della narrativa contemporanea.

Se avete già letto “Il Labirinto degli Spiriti” lasciateci le vostre opinioni nei commenti..

Fabrizio Cannatelli

Autore e fondatore di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.