Coppa Italia 3° turno ad eliminazione: tabellini squadre serie A

A meno di una settimana dall’inizio del Campionato di Serie A e dei fantatornei, mister e fantamister sono alle prese con le prove generali delle loro squadre. Molto utile è osservare le formazioni schierate dalle squadre di serie A nel terzo turno ad eliminazione della Coppa Italia che rappresenta il primo impegno ufficiale della stagione. Da uno studio attento si possono scovare titolari a poco prezzo.

Amazon Portatili

Moltissime altre informazioni, trucchi e segreti, li troverete nella “Bussola del fantacalcio 2013-2014” che dal 9 agosto è in distribuzione sul nostro sito.

Coppa Italia 2013-14

 

Livorno – Siena 0 – 1

Marcatori: Angelo (S)

Livorno (5-3-2) – Mazzoni 6; Gemiti 5,5, Lambrughi 5 (Piccini 5), Valentini 5, Bernardini 5, Emerson 5,5; Belingheri 5,5, Schiattarella 6, Benassi 5,5 (Ceccherini 5); Dionisi 5, Paulinho 5. A disp.: Aldegani, Bardi, Bartolini, Biasci, Decarli, Greco, Luci, Siligardi. All.: Davide Nicola

Siena (4-4-2) – Lamanna 6,5; Dellafiore 6, Morero 6,5, Crescenzi 6,5, Angelo 8; Vergassola 6,5 (Giacomazzi 6), Schiavone 5,5, Pulzetti 6,5, Rosina 6 (Mannini SV); Paolucci 5,5 (Spinazzola 6), Giannetti 6,5. A disp.: Scapuzzi, Redi, Mulas, Farelli, Rosseti, Valiani, Pegolo. All.: Giuseppe Iachini

 

Palermo – Verona 0-1

Marcatori: 37’ pt Toni 

Palermo: Sorrentino 5,5, Pisano 5, Andelkovic 6, Terzi 6, Daprelà, 5,5 Bolzoni 6 (26’ pt Bacinovic 5,5), Ngoyi 6 (22’ st Vazquez 5,5), Lores 6, Dybala 5,5, Sanseverino 6 (1’ st Hernandez 6), Lafferty 6. A disp.: Ujkani, Struna, Milanovic, Di Gennaro, Troianello, Stevanovic, Morganella, Malele, Embalo. All.: Gattuso.

Hellas Verona: Rafael 6,5, Moras 6, Maietta 6, Albertazzi 6, Sala (41’st Grossi s.v.), Jorginho 6, Donati 6, Martinho 6,5, Agostini 6 (32’ pt Laner 6), Cacia 5,5 (19 ‘st Juanito Gomez 5,5), Toni 6. A disp.: Nicolas, Romulo, Jankovic, Bianchetti, Grossi, Mihaylov, Sgrigna. All.: Mandorlini.

Ammoniti: Donati, Terzi, Vazquez, Albertazzi Espulsi: Bacinovic

  

Cagliari-Frosinone 1-2 (1-1)

Marcatori: 26′ D. Ciofani (F), 32′ Pinilla (C), 120′ Curiale (F).

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cabrera (45′ Perico); Pinilla (88′ Sau), Ibarbo (63′ Nenè). A disp.: Avramov, Ariaudo, Avelar, Eriksson. All.: Lopez.

Frosinone (4-3-3): Zappino; Frabotta, Bertoncini, M. Ciofani, Crivello; Gucher, Carrus (46′ Gori), Frara; Paganini, D. Ciofani (97′ Curiale), Cesaretti (65′ Aurelio). A disp.: Mangiapelo, Formato, Vitale, Altobelli, Crescenzi, Soddimo. All.: Stellone.
Note – Ammoniti: Frara (F), Bertoncini (F), Pinilla (C), Paganini (F), Murru (C). Espulso: Dessena (C) al 41′ per un brutto fallo su Cesaretti. Spettatori: 40 circa.

 

Sampdoria-Benevento 2-0

Marcatori: 71′ e 81′ Gabbiadini

Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Mustafi, Palombo, Costa; De Silvestri, Eramo (55′ Renan), Krsticic, Obiang, Regini (85′ Castellini); Eder (80′ Sansone), Gabbiadini. (A disposizione: Fiorillo, Salamon, Rodríguez, Pozzi, Berardi, Soriano, Gastaldello, Gentsoglou, Gavazzi). Allenatore: Delio Rossi.

Benevento (4-3-3): Gori; Ferretti, Mengoni, Signorini, Zanon; De Risio (79′ Di Piazza), Di Deo (72′ Espinal), Mancosu (72′ Vacca); Campagnacci, Evacuo, Montiel. (A disposizione: Zummo, Anaclerio, Carotti, Buonaiuto, Altinier, Kanoute). Allenatore: Guido Carboni

 

Parma – Lecce 4-0

Marcatori: Amauri (21′ pt); Cassano (rig, 8′ st), Munari (36′ st), Palladino (40′ st).

Parma (3-5-2): Mirante 5,5; Cassani 6 (dal 25′ st Mendes 6), Paletta 7, Felipe 7; Biabiany 7, Marchionni 6,5, Valdes 7, Parolo 7 (dal 25′ st Munari 7), Gobbi 6,5; Cassano 7 (dal 33′ st Palladino 7), Amauri 7.
Panchina: Bajza, Pavarini, Lucarelli, Benalouane, Mesbah, Rispoli, Chibsah, Rosi, Okaka. All. Donadoni.

Lecce (4-4-2): Perucchini 8; Rullo 5,5 (dal 23′ st Luperto 6), Ferrero 6, Vinetot 6, Nunzella 5,5 (dal 37 st Cicerello sv); Bellazzini 6, Salvi 7, Bogliacino 6, Falcone 5.5 (dal 12′ st Tundo); Zigoni 7, Miccoli 6.

Panchina: Bleve, Guadalupi, Casiraghi, Bozzi. All. Moriero.

 

Diamanti del Bologna

Bologna-Brescia 1-0

Marcatore: 39′ p.t. Diamanti (Bo). 

Bologna (4 2 3 1): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Morleo; Krhin, Della Rocca; Kone (1′ s.t. Moscardelli), Diamanti (24′ s.t. Alibec), Lazaros (32′ s.t. Pazienza), Bianchi.
Allenatore:Pioli
Panchina: Stojanovic; Agliardi; Taider, Acquafresca, Abero, Riverola, Radakovic, Crespo, Yaisien.

Brescia (4 2 4): Arcari; Lasik, Camigliano, Di Cesare, Kukoc; Benali, Budel; Scaglia ,Saba, Mitrovic, Oduamadi.
Allenatore: Giampaolo
Panchina : Cragno; Minelli; Ntow, Finazzi, Mandorlini, Freddi, Bertoli, Lancini, Diouf, Boniotti, Valotti.

Ammoniti: 16′ s.t. Antonsson (Bo), 16′ s.t. Benali (Bre), 30′ s.t. Natali (Bo). Espulsi: Nessuno

Thereau del Chievo

Chievo – Empoli 2-0 

Marcatori: 6′ Radovanovic, 22′ Théréau (rig.)

Chievo: Puggioni, Sardo, Papp, Cesar, Pamic; Sestu (56′ Hetemaj), Radovanovic (82′ Calello), Rigoni, Improta; Pellissier (68′ Paloschi), Théréau. A disposizione: Squizzi, Silvestri, Claiton, Lazarevic, Samassa, Frey, Acosty, Inglese, Stoian. Allenatore: Giuseppe Sannino.

Empoli: Bassi, Laurini (75′ Silva Duarte), Tonelli, Rugani, Hysaj; Moro, Valdifiori (52′ Signorelli), Croce, Verdi; Tavano, Maccarone (80′ Mchedlidze). A disposizione: Dossena, Romeo, Gigliotti, Shekiladze, Pucciarelli, Accardi, Pelagotti, Camillucci. Allenatore: Maurizio Sarri.

Ammoniti: 46′ Radovanovic, 55′ Papp.

Novara – Sassuolo 1-3

Marcatori: 2′ Laribi, 53′ Comi, 110′ Pavoletti, 116′ Farias

Novara: 1 Kosicky; 27 Salviato, 2 Perticone, 5 Ludi (16 Bastrini 5′), 3 Potouridis; 4 Faragò, 6 Buzzegoli (23 Pesce 66′), 14 Rigoni (21 Parravicini 85′); 19 Gonzalez, 11 Comi, 20 Lazzari. Panc.: 12 Montipò, 13 Vicari, 15 Pivkovski, 17 Nava, 18 Libertazzi, 24 Casarini, 26 Peverelli, 28 Manconi. All. Alfredo Aglietti.

Sassuolo: 22 Rosati; 3 Longhi, 7 Missiroli, 10 Zaza (8 Pavoletti 75′), 11 Alexe (25 Berardi 46′), 14 Masucci (70 Farias 95′), 21 Laribi, 23 Gazzola, 26 Terranova, 27 Kurtic, 35 Rossini.
Panc.: 1 Pomini, 5 Antei, 6 Bianchi, 12 Perilli, 18 Alhassan, 20 Bianco, 24 Marzorati, 33 Laverone, 15 Acerbi.  All. Eusebio Di Francesco

Ammoniti: 19′ Alexe, 46′ Comi, 54′ Gazzola, 75′ Berardi, 93′ Bastrini, 114′ Pavoletti

Torino – Pescara 1-2

Marcatori: 8′ Immobile (ST)  1′ Maniero (ST), 12′ Ragusa (ST)

Torino (3-5-2) Padelli; Glik, Rodriguez, Moretti; Darmian, Brighi (st 28′ Basha), Bellomo, Farnerud (st 14′ El Kaddouri), D’Ambrosio; Larrondo (st 17′ Cerci), Immobile. Panchina Gomis, Bovo, Maksimovic, Vives, Chiosa, Meggiorini

Pescara: Pigliacelli, Capuano, Politano (st 18′ Cutolo), Bjarnasson, Balzano, Brugmann, Maniero, Nielsen, Schiavi, Ragusa (st 37′ Piscitella), Rossi

Panchina: Calore, Falzo, Frascatore, Zauri, Vukusic, Bocchetti, Fornito, Kabashi, Padovan, Zuparic

 

Spezia – Genoa 5-3 dopo i rigori (2-2)

Marcatori: 11′ Gilardino (G), 39′ Porcari (S), 81′ Ebagua (S), Lodi (Rig. G)

Spezia (4-2-3-1): Leali; Madonna, Lisuzzo, Ceccarelli, Migliore; Bovo, Porcari; Culina, Sansovini, Rivas; Ferrari. In panchina: Vozar, Valentini, Ashong, Moretti, Magnusson, Ciurria, Ceccaroni, Henty, Ebagua, Albarracin, Borghese.
Allenatore: Stroppa.

Genoa (4-3-3): Perin; Vrsaljko, Portanova, Manfredini, Antonelli; Cofie, Lodi, Biondini; Konatè, Gilardino, Santana. In panchina: Donnarumma, Zima, Sampirisi, Strasser, De Maio, Ventre, Velocci, Kucka, Floro Flores, Bertolacci, Jara Martinez, Blaze.

Atalanta – Bari 3-0

Marcatori: 7’pt Livaja; 30′ pt Livaja; 30′ st De Luca

Atalanta: Consigli; Nica, Stendardo, Yepes, Raimondi; Migliaccio, Cigarini (28′ st Baselli), Carmona; Maxi Moralez, Denis (37′ st Marilungo), Livaja (23′ st De Luca). A disposizione: Polito, Sportiello, Frezzolini, Lucchini, Giorgi, Canini, Gagliardini, Kone. Allenatore: Colantuono  Bari: Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Samnick, Calderoni; De Falco (23′ st Galano) , Sciaudone (40′ st Leonetti); Defendi, Fossati, Fedato; Albadoro (13′ st Marotta). A disposizione: Pena, Romizi, Masi, Vosnakidis, Altobello, Vicino Allenatore: Alberti

Inter-Cittadella 4-0

Marcatori: 18′ Jonathan, 30′ pt (rig.) e 14′ st Palacio, 18′ st Ranocchia.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Campagnaro (20′ st Pereira), Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin (15′ st Kovacic), Cambiasso, Nagatomo; Alvarez; Icardi, Palacio. (Castellazzi, Carrizo, Andreolli, Mudingayi, Kuzmanovic, Obi, Rolando, Duncan, Capello). All. Mazzarri

Cittadella (4-4-2): Di Gennaro; Pecorini, Coly, Pellizzer, Marino; Di Roberto (34′ st Busellato), Paolucci, La Camera, Lora (9′ st Perez); Dumitru, Minesso (35′ Sosa). (Pierobon, Gasparetto, Montini, Maggiotto, Antonello, Dalla Costa, Campello, Rizzon, De Leidi). All. Foscarini

Lazio – Juventus 0-4 (Supercoppa Italiana)

Marcatori: 23′ Pogba, 52′ Chiellini, 54′ Lichtsteiner, 56′ Tevez

Juvenuts (3-5-2): Buffon; Barzagli (76′ Caceres), Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (82′ Ogbonna), Vidal, Pirlo, Marchisio (21′ Pogba), Asamoah; Tevez, Vucinic. Allenatore: Conte. A disposizione: Storari, Peluso, Isla, Marrone, Padoin, Giovinco, Llorente, Matri, Quagliarella.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Cavanda, Biava, Dias, Radu (57′ Novaretti); Biglia, Ledesma (57′ Floccari); Candreva, Hernanes (70′ Onazi), Lulic; Klose. Allenatore: Petkovic. A disposizione: Bizzarri, Strakosha, Ciani, Cana, Konko, Gonzalez, Ederson, Kozak, Rozzi.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


DoctorsTrucco

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *