Consigli Fantacalcio e probabili formazioni 21a giornata Serie A 2016-17

0 Condivisioni

Per chi gioca al Fantacalcio in anteprima le probabili formazioni della 21° giornata di Serie A 2016-2017.

Seconda giornata di ritorno vediamo programma e consigli:

Chievo-Fiorentina: Partita dal pronostico incerto, fra i civensi consigliamo Castro e Pellissier apparsi in un buon momento, mentre fra i viola Bernardeschi e Chiesa potrebbero trovare varchi nella difesa dei mussi volanti.

Milan-Napoli: Partitissima della giornata che si prevede ricca di goal. Fra i milanisti Bacca e Suso; nei partenopei Mertens e Callejon potrebbero portare bonus. Sconsigliamo entrambi i portieri.

Juventus-Lazio: La Juventus arrabbiata affronta una Lazio organizzata, nei bianconeri Dybala ed il solito Higuain nei bianco azzurri Milinkovic – Savic in splendida forma e Parolo. Più difficoltà potrebbero incontrare Chiellini nei bianconeri e Radu nei bianco celesti.

Bologna – Torino: Nel Bologna il più in forma è l ceco Krejci e per la legge dei grandi numeri potrebbe essere la domenica di Destro; da eviatare sulle fasce Masina e Krafth potrebbero accusare la velocità di Ljajc e Iago Falque. Nel Torino senza Belotti consigliati Iago Falque e Zappacosta mentre Baselli sembra un po’ fuori forma.

Empoli-Udinese: Partita molto equilibrata, nei toscani buon momento per Saponara e Croce mentre Laurini non riesce ad ingranare; nei friulani De Paul che comincia a trovare continuità e il solito Fofana con i suoi inserimenti potrebbero portare bonus.

Genoa-Crotone: Partita dal pronostico indirizzato sul segno 1. Nei liguri i nomi consigliati sono Laxalt e Edenilson. Nel  Crotone Ferrari è uno dei pilastri di questa squadra per il resto evitate la Ceccherini e Martella che potrebbero soffrire il ritmo del Genoa.

Palermo-Inter: Quaison è in un ottimo momento e Newstorosky potrebbe sbloccarsi da evitare la difesa. Nell’Inter Perisic vede la porta come pochi e anche il rientrante Brozovic sembra avere possibilità di portare bonus.

Pescara – Sassuolo: Negli abruzzesi la difesa è totalmente da evitare specie contro una squadra che fa del gioco sulle fasce la sua forza. Consigliato Verre e Caprari che sembrano essere giocatori di categoria superiore rispetto al resto della squadra. Nel Sassuolo Lirola e Politano sono in ottima forma un po’ giu di corda Defrel-

Atalanta – Sampdoria: Freuler e Kurtic sembrano avere in mano il centrocampo dopo la partenza di Gagliardini, meno consigliato Grassi che non è mai certo del posto, anche Gomez rischia di non recuperare. Nella Sampdoria Muriel è in ottima forma così come Torreira,meno affidabile Praet mai decisivo come si sperava.

Roma-Cagliari: Partita a rischio goleada per i sardi. Nella Roma Dzeko, Perotti , Nainggolan rischiano di essere devastanti , nei sardi solo Joao Pedro e Borriello potrebbero dare piccole soddisfazioni. Da evitare totalmente la difesa dei sardi.

Consigli Fantacalcio 1 giornata serie A

 SABATO 21 GENNAIO

CHIEVO-FIORENTINA ore 18

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, De Guzman, Izco; Birsa; Pellissier, Meggiorini
A disp.: Bressan, Seculin, Sardo, Cesar, Depaoli, Bastien, Kiyine, Hetemaj, Vignato, Inglese. All.: Maran
Squalificati: Radovanovic (1), Spolli (1)
Indisponibili: Rigoni, Frey

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Chiesa, Badelj, Borja Valero, M. Olivera; Bernardeschi, Ilicic; Babacar
A disp.: Sportiello, De Maio, Satalino, Salcedo, Diks, Milic, Cristoforo, Sanchez, Vecino, Tello, Perez, Hagi. All.: P. Sousa
Squalificati: Kalinic (1)
Indisponibili: Dragowski

Maran deve rinunciare a Rigoni, ma soprattutto a Frey in difesa. Al suo posto gioca Cacciatore.
Kalinic, squalificato, non sarà a disposizione: al suo posto è pronto Babacar, che potrà contare sul supporto della coppia Bernardeschi-Ilicic. Non convocato Zarate, destinato a lasciare Firenze.

MILAN-NAPOLI ore 20.30

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, Antonelli; Kucka, SosaBertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura
A disp.: Storari, Plizzari, Ely, Zapata, Vangioni, Calabria, Poli, Pasalic, Honda, Niang, Lapadula, Cutrone. All.: Montella
Squalificati: Romagnoli (1), Locatelli (1)
Indisponibili: Fernandez, Montolivo, De Sciglio

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Strinic; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, L. Insigne.
A disp.: Sepe, Rafael, Maggio, Lasicki, Tonelli, Giaccherini, Allan, Diawara, Rog, Gabbiadini, Pavoletti, Lasickj. All.: Sarri
Squalificati: –
Indisponibili: Koulibaly, Ghoulam, El Kaddouri, Milik, Chiriches

Montella deve fare i conti con le pesanti assenze degli squalificati Romagnoli e Locatelli. Al posto del difensore centrale giocherà Gomez, in coppia con Paletta. Nel ruolo di regista, Locatelli sarà sostituto con ogni probabilita’ da Bertolacci, in una mediana completata da Kucka e Pasalic. Bonaventura verra’ infatti confermato nel tridente con Bacca e Suso, mentre Niang va verso l’ennesima esclusione. L’unico dubbio per Montella ora sembra quello fra Calabria e Antonelli, visto che De Sciglio è ancora alle prese con una contusione rimediata lo scorso fine settimana e non è stato convocato. Torna Poli.
Albiol non si è allenato per un attacco influenzale, mentre Tonelli ha svolto solo allenamento differenziato per un risentimento ed è in dubbio. Le grane in difesa per Sarri non finiscono qui, visto che Chiriches non ha ancora recuperato dall’infortunio subito contro la Fiorentina e non è convocato. Sarri spera di recuperare Albiol in modo da schierarlo in coppia con Maksimovic. Allenamento differenziato anche per Giaccherini, mentre Milik ha svolto tutta la seduta con il gruppo.

DOMENICA 22 GENNAIO

JUVENTUS-LAZIO ore 12.30

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Khedira, Rincon, Marchisio; Pjanic; Dybala, Higuain
A disp.: Neto, Audero, Rugani, Hernanes, Asamoah, Cuadrado, Mandzukic, Pjaca. All.: Allegri
Squalificati: Alex Sandro (1), Sturaro (1)
Indisponibili: Benatia, Dani Alves, Lemina, Mattiello

Lazio (3-4-3): Marchetti; Bastos, De Vrij, Radu; Parolo, Biglia, Patric; Milinkovic-Savic; F. Anderson, Immobile, Luis Alberto.
A disp.: Strakosha, Vargic, Lukaku, Wallace, Hoedt, Basta, Murgia, Leitner, Kishna, Lombardi, Djordjevic. All.: S. Inzaghi
Squalificati: Lulic (1)
Indisponibili: Keita

Oltre agli squalificati Alex Sandro e Sturaro, Allegri dovrà fare a meno di Mattiello, di Dani Alves (il cui rientro è previsto per marzo) e della coppia Lemina-Benatia, impegnati in Coppa d’Africa. Allegri dovrebbe tornare alla difesa a 4, inserendo Asamoah al posto di Alex Sandro nel ruolo di terzino e Rincon al posto di Sturaro. In avanti Pjanic a supporto della coppia formata da Dybala e Higuain. Squalificato Lulic e out Keita per la Coppa d’Africa, preoccupano le condizioni di Dusan Basta, a rischio per la trasferta dello Stadium a causa di un affaticamento muscolare. Nessun problema invece per Immobile, sul terreno di gioco con i compagni nonostante una piccola contusione. Al suo fianco agiranno Felipe Anderson e forse ancora Luis Alberto. Lo spagnolo, assente con il Genoa per un problema al ginocchio, non e’ certo del posto. L’alternativa sarebbe ancora Lombardi o Kishna.

BOLOGNA-TORINO ore 15

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, Maietta, Oikonomou, Masina; Nagy, Viviani, Dzemaili; Di Francesco, Destro, Krejci

A disp.: Da Costa, Sarr, Mbaye, Ferrari, Rizzo, Donsah, Pulgar, Mounier, Verdi, Okwonkwo, Floccari, Petkovic. All.: Donadoni
Squalificati: –
Indisponibili: Sadiq, Taider, Helander, Gastaldello, Torosidis

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori, Obi; Iago Falque, Maxi Lopez, Ljajic
A disp.: Padelli, Ajeti, De Silvestri, Carlao, Gustafson, Lukic, Baselli, Vives, Martinez, Iturbe, Boyé. All.: Mihajlovic
Squalificati: Belotti (1)
Indisponibili: Molinaro, Castan, Acquah, Avelar

Verdi si è allenato regolarmente con il gruppo, cosi’ come il nuovo acquisto Petkovic presentato oggi a Casteldebole. Seduta differenziata, invece, per Helander e Dzemaili, quest’ultimo per i postumi di una lieve distorsione alla caviglia rimediata martedi’ sera in Coppa Italia a San Siro. Terapie per Gastaldello, Torosidis, Sadiq e Taider che non saranno disponibili per la partita di domenica contro il Torino. Alla squalifica di Belotti si sommano le assenze di Castan e Molinaro. Stop anche per il terzino brasiliano Avelar, fermatosi per una distrazione ai muscoli adduttori della coscia destra. Dubbi in attacco, con Maxi Lopez in ballottaggio con Boyè per sostituire il Gallo, anche se non e’ da escludere la possibilita’ di vedere Ljajic trequartista dietro la coppia Iago-Iturbe in un tridente inedito. 

EMPOLI-UDINESE ore 15

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Mauri, Croce; Saponara; Marilungo, Mchedlidze.

A disp.: Pelagotti, Pugliesi, Veseli, Dimarco, Pereira, Tello, Buchel, Thiam, Pucciarelli, Maccarone. All.: Martusciello

Squalificati: Dioussé (1)

Indisponibili: Zambelli, Barba, Cosic

Udinese (4-3-3): Karnezis; Faraoni, Danilo, Felipe, Samir; Fofana, Kums, Jankto; De Paul, Zapata, Thereau
A disp.:  Scuffet, Perisan, Angella, Heurtaux, Adnan, Evangelista, Hallfredsson, Balic, Perica, Ewandro, Matos. All.: Delneri
Squalificati: –
Indisponibili: Widmer, Wague, Badu

Martusciello non avrà a disposizione Diousse per squalifica e per il ruolo di play basso se la giocano Buchel e José Mauri. In difesa è indisponibile Cosic, ma Costa tornerà titolare in mezzo alla difesa. Sempre in difesa Pasqual è in dubbio per un risentimento muscolare, così come Marilungo in avanti: sono pronti per sostituirli Dimarco e Pucciarelli. Sempre indisponibili Barba e Zambelli. Thereau e Widmer si sono allenati con sedute differenziate rispetto al resto del gruppo. Il francese ha svolto un lavoro personalizzato per il problema al ginocchio che lo affligge ormai da tempo ma dovrebbe tornare in gruppo e quindi a disposizione per la trasferta in casa dell’Empoli. Lo svizzero, invece, prosegue il percorso di recupero dopo essere stato sottoposto all’operazione per la botta alla fronte rimediata contro l’Inter.

GENOA-CROTONE ore 15

Genoa (3-4-2-1): Lamanna; Izzo, Burdisso, Munoz; Edenilson, Cataldi, Cofie, Laxalt; Rigoni, Ocampos; Simeone.

A disp.: Zima, Brivio, Gentiletti, Orban, Pandev, TaarabtLazovic, Ninkovic, Beghetto, Morosini, Pinilla, Ntcham. All.: Juric

Squalificati:

Indisponibili: Gakpé, Veloso, Perin, Biraschi

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Capezzi, Crisetig; Stoian, Falcinelli, Trotta
A disp.: Festa, Cojocaru, Dussene, Sampirisi, Claiton, Salzano, Barberis, Gnahoré, Nalini, Simy. All.: Nicola
Squalificati: Palladino (1)

Indisponibili: Tonev, Mesbah

Oltre a Perin, Gakpè, Biraschi e Veloso, che ha ricominciato a correre, al momento sono out anche Izzo e Simeone che però potrebbero farcela. Il difensore è ricoverato per una gastroeneterite e dovrebbe essere dimesso in giornata, mentre il “Cholito” ha avuto un forte attacco febbrile. Assenti Mesbah, impegnato nella Coppa d’Africa, e Tonev, ancora in fase di guarigione. Occhi puntati soprattutto su Stoian che sarà titolare dal primo minuto vista l’assenza forzata di Palladino per squalifica.

PALERMO-INTER ore 15

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Henrique, Jajalo, Gazzi, Aleesami; Quaison, Nestorovski.

A disp.: Fulignati, Vitiello, Pezzella, Andelkovic, Morganella, Hiljemark, Chochev, Embalo, Diamanti, Bentivegna, Silva, Balogh, Trajkovski. All.: Corini

Squalificati: –
Indisponibili: Rajkovic, Sallai

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Medel, Ansaldi; Brozovic, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi
A disp.: Carrizo, Andreolli, Ranocchia, Santon, Murillo, Nagatomo, Banega, Biabiany, Kondogbia, Eder, Palacio, Gabigol. All.: Pioli
Squalificati: –
Indisponibili: – 

Rajkovic e Sallai sono ancora a parte. Diamanti si gioca una maglia con Gazzi: se il primo dovesse vincere il ballottaggio, Corini passerebbe al 3-4-2-1. Perisic e Miranda, non convocati in Coppa Italia per un affaticamento muscolare, sono tornati a disposizione. Brozovic ha scontato la giornata di squalifica e Medel, già titolare martedì contro il Bologna, è ormai recuperato. A Palermo l’allenatore potrebbe lasciare in panchina Murillo, preferendogli Medel che andrebbe a formare la coppia di centrali con Miranda. Sugli esterni D’Ambrosio e Ansaldi, a centrocampo torna Brozovic e confermato Gagliardini. In attacco inamovibile Icardi, supportato da Candreva, Perisic e uno tra Joao Mario e Banega.

PESCARA-SASSUOLO ore 15

Pescara (3-5-2): Bizzarri; Coda, Stendardo, Crescenzi; Benali, Verre, Cristante, Memushaj, Biraghi; Gilardino, Caprari
A disp.: Fiorillo, Aldegani, Fornasier, Delli Carri, Zuparic, Mitrita, Bruno, Pettinari, Bahebeck, Cerri. All.: Donatelli
Squalificati: Oddo
Indisponibili: Pepe, Campagnaro, Zampano, Vitturini, Brugman, Bovo

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Lirola, Letschert, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Aquilani; Politano, Berardi, Ragusa; Defrel.
A disp.: Pegolo, Pomini, Cannavaro, Dell’Orco, Antei, Adjapong, Duncan, Mazzitelli,Sensi, Iemmello, Ricci. All.: Di Francesco
Squalificati: –
Indisponibili: Gazzola, Magnanelli, Missiroli, Biondini

Differenziato per Gyomber, Pepe, Bovo, Brugman, Zampano, Campagnaro e Vitturini. Stop per  Fornasier e Memushaj in stato influenzale, ma dovrebbero farcela. Assente anche Cubas, è invece tornato in gruppo Bahebeck. Di Francesco potrebbe scegliere di tornare al 4-3-3 o insistere con il 4-2-3-1. In questo caso, Sensi resterebbe in panchin,con Defrel unica punta supportato dal tridente Politano-Berardi-Ragusa.Per la difesa ballottaggio Letschert-Cannavaro, mentre Lirola e Peluso saranno sulle corsie esterne.

ATALANTA-SAMPDORIA ore 18

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Toloi, Caldara; Conti, Freuler, Grassi, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez
A disp.: Gollini, Mazzini, Suagher, Raimondi, Zukanovic, Migliaccio, D’Alessandro, Paloschi, Pesic. All.: Gritti
Squalificati: Gasperini
Indisponibili: Kessié, Dramè, Konko

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Skriniar, Silvestre, Regini; Praet, Torreira, Linetty; B. Fernandes; Muriel, Quagliarella
A disp.: Tozzo, Viviano, Bereszynski, Pavlovic, Dodò, Amuzie, Palombo, Cigarini, Alvarez, Djuricic, Budimir, Schick. All.: Giampaolo
Squalificati: –
Indisponibili: Barreto, Sala, Carbonero

Lavoro a parte per Dramè (ginocchio destro gonfio), Konko (risentimento al peroniero lungo sinistro) e Gomez, che accusa noie al ginocchio sinistro. Solo l’argentino può essere ragionevolmente recuperato, altrimenti a fare coppia con Petagna sarà uno tra Paloschi e D’Alessandro. Kurtic sempre tra le linee, Toloi-Caldara-Masiello a protezione di Berisha, centrocampo con Conti-Spinazzola sulle corsie e Grassi-Freuler in mezzo. Barreto e Sala, non al meglio Alvarez che lamenta una infiammazione al ginocchio. Viviano prosegue il lavoro di potenziamento per recuperare dall’infortunio. In mezzo al campo conferma per Praet, mentre Bruno Fernandes partirà da titolare sulla trequarti.

ROMA-CAGLIARI ore 20.45

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio; B. Peres, Strootman, De Rossi, Emerson; Nainggolan, Perotti; Dzeko
A disp.: Alisson, Lobont, Seck, Vermaelen, Mario Rui, Gerson, Paredes, El Shaarawy, Totti, Tumminello. All.: Spalletti
Squalificati: Juan Jesus (1)
Indisponibili: Florenzi, Salah

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Dessena, Tachtsidis, Barella; Joao Pedro; Borriello, Farias
A disp.: Gabriel, Colombo, Salamon, Bittante, Faragò, Pisacane, Sau, Giacchetti. All.: Restelli
Squalificati: Capuano (1)
Indisponibili: Padoin, Ionita, Melchiorri, Di Gennaro

Rudiger e De Rossi rientrano dalla squalifica. Il tedesco prenderà il posto di Juan Jesus, a sua volta fermato dal giudice sportivo. Ballottaggio tra Perotti ed El Shaarawy, con l’argentino favorito. Rastelli sarà costretto ancora una volta a rivoluzionare il centrocampo, vista la contemporanea assenza di Padoin e Di Gennaro. Ma il tecnico rossoblù potrà contare su un elemento in più, il neo acquisto Faragò, prelevato dal Novara. In difesa, scontata la squalifica, torna a disposizione il portoghese Bruno Alves.

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

DoctorsTrucco

Angelo Grasso alias DoctorsTrucco, ha svolto per anni l’attività di cabarettista nel duo DoctorsTrucco esibendosi presso i più svariati locali d’Italia. In questo sito si occuperà della sezione Cabaret regalandoci delle verie e proprie pillole di comicità e di risate a crepapelle (garantito) e, grazie alle sue capacità innate, della sezione Fantacalcio (nel suo palmares Fantagazzetta ci sono già 4 premi).

DoctorsTrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.