Come verificare se il tuo router è stato hackerato

0 Condivisioni

Pensi che i tuoi parametri di rete siano stati manipolati? Allora devi necessariamente fare un controllo sicurezza e verificare se il tuo router è stato hackerato.

Quando ti colleghi alla Rete e navighi sul tuo browser devi sapere che esiste una serie complessa di impostazioni e scambio dati tra il tuo ruoter e il tuo provider,  detto anche fornitore d’accesso.

Come verificare se il tuo router è stato hackerato

Purtroppo sul Web esistono persone capace di dirottare il traffico web verso pagine create ad hoc e diffondere facilmente malware o trojan in grado di carpire le tue informazioni personali attraverso la manipolazione dei tuoi parametri di rete.

Esiste però un modo per verificare se hai subito o stai subendo una attacco, attraverso il servizio gratuito online Router Checker. Continua a leggere e scoprirai come verificare se il tuo router è stato hackerato, mettiti comodo e prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno perché in pochi secondi saprai se il tuo sistema è sicuro e funziona a dovere.

Per verificare se il tuo router è stato hackerato, devi prima di tutto collegarti al servizio online F-Secure Router Checker e disporre di una connessione a Internet.

Collegati a questa pagina e dopo aver letto i motivi che spingono ad effettuare un checkup del router, clicca sul simbolo freccia in basso di ciascuna nota. Per avviare la procedura di controllo clicca sul pulsante viola Check your Router.

F-Secure Router Checker

Il servizio effettuerà il controllo automatico delle impostazioni del router. Al termine se l’esito è positivo, ossia se non rileverà anomalie, verrà visualizzato il messaggio No issues were found.

Chiudi la pagina e concentrati nel vedere i server DNS usati durante la navigazione cliccando sul pulsante freccia in basso in corrispondenza di See technical details of the results: vedrai elencati gli indirizzi IP dei server visitati ed il gestore che li controlla, in questo modo potrai facilmente scoprire eventuali anomalie.

 Come cambiare password Router

Ricorda comunque che per evitare ad un hacker di accedere al tuo router dovrai scegliere una password sicura di almeno 20 caratteri. Una parola facile da ricordare ma con maiuscole, numeri e simboli speciali come !, &, # e via dicendo. Cambia anche il nome utente e sostituisci il classico “admin” impostato dal produttore per uno personalizzato. Così facendo renderai più difficile un attacco hacker o perlomeno complicherai la vita al malintenzionato.

Per cambiare la password di un router devi prima di tutto aprire un browser e collegarti al tuo modem attraverso il suo indirizzo IP. Per scoprire l’indirizzo IP del router dai un’occhiata al suo manuale utente oppure prova a digitare questi indirizzi IP generici: 192.168.1.1192.168.0.1 oppure 192.168.1.254. Per approfondire dai un’occhiata anche a: Come recuperare l’indirizzo IP e la password del proprio Router.

Nel caso avessi difficoltà a trovarlo puoi comunque provare a:

Trovare l’indirizzo IP del router su PC Windows aprendo il Prompt dei comandi dal pulsante Start e dopo averlo trovato cliccaci sopra col tasto destro del mouse per selezionare, dal menu a comparsa, la voce Esegui come amministratore. Nel programma che appare digita il comando ipconfig e premi Invio sulla tastiera. Otterrai così la lista completa degli indirizzi riguardanti la tua connessione. Accanto alla voce Gateway predefinito vedrai l’indirizzo IP del tuo router.

 Gateway Predefinito Router

Trovare l’indirizzo IP del router su Mac è ancora più facile. Devi cliccare su Applicazioni e poi su Network. Nella finestra che appare scegli il nome della tua connessione e clicca su Avanzate e poi su scheda TCP/IP per visualizzare l’indirizzo IP del tuo router.

Ora che hai individuato l’indirizzo IP digitalo nella barra degli indirizzi del browser e nella schermata di login del tuo router digita come user e password admin e admin o admin e password. Se non andasse puoi provare a dare un’occhiata al manuale utente del router. Leggi anche questo articolo: Come scoprire le chiavi di accesso delle reti wireless.

Una volta entrato vai nella sezione delle reti wireless e individua il campo della chiave WEP/WPA. Imposta l’opzione WPA2-AES o WPA-PSK e digita una password per proteggere la rete Wi-Fi. Applica e salva le modifiche.

Nel connetterti a Internet con PC Windows tramite Wi-Fi sostituisci la vecchia password con la nuova passowrd dopo aver cliccato su Connetti. Su Mac e dispositivi mobili invece seleziona il nome della rete con cui vuoi connetterti e digita la password.

TP-LINK

Se invece vuoi cambiare la passwod del pannello di controllo del router devi aprire il browser e digitare nella barra di indirizzo 192.168.1.1, 192.168.0.1 oppure 192.168.1.254 e premere Invio. Accedi con admin come user e admin come password (se non hai mai cambiato i dati di accesso) e nella sezione di controllo e amministrazione inserisci prima la vecchia password e poi la nuova password per accedere al pannello di controllo e confermare.

Oltre queste accortezze ti consiglio di installare nel tuo PC un buon antivirus aggiornato e aggiorna il firmware del tuo router. Se non sai come fare da un’occhiata a questo articolo: Come aggiornare il firmware del Router.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.