Come vedere DAZN gratis per sempre

4 Condivisioni

Come vedere DAZN gratis per sempre. Se stai cercando un modo per vedere partite di calcio gratis su DAZN allora ti consiglio di leggere questa guida, ti svelerò le modalità legali e quelli più pericolose per ottenere mesi gratis con DAZN.

Come vedere DAZN gratis per sempre

Come vedere gratis DAZN

Come ben sai DAZN è un servizio di video streaming online, sia in diretta che on demand, di eventi sportivi. In Italia le dirette tv e streaming delle partite del campionato di Serie A sono in esclusiva su Sky e DAZN. Quest’ultimo ha in esclusiva ben 3 partite di calcio di Serie A a giornata e diversi campionati stranieri, ma anche altri sport, come Boxe, Pallavolo, Basket e via dicendo, il tutto al prezzo di 9,99 euro al mese (7,99 euro per gli abbonati Sky).

Il trucco del mese gratuito

Il primo trucco per vedere DAZN gratis era sfruttando il mese gratuito, con prova per 30 giorni offerto dal servizio. Dividendo la spesa con un tuo amico, un account a testa, si poteva usufruire di due mesi gratis e guardare in contemporanea gli eventi sportivi su due dispositivi dotati di connessione ad Internet.

Bastava registrare due account diversi ciascuno con la propria carta di credito ed indirizzo email e godersi buona parte delle partite del campionato di Serie A. Inoltre con HYPE è possibile dotarsi di carte ricaricabili gratuite e sfruttare altri mesi offerti gratis da DAZN.

Purtroppo a fine ottobre 2019 per contrastare il fenomeno delle iscrizioni multiple con diverse email o metodi di pagamento, DAZN ha tolto la possibilità di attivare il mese di prova gratis, ecco perché in questa guida ti elencherò altre modalità per vedere DAZN gratis per sempre.

Leggi anche: Come disdire DAZN

Togheter Price

Together Price è un sistema di pagamento di gruppo che permette di condividere il costo di prodotti e servizi digitali multi account. Puoi usarlo in due modi:

  • Se sei tu ad avere un abbonamento multi account puoi creare una condivisione e ricevere i soldi mensilmente dai partecipanti al gruppo.
  • Se non hai tu l’abbonamento puoi partecipare ad una condivisione già attiva ed inviare mensilmente la tua quota.

Con Together Price puoi raccogliere le quote dell’abbonamento DAZN in modo semplice e gratuito. Tutto quello che devi fare è creare un account su Together Price registrandoti al servizio, anche attraverso il tuo profilo Facebook o Google.

Dopo esserti registrato, devi selezionare almeno 3 dei servizi disponibili per capire quanto puoi risparmiare. Subito dopo verrai reindirizzato verso la tua area riservata dove potrai iniziare ad operare.

Crea un gruppo DAZN

Crea un gruppo DAZN. Per farlo devi essere titolare di un abbonamento DAZN e cliccare sul pulsante Crea Gruppo, in alto a destra, e iniziare a personalizzarlo con tutte le informazioni richieste.

Al termine della compilazione del modulo, clicca su Pubblica. Dopo aver pubblicato la condivisione ti verrà generata una URL da copiare e inviare ai tuoi contatti, via email oppure via WhatsApp o Messenger. Coloro che riceveranno il tuo link, potranno cliccarci sopra e inserire i dati della propria carta di credito per inviarti la quota di pagamento mensile. Il servizio Togheter Price si occuperà di raccogliere le quote mensilmente prelevando l’importo direttamente dalla carta di credito dei partecipanti.

Le quote saranno riscosse nel wallet digitale di Togheter Price e, per averle sul conto corrente, ti basterà effettuare il trasferimento con IBAN. Le transazioni su Togheter Price avvengono tramite certificato di sicurezza SSL e non sono previste commissioni.

Condividi le spese dell’abbonamento DAZN

Per avere DAZN a soli 5,99 euro al mese anziché 9,99 euro per lo sport, puoi anche unirti ad un gruppo già esistente.

  1. Entra su Together Price
  2. Clicca sul tasto “Diventa Joiner
  3. Clicca sulla condivisione Dazn che ti interessa
  4. Invia la richiesta all’Admin
  5. Paga la tua quota di € 5.99
  6. Connettiti a DAZN

Liste IPTV

Altra modalità per vedere le partite di calcio gratis su DAZN è sfruttare le liste IPTV che contengono proprio i flussi DAZN. Si tratta di liste che possono essere sia private che pubbliche, ma che sono entrambe illegali.

Nel caso di liste IPTV private, l’accesso è permesso ad un gruppo ristretto di persone. In pratica, queste pagano 10 euro al mese per avere in streaming i canali Pay da guardare attraverso una VPN no logs. A tal proposito ti consiglio di dare un’occhiata all’articolo sulle migliori VPN per l’Italia.

Le liste IPTV pubbliche sono più instabili in quanto funzionano finché il numero delle persone connesse rimane ristretto. Nel momento in cui il numero delle connessioni aumenta il sistema arriva al collasso con continui buffering.

Leggi anche: Lista dei migliori Addon italiani Kodi

Acestream

Un altro trucco per vedere DAZN gratis per sempre è attraverso Acestream. Si tratta di un altro metodo illegale leggermente meno instabile delle liste IPTV.

Sono flussi P2P la cui stabilità vacilla con l’aumentare delle persone connesse. Inoltre la qualità è bassa ed i flussi in streaming spesso presentano problemi di buffering.

Dopo aver scaricato il client di Acestream non devi fare altro che installarlo su Windows o Android e cliccare sul flusso che ti interessa (nel tuo caso quello di DAZN) per vedere le partite di calcio trasmesse con telecronaca non italiana (inglese, spagnolo, arabo, russo, ecc.).

Altri consigli per vedere DAZN gratis per sempre

Oltre i metodi sopra indicati, puoi vedere le partite di calcio su DAZN gratis consultando questi articoli:

I siti per seguire partite di calcio streaming sono gratis e sopravvivono grazie alla pubblicità con annunci che rendono spesso complicata la visione. Ti consiglio per questo motivo di utilizzare un ad-blocker e blocco popup.

Per quei siti streaming che non riesci a vedere e che sono stati bloccati in Italia, puoi impostare i DNS di Google oppure affidarti ad una VPN.

Chiudo questa guida ricordandoti che Informarea non si assume alcuna responsabilità circa l’uso che farai di link e informazioni contenuti in questa guida. Il nostro scopo è puramente informativo e non è nostra intenzione promuovere attività illegali.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli