Come sapere chi ti ha bloccato su Facebook

3 Condivisioni

Vuoi scoprire come sapere chi ti ha bloccato su Facebook? Ecco tutti i dettagli che ti aiuteranno a capire chi ha deciso che era giunto il momento di bloccarti su Facebook, senza avvertirti.

Se da diverso tempo non ricevi più aggiornamenti di un tuo amico su Facebook, è probabile che egli possa aver cancellato il suo profilo Facebook oppure ti abbia bloccato.

Purtroppo Facebook non mette a disposizione un servizio in grado di comunicarti eventuali blocchi, ecco perché ti suggerisco di applicare i metodi sotto descritti per trarre le tue conclusioni e capire come vedere il profilo di chi ti ha bloccato su Facebook.

Come bloccare una persona su facebook

Prima di vedere chi ti ha bloccato su Facebook, è il caso che tu sappia che il social network di Zuckerberg consente di far bloccare gli utenti fastidiosi o spioni.

Per bloccare un account Facebook devi andare nella sua pagina profilo Facebook  e cliccare sul bottone con i tre pallini orizzontali, accanto al bottone Messaggio.

Come sapere chi ti ha bloccato su Facebook

Nel menu che si aprirà, clicca su Blocca. Ti apparirà un messaggio che ti comunicherà che la persona bloccata non potrà più:

  • Vedere cosa pubblichi sul tuo diario,
  • Taggarti
  • Inviarti a gruppi o eventi
  • Avviare una conversazione con te
  • Aggiungerti agli amici.

Premendo il pulsante Conferma, renderai effettiva la richiesta di blocco a Facebook.

Come sapere chi ti ha bloccato su Facebook

Come sapere chi ti ha bloccato su Facebook

Se non vuoi chiedere al tuo amico se effettivamente ti ha bloccato su Facebook, ecco dei piccoli trucchetti che ti aiuteranno a capire come si fa a vedere chi ti ha bloccato su Facebook.

Il tuo nome non è più presente nella tua Lista Amici

Un primo indizio che serve a capire se un tuo amico ti ha bloccato è non trovare più il suo nome tra l’elenco dei tuoi Amici. L’utente potrebbe essere stato bloccato da Facebook oppure aver cancellato il suo account, per avere certezza non ti rimane che chiedere ad un altro contatto se il suo nome è presente nella sua Lista amici.

Per ogni dubbio puoi sempre andare su questo sito e digitare il nome utente della pagina facebook del tuo amico per ottenere l’ID Facebook. Il nome utente non è altro che il link della sua pagina personale, ad esempio https://www.facebook.com/fabrizio.cannatelli. Il nome utente in questo caso è fabrizio.cannatelli.

L’ID numerico del profilo (ID Facebook) serve ad indicare se il profilo Facebook del tuo amico esiste ancora.

Impossibilità ad aggiungerlo agli amici

Se non fai parte dei contatti della persona che vorresti aggiungere tra i tuoi amici ma dopo essere entrato nel suo profilo non riesci a farlo, potresti essere stato bloccato. In alternativa l’utente in questione potrebbe invece aver configurato le impostazioni in modo da impedire gli accessi a contatti sconosciuti.

Utente non trovato

Se non trovi il tuo amico con lo strumento di ricerca di Facebook (“utente non trovato“), questi potrebbe averti bloccato. Rimane comunque il dubbio che egli abbia configurato il suo account in modo da non poter essere trovato. In questo caso puoi sempre provare ad accedere al suo account Facebook con un altro tuo account oppure, dopo aver eseguito il logout su Facebook, a cercarlo su Google (in navigazione anonima). Se lo trovi tra i risultati di ricerca e riesci ad entrare nel suo profilo Facebook, significa che l’utente in questione ti ha bloccato.

Impossibile inviargli messaggi

Un altro segnale per sapere chi ti ha bloccato su Facebook, è l’impossibilità di inviare messaggi al tuo amico. I messaggi che invierai verranno sistematicamente rifiutati dal social network.

Tag scomparsi

Se il tuo amico ti ha bloccato di certo scoprirai che Facebook avrà eliminato il link al suo profilo dai tuoi tag. Se il tag è sparito ed è rimasto soltanto il nome e cognome del tuo amico e non puoi cliccarci sopra, allora sei stato bloccato. In alternativa il tuo amico potrebbe aver rimosso il tag.

Post non condivisi

L’utente che pensi possa averti bloccato, potrebbe essersi preso un periodo di pausa nei tuoi riguardi oppure potrebbe averti relegato nella lista ristretta, limitando i suoi contenuti con te. Il tuo nome continuerà ad apparire nella sua Lista Amici, ma non ti sarà consentito pubblicare sul suo profilo Facebook e né vedere le sue attività.

La Lista ristretta è una lista predefinita di Facebook. Per aggiungerci un’utente occorre andare nella Lista Amici e premere sul pulsante Amici, per poi selezionare nel menu che appare la voce Aggiungi a un’altra lista. Scegliere poi Con Restrizioni ed il gioco è fatto.

3 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli