Come trasferire le nostre App sul PC

0 Condivisioni

BlueStacks è un programma che converte le app in modo da trasmettere la loro usabilità anche sul PC.

Ma perchè dovremmo trasferire le nostre App su PC?

diciamo che:

  • Trasferendo un’App sul Pc possiamo testarne l’effettiva qualità e sicurezza.
  • Ci permette di giocare in formato XXL.
  • Le applicazioni su PC funzionano come sullo smartphone con la differenza che dovremmo utilizzare il mouse per simulare lo swipe.

BlueStacks consente di utilizzare su PC tutte le App Android, ma non funziona per le App dell’Iphone, iPad o altri sistemi operativi mobile.

BlueStacks

Come installare BlueStacks e avviare le App

Scarichiamo BlueStacks e installiamolo. Dopo averlo avviato troveremo una sezione di applicazioni pre-installate (sono le app pronte per l’uso) già visibili nella finiestra di BlueStacks o nella barra che troverete in alto sul desktop del PC. Se invece vogliamo installare un’applicazione particolare, basta scaricarla da internet da uno degli store dispoibili utilizzando la ricerca integrata in BlueStacks. Potete anche farvi guidare direttamente dal programma o andare nella colonna Suggested Apps dove sono visualizzate le applicazioni più popolari.

Il trasferimento sul PC avviene nel seguente modo:

colleghiamo il dispositivo Android al nostro PC e facciamo clic su Next e sull’icona a forma di nuvola con il telefonino. Inseriamo il nostro indirizzo email e il numero di telefono e clicchiamo su Register. Apriamo l’email che arriverà dal nostro dispositivo smartphone e prendiamo nota del codice numerico inviato ad esempio PIN: 333 333 333.

Colleghiamoci a Google Play cliccando sul collegamento Android Market, presente sempre nell’email, e scarichiamo l’applicazione proposta. Avviamola ed eseguiamo il login usando il codice inviato. Selezioniamo le applicazioni che desideriamo copiare sul PC e avviamo il trasferimento con l’icona Sync.

Le App saranno trasferite in BlueStacks e potremmo utilizzarle sul nostro PC.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.