Come rimuovere l’antivirus Avast

0 Condivisioni
 

Hai installato Avast qualche tempo fa e ora vuoi rimuoverlo dal PC ma non ci riesci? Hai testato la versione di prova di 30 giorni gratuiti e non vuoi completare l’acquisto? Bene, in questo articolo ti spiegherò come rimuovere Avast in pochi passi e senza grandi sforzi.

La prima cosa da fare è quella di provare a rimuovere Avast direttamente dal programma di rimozione di Windows. Quindi, nella barra di ricerca digita “rimuovi“, tra le voci che appaiono, scegli Cambia e rimuovi programma.

Nella finestra che si apre, individua la voce Avast e fai doppio clic sul pulsante Disinstalla. Conferma che vuoi rimuovere Avast.

Avastclear

Se questa soluzione base non funziona, puoi ricorrere ad un programma ad hoc: Avastclear.

Per utilizzarlo, dopo averlo installato, avvia Windows in modalità provvisoria e lancia Avastclear. Individua la cartella dove hai installato Avast e poi clicca su Remove.

Riavvia il computer ed il gioco è fatto.

Ricorda che molti programmi, come gli antivirus, possono avere problemi di disinstallazione e del resto devono anche proteggersi dai tentativi dei virus di disabilitarli. Gli sviluppatori, quindi, creano appositi tool per la disinstallazione: basta fare una ricerca su un motore per trovarli, scrivendo il nome del programma e la parola uninstall, stando attenti ad utilizzare solo file trovati sui siti ufficiali.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Autore e fondatore di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.