Come ricaricare Wind: tutte le modalità di ricarica

6 Condivisioni

Come ricaricare Wind. Di seguito una serie di soluzioni per ricaricare il proprio numero di telefono Wind nei modi più sparati.

Sei da poco passato a Wind e non sai come ricaricare il tuo credito? Wind mette a disposizione una serie di modalità per la ricarica: le classiche ricariche acquistabili da rivenditori autorizzati, tramite app, nel sito Internet ufficiale, tramite SMS, e tante altre soluzioni meno convenzionali.

Come ricaricare Wind

ricarica wind

Se vuoi scoprire tutte le modalità di ricarica  Wind, di seguito trovi i più comuni sistemi per ricaricare Wind in maniera semplice e veloce, ma anche altre valide opzioni.

Ricarica Wind con RicariCard

Ricaricare Wind con la scheda prepagata RicariCard è una delle soluzioni più tradizionali. La scheda (detta anche scratch card) può essere acquistata nei Negozi Wind, in edicola, nelle tabaccherie o rivenditori autorizzati ed è disponibile nei tagli da 5, 10, 15, 25 e 50 euro.

Dopo aver grattato per vedere il PIN da 16 cifre occorre chiamare il numero gratuito Wind 4242 e digitarlo per effettuare la ricarica. Puoi anche inviare un SMS allo stesso numero specificando l’importo di ricarica. Il credito verrà aggiungo e riceverai un SMS che ti confermerà dell’avvenuta ricarica.

Nel caso non potessi accedere al tuo smartphone puoi effettuare una ricarica da telefono fisso dal numero 328.525.25.00.

wind ricarica

Puoi ricaricare Wind con SMS aderendo a Ricarica SMS. Si tratta di un servizio dedicato alle SIM ricaricabili che consente di regalare una ricarica in pochissimi secondi con un semplice SMS al numero 4243. Tutto quello che devi fare è specificare il numero del destinatario, indicare il taglio di ricarica ed il credito sarà subito disponibile sul numero di telefono digitato (anche all’estero). Ad esempio numero telefono da ricaricare, spazio vuoto e cifra dell’importo da regalare.

La somma verrà detratta dal credito residuo di chi ha inviato il messaggio più 0,99 centesimi. Per chi riceve il credito, il servizio è completamente gratuito.

Ricarica Wind online

La seconda soluzione è ricaricare il tuo numero Wind dal sito Internet ufficiale del gestore telefonico.

ricarica wind online

Collegati alla pagina di ricarica da un browser (Firefox, Chrome, ecc.) col PC o dispositivi mobile e digita il tuo numero di telefono nel campo Che numero vuoi ricaricare? e Conferma numero da ricaricare. Specifica di Quanto vuoi ricaricare e come vuoi pagare (Carta di credito, PayPal o addebito sul conto) ed inserisci un indirizzo e-mail valido. Concludi la procedura di ricarica cliccando proprio sul pulsante Ricarica, a fondo pagina.

La ricarica avverrà in pochissimi secondi.

Ricarica Wind con l’app MyWind

Come Vodafone con l’app MyVodafone, anche Wind mette a disposizione dei suoi utenti un’app chiamata MyWind, dove tra le varie funzionalità trovi quella per ricaricare il credito del proprio telefono.

L’app MyWind è disponibile su Android e iOS e dopo averla scaricata ed installata sul tuo device hai la possibilità di accedere al tuo account Wind, digitando le tue credenziali. In alternativa, puoi cliccare sul pulsante Registrati e seguire la procedura guidata per creare un nuovo account, o ancora accedere con un account Facebook.

wind ricarica online

Dopo esserti loggato, nella schermata principale dell’app MyWind, premi sulla scheda Ricarica, in basso, e verifica che nel campo Numero sia presente il numero che vuoi ricaricare. Scegli il taglio di ricarica da 2 a 100 euro e specifica un metodo di pagamento tra carta di credito, prepagata, PayPal o conto telefonico Wind.

Premi sul pulsante Ricarica ed il gioco è fatto.

Come ricaricare Wind con Autoricarica

Autoricarica è un ottimo servizio per ricaricare la tua SIM automaticamente quando rimarrai senza credito. Scegli l’importo e la tua offerta si ricaricherà da solo, il giorno prima del rinnovo.

Puoi impostare una soglia minima (1, 3 o 5 euro) sotto la quale far partire la ricarica automatica dell’importo.

Puoi attivare Autoricarica anche attraverso l’app MyWind e addebitare la ricarica su Carta di credito, PayPal o addebito sul conto telefonico Wind.

Come ricaricare Wind con Easy Ricarica

Easy Ricarica Wind è un altro servizio interessante che permette di ricaricare la SIM ricaricabile da smartphone con addebito sul proprio conto corrente.

Puoi attivarlo recandoti in uno degli sportelli bancomat abilitati (Intesa San Paolo, Banca delle Marche, Gruppo Cariparma) e dopo aver inserito la propria carta bancomat, occorre selezionare la voce Ricariche telefoniche per poi scegliere Easy Ricarica Wind. All’attivazione ti verrà richiesto di scegliere un PIN di cinque cifre da utilizzare quando dovrai effettuare ricariche con il tuo smartphone (non sbagliare la digitazione PIN per 5 volte, altrimenti dovrai rifare l’attivazione).

La ricarica consiste nel chiamare il 4242 o inviare un SMS al 4242 scrivendo l’importo della ricarica seguito da uno spazio e dal PIN di attivazione. Il servizio è disponibile anche all’estero chiamando il *124*4242# o inviando un SMS al 4242

Come ricaricare Wind all’estero

Se ti trovi all’estero e vuoi ricaricare Wind fuori dall’Italia ti basterà inviare un SMS al numero 4243 con il numero del destinatario, indicare il taglio di ricarica (da 2, 4, 6 euro) e il credito sarà disponibile immediatamente.

Attenzione: l’SMS inviato al numero 4243 per la ricarica non è gratis, ma viene tassato secondo le tariffe in vigore per il Paese di riferimento.

Altre soluzioni per ricaricare Wind

Quelle sopra elencate non sono le uniche soluzioni di ricarica Wind.

Home Banking: se hai un conto in banca e accedi ai servizi di Home Banking puoi ricaricare un numero Wind collegandoti al sito Internet della banca. Vai nel servizio di ricarica cellulare online e specifica il tuo numero di telefono, il taglio di ricarica e conferma il pagamento che verrà sottratto dal tuo conto corrente.

Sportelli Bancomat o Postamat: il tuo numero di cellulare Wind può essere ricaricato anche presso sportelli Bancomat o Postamat. Dopo aver inserito la tua carta seleziona l’opzione effettua la ricarica e specifica Wind come gestore telefonico. Digita il tuo numero di telefono, il taglio di ricarica e conferma l’operazione.

Store, rivenditori autorizzati o ricevitorie: puoi anche recarti presso gli store Wind o edicole, ricevitorie e pagare per una ricarica Wind.

PayPal: anche il famoso servizio di di pagamento digitale e trasferimento di denaro tramite Internet mette a disposizione una pagina dedicata esclusivamente alla ricarica Wind PayPal. Ricarica al volo con PayPal permette di ricaricare il tuo telefono dove e quando vuoi, semplicemente inserendo mail, password o numero di telefono ed il PIN. Premi sul pulsante Ricarica con PayPal e scegli Wind tra i gestori di telefonia disponibili.

Satispay: si tratta di un’app per Android e iOS che permette di fare acquisti nei negozi (sia online che fisici), pagare bollettini, bolli auto, ecc.. e tra le tante cose anche quello di ricaricare il telefonino.

Conclusioni

Ricorda che per verificare il tuo credito residuo con Wind puoi sempre consultare in qualsiasi momento l’App MyWind oppure digitare la stringa *123# seguita da Invio da tastiera. Per qualsiasi problema puoi sempre contattare il Servizio Clienti Wind al numero 155.

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli